09 MAR 2021

La Corte di Cassazione ha confermata la condanna per il regista Ambrogio Crespi. Collegamenti con Sergio D'Elia, Elisabetta Zamparutti, Luigi Crespi e Rita Bermardini

COLLEGAMENTO | di Federico Punzi - Radio - 20:40 Durata: 21 min 5 sec
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
Confermare la condanna a sei anni in Corte di Cassazione al regista Ambrogio Crespi, accusato di aver procurato voti a Domenico Zambetti, assessore alla Casa della giunta Formigoni, per le regionali del 2010, servendosi di conoscenze in ambienti della 'ndrangheta.

Registrazione audio di "La Corte di Cassazione ha confermata la condanna per il regista Ambrogio Crespi. Collegamenti con Sergio D'Elia, Elisabetta Zamparutti, Luigi Crespi e Rita Bermardini", registrato martedì 9 marzo 2021 alle 20:40.

Sono intervenuti: Sergio D'Elia (segretario di Nessuno tocchi Caino - Spes contra Spem),
Elisabetta Zamparutti (tesoriere di Nessuno tocchi Caino - Spes contra Spem), Luigi Crespi (sondaggista, esperto di comunicazione, autore cinematografico), Rita Bernardini (presidente di Nessuno tocchi Caino - Spes contra Spem).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Carcere, Cassazione, Crespi, Criminalita', Giustizia, Lombardia, Mafia, Magistratura, Ndrangheta, Orlando, Partito Radicale Nonviolento, Regioni, Voto, Zambetti.

La registrazione audio ha una durata di 21 minuti.

leggi tutto

riduci