19 FEB 2022
dibattiti

Presentazione del libro "Quando prevenire è peggio che punire. Torti e tormenti dell'Inquisizione Antimafia" (Reality Book e Il Riformista)

Player
Volume a cura di Piero Cavallotti, Lorenzo Ceva Valla, Miriam Romero, su iniziativa di Nessuno Tocchi Caino - Spes Contra Spem.

Registrazione video del dibattito dal titolo "Presentazione del libro "Quando prevenire è peggio che punire. Torti e tormenti dell'Inquisizione Antimafia" (Reality Book e Il Riformista)", registrato a Riesi sabato 19 febbraio 2022 alle ore 18:00.

Dibattito organizzato da Associazione BCsicilia e Comune di Riesi e Istituto di Istruzione Superiore "C. M. Carafa" Mazzarino e Riesi e Nessuno tocchi Caino - Spes contra Spem.

Sono intervenuti: Maria Catena Sanfilippo
(presidente di "Beni Culturali Sicilia" sede di Riesi), Rosaria Carbone (docente), Alessandro Pagano (deputato, Lega - Salvini Premier (gruppo parlamentare Camera)), Rosy Pilato (vicesindaco di Riesi), Elisabetta Zamparutti (tesoriere di Nessuno tocchi Caino - Spes contra Spem), Alfonso Lo Cascio (presidente regionale "Beni Culturali Sicilia"), Sergio D'Elia (segretario di Nessuno tocchi Caino - Spes contra Spem), Francesco Bontà (sacerdote), Rosario Sardella (scrittore, reporter di TV 2000), Desirè Vasta (imprenditrice), Salvatore Giambarresi (scrittore), Rita Bernardini (presidente di Nessuno tocchi Caino - Spes contra Spem).

Tra gli argomenti discussi: Amministrazione, Associazioni, Cannabis, Carcere, Cattolicesimo, Comuni, Costituzione, Criminalita', Digiuno, Diritti Civili, Diritto, Enti Locali, Ergastolo, Estorsioni, Eutanasia, Garanzie, Giustizia, Imprenditori, Informazione, Libro, Mafia, Mass Media, Nonviolenza, Pannella, Partiti, Partito Radicale Nonviolento, Partitocrazia, Prevenzione, Referendum, Responsabilita' Civile, Separazione Delle Carriere, Sicilia, Stato, Sud, Territorio, Violenza, Volontariato.

La registrazione video di questo dibatto ha una durata di 1 ora e 39 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci