16MAR2014

VI Congresso ordinario di Radicali senza fissa dimora - Associazione del Partito Radicale

CONGRESSO | Milano - 10:51. Durata: 8 ore 18 min

Player
Ordine del giorno: verso l'ottavo Congresso del fronte italiano del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Traspartito.

Registrazione audio di "VI Congresso ordinario di Radicali senza fissa dimora - Associazione del Partito Radicale", registrato a Milano domenica 16 marzo 2014 alle ore 10:51.

L'evento è stato organizzato da Associazione Radicale "Radicali senza fissa dimora" di Milano.

Sono intervenuti: Emiliano Silvestri (segretario dell'Associazione Radicale "Radicali senza fissa dimora" di Milano, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Marco Di Salvo
(tesoriere dell'Associazione Radicale "Radicali Senza Fissa Dimora" di Milano, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Giorgio Inzani (medico, dirigente dell'Associazione Radicale "Enzo Tortora" - Radicali Milano, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Maurizio Turco (tesoriere del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Gino Ruggeri (segretario dell'associazione Radicale "Piero Welby" di Cremona, Radicali Italiani), Diego Mazzola (membro dell'Associazione Radicale "Radicali Senza Fissa Dimora" di Milano, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Guido Biancardi (segretario dell’Associazione Radicale “Camillo Berneri” di Lodi, Radicali Italiani), Marco Cappato (tesoriere dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica, Radicali Italiani), Sergio Ravelli (presidente dell'Associazione Radicale "Piero Welby" di Cremona, Radicali Italiani), Gianni Rubagotti (membro dell'Associazione Radicale "Enzo Tortora" - Radicali Milano, Radicali Italiani), Stelio Leoni, Claudio Barazzetta (segretario dell'Associazione Radicale "Enzo Tortora" - Radicali Milano, Radicali Italiani), Maria Antonietta Farina Coscioni (presidente onorario dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica, Radicali Italiani), Valter Vecellio (giornalista, direttore di Notizie Radicali, membro della Direzione, Radicali Italiani).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Alde, Amministrative, Amnistia, Associazioni, Autofinanziamento, Blair, Blog, Bonino, Bush, Cancellieri, Capezzone, Carcere, Casaleggio, Comuni, Comunismo, Convenzione Ue, Costituzione, Cremona, Crisi, Democrazia, Diritti Umani, Diritto, Economia, Elezioni, Ernesto Rossi, Europa, Europee 2014, Giustizia, Governo, Grillo, Guerra, Indulto, Iraq, Iscrizioni, Italia, Legge Elettorale, Liberalismo, Libro, Lombardia, Magistratura, Messaggio, Milano, Movimento 5 Stelle, Napolitano, Nazionalismo, Nonviolenza, Notizie Radicali, Onu, Pannella, Parlamento, Partiti, Partito Democratico, Partito Radicale, Partito Radicale Nonviolento, Partitocrazia, Politica, Radicali Italiani, Referendum, Regioni, Renzi, Riforme, Roccella, Spinelli, Stanzani, Stato, Statuto, Storia, Ue, Verhofstadt, Vi.

La registrazione audio del congresso ha una durata di 4 ore e 9 minuti.

leggi tutto

riduci

10:51

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Io no
Grazie farlo
Tutto a posto
Buongiorno buongiorno a tutti
Benvenuti alla sesto Congresso dell'Associazione radicali senza fissa dimora associazione del partito radicale
La giornata di oggi
è divisa in
Due
La prima parte la mattinata fino alla pausa pranzo sarà dedicata
Alla discussione
In attesa del primo congresso del primo dell'ottavo Congresso italiano in posizione apicale sarà
Dedicata alla discussione sul partito radicale sulle sue prospettive sulle sue battaglie
La seconda parte della giornata sarà dedicata alla congresso propriamente detto della nostra associazione congresso nel quale dovremmo decidere come andare avanti
E se farlo
Ora quindi passeremo all'approvazione dell'ordine del giorno
Poiché
Del Regolamento del Congresso ne parleremo all'apertura del Congresso propriamente detto
Quindi l'ordine del giorno
Non lo do per letto anzi colgo l'occasione per salutare gli ascoltatori di Radio Radicale
Ve lo leggo perché riguarda i lavori della mattinata
E qui vi devo subito dare un'informazione che Matteo Angioli che avrebbe dovuto
Trattare del tema ragion di Stato contro lo Stato di diritto e diritti umani
In relazione alle lotte radicali dell'Iraq libero la denuncia delle responsabilità del Presidente Bush e il primo ministro Tony Blair
Nello scatenamento della guerra e poi informarci sull'attività la Commissione ci il costo
è purtroppo trattenuto a Londra
Avete sentito nei giorni scorsi ci sono stati dei contatti tra Pannella George Soros e quindi ebbe notiziarlo senti
Non sentite
Alzerò la voce
Dicevo comunque Matteo Angioli non sarà qui perché è trattenuto a Londra
Quindi
I lavori cominceranno con una breve introduzione mia e del
Tesoriere Marco Di Salvo ma brevissima
Poi qui c'è una modifica dell'ordine dei lavori interverrà Giorgio Inzaghi poiché
è costretto a lasciarci subito dopo e quindi
Gli diamo la parola al sementi non potrebbe
Parlare con noi e quindi
L'intervento del tesoriere ma Partito Radicale non violento transnazionale tra spartito Maurizio Turco
E il tema che tratterà sarà verso l'ottavo Congresso italiane perito radicale di fronte a riproporsi dei nazionalismi
Ed è la ragion di Stato nelle democrazie stato diretto federalismo e diritti umani in Italia ed Europa e in Cina
Poi ci sarà il dibattito generale su questi temi alle quattordici i lavori saranno chiusi per quanto riguarda questa prima
Parte della giornata
E ci sarà poi la pausa
In attesa di cominciare al pomeriggio i veri e propri lavori della congresso della nostra associazione per cui chi approva l'ordine lavori alzi la mano
Benissimo
Chi è contrario
Chi si astiene
Nessuno è contrario nessuno si astiene e quindi possiamo passare alla breve introduzione media e di Marco Di Salvo io sono Emiliano Silvestri sono atteso di il Segretario fatto tesorieri usciranno prima sono
Il
Segretario di questa situazione e ora ne sono
Il cioè Lotesoriere sono Segretario se lui tesoreria ma siccome siamo invertiti i ruoli la cosa diventa complicato
Allora intanto
I motivi per i quali abbiamo voluto
Diversamente
Da come siamo soliti fare
Convocare
Il nostro congresso prima della congresso italiano della partito radicale
Come
Sapete
E noi come ha
Attività di associazione siamo sospesi dalla maggio dal giugno dell'anno scorso
Abbiamo inviato una lettera
Nella quale manifestava amo
Più che per le perplessità la nostra
Incapacità di rispondere
A
Facevamo l'esempio di un compagni scritto al perito radicale alla sua situazione da più di trent'anni che
E non aveva più stimoli per venire per lavorare con noi
E la cosa che ci colpiti fu quella di
Non trovare in noi la forza per indurlo a cambiare idea
Abbiamo scritto una lettera innanzitutto al tesoriere del presente al Presidente del Senato
Marco Pannella purtroppo non ci ha risposto nessuno e uno degli intensi di questa riunione di oggi e
Sono due il primo è sulla base anche del convegno di Bruxelles che si è tenuto ormai un mese fa
Avviene qui persone convinte motivate
Nel proseguire le lotte del Partito Radicale
L'ammiraglia di quella che viene chiamata galassia
E dall'altra parte l'idea che queste persone motivate convinte possano in qualche modo
Riaccendere
La
La passione diciamo così
Che in alcuni di noi sopita io in particolare sono nella triste condizione di uno che
E qui faccio riferimento alla situazione italiana dei radicali
Che
Va beh si è conclusa nell'ultimo congresso di radicali italiani con una cosa proprio democristiana di un accordo tra due correnti
E che è una cosa che secondo me non ha proprio nulla a che vedere con la storia e con e con quello che io ho vissuto
Con le note che ho fatto con col mio modo di essere con quello che pensavo fosse e e penso tuttora che che debba che sia il Partito radicale anche nelle sue associazioni costitutive
E
Difatti al congresso non ci sono andato radicali italiani non sono iscritto ormai il secondo anno
E questa condizione
Della fronte italiano reperito radicale
Miri
Porta poi in una
Situazione triste di uno che
Ha perso un importante punto di riferimento politico
E
Per momenti anche lunghi si è sentito svuotato di energie pre preda di crisi di rigetto quando
Pensava di accostarsi di nuovo
All'attività politica radicale questo rispetto al fronte italiano che è comunque cosa importante nella serbatoio se non altro economico e di iscritti del del partito
Amicale sono qui
Sono qui nonostante le sconfitte o comunque le battute d'arresto che ci sono state nell'ultimo anno della politica radicale sempre riguardo all'Italia perché poi invece nel mondo le cose ma poi ce ne parlerà Molise turco
Sono
Diverse e sono migliori
Sono qui
Nella speranza che tutte insieme anche con l'apporto
Di chi è qui oggi troviamo le energie per
Riprendere
La battaglia radicale a partire dalla
Come dire
Mettere nelle migliori condizioni possibili di salute dell'ammiraglia che è il partito
Radicale con questo io do il benvenuto a a tutti voi in particolare alla tesoriere prezzo radicale e do la parola per un breve saluto anche a
Il mio steso il mio tesoriere sì Marco Lisa
Allora intanto ringrazio oltre che Maurizio Turco anche Marco Cappato il Segretario lascia azione radicale Milano Claudio Barazzetta
Maria Antonietta Farina Coscioni Sergio Ravelli Gino Ruggeri e tutti i presenti tutti compagni che sono voluti essere qui presenti Giorgio Inzaghi che tra l'altro sarà il primo a intervenire subito dopo il nostro
Nostra introduzione si riprendo un attimo quello che diceva emiliano l'anno scorso dopo aver fatto il Congresso nel marzo
E dopo aver ha deciso di
Sulla base anche di una serie di riflessioni che sono contenute in quella
Privo di documenti che abbiamo voluto mettere a disposizione di tutti per leggerlo in sede di pubblicazione che ho fatto anche su Notizie Radicali serie di articoli
Abbiamo
Immaginato di dover chiedere conto a ai compagni diciamo della così detto gruppo dirigente del partito innanzitutto visto che noi siamo associazione del Partito Radicale
Come potevamo
Contribuire
Alle fortune alle sorti del Partito Radicale dalla nostra posizione di associazione locale
Però per questo abbiamo fatto una lettera visto che ha anche noi avevamo riscontrato le difficoltà e personali e di compagni che erano iscritti danni all'associazione per capire quale poteva essere la soluzione
A fronte della silenzio e di quello che è successo nella
Nel corso del due mila tredici devo dire sinceramente
Al momento di
Decidere se riattivare o meno l'associazione quindi fare un congresso com'era statutariamente obbligatorio fare
Quest'anno abbiamo avuto non pochi dubbi e non poche discussioni
Perché perché nell'anno in nell'anno appena trascorso non abbiamo visto un'evoluzione particolare della
Della condizione della cosiddetta galassia
Se se diamo un'occhiata a come si è sviluppato il due mila tredici in maniera il più possibile neutra rispetto a quelle che possono essere i nostri desideri
C'è stato un'affastellarsi di sconfitte politiche prima la lista amnistia giustizia libertà poi il risultato poi intanto la partenza di due Comitati referendari risultato
Della raccolta firme di tutti e due Comitati referendari il risultato la Rosa nel Pugno in Basilicata e per quanto importante sia il messaggio di Napolitano alle Camere il risultato al Messaggero pedale camere che è stato
Pari alla qualità media di questo Parlamento cioè pari a zero
Quindi ci ritroviamo dopo un anno sostanzialmente non abbiamo riletto questi documenti ci troviamo esattamente nella stessa posizione di un anno fa quindi il fatto che non abbiamo sospeso l'attività è stato come ritrovarsi dentro beautiful cioè per diventi puntate si è sempre lo stesso punto
In più c'è stato un congresso di radicali italiani al quale come emiliano neanch'io ho partecipato non essendo iscritto ma che non ho potuto non osservare essendo quella là
Dovrebbe essere quella là
Ma la faccia nazionale del movimento radicale in cui come giustamente dice Emiliano c'è stato a un certo punto un accordicchio degno dei congressi del Midas
Ho dei Congressi di Fiuggi della democrazia cristiana tra due parti che non si parlano che non vivono in nella stessa casa che decidono di sviluppare la politica in maniera diversa su temi diversi su argomentazioni diverse
E poi si è ricominciato esattamente come si era lasciato il giorno prima quindi non è stato un accordo perché vedete quando questi accordi faceva democristiani poi si trovava anche una linea comune di progetto le tante
Avanzata qui ci si è fatta se messi d'accordo per non litigare al Congresso e poi
Su il giorno dopo si è ricominciato
Ora
Paradossalmente
Anzi non paradossalmente
Di fronte a questa cosa noi non possiamo che pensare di non essere interessati a fare politica così
Per cui
Come
Estive metodo di questa associazione ancora di più quest'anno
Non è a ogni congresso di questa situazione siamo sempre chiesti la prima domanda l'ordine del giorno era la chiudiamo
Serve ancora andiamo avanti figuratevi quest'anno
Paradossalmente a livello di contesto esterno al microcosmo KD cale perché chiamarla Galassi oramai mi pare un termine eccessivo
C'è
L'esigenza
Di qualcosa che sia diverso rispetto a quello che vediamo fuori
Cioè c'è l'esigenza di vera politica e anche l'evoluzione le ultime settimane gli ultimi mesi del queste meravigliose cavalcate re anziane CIP sulle praterie del Governo dimostrano che
C'è una deriva verso il populismo verso ora uso un termine che non piace emiliano democrazia reale verso un'idea di democrazia astratta populista che parla di alcune cose ne fa altre propaganda alcune cose ma in realtà ne fa altre
E poi chiede il consenso sulle cose che non fa
Che
Vedrebbe degli spazi di azione politica per un movimento radicale che non sia invece troppo interessato è questo l'aspetto
Che e imbarazzante a lo spettacolo che
Abbiamo fornito fino a oggi è stato fornito china oggi
A chi è più attento alle cose di casa radicale questo vale chi li frequenta
Un po'le attività politica
Del mondo radicale ma chi legge internet chi vede i forum chi vede su cosa si litiga e a me viene da ridere a pensare che per fortuna in questo periodo c'è
La censura del regime perché se fossero minimamente attente a quello che facciamo noi come lo erano nei confronti dei socialdemocratici vent'anni fa
Uno in un micro Marco Travaglio che si passa il tempo a leggere le nostre cose a riportarle una volta faceva Italia oggi sono un periodo in cui
Sfrucugliate uno molto il passato questo del servizio
Nel corso degli ultimi anni noi abbiamo provato ad avvertire negli scritti Sorrento inizierà dicano interventi a comitati e congressi che fatalmente sarebbe stata questa la deriva
Se non ci fosse stata la saggezza di fermarsi in tempo e sinceramente non ce la sentiamo di partecipare al banchetto finale
Sulle spoglie di quella che per tutti noi e vita politica e personale e fatica di strada e passione che non può e non deve essere messa
Sul bilancino delle ripicche personali di un gruppo ristretto di politici incapaci di altra prospettiva se non quella personale personale di carriera per i parvenu
Personale di storia politica perché appartiene alla storia radicale da più tempo
C'è il conflitto oggi per come lo vediamo noi dalla nostra ridotta e questo ci sono quelli che
Io brutalizzo io faccio il poliziotto cattivo ci sono quelli pongo gli argomenti da poliziotto del PIL
Ci sono quelli che pensano che fare politica dentro i radicali sia veloce facile comodo c'è poca conflittualità sì con questa subito un posto di visibilità e si può andare avanti
E ci sono quelli che non oppongono a questo una strategia politica io sto escludendo questo discorso Pannella che ha una sua linea no pongono a questo la storia radicale
E a me non basta
A me non basti io voglio una prospettiva poiché vorrei gradire mi piacerebbe sarebbe utile avere una prospettiva politica
Allora visto il tono con cui anche sto intervenendo perché fare questo Andress oggi visto che sembra che per noi tutto così chiaro almeno per me
Abbiamo comunque fatto quest'ultimo tentativo di ascolto perché crediamo quanto Marco Pannella dice spesso che il dialogo sia la forza di questo movimento e che anche nel momento più bui della sradicare vogliamo comunque fare fiducia ai nostri interlocutori
Molto di più di quanto loro negli atti politici degli ultimi hanno qui ne abbiamo fatto i radicali ignoti con generalmente considerati
Spiegateci perché lo chiedo agli e tutti gli interlocutori Segretario Associazione radicale Milano al teso fino al tesoriere fino al tesoriere del c'è un bel circoli tesorieri tesoriera esazione Coscioni
Perché
Valga la pena essere radicali oggi
Ma non come scelta privata e personale perché quello noi siamo ogni giorno non è una scelta politica
Io chiedo una cosa questa è la la mia chiusura intervento come dire un
Un gentleman agreement a chi interverrà ora prenderemo le iscrizioni a parlare
Gradirei che questo dibattito si svolgesse
Seguendo delle regolette precise
Nessuna
Contrapposizione formale c'è sul passato nessuna descrizione di momenti di storia nessuna descrizione di percorsi politici ideali gradiremmo
Concretezza anche brutalità
Affrontare le vicende con la chiarezza con cui in alcuni passaggi anche nelle ultime settimane
Questo è avvenuto a livello nazionale e dirci se c'è se ci sarà se ci potrà essere una prospettiva per questo movimento
Intanto la parola Giorgio Inzaghi grazie
Grazie io proprio perché devo andare vi garantisco che mi spiace
E quindi vi dico subito che mi spiace dover meno andare perché passare una giornata insieme a queste persone
Sarebbe molto gradito sarò sinteticissimo parto da questo libro titolo lo vedete tutti Altiero Spinelli
Va beh non lo vedono mai delle le leggo il titolo è Altiero Spinelli diario europeo mille novecentosettantasei il mille novecentottantasei
Praticamente gli ultimi dieci anni della sua vita
è un libro di mille quattrocento e rotti pagine però per chi
Io non dico Sofo di sogna per chi vive nell'insonnia poi sarà anche come si può dire tempo utile trascorso anche si spacca un po'le spalle perché e pesanti no
Ebbene in questo libro vi dico subito che Marco Pannella e citato cento sei porte
Marchio Spinelli erano ammiratore di Pannella no
Per ma per Altiero Spinelli Pannella un grande con Regione e non tanto ad altri a leggere tutte le cose lo difende solo e si mette dalla parte di Pannella no solo due volte su cento sei ma perché
Perché Altiero Spinelli non era mesto corsi è giusto sapere era un militante comunque mista
Non dimentichiamoci quindi ogni tanto bisogna anche ricordarsi del perché Altiero Spinelli
Come si può dire simili si sentiva messo in discussione da panelle quindi insultava nel suo diario Pannella comunque
Invito tutti l'ho trovato lo si trova in libreria e l'ho trovato in uno di quei che si chiama di quei mercati no del del
Bene insomma quel mercatini che ci sono i Paesi a Pavia il punto
E fin qui
Ve lo do solo come Consiglio di lettura perché che davvero davvero interessante e utile poi e vi ho detto che siamo sinteticissimo e lo sono vi leggo due cose una chiamato atto emiliani numero completamente dimenticato che è sconfitta
Sconfitta io non non dico che sono poesie sono persi no
L'ho scritto al trenta marzo di tre o quattro anni fa
Non bisogna patti assi o mollare Lapresa perché sarei per un genio fette essi senza nessuna pretesa
Di fronte alla tracotanza laboriosa prepotenza
Perché sì non c'è legalità occorre davvero chi costruirla e non si tratta di banalità come dice ci vuol blanda dirla perché vede nella partitocrazia la sublimazione la democrazia
E se quest'ultima è rispettoso di tutti con la prima c'è il trionfo dei farabutti questa tre o quattro anni fa
Invece questa l'ho scritta proprio qui intanto che intervenivano i due
Segretari e tesorieri proprio
Come si sia tralasciare
Vota però c'è anche
E qui capovolgimento come si fa capovolgere una situazione che non è drammatica mai tragica voi sapete qual è la differenza
Lo dico
La signora lo sa senz'altro la compagna eccetera eccetera
La differenza tra tragedia e commedia
è semplice nella tragedia non c'è il deus ex machina nella commedia c'è il deus ex machina tragedia porta alla morte ecco quindi il capovolgere in Aula
Commedia per evitare che
Finire nella tragedia è possibile quindi lo scritta proprio partendo da questo capovolgimento
Capovolgere vuol dire ecco imporci alle chi non ascolta nella giravolta le patate fritte delle sconfitte
è possibile e credibile il mondo capovolto riguarda chi è coinvolto ma non si vive sconfitto e nemmeno decreti grazie
Allora un consiglio a tutti quelli che interverranno siccome questo è solo il microfono della radio dovete tenere il tono di voce alto perché non c'è amplificazione
La parola al tesoriere del partito radicale non violento transnazionale tra spartito Maurizio
Grazie io non
Grazie dell'invito ma non ha aderito all'invito di
Marco
Restringere il dibattito in un
Recinto che
Sicuramente mi Sissa stretto ma non non mi appartiene nel senso che
Io
Non riesco a vedere prospettiva se non attraverso la lettura della storia radicale
Perché
Non è uno slogan la durata e la forma delle cose
E la forma diceva già risolto le è l'essenza delle cose
Allora nella durata del partito io ci ritrovo la possibilità
Di
Avere un è dare una una prospettiva vorrei semplicemente ricordare che uno dei primi atti fondativi
Del nuovo partito radicale rispetto a quello del cinquantacinque
Fu un comitato nazionale in cui
Dopo tutta una serie di interventi Ernesto Rossi tutti
Le conclusioni furono tirati D'Agostino via
Da Baliani
Praticamente
Dovette riconoscere che mentre tutti parlavano appunto di organizzazione prospettive e quant'altre
Riconoscere che aveva ragione Pannella che aveva sostenuto in un brevissimo intervento che il problema era uno è uno solo ed era il ritorno alle idee
Cioè nel senso che mentre noi
Quasi rinviamo
Quello che sta accadendo che
Riassunto
Nei temi che erano state che avevate assegnato a me a Matteo Angioli come il nuovo a me pare esattamente il vecchio
Cioè ella attualizzazione della storia e delle prospettive radicali nel contesto in cui in cui viviamo io ritengo che sia molto sbagliato prescindere dal contesto
Prescindere dal contesto esterno e soprattutto pensare che
Il contesto interno possa in qualche modo
Essere una risposta organizzativa al consesso esterno
Nel senso che
Io vedo quasi una contrapposizione tra organizzazione ed idee
Ne se non nel senso che
Il modello organizzativo che risolutiva dalle deleghe uno vuole organizzare e poi
La prefigurazione appunto del modello di partito
Io penso che da un po'di tempo non riflettiamo più sul nostro modello di partito quasi che
Fosse venuto a mancare
Le accetto pedagogico nel senso che
Non abbiamo la
Consapevolezza di quello che sinora siamo stati non so se sapremo ancora esserlo sicuramente
Di quello che siamo stati e cioè un partito libertario
Qui un approfondimento va fatto nel senso che
Forse esperimenti in giro per il pianeta di partiti libertari esistono sicuramente dopo però poco tempo falliti
Mi pare che l'unico partito libertario in termini di tenuta storica e quello radicale
Ed è mia convinzione che ciò sia stato possibile
Per precauzione dirò soprattutto anziché
Unicamente
Per
Soprattutto la presenza e la volontà
Di Marco Pannella di avere un partito come questo
Non penso che Marco avrebbe avuto problemi
Come dire a fare il democratico a tutto tondo sia in un partito sia nelle
Nelle istituzioni ma non è che abbiamo scelto
Di trovarci nella situazione in cui ci troviamo noi a causa
Delle nostre idee
Stiamo pagando
Quello che è il contesto esterno ecco io penso che su questo ci sia molta leggerezza nella valutazione del contesto esterno
Nel senso che con leggerezza siamo contro il regime con leggerezza
Riteniamo di trovarci in un
Regime non
Democratico con leggerezza
Approcciamo
Questa analisi senza conseguenze concrete nel senso che
Penso che andiamo SMA rendo sempre più
Una consapevolezza collettiva delle ragioni costitutive del Partito Radicale
E della situazione nella quale realmente
Si trova
Quando oggi noi diciamo che siamo in un
Paesi a democrazia reale a te non piace
Beh d'altronde il socialismo reale se l'è inventato Breznev no quindi questo è il vero è il paese del vero socialismo
Jack sbagliato alla Risiera andarsi ad un'altra questione riparti il Breznev non parlava di comunismo reale parlava di socialismo reale diciamo il volto buono dal
Perché il comunismo il tentativo di
Dare una soluzione concreta alle idee e all'idea
Alita socialiste e in effetti ne era la
La negazione lo stesso accade qui nel senso che
E penso con molta leggerezza
Ci ripetiamo che la Corte europea dei diritti dell'uomo dice che da vent'anni è in pericolo lo stato di diritto nel nostro Paese
Non è una cosa così
Dopodiché sicuramente
Io l'ho già detto
Oltre a contrastare
Il regimi italiano questo regime così descritto
Dal Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa bisogna incominciare a fare i conti in tasca anche al Consiglio d'Europa che da vent'anni assiste inerte
A a questo depauperamento dello stato di diritto in Italia
Accettando
Da oltre vent'alla metà degli anni ottanta ogni volta che contesta qualcosa sul fronte della giustizia civile penale e amministrativa come dicono loro
All'Italia si accontenta delle risposte che dall'Italia in relazione alle contestazioni che consistono sostanzialmente in impegni per il futuro ecco di questi impegni ogni volta
Il risultato non è
La realizzazione degli impegni ma Larry la realizzazione di nuove e più profonde violazioni
Io penso che con molta leggerezza leggiamo
Veniva citato mi sembra da Marco prima
Il testo del Presidente della Repubblica la lettera al
A al Parlamento
In cui sostanzialmente nel momento in cui dice bisogna riparare a delle gravi violazioni il Parlamento europeo non prende
In considerazione la riparazione di sicuro ma non riesce a comprendere l'entità
Delle violazioni ai diritti umani fondamentali in in questo in questo Paese
E io penso che
Sicuramente sarà molto difficile
Riuscire a farne una
Connotato dell'iniziativa
Radicale
Come auspicava
Marco Di Salvo prima come dire
Ad ampia ad ampia partecipazione ma è sempre stato così
Ricordo benissimo quella che oggi
Portiamo come grande campagna radicale quella contro lo sterminio per fame
Non so quanti lo dico adesso quanti anni ci sono voluti perché divenisse consapevolezza del del partito al di là delle adozioni delle mozioni consapevolezza in termini
Di impegno ed iniziativa politica alla se ne parla partiamo da questo contesto è chiaro che
Questo contesto poi porta inevitabilmente credo nel senso che è un contesto che colpisce chiunque anche noi porta alle considerazioni di Marco
Cioè
Al rilevare che vivere in questo contesto
Ti porta a un bivio molto semplice
O lo accetti Palomba
Dopodiché gli alibi per accettarlo non è che sono
Alibi
Come dire da sottovalutare nel senso che come dicevo che esce in regime però in questo regime forse qualche spazio democratico ci può essere
Son passati i tempi di qua cioè non è che son passati i tempi
Da dai tempi nei quali noi cercavamo come diceva Marco un pertugio
E all'interno del regime mi pare che ormai la compattezza del sistema la compattezza del contesto sia del tutto evidente
Se noi andassimo solo ad analizzare le motivazioni con le quali
Ci è stato negato mi è stato negato soprattutto parliamoci chiaramente
A a Marco Pannella perché poi voglio dire ormai l'ambiente romano lo conosciamo anche quello
Del dei giornalisti
Che si viene invitati più per amicizie che per
Dei concreti motivi che giustificano la presenza televisiva di rappresentanti politici
Noi nel tempo abbiamo visto cambiare costantemente le ragioni della mancata partecipazione dei mancati inviti radicali il maestro es
Porta a Porta Vespa ha sempre cambiato
Se
Eravamo solo al Parlamento europeo non eravamo al Parlamento italiano se eravamo al Parlamento italiano non avevamo il gruppo se non eravamo al Parlamento era tutto più facile
Era
In un
I dati
Parlano chiaro cioè nelle ultime
Due tre settimane
Boldrin di fare per fermare il declino è costantemente in televisione
Adesso ci sono c'è già la campagna elettorale per una lista che ancora deve raccogliere le firme per presentarsi
La lista si prassi ci sono già i candidati c'è già l'esplicazione del
Del programma
Già partecipano ai dibattiti già i sondaggi al sette per cento
Cioè cioè sempre la rientri probabilmente la lista si passa al sette per cento nei sondaggi però se gli per chiedere sai che c'è una lista e si pranza alle elezioni dico di no perché non possono a bello sapere saputo in quella in quella in quella proporzione però
Vedo che stanno lavorando alla Camera sulla base di quali di quali regole
Ci sono queste partecipazioni televisive e sulla base di quali regole ci sono le esclusioni
Da
Uno dei pochi strumenti che ancora resta di comunicazione con i cittadini
Marco Pannella aveva letto delle cose ultimamente in cui
Veniva fuori
Che rispetto agli interventi che era considerato lo strumento di comunicazione per eccellenza poi alla fine ancora oggi la televisioni che fa testo di spesso allo spostamento di
Masse
Elettorali e quindi rispetto al condizionamento della
Della conoscenza oggi vedevo su sul Corriere della Sera che
Di fronte alla crisi della democrazia
Si proponeva in qualche Paese c'è già qualche esperimento in Canada in Irlanda che di associare agli eletti i sorteggiati ma l'abbiamo già fatto
Cioè voglio dire era chiaro che era per me è un esperimento rispetto
Alla base abbastanza consistente di partito avevamo trentamila iscritti
Chiaramente potevamo fare un
Un esperimento del genere
è chiaro che con le cifre nostre che sono
Voglio dire i mille iscritti
Su quaranta anni di Partito Radicale sono la costante
Certo il livello più basso delle
Della capacità anche di
Aggregazione
E io non credo che
Siano cambiate
Le ragioni del partito per cui
Non si riesce
A coinvolgere
Persone
Dovremmo andare a ritrovare le critiche che ci venivano fatte sulla lotta allo sterminio per fame
Gli immigrati devono stare al loro Paese i disoccupati che erano i nostri e non quelli cioè
Abbiamo avuto anche nei momenti che oggi riteniamo migliori
Di di di grandi lotte diciamo o popolare o che comunque erano riusciti a scalfire
Il sistema
Anche in quei momenti le lotte non sono state
Affatto facile e io non penso che
Pari a ieri ero con
Il Ministro l'ex ministro terzi
In una scuola Afragola in Campania c'erano mille cinquecento studenti
Si era partiti col parlare dei
Ed è in mano poi si è incominciato a parlare di siccome c'è da parlare di democrazia la democrazia indiana quella italiana diciamo che
La consapevole all'anzi neanche la la conoscenza
Dello stato della democrazia in Italia è qualcosa di sconosciuto a tutti ormai
Cioè il fatto Marco ha ragione su questo nel senso se ci fosse un dibattito pubblico milioni di persone sullo stato della democrazia in Italia
Cosa potrebbe succedere un
In questo Paese e invece vediamo quello che sta succedendo
Oggi c'è Prodi che dice ma
Le cose che adesso sta proponendo Renzi in particolare la quella relativa al cuneo fiscale l'avevo proposta io perché prima ve quando l'ho proposta io tutti lì sul tavolo e tutti adesso dicono che grande idea cioè voi vi immaginate
Qualsiasi Presidente del Consiglio dal quaranta al sei ad oggi se avesse fatto una conferenza stampa di presentazione di provvedimenti della Presidenza del Consiglio del Comitato dei ministri dei Ministri
Senza documenti ma con le slide e che nel corso del tempo a partire dalla sera stessa porta a porta correggeva
Perché Vespa dice ma
Lei aveva promesso questo sì sì lo farò
Cima nelle slide no ma quelle sono slide e i provvedimenti li stiamo preparando ma questo cioè non l'ho messa dallo slide così è facile in cui l'unico obiettivo vero l'ho anche detto in questione esso
L'unico
Il fatto sta nel capire che è l'unico vero
