26 LUG 2007
stampa

E se ritornasse in campo l'Asinello? Per chi non si accontenta, per chi non si arrende

CONFERENZA STAMPA | - Roma - 16:15 Durata: 2 ore 27 min
A cura di Enrica Izzo e Pantheon
Player
Incontro pubblico di coloro che dissentono dalla "deriva verticistica della fusione Ds - Margherita", organizzato dai Senatori Willer Bordon e Roberto Manzione.

Registrazione video della conferenza stampa dal titolo "E se ritornasse in campo l'Asinello? Per chi non si accontenta, per chi non si arrende" che si è tenuta a Roma giovedì 26 luglio 2007 alle 16:15.

Con Roberto Manzione (senatore, vicepresidente della Commissione Giustizia del Senato, L'Ulivo), Fernando Fratini, Francesco De Notaris, Antonio Di Maria (consigliere provinciale di Benevento), Aurelio Gianmoretti (consigliere
provinciale di Pescara), Gianfranco Ferasoli (segretario nazionale Beni Culturali, Unione Italiana del Lavoro), Furio Colombo (giornalista, senatore, L'Ulivo), Marco Pannella (parlamentare europeo, Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa), Bruno De Vita (segretario Nazionale dei Consumatori Uniti), Salvatore Savastano (girnalista di Teleperugia), Mauro Iannone (consigliere comunale di Mercato San Severino), Elio Lannutti (presidente dell'ADUSBEF), Pino Quartana (segretario del Nuovo Partito d'Azione), Willer Bordon (senatore, presidente del Gruppo al Senato della Repubblica, L'Ulivo), Mario Adinolfi (giornalista, direttore di "Media Quotidiano").

Tra gli argomenti discussi: Berlusconi, Bindi, Bioetica, Centro, Colombo, Democratici Di Sinistra, Democrazia, Dirigenti, Diritti Civili, Economia, Elezioni, Europa, Eutanasia, Giustizia, Governo, I Democratici, Italia, L'ulivo, La Margherita, Pannella, Parisi, Partiti, Partito Democratico, Partitocrazia, Polemiche, Politica, Primarie, Prodi, Radicali Italiani, Riformismo, Sinistra, Socialismo, Testamento Biologico, Usa, Veltroni.

La registrazione video della conferenza stampa dura 2 ore e 27 minuti.

La conferenza stampa è disponibile anche nel solo formato audio.

leggi tutto

riduci