26 SET 2022

La nota antiproibizionista

EDITORIALE | di Roberto Spagnoli - RADIO - 07:30 Durata: 5 min 42 sec
A cura di Alessio Grazioli
Player
Se le droghe fossero legalizzate lo Stato sottrarrebbe alle mafie la loro fonte principale di guadagno, ridurrebbe i costi sociali e incasserebbe i soldi delle tasse e delle imposte che contribuirebbero ai conti pubblici.

Il nuovo governo avrà una grande occasione per dare un cambio alla politica in materia sull'esempio delle esperienze positive intraprese da molti Paesi.

Di questo, però, non si discuterà come non se ne è discusso in campagna elettorale.

Si preferirà continuare a parlare di "droga".

Puntata di "La nota antiproibizionista" di lunedì 26 settembre 2022 condotta da Roberto
Spagnoli .

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Antiproibizionisti, Cannabis, Cocaina, Commercio, Criminalita', Crisi, Draghi, Droga, Economia, Elezioni, Esteri, Finanza Pubblica, Governo, Legalizzazione, Mafia, Narcotraffico, Parlamento, Partiti, Pil, Politica, Politiche 2022, Produzione, Proibizionismo, Sicurezza, Stato.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 5 minuti.

leggi tutto

riduci