E che lui a maggio gli ottanta euro né in busta paga li farà trovare ma per una ragione molto semplice perché lo scontro vero oggi soprattutto nel Partito Democratico
Lo scontro vero e oggi sono le elezioni europee cioè l'affermazione di questa
Classe dirigente che
Partito Democratico del Lazio una questione seria
Questa nuova classe dirigente che oggi su tutti i giornali italiani perché ieri in Lazio si sono più o meno picchiati
No nel senso che poi
La forse come dire la forza delle idee decessi sanno rottamando fisicamente questi
Io credo che
In questo vuoto di di proposta politica rispetto
Alla attualità del
Del contesto è chiaro che
Abbiamo difficoltà parliamo un'altra lingua l'abbiamo sempre parlata un'altra lingua rispetto rispetto agli altri cioè tutto è tollerabile
Ieri ho visto un tempo di telegiornali Cera Grillo da tutte le parti
è vero che
Ha raggiunto il venticinque per cento B ma quel venticinque per cento è anche stato costruito e neanche in tempi lunghi come nel corso degli anni sono state costruite di imposte
Delle
Attualità di
Partiti inesistenti ma utili
A questo a questo sistema allora io penso che
Se noi riuscissimo a leggere
E
Più profondamente quella che
E la proposta radicale del partito radicale
Oggi
E cioè a dare un po'più di valore alle alle parole che utilizziamo
Stornato via Giorgio ma
Di fronte a riproporsi dei nazionalismi e della ragion di Stato nelle democrazie
Io penso che sia l'essenza
Di quella che è stata la formazione del nuovo Partito Radicale
Più o meno e ci vedo una continuità storica coi radicali dell'ottocento poi diciamo quelli del primo
Novecento a
Il solito Antonio De viti De Marco che però continua ad essere
A deve essere studiato perché quelle teorie di primo novecento sono ancora ma
Attuali in
Il economia il tempo del fascismo in cui
Siamo piccoli gruppi facevano grandi cose che distribuivano volantini fasce cercavano di far circolare idee
Poi il ritorno del Partito radicale nel nel cinquantacinque diciamo sostanzialmente
Sulla base di quello che era stato l'impegno
Di Ernesto Rossi anche se non ha mai
Avuto
Quello che pubblicamente magari si meritava cioè il nesso Rossi
Non è stato mai
Deputato c'è chi sostiene che
Non lo avesse mai voluto fare
Però è anche vero che nessuno gli ha chiesto di farlo
Ernesto Rossi che non ha avuto mai grandi incarichi di partito però poi se andiamo a vedere la sua produzione politica cioè la sua produzione di idee che noi ancora oggi possiamo
Vendere sul mercato della politica come
Attualità mai comprendiamo che c'è
Un un filo che
Collega tutte queste idee è questa e quest'organizzazione per cui non non è escluso
L'abbiamo già preso in considerazioni in altri frangenti
Non è escluso che vi possano essere per i radicali per il Partito radicale per il organizzazioni radicali di stampo
Transnazionale federalista
Dove l'obiettivo prioritario l'affermazione dello dello stato di diritto dei tempi Bucci siamo già dentro
Cioè ci siamo già dentro in questi tempi bui in cui
A parte qualche
Suggerimento
A prendere scorciatoie che non portano da nessuna parte per l'affermazione delle idee per l'affermazione di altro può darsi che ha qualcosa portino
Io penso che
Non può che essere questo
Che è una
Una
Secondo dei punti di vista del il punto di critica che ciascuno ha rispetto al partito di fondazione o di Rifondazione del Partito radicale non può che essere quello del contesto in cui viviamo che non è solo quello nazionale cioè quando noi
A cominciare da vent'anni fa Marco comincia a parlare della peste che si diffondeva in Europa
Ma
Attecchito molto bene
Devo dire
Ormai incomincia a darci anche non dico lezioni ma
Essere competitiva con la peste italiana vera vera e propria noi abbiamo cioè l'unica voce che
In Europa si è levata contro questa Europa naturalmente censurata subito e della vicepresidente della Commissione europea
Bisogna ritornare alla democrazia perché nel nome dell'emergenza economica
Abbiamo dovuto pare censurare passaggi democratici si riferiva tutta una serie di
Misure adottate contro il più elementari
Modelli modelli democrazia anzi proprio contro le regole previste dall'Unione europea ed è l'unica anche all'interno delle varie famiglie europee le del Partito Popolare Europeo
è l'unica a dire la risposta gli Stati Uniti d'Europa
Bandinelli spesso ci ricorda questa questa cosa
La di cioè
Stare molto attenti alla si distinzione tra europeisti e federalisti e federalisti europei non è un caso che poi anche
In una prospettiva più ampia Marco quando parla di cinema Asia è parla sempre in una
Prospettiva federalista a asiatica
E non e non da altro e non da altro tipo quindi mi fa piacere che
Giorgio in Zanni abbia voluto
Riprendere in qualche modo attraverso Altiero Spinelli l'impegno federalista di Pannella Giorgio avrebbe
Tagliato troppo corta come spesso gli accade ma
Si fosse dato un po'poco poco più
Avesse approfondito un po'di più gli elogi a Pannella sono gli alloggi della fine
Del
Del libro
Nel senso che Spinelli non si era illuso che Pannella avrebbe potuto fare qualcosa alla fine della sua vita ha capito che era Pannella quello che poteva fare qualcosa perché Pannella ha fatto qualcosa
Anche
Per Spinelli
Ce l'ha ricordato molte volte quando
Al Parlamento europeo lui del gruppo del Partito comunista
Il gruppo gli negò di poter parlare
E Pannella rinuncio al suo tempo per farlo parlare ci è stato ricordato quando
Sull'etto di morte
Altiero Spinelli riteneva che
L'erede di quelle lotte fosse fosse Marco
Io penso che certe
Certe idee certi tutta la circolarità storiche e politiche non si ereditano
Cioè chi le porta avanti le porta avanti chi non le porta avanti non le porta avanti nel senso che
Non credo che
Pannella sia li avete dismesso Rossi perché dice sono le reti di adesso lo è nei fatti cioè e i fatti quali sono per un partito politico sono le iniziative le lotte le battaglie e io credo che Marco
Si è riuscito sino ad oggi
Fino a poco fa
A attenere in piedi un'organizzazione libertaria è riuscito a farlo per
Per mezzo secolo
è riuscito a farlo con possiamo dirlo chi capitava
Chiunque si è affacciato
Al partito dal radicale avuto l'opportunità di
Poi
Come ho già detto altre volte
Sono ambizioni spropositate e qualche volta anche però
Chi mi dette spropositate per cui
Intelligenze non emergono certe stupidità sì si presentano
E quindi
Facendo i conti con tutto questo
Alti bassi tutto quel che si vuole ce n'è una che ha
Non è che non sono criticabili questi cinquant'anni ma sono cinquant'anni
Cioè se c'è ancora oggi
Sono ancora persone che vengono raggiunte da un pensiero un'idea è che quel per quel pensiero quell'idea
Mettono soldi
Giorgio aveva destato via quindi lo posso dire anche oggi punture mila euro no voglio dire Giorgio Inzaghi ormai da
Qualche decennio
Migliaia di euro l'anno perché
Perché poi
Se capisci il valore dell'idea lo sai anche valorizzare quell'idea io credo che
Penso come tutti ce n'è una che siamo diversi dagli e non è che siamo in noi qui ci sono intelligenti e fuori ci sono gli stupidi cioè c'è un clima
Generale direi
Di depressione a cui
Fa da contraltare l'entusiasmo parla di Renzi del novantanove per cento dell'informazione italiana compresi i suoi oppositori
Per cui
Si cerca con
Penso
Droga andò
Quello che
è il contesto sperando che
Di qui a pochi mesi ci sia almeno qualche qualche segnale esterno da vendere all'esterno di un paese che
A intrusi ADMO per fare chissà che cosa
Mentre la realtà è quella che anche qui viviamo cioè la difficoltà di riuscire ad andare avanti poi
C'è la difficoltà anche sociale di rapporti sociali di andare avanti la difficoltà economica e c'è anche la difficoltà politica dite di poter andare avanti in questo in questo contesto
Io penso che poi
La nostra storia radicale fatta dalle nostre
Biografie sta tante enti anche a certe autobiografie
Quindi
E penso che l'apporto che ciascuno di noi i dati può dare
è anche quello di fare lo sforzo
Di essere un po'come dire
Per da Goggi sci nel senso che
Io penso che molti di noi molti di quei mille perché ormai
Dei mille iscritti sono
La gran parte iscritti da tanti tantissimi anni molti di noi proprio
Hanno potuto capire la forza
Del Partito Radicale
Grazie
Allo sforzo che hanno fatto coloro che abbiamo incontrato per primi
Ci hanno spiegato che e
La diversità radicale l'obiettivo del
Delle lotte delle lotte radicali un tempo
Eravamo introdotti alla politica radicale adesso cioè uno potrebbe anche ieri
Rispetto a quello che dicevi tu no non fare politica ma entrare in politica no
Eravamo introdotti alla politica radicale ci veniva spiegato questo è un gruppo di partigiani della democrazia
Che l'unica cosa che può aspettarsi eh salire e scendere dalla montagna in base a quando c'è la neve o meno per poter colpire nel momento giusto perché l'obiettivo
è l'obiettivo
Di Rende di passare da quella che ormai
Giustamente secondo me
Definiamo democrazia reale per cercare di
Affermare la democrazia adesso
Dopo tanti anni
Non perché Pannella c'aveva la palla di vetro prevedeva il deteriorarsi alla democrazia e gli altri non poteva non saperlo perché era qualcosa di distante no
A abbiamo sempre letto infatti dei contesti nel momento in cui era possibile leggerli
E valorizzarli per quello che erano quando l'abbiamo iniziato a parlare di deterioramento della democrazia
Cioè stato subito dopo il Consiglio d'Europa ripeto continua a dire che dalla metà degli anni ottanta è in pericolo lo stato di diritto in un in Italia
E quindi
Diciamo che
In termini di organizzazione della lotta per
Difendere allo Stato di diritto in Italia
Siamo
Arretrati siamo un po'indietro rispetto alle necessità
Che non sono più necessità solo italiane
E quindi io penso no lo potremmo prendere lo statuto del qualsiasi statuto del partito radicale per essere più precisi da quello del sessantasette
A questo quello in in vigore
Io penso che il novanta per cento del regole ed stabilite nel nel nello Statuto siano impraticabili perché quelli statuti hanno sempre avuto un'altra funzione
Noi abbiamo sempre detto che lo statuto era una prospettiva era un modello di partito è chiaro che se tu prevedi
Soggette all'interno del partito che si possono autonomamente organizzare con mille iscritti mille scritti in totale è chiaro che quei soggetti interni
Non potranno mai vivere ricordava prima il fatto degli degli membri del consiglio generale sorteggiati ma in una situazione di trenta mila iscritti cioè nel momento in cui
Riesce ad avere una Massa abbastanza critica teniamo presente che
Qualsiasi altro partito in questo Paese se a cento mila iscritti non viene considerato
No all'altezza del nella presenza
Politica teniamo presente che noi con questi con questi numeri abbia sempre fatti i conti cioè abbia sempre inanellato
Lotte
Parla di tubi sconfitta
O tu cioè non ho sentito parlare di sconfitta prima per le abbiamo sempre opposto la sconfitta al fallimento
Nel senso che
Di fronte a un fallimento c'è da fare certe c'è da interrogarsi di fronte alla sconfitta B poi almeno
Vantare di aver fatto una lotta e quella notte la nostra forza
Cioè la forza di andare avanti e l'incardinare le lotte
Portarle avanti e arrivare a un momento in cui
Si concretizza cioè il concretizzarsi della lotta di farla prendere in considerazione poi certo vorresti vincere
Però
Il riuscire
A
Quando sei dopo sette otto anni al
Non voglio dire costringe ma convincere il Presidente della Repubblica ad intervenire rispetto al Parlamento e a farlo in quel modo con quelle parole con quei concetti
Quella è una vittoria
A cui è seguita per il momento una sconfitta in termini parlamentari
Nel senso che
La lotta sulla
Giustizia
Intesa come la intendiamo noi è chiaro che apre una prospettiva democratica non c'è dubbio perché nel momento in cui riuscissimo a riformare la giustizia nel senso in cui lo chiede il
Comitato dei ministri del Consiglio d'Europa in modo che ci inventiamo cose basta quello assestarsi su quello
Vuol dire
Ripristinare condizioni minime
Per poter
Iniziare un percorso di ricostruzione democratica in questo Paese
Io penso che
Di
Iniziative in giro radicali cioè non riusciamo neanche a tenere il conto quante ce ne sono poi di non
E per esempio diciamo con in particolare con
Conciso
Continuo Ruggeri quello che siamo riusciti a incardinare a a Cremona contro la tua moglie no cioè
Stati laici però bisogna vent'anni trent'anni di lotte
Però si è mai mi smesso di andare avanti tutti contro anzi di andata pure bene che non gli hanno fatto niente cioè tutti contro e però adesso di qui a un mese avremo la sentenza
Cioè
A siamo riusciti almeno a incardinare in una causa di giustizia un processo su dei fatti noti da da sempre
Voglio dire Sergio Radaelli
Ha fatto un lavoro che purtroppo è un po'spezzettato
Bisognerebbe farle vittime della lotta alla Tamoil la consigliera comunale che è dovuta scappa da Cremona il
Il medico dice della ex ASL e che
Praticamente morto
Ci sono state le vittime
Di questa lotta
Qualcosa incomincia a uscire anche su Cremona nomi e cognomi di persone in carne ed ossa che ci hanno lasciato la pelle
Cioè
Rispetto a questo io penso
No rispetto a dieci persone su Cremona cinque cinque dieci persone su Cremona che hanno tenuto duro duro nel corso dei decenni l'anno scorso era il quarantesimo
Della fondazione dell'associazione radicale di Cremona hanno tenuto duro nel corso dei decenni in queste condizioni centro leghe c'erano condizioni migliori per essere più radicali
Erano queste le condizioni forse peggiori
Perché
Il Tribunale di Cremona
L'obbligatorietà dell'azione penale la poter esercitare alzando gli occhi al cielo il Procuratore vedendo il fumo che non doveva uscire invece usciva
Ci voleva poco non c'era bisogno di grandi
Di grande indagini e qualcosa
Ci dovrebbe portare a riflettere anche magari vedendo quello che sta succedendo in Corte costituzionale cioè dopo otto anni
La legge elettorale non è costituzionale
Ma il Presidente della Repubblica la firmata presenterà Repubblica il costituzione e il garante della costituzionalità di quelle leggi
E come farà a firmare questa legge nuova
Che ripropone gli stessi le stesse
Le stesse più all'azione alla Costituzione già scritte le critiche a questa legge nuova quindi dico spazi per
L'iniziativa e la lotta politica
Lei lotte politica ce ne sono a tantissimi
Io penso che
Laddove è possibile organizzare giusto organizzarle senza però smarrire qual è la stella polare e dobbiamo seguire
Cioè perché è chiaro che riusciamo anche a trovare
Nella circoscrizione la violazione dello stato di diritto qui stiamo parlando di altro
Più qui stiamo parlando di altro cioè nel momento in cui mai oggi
Io spero che vada in porto come
Decisione collegiale ma anche se posso decisione di minoranza mi va bene anche lo stesso
Essere parte di una minoranza che decide se questo
Cioè il fatto di non presentarsi alle lì elezioni per impraticabilità del campo
è uno
Potrebbe già dire ma perché l'altra volta era praticabile il campo
L'altra volta e noi siamo riusciti a convincere il Presidente della Repubblica delle condizioni in cui si svolgeva la campagna elettorale per cui il Presidente La Repubblica ha preso il telefono
Ha chiamato un paio di presentatori e ha detto non ha detto di raccomando il mio amico Pannella io scusate la cos'è questa violazione
Del diritto dei cittadini di conoscere e sono stati costretti a invitarlo cioè non è che si è abbonati
A questo e io penso che
Ripeto il Presidente della Repubblica il suo l'ha fatto
Stanno a voi valorizzare quel suo passandogli e riuscire a dispetto
A questo a questo Parlamento se non altro fare emergere le contraddizioni l'incapacità di dare risposte all'altezza delle necessità che
Meriti i problemi ormai
Obbligano a fare perché
Voglio dire anche Renzi che so occupa di tutto sui fatti della giustizia dello stato di diritto e la democrazia non ha mai speso e non spende una parola
Mica perché pensa di risolverli con l'economia
Mica mica mica per dire che con l'economia li risolverà e perché non ha attenzione cioè
è anche nostro compito incardinando queste lotte riuscire a creare l'attenzione su su questi
Su questi problemi allora io penso che
Se laddove c'è
Un radicale se fossero dieci cento mille naturalmente
Sarebbe meglio che sorga Nizza per far questo per dare il
E il contributo alla conoscenza della lotta in corso e oggi più di ieri la lotta in corso e proprio la lotta
Per la la sopravvivenza non del partito delle ragioni del partito e se noi molliamo sulle ragioni del partito
Noi stiamo
Praticamente scrivendo
La fine dell'unica resistenza io ci credo
In Italia certamente ma anche in Europa dell'unica resistenza
Con alcune possibilità di avere dei risultati concreti cioè di riuscire ad incardinare
Delle iniziative politico nell'unico fronte che ci interessa
Quello della democrazia dello stato di diritto sono le ragioni per cui per le quali
Spinelli Ernesto Rossi scrissero il manifesto per gli strati uniti d'Europa
Noi dobbiamo ripassare
Da quel cono data dagli Stati Uniti era potremmo proprio nel momento in cui
Oggi tutto è antieuropeo anti Europa anti anti qualsiasi cosa a favore dello Stato dello Stato-nazione su questo credo che
Sarà molto difficile
Proprio per le condizioni in cui
Ci troviamo e che sono il riflesso delle cure condizioni in cui
Si trova
Non sono il Paese penso che sia una proprio una in una situazione
Planetaria divisi di difficoltà perché apparentemente è legata
Ad aspetti unicamente
Economici
Lo dico perché
Esattamente quello
Che si pensava quando
Era in corso la lotta allo sterminio per fame no
La prova POR stavamo ponendo un problema di democrazia in quel momento non un problema unicamente umanitario quelle erano due risvolti di quella
Di quella lotta
La lotta contro lo sterminio per fame era connessa alla lotta sulla conoscenza la riduzione delle spese militari
Lotta contro lo sterminio per fame era era connessa alla lotta sulla demografia
Cioè
Ogni volta siamo riusciti a tenere tutto insieme attraverso il collante del
Ritorno alla è un'affermazione dello dello stato di diritto questo dobbiamo continuare a fare ecco perché e credo che sia molto sbagliato
Voler prescindere dalla storia
Cioè
L'unico motivo
Per me
Per
Poter provare a fare qualcosa è proprio la storia cioè l'unica garanzia che mi dà che lo siamo
Avendo la sensazione di girare a vuoto
Io ho vissuto altri momenti come questi forse pure peggio
Di questi
Ma
Gli abbiamo sempre superati non riflettendo sulla difficoltà del momento ma proponendo delle iniziative delle iniziative politiche
Io mi auguro che
Ci sia al più presto non solo parlottava congresso italiano del
Del Partito radicale ma che
Ci sia la possibilità di di di tenere invero congresso
Del partito del Partito Radicale
Perché sono davvero convinto che e che sia la
La necessità
Non tanto del Congresso quanto del partito ma per fare il partito ritengo che invece
Sia necessario
Passare del Congresso passare dal Congresso perché anche certe
Ambiguità possano essere possano essere superate ne abbiamo avuto una grande occasione però
Diciamo anche l'abbiamo persa
Lo scorso lo scorso congresso nel senso che
Debba tra organi di cui
Sento
Critica davvero
Ingenerose nel senso che poi ha fatto
Quello che molti di noi sarebbero se li capitasse l'occasione di farlo a discapito nell'interesse del partito
E cioè se gli capita di fare il Sottosegretario ci si butta pesce e rinuncia a qualsiasi impegno nel partito
Mi pare che ha fatto quello che farebbe il
La sua grande maggioranza della popolazione della popolazione terrestre purtroppo
Purtroppo
Alla fine si è rilevato non un diverso ma
Un
In ed uguale tra coloro che
Ritenevamo invece potesse avere potesse darci la
La prospettiva a partire dall'Italia
Perché era essenzialmente a partire dall'Italia io ricordo che
Quando siamo andati con Marco Pannella presentare
Ad accompagnare il segretario del partito dal Presidente della Camera il Presidente della Camera mi aveva chiesto si era proposto deve essere lo sponsor di un'iniziativa legata
Al
Al comprendere all'approfondire gli aspetti legati alla democrazia rispetto al mondo islamico ed è finita lì perché Segretario se n'è andato cioè
Devo dire anche lì
Eravamo riusciti a incardinare una possibilità possibilità che poi si è subito
Subito si è subito persa
Penso che
Dobbiamo anche ricordarci che per arrivare
Ad avere il
Segretario debba tra vorrei ci abbia messo nove anni
Ci abbiamo messo nove anni in parte per le solite difficoltà
Economiche
Ma in buona parte perché una classe dirigente non la si inventa la si può provare sperimentare rischiare ma non la non la si inventa
Nel senso che poi anche in politica come nella vita privata
Quello che conta è forma dal mio punto di vista è la politica dell'esperienza
Certe cose non le impari cioè il libro ci aiuta libro che aiuta a
A riflettere ma poi
La politica dell'esperienza e quella che
Forma
A mio avviso la
Dirigente un dirigente politico che nella
Accezione nostra che
Meglio conosco
è rimesso a ciascun iscritto essere dirigente politico non penso che sia il titolo che fa a la differenza
Quello è un altro ambito e quello militare diciamo che nell'ambito
Radicale della politica radicale il dirigente il leader politico è quello che incarna incarna le battaglie incarna la tenuta
Incarna la possibilità per altri di conoscere e di far parte
Di questo complesso
è difficile
Aggregato umano che siamo
Però su questo abbiamo fatto abbia fatto i conti sino a oggi e continueremo a farlo però
Io penso che
Deprimersi o farsi deprimere non aiuta per niente non aiuta né ciascuno di noi è
Noi nel nel complesso
Aiutare a chiarire
Aiuta il tentativo di convincere chi non è convinto
Magari di farsi convincere perché elementi
Più forti da da da da opporre a una
A una certa idea ma
La vera competizione sull'iniziativa
Non sull'occupazione cioè
Io non credo che
Abbiamo
Rifiutato da
Da sempre la politica delle tessere no
Ci abbiamo sempre rifiutato il contarsi sulla quantità siamo se ci siamo sempre confrontati sulla qualità della della proposta e quindi sulla capacità di fare di quella proposta un
Un oggetto di
Iniziativa politica che su cui
Aggregare altre persone su questo conto diciamo continuare avanti perché e l'unica speranza
Che ricaviamo dalla nostra storia è l'unico esempio crediti abbiamo dalla nostra storia che è la storia di
Mille
Scaltra inviati che hanno
Attraversato mezzo secolo di di storia di questo Paese
In queste condizioni e con quegli obiettivi quindi gli obiettivi sono sempre gli stessi penso non ci sia
Nulla da innovare inventarsi cioè la cosa più semplice è questa cioè nel possiamo trovare
Forza riscoprendo le nostre origini la nostra natura le
Il i motivi
Per cui questo partito per
è nato cioè io trovo in questi tempi in cui
Si scrive poco e si parla troppo io trovo molto utile andare a leggere
Cose di venti o trent'anni fa
Solo a leggere i titoli potremmo ristampabile oggi nessuno si accorgerebbe che erano di trent'anni fa i vecchi Notizie Radicali
Sul regime la violazione della Costituzione la giustizia cioè giustizia è roba vecchia sembra ogni vortice verso la giusti come adesso la giustizia
Sempre la giustizia adesso la democrazia verso lo Stato sempre la democrazia è sempre lo Stato diritto quindi penso che su questo
Dovremmo come dire
Cercare di
Di concentrarci e concentrare tutte le forze le forze che abbiamo dopodiché
Se ciascuno di noi ha un po'
Con un pizzico di responsabilità nei confronti di questo partito non c'è dubbio che abbia un enorme rete responsabilità risposte rispetto a se stesso ciascuno fa quel che diede e quel che può
Grazie
Allora
Non abbiamo
Aperto le iscrizioni a parlare prima e l'intervento di Maurizio perché Maurizio cita il il destro per fare questa cosa perché volevo invitare per due minuti Gino Ruggieri a raccontare una cosa che sta succedendo in queste ore
In quel di Cremona che ci spiega come
Il regime per usare un termine che ha
Che noi amiamo usare perché molto vero
Si nasconda nelle pieghe più impensabili Gino grazie ma
Premesso due cose che io mi mi diverto ancora tanto fare militante radicale en France sempre di più divento sempre più un bambino
Seconda cosa è non riesco esprimere io agli altri livelli di chi ha di che appare l'atto prima
A Cremona cosa succede a Cremona succede che siccome fare politica radicale democratica liberale è sempre difficile come in tutto tutto
In tutta Italia
In tutta
A Bari chi ha in fondo può anche venire più avanti
Grazie anche a zero lire tanto Samuele sedia libera e quindi
Siccome difficile noi cosa abbiamo continuato a fare abbiamo continuato a fare i militanti radicali quindi scegliere delle delle battaglie dei contenuti degli obiettivi da raggiungere
Come diceva Maurizio la battaglia sulla Tamoil era già iniziato una trentina d'anni fa e riemerse ripresa anche grazie alla presenza di Maurizio come deputato nella dal due mila otto due mila tredici
è iniziato un processo ai dirigenti della raffineria e sono stato io a costituirmi parte civile al posto del Comune perché il Comune
Di Cremona non ha voluto appunto costituirsi per rispettare insomma quelle quegli accanto agli accordi che aveva fatto con la RAI con la raffineria nel due mila undici e per altri motivi che che che possiamo immaginare
Cosa succede succede che ovviamente da tutte le altre forze politiche non arriva praticamente nessuna sostegno a questa mia iniziativa
Se non risolte pacche sulle spalle che che i radicali dove non si negano mai
Solamente il Mail movimento Cinquestelle nella l'anno scorso mi contatta per appunto per
Rendicontate mi fa intervenire a una loro Assemblea
Nel la fine di giugno per l'anno scorso dove sono chiamato punto a
A raccontare questa mia esperienza cosa stiamo facendo in che modo loro potrebbero sostenerci loro si sono proprio offerti di sostenere questa nostra battaglia
La cosa bella nell'estate scorsa finisce con una comunque con una petizione loro raccolgono le firme sulla petizione dove sostengono la la nostra iniziativa
E e poi ci si perde uccisi perde un po'rivista anche perché essendo il processo un processo rito abbreviato
Non è possibile da parte da parte di Udine su uno se non appunto nelle ovviamente gli avvocati e le parti civili intervenire nelle nel processo quindi non riescono nemmeno a seguire se non dal dalle cronache darla e dalla stampa
Questa questo andamento
E
A Cremona quest'anno ci sono le elezioni comunali via il venticinque maggio oltre alle europee si voterà anche per il nuovo Sindaco allora Sergio Ramelli viene un'idea ma perché non proponiamo I Cinquestelle visto che ci sono stati loro a supportarci
Né in alcune fasi di questa vicenda perché non proponiamo la tua candidatura nella loro lista
Ovviamente non in ordine alfabetico come me loro hanno hanno questo hanno tra le loro regole anche l'ordine alfabetico questo metodo sessantottino che crea Menon piazze ovviamente le proponiamo di candidati
Capolista o comunque nelle nei primi posti della lista
Diglielo proponiamo durante un incontro informale ma comunque per noi pubblico sempre trasparente con la candidata Sindaco e con un altro loro esponente
Che conoscevamo già perché poi premono e piccole quindi ci si conosce tutti
Ah va bene va bene siamo interessati si c'è qualche problema lo Statuto non sto a tutto ci sono delle regole un po'rigide però vediamo che possiamo sentire
Più in alto di noi chi si si si può derogare a questa
Per questa candidatura qualche giorno dopo vengo invitato a una Assemblea s'appunto dei Cinque Stelle
Dove
Praticamente prima ancora di farmi parlare mi dicono non è possibile
Io comunque voglio lo stesso intervenire dico ma noi innanzitutto volevo spiega perché noi
Abbiamo fatto questa richiesta
Per rafforzare la nostra iniziativa e per rafforzare la vostra lista vuol fare est propria una nostra battaglia che abbiamo condotto per trent'anni voi arrivate adesso l'ha fatto è vostra è in campagna elettorale se poi la sentenza ci sarà proprio
Ai primi di maggio non è male insomma adesso avere dalla propria parte anche in questa questa vicenda
E la risposta però è stata insomma devo dire ho trovato del delle persone un po'più rigide rispetto all'anno scorso un po'più
è un po'più inquadrate insomma la risposta è stata essi Matoussi iscritto al partito radicale le per il problema è l'iscrizione al partito radicale accessi io sono iscritto al partito radicale che fra l'altro è un'organizzazione
Non governativa vi ho portato anche mi ero portato mi ero stampato il lo statuto del partito
Dovrei c'era scritto appunto che il Partito radicale in quanto tale non si presenta
Alle alle elezioni regionali nei né politiche né nei comunali
E quindi questo poteva essere la la l'opportunità per superare quale impasse loro regolamentare dove appunto di perché appunto il loro loro statuto dice che non si bikini candidati non possono essere iscritti ad altri partiti
La risposta è stata l'unica possibilità che tu stracci la la tessera del partito radicale no veramente l'ho appena rinnovata parte che non la Strazzera e comunque anche se l'avessi rinnovate dieci mesi fa lo appena rinnovata duecento euro insomma stralciarla
E poi comunque ove la la risposta non poteva che essere no
E quindi il no è stato un no molto molto più netto e
Poi della verità ho capito anche che molti non non avevano compreso non hanno compreso bene la la la
La la portata di di di questa cosa
Noi veramente abbiamo sempre reso tutto pubblico con comunicati stampa questi questi rapporti
Da quello che ho capito i cinque Stella Cremona che si erano già divisi in due con questa a questa cosa qui si sono ulteriormente dice dovrà dovrebbero essere divise in tre
Non so nemmeno se riusciranno a presentare la lista
E
L'ultima ecco l'unica cosa che non abbiamo riportato nei comunicati e che mi rendo pubblica adesso fra noi che siamo in pochi può europee cinquecento mila ascoltatori radio radicale
Che alla fine per superare l'impasse loro hanno chiesto a me se io avevo dei contatti nazionali dei Cinque Stelle non dico
Perché perché se voi radicali avete allo perché noi non sappiamo a chi rivolgerci allora loro praticamente sono una delle delle associazioni locali che però non hanno dei dei riferimenti nazionali se non il blog
Il blog che è l'unico righe e non si sa chi c'è dietro questo blog tranne ovviamente Grillo Casaleggio però demente non potranno essere solo in due a dovere a sostenere il tutto
E non sanno chi c'è e quindi non so non sapevano anche chi era molto favorevole alla la nostra proposta
Non era in grado proprio fisicamente di trovare delle persone a cui a cui chiederei a cui rivolgersi per poter superare il il problema sulla sussidiarietà esatto
Esatto
Io dico che
è un vero peccato che quando ci siano ci sono queste cose dunque se obiettivi in comune anche con altri movimenti con altri partiti poi non si riesca a a trovare del delle delle modalità per
Per raggiungere gli obiettivi per rafforzarli tutto quel discorso dei mezzi dei fini va be'però io mi fermo qua
Allora gli iscritti a parlare al momento solo Diego Mazzola Guido vitam Biancardi Marco Cappato Sergio Ravelli chi altri
Poi che il referto appena finisco prendo nota anzi sollecito anche gli altri
Che vogliono intervenire a dirmelo subito quindi facciamo anche un'idea del la
Necessità di durata degli interventi do la parola adesso Marco Marco da
Diego Mazzola colgo l'occasione per ringraziarlo perché grazie alla suo impegno che
Siamo qui oggi e
Vi annuncio intanto che comincerà con una breve comunicazione di servizio relativa alla cibo
Se
Noi abbiamo chiesto un un contributo
Di quindici euro perché per per per pagare questa cosa incluso il pranzo alla indiana per cui siete tutti invitati mangiare qui con noi
Anche perché se no
Cefalica ritenere tirerebbero in testa
è stato lo sforzo organizzativo trovare il posto dove poterlo fare senza fare
Noi siamo senza fissa dimora per l'appunto e quindi cerchiamo di
C'è una cosa
Che
Io penso di dover
Dire
Anzi facciamo un'altra una una prima cosa è questa qui parlano tutti coloro che ci sono e che vogliono parlare che se entro di aver qualcosa da dire a prescindere dal fatto che sono iscritti
Questo per me è importante per ovviamente per tutti noi non è solo uno stile di lavoro
C'è una seconda questione che
Io penso di dover
Tirare fuori
Sapete che io ho una mania
Parlando di giustizia o avevo chiesto ho avuto degli abboccamenti con
Con Barack setta Rizzo Tortora e Barazzetta ha avuto un ottimo successo dal mio punto di vista quando è riuscito a organizzare
Un si imposti un con la con pure scarsa voglia chiamare sulla questione dei come nasce un crimine
Sapete cose io sono veramente dispiaciuto del fatto che questo sia un partito dove tutti possono ormai spesso dire qualche cosa o dire molto di quello che pensano tanto
Non ci sono risposte
Facciamo l'esempio Franco Levi che a mia telefonato poco fa dicendo ma come non avete
Non mi avete fatto sapere non ha saputo per per presumo in ciò però Franco Levi
è una persona che io personalmente ho un maltrattato per come si è comportato né i nostri le ALDE varie situazioni ma
Quando
Ha deciso di parlare
Concretamente delle cose che stavano a cuore ha toccato cose che sono probabilmente mal poste perché non è che lo deve venire a noi a cercare di costruire che so io
Iniziative politiche per
Controllo energetico refluo petrolio o quello che sapete ma è sempre stato pertinente essendo io un forse dato qualche risposta in più qualcuna dicendo guarda che
Tutto sommato possiamo parlarne mai ragione perché siamo indietro tecnologicamente di secoli rispetto all'ipotesi di viaggiare
Con
La
Per il
Con la lievitazione magnetica questo adesso lasciamolo lì sul resto Marseglia fosse stato degli ATO di risposte in questo senso Kato partito Codice comporta perché poi succede che a forza di parlare dicendoci di tutto
Spiego messo io soffro molto
Vidi Girardi di business diversi introverso veloce Vito ciclopica quando vi rendo conto che a un congresso anzi
Che è un comitato di rapidi
Radicali italiani
Lì si sono detti tutti qui ci vuole il caso di loro ma non sto non hanno fatto altro quindi un partito che Fuzio Lo dove tutti prendono una situazione come quella per dirsi incazza di loro parimenti davanti
Poi ci sono altre cose
Questo partito e molto attento verso l'esterno infatti da noi parlano tutti quelli che ci ad uno straccio di laurea e quando dico straccio di laurea io intendo quello perché persone compagni che stanno all'interno di questo tipo
Di partito in realtà
Queste risposte non le hanno queste attenzioni non le hanno peccato che a trovarli poi a raccogliere firme non ci siano i blasone
Atti eccetera eccetera ci sono quelli come noi per strada che le abbiamo fatte ci siamo presi delle attenzioni dal gioco e proprio
Che
Cazzo quanto vero da milanesi a ci andava meglio quando saremmo stati che so io sotto
All'interno di un frigorifero di casa che come temperatura ne offre qualcosa di meglio oppure come
Come
Il lavaggio auto perché ne abbiamo viste veramente tutti i colori ma nessun problema quest'anno ci è andato bene abbia raccolto poche firme poche iniziativa come
Radicali senza fissa dimora e me ne dispiaccio
Perché come ripeto da fare ce n'è tanto però una cosa è chiara
Io chiedo i compagni ma lo chiedo sul serio non ai compagni
Nostri perché noi ci parliamo
E vi ripeto tutte le volte quando noi possiamo facciamo parlare chiunque non è un problema se scritto no secondo io chiedo ma veramente che la faida
Che sia posta fine alla faida che c'è
E non mi interessa che ci siano delle ragioni o delle analisi non condivise come Maurizio tu in passato Veneto in una certa situazione mi interessa capito che leopardi atte che impari atte a dire a discutere e poi a far sapere
Che
La pratica della non violenza non è solo una roba che abbiamo scritto o comunque che deleghiamo uno solo
Anche perché guarda caso il compagno Marco Pannella che pure io
E ne parlo tra un attimo
Dopo anni Marco Pannella si è permesso in un congresso in una in una situazione di vertice eccetera eccetera di dire di a un compagno che non aveva capito un cazzo
Probabilmente nemmeno mio padre a suo tempo mi avrebbe tetto dico guarda che non hai capito un cazzo sulle cose
L'avrebbe detto con più attenzione non sono d'accordo con te guarda che io e sarei stato ben lieto di vedere una puntualizzazione invece che un atto di violenza
Perché anche se la politica non è
Una nuova per educante sarebbe stato tanto carino ricordarcelo
Di non violenza attiva anche nei nostri rapporti interni questo è fondamentale portarle nell'istituzione ancora più importante
Se poi va avanti fatto vedere che cosa c'è al di là della non violenza psicoattiva io parlo di una politica dell'ascolto che a quanto pare ha smesso di funzionare nel nostro partito
Io non non non dico che
Non ci siano ragioni andatevene affrancare queste ragioni io sono stanco di vedere e di dovere discutere sulle occasioni per cui io con
Che pure partecipo ai lavori di questa associazione
Dico di dover esercitare il confronto con chiunque Toradol Enzo Tortora dico che quello che è successo ultimamente
Grazie a ovviamente al a Claudio
Si è potuto parlare di crimine come nasce il crimine o una cosa che per me è straordinaria che invito tutti i figli i clienti ad andarsi ad ascoltare
Non mi dispiacerebbe perché
Perché significa che fanno anche qualche cosa di ascoltare se stessi diverso cioè loro non ascoltano solo se stessi ma
Ascoltano che quello che cazzo succede in certe situazioni
Sapete che per me è fondamentale il superamento dall'azione penale
Nel senso che se non l'avete capita
è e io penso che non lo abbiate capito
è della stessa
Problematica che
Che ci
Come dire che ci riguarda quando andiamo e ci interessiamo a parlare nel parlare delle ragioni di Stato della e della incapacità di esistere sul piano della
Della legalità di questa nazione ma tutte le altre in Europa fare quali sono e non è che sarà vi dipendono molto meglio ripetono
Però
Siccome le ragioni ci sono
Io chiedo che questa cosa sia approfondita dopodiché la smetto perché però voglio che qualcuno lo ascolti non mi basta dirlo di continuo anche perché ma in RAI i pamphlet cominciano a essere tanto grossi che fanno paura ma anche quando vado un congresso come Nessuno tocchi Caino
Che non vi da esso dedico io sono da anni che mi porto questa cosa
Che poi è la mia agenda va
In cui ho potuto parlare e non avere anche in quel caso risposta cioè io l'ha deposto Lucio mai quando si dice che Nessuno tocchi Caino è nato con
Nelle pance limite se dice
Dio il prosaica in un segno perché non lo colpisse chiunque lo avesse incontrato porsi commenta
Gli dà dunque un contrassegno che allo scopo di ESA che per di esecrazione degli altri uomini ma di proteggerlo difenderlo neppure l'omicida perde la sua dignità personale ed io stesso se ne fa garante
A me questa cosa mette in pace con quell'altra parte della cosa in cui non credo perché io non sono più credente perdendo Adamo
E poi il compagno che anche ripetuto questa cosa e che
A una persona splendida su fattura alta i capelli credete finisce con credo che si radica terra di cani abbiano un futuro diritto in questo Paese
E proprio di quello di evitare che sono i colpevoli svilente i fatti gravi cadessero le mostruosità è un'infamia del reato
Se c'è un aspetto che Marco Pannella sempre voluto distinguere fino ad arrivare agli ultimi episodi Tangentopoli all'epoca sì e si trattava di questo e la condanna del reato che non che non deve mai equivalere alla condanna del colpevole
Della vero alla condanna morale
Ora
Non andiamo avanti e non no non o nel tempo l'intenzione di non per dire balle su questa questione però
Se Sergio D'Elia queste cose le aveva ben capite
Mi
Sorprendo che sia tanto difficile riuscire ad avere ma sul serio però che metta
Una volta per sempre
La la pietra su questo argomento perché importante che si capisca che per fare una riforma della sistema giustizia
Si esca dal modello retributivo cui la Chiesa ha chiaramente detto basta quando ha detto fine dell'ergastolo fine della pena di morte anche se loro l'hanno chiuso nel due mila e sei intende emerse
Ora siccome questo è importante o si parla di queste finalmente poi lassi USA come bandiera osservo o comunque come a come argomento importante su quale battersi
Perché io ne ho piene le palme dissentire anche il compagno Arena cui io voglio anche bene intendiamoci ma sentirlo dire che è
Chi ha sbagliato deve pagare chi
Questo non lo sopporto più perché è una bestemmia dal mio punto di vista così posso lasciarlo dire che so io da i forcaioli di regime ma io non accetto più di sentire che
Uno deve pagare
Si chiama vacanza per tanta gente che non l'ha mai avuto in vita sua l'andare in galera perché la con la vacanza smettono di avere pensieri se non la torturati non poter dare una mano sempre però comunque nella miseria
A persone che
Perché la l'altra lega la la la
Vacanze proprio
L'uscita dalla pere un minimo di ipotesi personale di di vita eccetera eccetera questo è il carcere
Ed è la fine se conto secondo me se accettiamo di andare avanti a discutere di cose che non esistono perché non dimentichiamoci per
Maurizio poco fa ha toccato anche una questione perché siamo riusciti a sfondare un poca suo con questa magistratura guardate che sì però questa magistratura da quarantacinque a oggi
Seppure vado a vedere la statistica che era riportata già già Jordan già Giorgio in sanità
Su questo argomento
Erano più di quattro milioni di persone gli innocenti accertati messi in galera gli innocenti accertati faccio notare
Da
Fino a sei mesi oppure da sei mesi dei nove anni ed è pieno di gente che esce
Da questa statistica per cui debba ove anni ai venti nessuno ne sappia
Un cavolo o articolo per signora io dico e ripeto e ribadisco un po'di attenzione
Questa magistratura si permette delle cose che sono a livello
Logico e lo ribadisco di schizofrenia proprio nell'induzione a quello che si è discusso che si è sentito quando alle Enzo Tortora si è sentito parlare del crimine
Ora io sono
Molto coinvolto da questa cosa
Perché non c'è giorno
Io uscendo di casa sempre vedo uno di quei novantacinque novantotto per cento di persone che in galera ci sono state
In uno Stato che dice di tutelare il diritto al lavoro il diritto allo studio hanno imparato a leggere AVEPA qualcuno si sta diplomato
Tanto da dato che c'è per cui non è che questi banchi lo di voglia di lavorare e di voglia di la di studiare lasciamolo dire i forcaioli di regime
Questa è l'istituzionalizzazione del rancore che non sopporto più noi almeno questo lo dobbiamo dire basta con queste richiamate perché hanno veramente un un
E poi comunque e finisco
Io sono d'accordo però con le premesse che sono state fatte la Turate certezze sono d'accordo per non interrompere per lo per non chiudere la nostra la nostra associazione i lavori non stasera devono andrà avanti
Per come l'avevamo iniziata per quello che siamo stati
Perché
Radicali siamo sia per scelta cultura personale faccio notare che io sono uno di quelli che è uscito dalla FIGC per entrare in avanguardia operaia vi devo con la spranga latitante inizia in macchina che in casa per cui
E siccome c'è stato uno solo che è stato capace di dirmi facendo per a capire che cazzo e stanno violenza
Io mi sento a questa persona molto più pregato di quanto non si creda anche se lui ogni tanto di un lettino appare comunque
Non no permetto il suggerimento non smettiamo di esistere anzi cerchiamo di fare e di uscire da questa che è una crisi
Di
Sperando che ci dia una mano a questa classe digerente più che dirigente che leviga Bona de di parlarsi
E di parlare e di arrivare a una
Dopodiché compagni ci siete
Ricordargli che quindici euro vanno dati al compagno Mazzola do la parola a Guido Biancardi
Ci sono iscritti nel frattempo soltanto in una due Gianni Rubagotti tempio
Buongiorno a tutti i compagni
Io sono
Per caso presente qui
Perché
Non c'era nessuna ragione istituzionale che mi portasse
A partecipare e di quello che io sto copro SI questa giornata
La cosa che mi ha tirato è stata con un contatto diretto con Emiliano un'assonanza forte
Rispetto al tema esistenziale la continuità dell'organizzazione dei radicali senza fissa dimora che è un tema che agitava anche me
Come
Punto di riferimento come Segretario di un'altra associazione locale
Vicino a Milano
Sono venuto vinto contento
Io vorrei
Però
Tra le righe in contributo nel senso che
Io l'ho già
Gliel'ho già fatto in qualche modo invitare
Alla a Roma
Legato a un una riunione dei Radicali Italiani un po'brusco usare la quale io avevo dichiarato che
Sentivo il bisogno di partecipare proprio perché
Avevano parlato di una faglia enorme all'interno del partito inconciliabile che non veniva dichiarata
Che rimaneva lì sostanzialmente e quindi io che avevo già tolto il mio nome fra
I possibili diligenti il discorso del Comitato
Proprio per non entrare in questa logica qui tra parentesi normative non entrare in una dimensione
Che quella parte di manifestazione di sistema
Che noi critichiamo sostanzialmente di cui siamo vittime comunque una specie di
Sindrome di Stoccolma nuova io ho detto allora ho detto quindi di fronte tutto ma aspettavo più
Salvo che incontrare degli appestati
No ed io mi sono stato poi
Mi sono sentito poi criticare molto dicendo che la mia è stata una frase violenta
è violenta perché perché non so attribuiva una dimensione offensiva a qualcuno la mia era semplicemente il discorso proprio dalla sindrome di Stoccolma vi vivendo in un ambiente rischia di essere contagiato dalla dimensione senza rendersene conto perché alla lunga Polito vivi come normale quello che è normale non è
E allora voi vie al nostro partito
Cosa non gli diamo come normale e che secondo me normale non è
E non deve essere
Due cose nuove idee
Credo che
Il partito soffra di due sindromi
Dal punto di vista dell'apporto di ciascuno di noi può dare
Una sindrome è quella della rassegna stampa ciascuno di noi è un portatore più o meno raffinato con sensibilità diverse di rassegne stampa più o meno tratte da liberi mercatini varia storie
Di archivia lievi è che
A riproporre no come se fossero delle nuove idee a tutti
La cosa e non è divertente perché per una persona la quale ha qualche altra cosa da fare magari tentare rischieremo con il nuovo no
Di pochissimo nota che tutto sia stato letto devo dire la quel pochissimo di nuovo basta semplicemente un'ombra diverso
Credito che invece di credere che l'articolo che lui si è andato a cercare comprando valuta euro e usufruendo del servizio di rassegna stampa come indicatore
Nella stampa piuttosto che da altre parti e veniva proposto da sul sito diciamo integrato a qualcuno
è una
Una dimensione che io direi su suggerirei di ridurre
Non è un servizio ai compagni è una formula che rischia di portare la persona che fare assegna stampa a considerarsi l'autore di quello che dice
Noi il segnalatore di quello che ha visto ma l'autore è una sindrome quasi in avvertibile io credo ma inevitabile
Lo stesso Bordin secondo me dei perimetri viene potenza data conoscenza di tutto perché militavo ad hoc di sempre di tutto
No quindi e quindi deve stare molto attento
A toglie la parte di cui lui è davvero il del
Il produttore del del
Dottore o no che è la parte
Per legata alla dimensione del diritto che poi ci deve
Anche con una serie di articoli di legge che appaiono sul foglio eccetera dalla parte
Di colui che ha la percezione di esse l'interlocutore che
Nel momento in cui fa
L'intervistatore egli erogatore con Pannella è il detentore di tutte le conoscenze di cui Pannella è un mediocre voglio dire
Così comprimario
Un po'per territorio nella memoria pareva è un po'per dimensione di impossibilità di conoscere tutto se non fai di mestiere Hillary assegnatole stampa
Secondo riscosso altra sindrome che io con lei il partito non vivesse con la stessa dimensione alleviare spesso inconsapevolezza
Sindrome
Della
Della
Non ci hanno permesso di dire del costituzione di parte civile in tutti i casi di ingiustizia sociale politica economica in Italia
No ma noi stiamo vivendo una dimensione nella quale che sempre si può fare il mestiere
E portare a casa i soldi dallo Stato per tutto quello che lo Stato deve i cittadini per omissione di cose di cui è responsabile noi diventeremo ricchi potremmo fare veramente è un business di questa roba qua
Ecco ne parlavamo con il proprio con con con Marco Cappato diceva Napoli ci dovessimo continuare così come avevo fatto in alcuni casi
Con vittorie a livello a livello di di di di di tribunali sulle sulle firme sui rimborsi IVA e adesso servono troppo ad un'altra cordata moglie li potremmo fare in qualche modo i
I non solo come dire
I Condò gamba che mi dà volto e non mi piace animale di basso livello ma i condoni quali guardarono nel deserto dalla morte
Di di di di questa morta gola che è diventata la democrazia italiana e tu tutto portano via tutte le altre cose che sono non ancora viventi
Per
Poteva essere fatta in qualche modo come una specie di raccolta notifica di tesoretto
Cosa che obbliga il partito a giocare una partita da leguleio
Di qui il diritto è una cosa importantissima erano strutturati alla dall'aver dalle forme di quasi l'istituzione e qualsiasi regime mappa è anche una marea
Cioè la mania ed è un mestiere voglio dire anche di legulei voglio dire non è possibile che il sistema piroga mai solamente se qualcuno in grado di reggere una causa o di fasce la che c'era qualcuno
è una Pippa mai vista voglio dire dal punto di vista della
Della dimensione di partecipazione l'entusiasmo non nasce di lì anche sapendo che è giusto e che è produttivo e che una cosa necessaria
Ma stiamo ormai limitandoci a quello
Ci andando proprio alla magistratura di cui non ci fidiamo per nulla voglio dire proprio perché siamo nell'ambito dello denuncia più più vasta di regime inquilino le varie i vari ruoli sociali sono ormai
Rivolti all'altro rispetto a quello che dichiarano di avevano per a vere un una una una risposta
Che sembra paradossalmente l'unica cosa che c'è rimasta
No allora
Quando noi facciamo la critica fino in fondo della impossibilità per
Inagibilità ambientale
Di partecipazione politica in modo democratico io sono d'accordo che è una
Verità debole
Nel senso che
Da molto questa agibilità a compromessa e fin finora non è non ci siamo rifiutati riprendere in considerazione
L'inagibilità come denuncia da farsi in chiave non violenta
Lo dico perché io ho sperimentato di persona che le poche volte che potevo fare delle proposte sotto elezioni io proponevo regolarmente negli ultimi anni di non presentarsi
Io mi ricordo il momento in cui addirittura si faceva il discorso della possibilità di raccogliere le firme per il referendum
E mi ricordo l'appello di Cappato che diceva da una posizione di forza dopo che abbiamo raccolto tutte le firme potremo entrare
A fare una valutazione di alleanze eccetera eccetera io ho sempre detto guardate proprio nel momento in cui sembra
Che abbiamo testimoniato al mondo che possiamo essere autonomi dal punto di vista politico non dipendere da nessuno lì al momento non presentare sì perché voi vi portiamo a casa la cedola del voto della sedia e del posto quadrate guarda caso oggi sul Corriere si dice
Che il male della politica a nuoto
Il male della
Politica democratica dalla democrazia della politica in democrazia
L'ossessione del voto
E tutto poi diventa quello no come regime totalitario diventa un obbligo avevi scusante viene viene appuntato sul tuo sulla tua situazione penale e via via
Ma è il voto che poi alla fine e che è l'altra grande parte che divide le due parti
Le due storie due faglia del partito
Cosa vuol dire fare politica cercare di essere presenti e alle istituzioni ogni volta che c'è un'occasione che saprete l'istituzione viene mancata è un suicidio politico per qualcuno
Per qualcun altro ha uno dice ma guarda che non tenesse la durata voglio dire basta essere un simbolo
C'è tutto ad una croce in una cappella di campagna non c'è nessuno presidiarla salvo quella ma bastano solo portarsi dietro tutta la forza politica evoca Trichet buone negativa che con la Croce porta con sé
Io personalmente
Nell'ambito dell'unità che rappresento a Lodi ho fatto più da crocefissa
Che da dimensione non crocefisso da crocefissa chieda tentativo di corsi effigie ovvero o di fila gelare mi dicendo che stavo facendo una specie di
Così accentuazione della mia presenza non non violenta prevedere sulla gara direi di non violenza
E lo ritenevo nei Comuni in una debolezza o l'unica cosa che rimaneva mano il titolo di tenemmo una dimensione di forza
Io ho sempre proposto anche a livello nazionale che la dimensione di non presenza pone nei confronti del cittadino che vede inverarsi
In una dimensione di scelta politica la rinuncia ad avere il corrispettivo il potere di tutto quello che tu proponi come la vera lì dimensioni di riconoscimento del partito
Vi sono poi dell'imbecille dicendo che l'hanno detto a perbacco non ti presenti tutti sono contenti ti lasciano fuori e poi in un ente più
Il che è il vero voglio dire perché dal punto di vista dei nostri sistemi soprattutto di presentazione delle liste la dimensione diventa sempre più complicata
Tocco due argomenti ancora piccoli
Ora che non avrei mai creduto che il nostro partito avesse bisogno di una visita periodica di un commissario
E in questo ringrazio Maurizio che è stato uno splendido commissario politico nel senso che è venuto a raccontarci delle cose
Che
Portava a loro l'ortodossia
Lo dico lo dico con un minimo
Di
Dibattuta perché non è una critica Maurizio
Il quale oltretutto non gode nel nel nel nel fare cose di questo genere anche se sembra anche se sembra l'inviato speciale con l'accordo quarantacinque
E cappello messo sulla sulle ventitré no ecco il il killer
Allora resta
Marilena cose siamo arrivati un punto di questo genere vuol dire che tutta la dimensione del che voi andiamo a discutere a Bruxelles delle impossibilità di privilegiare
Il l'interesse di Stato piuttosto che
Lo stato di diritto l'abbiamo anche noi c'è una parte di non
Di non comunicabili due c'è una parte dei riservata o c'è una parte di
Di di precedente no che non può mai uscire se non in qualche caso a valle divenuti un risultato che rischia di diventare troppo grande
Troppo grande perché per fare politica deve essere in grado di controllare tutti i fenomeni che stanno sotto
Sotto pelle sottotraccia voglio dire ma che esistono no che sono
Le organizzazioni più o meno influenti e quelli che vengono definiti se vogliamo i
Il gesto Crati CIPE a
Come si chiama per per per famiglia per tradizione per aria per
Che dichiarò e militari con le aristocrazie tra sostituire per voto tanto è vero che poi diventa l'aristocrazia infissi che tendono a diventare e poi di stoccati sì per
Costituendo la loro la trovo
In famiglia luogo dignità voglio dire diventano anche loro allo stesso modo
Chi siamo stati se vogliamo stare un'analisi
Un po'un po'più moderna
Di quella della della durata che fa riferimento a persone
Sempre anche accennata con una superficialità da slogan oramai inaccettabile
Nel rispetto di voglio dire di persone
Noi siamo
Come la rappresentazione che c'è stata data della del del confronto della complessità delle diversità dello scontro politico in tutte le parti come nella saga di Guerre stellari
Non siamo i gesti
Il giovedì cavalieri Jedi no che sono una banda strana di personaggi con
A con le antennine collar come gli o da quello che all'orecchio né veri stile che assomiglia un po'a di
A me
Va bene una volta una volta gliel'ho detto un po'così
No cioè niente
Detta qui sembrerebbe una cosa cattiveria
Ma
Voglio dire che sono pochini
Che sono ignoti che si incontrò qualche volta perché c'è una dodici quindici hanno una specie di loro
Punto di riferimento e e che intervengono nei punti caldi risolvibili per tali equilibrare la lotta farebbe del male nell'universo
Tanto per venire voglio dire però proprio dei ragazzini dei dei dei dei ecco sono la figura dell'ortodossia
Della giustizia ed è la verità contro tutti i mali del mondo e la politica
C'è un particolare
Nell'ambito del male rappresentato dall'Imperatore il quale naturalmente deve esser un imperatore bocciato perché è il potere ma l'ho usato poi Scisci civile si rivolge contro di te quindi diventi quella specie di
Le Bongiorno c'è unico lavoratore
E si chiama Rossana il quale è un ex Gelli
Il quale nella battaglia con l'impiego ferito eccetera eccetera è passato si dice alla alla parte oscura no alla forte oscura perché prendo alla lunga questa metafora
Perché l'hanno già raccontata perbacco e perché per molti queste e più vera di persone
Allora la dimensione chi è quel cavaliere Jedi Chiello offendere noi abbiamo lei di fare un
Che si chiama Emma Bonino
Poi può essere
Se è questa l'interpretazione istituzionale che deve essere svolta nel momento in cui esci da una dimensione per entrare nella dimensione del delle leggi tori dell'universo
Non prendendo più nessuna parte di tipo competitivo di tipo politico il tempo parziale ma diventi un
Io delle funzione assolute senza le quali il sistema entra in rovina entra in accordo quindi lodevolissima obiettivo
Ma aperti tra l'altro identità è uguale alla perdita dell'identità della faccia sostituita da una maschera una maschera nera nel caso in cui lavoro c'è addirittura una voce rifatta
Che è la voce dell'istituzione
Che essendo uguale per tutti no parifica tutti allo stesso modo ma non richiede a tutti di adeguarsi a un'istituzione che si è perduta
Questo sarebbe
La tragedia e il dubbio è che Emma tal quale si dedica con grandissima secondo me vigoria e con grandissima generosità
Democratica e politica al benessere e al bene di tutti indipendentemente dall'interesse di parte rischi però di diventare lei difende
E questo è un problema perché sui giornali in giorno c'è un giorno viene fuori che ci sono delle candidature in cui lei prima lista di UDEUR di una lista che non Quarrata
No ridire vostra ad nella gran parte dei dei dei dei democratici liberali no più IVA
Liberaldemocratici giusto dell'ALDE dell'altro
Ecco allora io dico
Tutti questi elementi
Sono
Uno sfogo che al G otto punto io mi sono preso
Perché in un bel giorno con uno dove vaglio che che è tipico di grandi perché siamo nell'aria Punjab lì lui ecco di origine per un giardino quindi va benissimo ha evocato questa cosa no
Io dico che abbiamo bisogno di ritornare davvero non allo Statuto
Ma la nostra dimensione originaria fondativa il PSN Titti che sembra una scala che limita
Oltre no
Rientrata
Ecco ha dentro di sé e delle parole che oramai si sono perse ci sono avariate
La non violenza è una cosa che noi non conosciamo sufficientemente per quello che è davvero
Lo dico perché voglio dire non violenza molte navi Cirò che l'americano ristoro a quella quella usciere disposto AIA quella
Indolore inglese
Di indicare il declino
E di altre allora io dico
Questa cosa decresce affrontata con una specie di mistica radicale dobbiamo tornare alla
Alla convinzione e e alla elaborazione fra di noi nel senso che noi attribuiamo alle parole
Ci sono state strappate rubate deformate e poi restituite come la prova di Canale come la prova democratico come la parola non violento che ormai è di tutti
Grazie Guido Biancardi la parola ora a Marco Cappato segnala la chiusura delle iscrizioni a parlare
La
Va benissimo ha già una regolazione centrale
Diciamo così alle tredici chiudere sezione parlare perché appunto manca ancora poco
Grazie Emiliano
Non ho visto una
Diciamo una contraddizione tra
L'impostazione suggerita da Marco Di Salvo poi l'intervento di Maurizio nel senso che
Non ci può essere contraddizione
Tra
Il
Recupero di una
Di una memoria che anche obiettivo politico e
Il tentativo l'invito se trovo bene inteso
Di guardare comunque il futuro
Delle cose da fare e che si possono fare
In realtà
Le due cose sono anche la stessa cosa nel senso che
Quella che Maurizio chiamato la natura
Radicale è tante cose
Una di queste è proprio l'unione laica
Sugli obiettivi di forze sugli obiettivi
E quindi gli elementi che anche statutariamente ne derivano dalla dal dal congresso degli iscritti alla doppia tessera alla libertà di associazione l'assenza dei probiviri e e tutte queste altre cose quindi
Credo che effettivamente senza andare a guardare la memoria quindi la storia
Di come siamo arrivati fino a qui non ci sia possibilità di sopravvivere a una crisi come questa credo che
Al tempo stesso
Ci debba essere lo sforzo
Di individuare non perché sia
Facile farlo perché io mi illudo a che si fa dalla sera alla mattina però un percorso
Percorso che poi si cambia continuamente in base agli errori ma
Un percorso
Di iniziative che possiamo cercare di andare a prendere perché l'evocazione del
Partito del
Della democrazia e del diritto della vita del diritto per il diritto alla vita ovviamente non è una evocazione astratta né un'evocazione slogan mistica ma comunque
Ha poi bisogno di un aggiornamento di obiettivi di impegni che ciascuno può assumere come scritto come militante sulla base proprio del contesto
Di cui parlava Maurizio allora delle novità comunque importanti oggi ci sono e sono già state ricordate
E che segnano una novità esterna nella lettura del contesto e anche una novità e la conseguenza perché che questo provoca sul soggetto politico
E sono novità punto del futuro degli obiettivi che abbiamo una credo la più importante oggi nel discorso pubblico innanzitutto di Marco Pannella quello dell'obiettivo della denuncia
Dello Stato italiano come criminale come criminale
Diciamo internazionale seriale professionale eccetera questa è una novità non perché noi non abbiamo mai detto io che c'è un regime illegale eccetera ma
è diverso il modo in cui da settimane Pannella indica operativamente questo come obiettivo
Da una sorta di evocazione astratta
Oggi ne ricadono generale semplicemente cioè quindi
Pannella nelle riunioni nelle conversazioni eccetera
Fa i nomi e chiede imboccare chilometri
In generale ovviamente del dell'Obiettivo insieme ma dei compagni attrezzati per realizzare la denuncia e quindi in prospettiva la condanna dello Stato italiano come è stato criminale queste
Una novità che ha una conseguenza in termini
Politici e e anche di partito che va insieme all'altra novità
Non ci sono le condizioni per
Presentarci alle elezioni
Non può essere un discorso assoluto no non c'erano
Le condizioni di democrazia non c'erano come è già stato detto due anni fa cinque ma neanche trenta abbiamo sempre giocato sulle contraddizioni
Altre volte ci siamo posti il problema in questi termini oggi però si arriva ad una situazione preciso dove coincidono questi due elementi la denuncia dello Stato criminale da una parte
La rinuncia alla competizione elettorale diretta
Dall'altra
E secondo me dobbiamo un po'partire da qui perché
Come può il Partito Radicale essere il partito
Della denuncia partito non elettorale lo è già in termini statutari
Anche se
Noi abbiamo di volta in volta in particolare dalla trasformazione del Partito Radicale impartito transnazionale ad oggi
Abbiamo in ogni elezione di fatto partecipato quelle nazionali europee a volte anche a quelle locali ogni volta
Mantenendo l'analisi non abbiamo mai detto adesso partecipiamo e vediamo se le nostre idee sono popolari vediamo poi a quanto abbiamo il due per cento allora sono popolare del precetto ecco no non abbiamo mai avuto la ingenuità o la
Stupidità di questo tipo di analisi abbiamo sempre detto
Nell'ambito dell'antidemocrazia si provano incursioni che sono anche di denuncia del De di come l'appuntamento detto dalle firme alla televisione all'ATO tutto quello
Tutto quello che tutto quello che sappiamo
Oggi
Diciamo non percorriamo neanche questa strada
E questo è un cambiamento che ci porta a dire e quindi il partito
Partito radicale e galassia a che cosa serve come può un iscritto essere utile a questo progetto questo è un problema perché per esempio l'azione di denuncia
