20 LUG 2021
rubriche

Radio Carcere: "La Giustizia penale e la Riforma dimezzata" - Sì all'introduzione di nuove pene, ma senza riformare gli incentivi per i riti alternativi. Perchè? Carceri: l'attenzione mostrata dal Governo dopo i fatti di S.M. Capua Vetere. La situazione circa la ripresa dei colloqui nelle carceri della Lombardia.

RUBRICA | di Riccardo Arena - RADIO - 21:00 Durata: 56 min 42 sec
A cura di Riccardo Arena
Player
Puntata di "Radio Carcere: "La Giustizia penale e la Riforma dimezzata" - Sì all'introduzione di nuove pene, ma senza riformare gli incentivi per i riti alternativi. Perchè? Carceri: l'attenzione mostrata dal Governo dopo i fatti di S.M. Capua Vetere. La situazione circa la ripresa dei colloqui nelle carceri della Lombardia." di martedì 20 luglio 2021 , condotta da Riccardo Arena con gli interventi di Pasquale Bronzo (professore associato di procedura penale all'Università La Sapienza di Roma), Pietro Buffa (provveditore delle carceri della Lombardia), Rita Bernardini (presidente di Nessuno tocchi Caino).

Tra gli argomenti discussi: Carcere, Cartabia, Costituzione, Diritti Umani, Diritto, Draghi, Giustizia, Governo, Legge, Lombardia, Ministeri, Penale, Procedura, Regioni, Riforme, Santa Maria Capua Vetere.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 56 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Pasquale Bronzo

    professore associato di procedura penale all'Università La Sapienza di Roma

    Pietro Buffa

    provveditore delle carceri della Lombardia

    Rita Bernardini

    presidente di Nessuno tocchi Caino

    Nel corso della puntata viene trasmesso uno stralcio delle dichiarazioni svolte dal Presidente del Consiglio Mario Draghi, dopo la visita fatta nel carcere di S.M. Capua Vetere il 14 luglio 2021
    21:00 Durata: 56 min 42 sec