L'azione di denuncia organizzata dell'illegalità dello Stato ogni livello eccetera potrà essere
Potrà coinvolgere direttamente
L'azione di alcuni compagni che hanno quella tecnica
E professionalità più difficilmente può ciascun iscritto in quanto tale
Diciamo all'azione di denuncia dare il proprio contributo lo può dare a sostegno di quell'azione e rimane il problema del come apro una parentesi
C'è il rischio
Diceva Guido di diventare il
Non Busato espresso non so il partito delle denunce e cioè il partito che
Si limita a guardare situazioni apprendere denunciare ed è una sorta di professionalizzazione che ci può può essere delle denunce
Come c'è di fatto in molte organizzazioni vi non governative
Nel mondo non solo in Italia
Diciamo che
Il rischio
A mio modo di vedere va
Va
Rischiando va vale assunto va giocato
Perché la differenza tra chi professionalmente fa il partito dei denunci visti
E
Un approccio radicale alla vita del diritto per il diritto alla vita è quello
Di considerare la denuncia così come le elezioni quando si possono fare così come la democrazia diretta quando si può perseguire eccetera come uno strumento uno strumento per la realizzazione di una politica allora
La denuncia è anche riforma nel momento e anche tentativo di riforma o meglio
Per noi lo deve essere per cui
Nel momento in cui
Ci si organizza per denunciare internazionalmente l'Italia così come
Si sono ottenute vittorie concrete sulla questioni
Penso i temi che sta seguendo più direttamente l'Associazione Luca Coscioni con il Partito radicale alla Corte interamericana dei diritti umani la Corte europea dei diritti umani eccetera sono denunce che sono anche tentativi di riforma
E nel momento in cui si cerca di denunciare la condizione
Criminale dello Stato sappiamo bene che l'Unione europea per come oggi oltre il ciglio di Europa ricordavamo Rizzo il Consiglio dei Ministri non europea per come ha vissuto fino ad oggi non è un'istituzione
Pronta adeguata a dirci assi bene denunciate ritaglia ecco qua la vostra denuncia ha sì avete ragione condanniamo l'Italia a sa uscire dall'Unione europea o o
Al uscire dal Consiglio d'Europa no non è questo non è questo evidentemente è
Una
Percorso giudiziario iniziativa giudiziaria giocata in moto creativo cioè per creare nuovo
Nuovo diritto esattamente come lo è stata la battaglia per la Corte penale internazionale cioè come a partire dai crimini di minor di Milosevic dell'ex Jugoslavia non si può poneva solo il problema
Del
Di condannare quei crimini ma di come
Si potesse costruire una
Una giurisdizione internazionale sovranazionale in grado anche in futuro quindi una riforma per colpire quei temi la stessa battaglia contro lo sterminio per fame nel mondo non era semplicemente
Io l'ho letta solo su su
Diciamo sussurri sui libri sulle sui
Sul sulle carte non l'ho vissuta in prima persona ma
Lo stesso appello
Devi dei Nobel contro lo sterminio per fare modo nella semplicemente il tentativo di fermare lo sterminio per fame nel mondo ma
Di chiedere che si creassero istituzioni adeguate affermare lo sterminio per fame nel mondo e quelle istituzioni
Create il nome di una vita possibile sarebbero state quelle adeguate anche per governare altri aspetti
Del governo mondiale che in quel momento non erano governati ecco perché
Secondo me da raccogliere il monito di Guido sul discorso della iniziativa
Dei rischi della di Riva semplicemente giudiziaria dell'iniziativa politica ma accompagnati a un progetto politico di riforma sovranazionale federalista federalista mondiale oltre che federalista europeo ecco che
Quelle rischio viene quanto meno in parte mitigato
E allora a che qui nel progetto che
Esso in campo per il futuro del Partito Radicale si dice anche ancora una volta
Pannella che insiste col questo punto
Il Dalai lama come persona come soggetto
Che addirittura contro la struttura Governo tibetano in esilio contro o comunque non
In sintonia su questo punto meno che mai sul coi giovani tibetani eccetera dice
No alla
Indipendenza nazionale sì alla
Al federalismo per i cinesi per i tibetani e quindi
Va le cose le cose che
Sappia sappiamo è e sapete
Anche qui
Proprio come né i ricorsi
Individuali penso all'Associazione Luca Coscioni dal corpo dei malati e il cuore della politica una storia può
Da sola se non è solo giudiziaria ma è anche giocata
Nel cuore della politica diventare creatrice di nuove libertà e di nuovi diritti anche qui abbiamo una persona in questo caso il Dalai Lama con la forza l'autorevolezza carisma
E l'ascolto anche mondiale che
Indica
Una possibilità la difficoltà è essere il partito di questo come si fa a essere il partito di questa che sembra e incide in qualche modo è anche una proposta molto come dire di di vertice perché appunto Cantet
Faceva al fine di
Il federalismo mondiale ed era un filosofo fa un conto
Ovviamente dicevo una cosa politica e con
Un un senso e un effetto anche politico molto forte ma
Senza porsi il problema di come realizzare il federalismo mondiale cosa che noi ci poniamo allora
Secondo me che il partito significa anche
Cercare euro mentre ripeto no la soluzione per domani mattina nuovi modi per promuovere questo tipo di iniziative
Con alla base il discorso della non violenza insieme a quello del
Diritto eccetera e
Do due spunti nonché io ritenga risolutivi ma come
Alcuni
Diciamo dei piani di lavoro in corso
Almeno per quanto mi riguarda
Di come appunto il un partito il Partito Radicale possa
Nel cercare di fare vivere questi
Questi elementi di difesa del diritto della democrazia eccetera
E e le piste sono quelle della
Scienza e della tecnologia due piste sono quelle della scienza
Ed è la tecnologia in che senso parto dalla tecnologia oggi cioè sui giornali non per fare se la stampa per perché le credo che sia significativo sui nostri obiettivi
Obama che dice io rinuncio
Io rinuncio gli Stati Uniti rinunceranno nei prossimi mesi gradualmente al controllo di quella ai cani che è quella società di diritto americano che controlla l'assegnazione dei domini su internet
Di che sono i nomi dei siti
Che attenzione una cosa molto politica perché se tu crei il dominio soldi un di un detriti di di un di una
Area geografica che punta all'indipendenza no l
Oppure non lo fai pensiamo potrebbe esser la Palestina potrebbe cioè verso è una è una questione che ha anche implicazioni politiche forti
Perché Obama rinuncia gli Stati Uniti rinunciano a governare Icahn ad a avere il controllo di Carlo perché
Lo scandalo rivelato da snodo in della
National Security ai sensi ha tolto credibilità agli Stati Uniti come garanti della libertà sulla Rete nel governo di attaccanti
Naturalmente oggi alle si gioca una partita enorme perché le alternative quali sono o di assegnare in questo Governo all'ONU ma all'ONU che c'è adesso che significa Consiglio di Sicurezza Cina Russia cetra quindi
Là sopra le potenze nazionali dello Stato nazionale che si sostituiscono probabilmente peggio di quanto America non abbia fatto nel governo della rete oppure il tentativo
Di un
Il tentativo
Di un Governo sovranazionale della Rete dove siano almeno rispettati delle libertà e dei diritti di fondo
Mi interessa questo sia per il fatto in sé che potere in prospettiva molto importante ma sia perché tutto questo è partito se ci pensate da una persone cioè quando noi parliamo di non violenza
Poi ci possono essere molte critiche che possono essere fatte nel merito a come snodo è nata a si è mosso per cui lui adesso in Russia eccetera ma
Noi stiamo parlando di una persona che grazie a una tecnica
Che possiede
Quella diciamo di hacker o di tecnica digitale avanzatissima i massimi livelli una persona è riuscita a imporre un punto
Nell'agenda politica mondiale
Come
Va bene a imporre un punto dell'agenda politica mondiale e addirittura adesso ad ottenere una riforma
Che cosa significa significa che attribuirmi sto inventando qualcosa di nuovo nome Pannella che rivendica che Luigi negli anni ottanta o all'inizio degli anni Novanta proponeva a Roberto Cicciomessere la scuola di H quindi
Dico semplicemente che
Il
La formazione della capacità
Di realizzare o di attrarre le persone che sono in grado di realizzare questo tipo di
Incursioni dico non violente perché poi ci si assume un rischio una responsabilità questo è un fatto
Di partito cioè snoda non avvenuto bisogno del Partito Radicale per essere snodo in come co così come assaggio non ha fatto non ha avuto bisogno del Partito Radicale presterà saggio ma è il Partito radicale che potrebbe
Se riuscisse a offrire il suo modello e poi ovviamente c'è un problema di conoscenza di comunicazione eccetera attrarre anche questo tipo di competenze e risorse per delle incursioni democratiche contro
La degenerazione della democrazia in democrazia reale eccetera perché credo che questo sia il senso profondo dell'azione di slogan e e questo è è anche organizzazione non perché per giocare l'organizzazione contro le idee evidentemente eh e Maurizio va bene a dirci quanto questo sarebbe sbagliato ma perché così come
Dal corpo dei malati al cuore della politica
Luca Coscioni è diventato capolista radicale o Piero Welby ha potuto
Realizzare quel tre mesi di lotta per fare affermare il proprio diritto interrompere le terapie grazie a un contesto di organizzazione corsare abilitate eccetera minima ma effettiva
E quindi tutto il discorso delle denunce dei ricorsi giudiziari eccetera
Non dico che ha bisogno ma può decollare se c'è
Anche una organizzazione un gruppo capace di nutrire allo
E di dargli una prospettiva di obiettivo politico lo stesso credo che riguardi
La questione della rivoluzione tecnologica della rivoluzione digitale e lo stesso riguarda la questione della scienza perché oggi nella crisi del metodo democratico
Che crisi di populismi che è crisi di imbroglio democratico del
Ed essere costretti
A conquistare il consenso anche per cose che sono
E che quindi bisogna essere costretti tra virgolette a mentire o a manipolare per ottenere il consenso per realizzare le cose
Attenzione il su questo il metodo scientifico è un argine perché il metodo scientifico sì basandosi sulla empirici età quindi su fatti che possono essere devono essere
Falsificava bili per essere scientifici e quindi non in nome di una verità assoluta ma
Di una implicita empirica possono aiutare in questo il metodo scientifico può aiutare il metodo democratico a difendersi contro i nemici interni ed esterni dei populismi
Ed è un po'il senso della convocazione dal quattro al sei aprile appunto del Congresso mondiale per la libertà di ricerca scientifica ti potrei fare tanti esempi non ve le faccio le faccio uno solo sulla questione droghe antiproibizionismo
E la libertà di ricerca scientifica sulle neuroscienze sull'effetto dei farmaci sul rapporto tra nel cervello e e sostanze psicotrope si coattive eccetera che la libertà di ricerca scientifica per cinque cinquant'anni è stata distrutta dall'ideologia proibizionista
Dentro le democrazie negli Stati Uniti innanzitutto e poi anche da noi e verrà al congresso Devid nati che era responsabile
Della antidroga diciamo delle politiche sulle droghe britanniche del Governo britannico ed è stato cacciato
Da Governo britannico proprio perché diceva l'attenzione noi dobbiamo misurare le sostanze per la loro pericolosità e dobbiamo potere fare ricerca scientifica sulle sostanze
Io ho fatto un solo esempio se ne potrebbero fare altri l'ultima cosa che voglio dire è già stato qui detto del del del sorteggio è stato già detto
La crisi della democrazia l'Economist fa la copertina che otto pagine sulla crisi della democrazia un tema su sul quale adesso molti stanno iniziando riflettere credo che sia importante recuperare
Alla fine di quell'articolo dell'Economist si diceva come anche la democrazia diciamo a livello locale
Non la democrazia semplicemente delle elezioni locali ma la democrazia nel senso del coinvolgimento della partecipazione delle comunità locali
Può essere uno dei modi per arginare la crisi della democrazia cioè la si può arginare dall'alto democratizzare Ando il potere
Sovranazionale quindi federalismo europeo mondiale eccetera ma anche dal basso rendendo effettiva la partecipazione
Delle comunità locali al Governo addirittura all'autogoverno dei di problemi ecco su questo
Idealmente ci si potrebbe collegare a un certo sionismo di matrice anarchica De Martin Buber degli che giocava proprio la prospettiva natica ma non quella
Rivoluzionaria no dell'abbattere il potere ma
Giù di una anarchica che viene costruito in modo non violento
Depotenziando il potere attraverso
La partecipazione la vita di comunità ecco perché tutto sommato non credo che sia contraddittorio
Cercare anche nella città nella propria città nella propria comunità nell'inquinamento della Tamoil nel nelle cose che si possono valutare vedere anche nella
Città di Milano dico che di di qualunque altra
Anche lì un collegamento assolutamente di Partito Radicale che traslazionale lo perché è soltanto sovranazionale ma perché
Non ricco non riconosce la sovranità assoluta dello Stato nazionale come una dimensione
E questo vale all'alto ma vale anche
Vale anche come dire dal basso in un'aggressione
Comunitaria che non significa democratici Istica locale come non è per noi l'illusione democratici statica nazionale ma che va
Considerata e che va potenziata
Diciamo al massimo anche lì dandoci gli strumenti anche perché poi chiudo chiudo su questo paradosso
Il partito transnazionale foto Grazia Diego siamo
In un
Luogo transnazionale e locale significa anche che noi dovremmo trovare la forza che la nostra composizione di riunioni eccetera di riuscire
A contaminarsi con elementi di Thomas nazionalità locale alle quali I quali magari portare gli obiettivi dei quali abbiamo parlato grazie
Grazie allora le iscrizioni a parlare sono chiuse abbiamo un problema
Perché gli iscritti a parlare da questo momento alla chiusura sono Sergio Radaelli Gianni Rubagotti Stelio leoni Emiliano Silvestri Claudio Barazzetta Lorenzo sigle eversive Maria Antonietta Coscioni Farina
Uno due tre quattro cinque sei sette
Mancano
Solo quarantacinque minuti sette per cento e quarantanove
Cioè chi riesce a parlare meno e meglio naturalmente non è che abbiamo un limite io chiedo scusa
Però
Però
Cerchiamo di
è
E o se no
Se no
Testo oppure
Teniamo dei tempi più lunghi decidiamo dove ci fermiamo perché per le
Ho o ci fermiamo adesso ricomincio possiamo fare
Sì sì sì no dico chiedo glielo incondizionata possiamo fare ora
Alle due
Facciamolo così alle due e vediamo come la situazione nel caso riprendiamo dopo la pausa va bene
Allora al momento Sergio Novelli ha la parola
Che se nel frattempo si fosse preparato qui avremmo risparmiato nove dieci undici dodici tredici quattordici e quindici alle seconde
No no no no no sempre dall'altra un tre scuola
Sempre io che è gestito
No no mi basteranno sicuramente sei minuti ve lo dico subito e quindi preparatevi e come al solito o questo non so mi succede data da qualche tempo
Forse ecco faccio una battuta forse da quando non sono più iscritto a radicali italiani mi succede sempre più
Ciò detto
Questo ingrato compito in qualunque Assemblea
Aperta soppresso sempre aperto e non so chi l'ha detto prima delle associazioni
Soprattutto radicale di dover mettere lì i piedi nel piatto che oggi nel piatto indiano e che ringraziamo gli indiani che ci ospitano perché non sono d'accordo né con qualora la premessa di marchio che diceva
Puntiamo guardiamo miriamo il futuro a non parliamo del passato rimanga molta strada della rete e parliamo sempre di sì di storia anzi vecchia di storia di memoria radicale
Neanche son d'accordo con Diego che riceva facciamo perdere questa cosa litigare siamo tutti a tutti una grande famiglia
Basta le faide basta le incomprensioni stiamo sì e nell'importante e gioca
Impegnarsi sull'iniziative sulle battaglie per gli obiettivi le
Le ragioni e le speranze del Partito Radicale e non so neanche d'accordo neanche con Marco Cappato che dice
Ma non c'è
Ecco devo dirlo Marco te lo dico sinceramente perché ho vissuto a tutta la vicenda anche con incarichi di responsabilità nell'ENI radicali italiani
E mia veramente molto colpito al la la tua dichiarazione su quell'emendamento all'ultimo Comitato nazionalità del carico e mi spiego perché che
Con il tra giuramento che hai fatto di premessa
Che non c'è contraddizione fra
Il recupero dalla memoria storica l'elaborazione guardare il futuro l'elaborazione di un Progetto future più di nuove modalità e
E iniziative politiche
Non son d'accordo perché per esempio parto dalla mia esperienza io da da parecchio tempo io faccio solo recupero di memoria storica sarò fissato recupero solo la memoria storica perché
Declamare che bisogna recuperare la tenere in
Recupera la memoria storica poi io vedo che nessuno con la conosce a in propongono Dick forse quelli che arrivano forse con
Dagli ultimi anni nessuno conosce la storia di radicali tutti la declama nella danno con una elemento acquisito poi
Nessuno la conosce ma non tanto nel vissuto perché uno dice va beh non c'ero non lo così a mani anche perché non studia non sanno si informa
E questa è una è una premessa indispensabile questa mia ricerca mania sarà maniacale ma non penso
Che di
Fornire anche i nuovi radicali
Elementi di riflessione e di studio attraverso la ricostruzione e abbiamo fatto a dicembre abbiamo fatto la ricostruzione minuziose documentale di quarant'anni di vita di associazione radicale a Cremona l'abbiamo messo a disposizione
Non l'ho fatto perché esso megalomane perché c'è tante belle interventi articoli coscritto Ravelli dichiarava e li fa o non fa
Perché era uno strumento è
Uno strumento di conoscenza per tutti perché è un conto è richiamare la memoria un conto è comprendere la storia del Partito Radicale che sono due cose sostanzialmente diverse
E attraverso la messa a disposizione do dico anche per
Le le le le delusioni le le le amarezze dell'associazione senza fissa fissa dimora le
Le le le anche difficoltà di dire io manteniamo l'associazione le ma la la la chiudiamo mettiamo stampare francamente la mia esperienza mi dice che
Sì oggi
Ottieni la l'Associazione toglie il sei o metti il punto di riferimento
è poco rilevante il problema è se anima voglio ancora di far politica col metodo radicale sì o no dalla mia esperienza di dicembre scorso che eravamo arrivati praticamente all'associazione che ha
Un po'di storia
Di Cremona a siamo arrivati a Igino nel pieno di una battaglia ragazzi e ve lo dico non solo io
E Cremonese non solo lombardi a forse neanche solo nazionale ora ragazzi una una battaglia storica che quel cioè produrrà forse
Una grande sentenza forse che forti risarcimenti ma perché c'è stato trent'anni di lavoro politico dietro
Senza avere presenza istituzionale radicale in comune in Provincia voglio dire questo si è realizzato forse quindi ad incendi abbiamo fatto un'associazione che era ridotto
Tondo due persone abbiamo sull'onda della ricostruzione storica di questa
Dico questo messa a disposizione di informazione abbiamo realizzato abbiamo ve a oggi ventitré iscritti all'Associazione Welby
Metà al partito radicale certo uno potrebbe dire sequestro oltre perché non vi sono avete ribadito nell'Assemblea per la terzo anno consecutivo la la non iscrizione
Non associazione L'Italia di radicali italiani esprime ma rivendicando a pieno titolo la una forma associata di associazionismo del Partito Radicale
Perché dico che
Non è tempo di ambiguità quindi di declamazioni ma
Di
Essere consapevoli che siamo un passaggio storico
Dalla storia radicale
Soprattutto perché
Prima di guardare gli altri e le modalità degli altri e fare le pulci agli altri uno deve comprendere guardare bene dentro di sé dentro il proprio corpo oltre che fisico corpo politico organizzato
Perché siamo dico che forse il passaggio più di
Più delicate e più difficile perché i passaggi determinanti li abbiamo vissuti inerti perché se li ricorda il settantanove mila centottantanove andiamo Lezza amministrative non facciamo la fame nel mondo
Facciamo il mille novecentottantatré facciamo lo sciopero del voto indicando poi dico di votare la la lista con Toni Negri
Vogliamo dire l'ottantotto l'ottantotto facciamo il transnazionale
Con
Importanti dirigenti radicali che non votano contro Lalla trasformazione che poi era un proseguimento di una storia nella in un soggetto transnazionale tre spartito
Dirigenti regali parlo del livello
Di che hanno dato molto al partito retorico ma Mauro melina Enzo Tortora pistola ricorda più quindi questo secondo me ancora un passaggio più grave più delicato perché viene dopo trent'anni di prestito Agliana quindi il contesto di oggi non è il contesto
Pur difficile e quasi impraticabile di quindici trenta anni fa
Perché dico che è il più difficile ed è quasi decisi per quanto mi riguarda che ha fatto la propria scelta
Per quello che vale e il per il futuro mio
Di militanza radicale
Perché per la prima volta e forse poi c'è il vedo Lorenzo
Sì potrà dire essendo stato gruppo dirigente di quel partito radicale che ho conosciuto io quando nel novembre del settantatré mi sono avvicinato e per la prima volta al partito radicale
Il quel gruppo dirigente era legato da
Siccome si può chiamare un patto fiduciario
Cosa fra
Fra i dirigenti e soprattutto con Pannella
Oggi
Il passaggio
Delicato e necessità di
Come dico io una riga tirare la riga altri cento Maurizio che forse ha detto
In una nel Senato recente una
Quei dire legate ad una frase che mi né me la sono segnata mi ha colpito una verifica poteri
Vedete che ha potere che
Io la dico tirare la richiama perché è venuto meno l'essenza del
Essere stare assieme né i radicali
Cioè il patto fiduciario ecco ecco perché dico perciò Marco glielo glielo dico
Trovare scorciatoie emendamenti che uno lo legge quell'emendamento è una cosa Pietrosa per la sola via radicale più democristiano non poteva essere e non dire
Circa dare apicali quello che si vuole quello che si è
Dichiarato anni prima di volere
Fare e di ottenere quindi
L'emendamento è quello di bisogna valutare se è né mi chiedo catene chiedo altri cinque lo so che ma ci tenevo perché
Penso che sia
Il
Ecco dice ecco
Stavo dicendo che
Perché
Io non so lo l'ho già letto in altre occasioni in un'altra assemblea radicale
Già questa cosa di
Sfuggire ecco viene né nel patto fiduciario che ne dice cioè che letizia Pannella basta dobbiamo
In reinventarsi prefigurare pensare anche giustamente al dopo
E l'abbiamo Pato fiduciario non c'era bisogno per noi che sapevamo almeno Lorenzo sapeva chi era nel gruppo di ricerca come era la struttura della galassia radicale come era la struttura del cosiddetto
Patrimonio radicale si sapeva sta tempo e tutti potevano conoscere chi non sapeva
Metto in discussione in quelle forme con quelle modalità surrettizie è una cosa ridicola perché bastava sostanzialmente prendere il documento dal l'ottobre due mila e cinque
Prodotto dal l'miglior
Allora per alcuni dal migliora associazionismo radicale organizzato sul territorio
Io ho sempre quel quel poco di esperienza che ho buttate in dieci anni nella nel Comitato Nazionale dei Radicali Italiani ho sempre frapposto l'Associazione radicale di Cremona quella di Torino di Milano
Mila premessa mila nota Cominelli in avanti ente perché io
Ho frequentato conosciuto la storia di Milano dall'associazione anche radicale Milano e la deriva per chi
Per chi arriva adesso Barazzetta interessa cioè la deriva è
Cominelli
Il Parini Federico poi ci troviamo e la deriva e la deriva i radicali italiani è il frutto della deriva dall'Associazione Aglietta con quel gruppo dirigente che nel due mila e cinque
Ha scritto questo documento
Condito di grandi Rifredi congressuali di radicali italiani condito di grandi e bellissimi analisi dove la sostanza concreta delle proposte che erano tre erano queste
Ve lo dico subito
Quindi
La proposta
Non aveva
L'autorizzo orma obiettivo
Praticamente sono io i punti sono tre ecco radicali italiani deve essere soggetto politico elettorale di radicali in Italia uno
Unificazioni di radicali italiani con la Lista Pannella due
Tre l'organo ufficiale del non dalla Lista Pannella andate resta ma dall'organizzazione politico-elettorale di radicali italiani e
Cioè
Qui c'è dentro tutto ottobre due mila e cinque e questi sono gli attuali
Parto dirigenti ridia radicali italiani
Ragazzi noi
Chi ha vissuto la vicenda di radicali italiani da presta vicepreside al militante da componente da vice Presidente da Presidente e poi sull'emendamento li Parini per le elezioni e dal Comitato
Non c'è più iscritto poi la le elezioni di vedere di Silvio viale Presidente radicali italiani e poi l'elezione reggente di via Silvio viale a presiedere il Comitato nazionale
Per me i dati sono e cioè i giochi sono finiti o non c'è questa questa rimesse in discussione dalle nostre la verifico come dice Maurizio la verifica
Di quello che vogliamo essere egli e ne per quanto mi riguarda voglio continuare ad essere radicali
No non esclude non dicendo agli altri non si è radicale una discreta erariale ma il mio modo di fare i radicali è totalmente e completamente diverso da datata da tanti altri radicali
Restiamo radicali ma secondo me il oggi il rilancio qualunque ambizione di rilancio del Partito radicale non può che passare attraverso questa recupero di patto fiduciario
E di
Quindi le faide non tagli non ce ne frega niente ognuno fa politica
Come crede ma io con radicali che si professano radicali e fanno esattamente come metodologia modalità di organizzazione ci sarebbe da dire
Qual è la
Qual è la distinzione profonda fra la nel metodo radicale dall'Associazione regali che rimane quella di Torino
Ci sarebbe da da parte ma non ho il tempo e quindi rimando alla prossima ma secondo me o si passa attraverso questo passo sarà doloroso
Sia
Guardate nei momenti di crisi e che ho accennato i radicali sono rimasti sono momenti parlo per la mia esperienza di grande solitudine
Sono l'ottantatré sono rimasti in due prima del caso Tortora si è arrivati io e Oscar De Marchi in due dopodiché li ho visti arrivare che fa la battaglia che bella che dà l'idea che dalla che bella Catella Cabella sfruttiamo elettoralmente cioè
Tutti i passaggi sono stati momenti di grande solitudine di radicali è io oggi preferisco essere ancora una volta in solitudine ma battermi
Per le ragioni per le speranze del Partito Radicale grazie scusate
Per la lunga
Grazie Sergio Novelli
Mi fa piacere di accoglierlo altra quelli che
Non volevano patti ma chiarezza
Come il tesoriere segretario di questa associazione che di fatto al congresso di radicali italiani non è andata e non si è iscritto
La parola adesso a
Gianni Rubagotti
Ecco
Mi sono fatto lo schema base delle cose da dire così spero di essere
Mi sono fatto lo schema base delle cose da dire così spero di essere più sintetico allora prima cosa l'anno prossimo a Porta vigentina
Sapete che gli ebrei ogni anno quando fanno la riunione quando fanno le fette della l'anno prossimo a Gerusalemme
E c'è stata una diaspora dei Radicali a Milano che chi sente la radio non non non ricorda sostanzialmente
E l'unico partito a cui si è detto che devo doveva sloggiare dalla sua sede era il partito radicale e questa diaspora è stata anche una dispersione in due associazioni la relatore Tora che quella storica e questa
Non venisse mai sefarditi i sefarditi
Gli altri
Quindi
Io ho detto
Io da iscritto alla Tortora sono venuto qua se semplice scritto poi spero questa
O sono riscritto a un soggetto radicale l'anno scorso dopo oltre dieci anni
Es spero quest'anno di scrivermi adesso dovrò decidere se radicali italiani EPR mettiti perché sinceramente la crisi io la sento
Non è neanche facile dire va beh far facciamo quattrocento invece duecento
Sono venuto qui perché secondo me
La
Illy la grande forza del delle lotte radicali è il dialogo che è fatto anche di ascolto anche di frequentazione personale
La disinformazione non crea veleno solo fuori da questi contesti ma anche all'interno
Parliamo ho provato a parlare con altri iscritti di quello che è successo con la con l'Ambrosoli
Vedevo che mancavano dei pezzi di informazione questi comportano pensare maligne quello l'ha sbagliato dei nostri perché è successo questo e invece quella cosa non era successa o ne era successa un'altra
E
Qual è il modo di affrontare questa cosa quello più potente anche se più difficile Enrico
Parlarsi dirsi le cose in faccia io per esempio ho qui accanto Silvestri che ricordo nel novantotto steso per terra in Porta vigentina che aveva dopo non so quanti giorni di sciopero della fame dirmi con un filo di voce
Ci sulle si era letti eletto
Era un sacco a pelo Presidenza coperte
Con un filo di voce arriva invece di pensare a che doveva mangiare da una vita mi ha detto hai visto ce l'abbiamo fatta raccogliere le firme per presentare Pannella nel collegio di Buenos Aires
E
A
Silvestri devo dire che
Ed io non sono contento di dirlo qui quando viene nella nostra sede e dato il federale a Barazzetta sbaglia
Dopodiché questo non è la fine del dialogo all'inizio e sì io
Io per esempio vi dico già che
Nelle nelle sedi opportune io chiederò a a radicali all'Associazione radicale Enzo Tortora di
Ospitare non chiederò nuovamente di o ospitare la vostra associazione
Perché mi sembra assurdo che
Voi dobbiate pagare l'affitto in un locale diverso dare da quella che la sedere dei radicali di Milano e altra cosa che ho scoperto recentemente il vostro sito non è più in linea circo io sono andato a cercare Mirjan piazza brillanti chi è qua si ricorda chi è
C'era indicato su Google l'intervento di Silvestri per ricordarla ma questo non è più consultabile quindi chiederò all'interno dell'associazione se sono disposti a
Ospitare i contenuti del vostro sito di maniera tale che non vengano dispersi etnici tornino a essere consultabili
Mi riceverò DAI vai a quel paese sicuramente come milioni in più come quell'esempio quando vi ho raccontato oggi che quanto proposto dato che Pannella ha detto che
L'associazione grande Napoli se lamentato che non ha mai proposto l'iscrizione io ho detto va be'di diamogli la tessera onoraria la Tortora ho ricevuto più critiche che se l'avessi chiesto Forza Nuova però dialogo e anche questo
E anche
Duro dice una cosa lo mandano quel Paese la ripete l'anno dopo
E come diceva Gandhi all'inizio
Ti ridono in faccia poi la durata
Come dice Rocco Siffredi è la e la forma delle cose e la la il vero valore delle cose la durata porta a cambiare le situazioni
Il primo Rocco Siffredi
Io sono venuto qui anche per ricordarvi piccola informazione di servizio a Roma e ho rotto le scatole a tutti che
Il
Dato che si parla parlava l'intervento precedente di mantenere la memoria storica Enzo Tortora e parte una memoria storica del Partito Radicale tutto
Il diciassette il diciannove marzo alle ventuno a Paderno Dugnano Paese famoso per altre cose naturalmente del perché inchieste contro la 'ndrangheta
Riunione dalla 'ndrangheta né in un locale comunale consentita da un consigliere comunale ci sarai una i la proiezione dei film di Enzo Tortora
Se tutto va bene avremo anche qualcosa di più cioè la presenza della moglie di Renzo villa che a molti di voi non dice niente
Tortora affondato con Renzo villa Antenna tre che è stata la prima vera alternativa alla tv di Stato in Bari sensi
E
Altra cosa che poco si sa
Quando si è adoperato per fare beneficenza a a Sant'Angelo dei Lombardi inizi Pignatelli seguito del terremoto queste è costato a Tortora tutta una serie di denunce di fango che gli è venuta addosso
Dove Renzo villa che intimo era molto moderato su questi temi ma poi chissà in realtà si è adoperato attivamente per salvare almeno da questo
Tortora
Un paio un paio di cose al loro ancora
Ho quasi finito
Riguarda Ruggeri che ATC ha parlato di cinque stelle io ho già fatto una proposta ieri sera Pasquariello che faccia anche lui se necessario se inseriti non so se necessario se ritenuto utile io come penso altri
Siamo disposti e credo che questa sia la la manovra non violenta da fare
A iscriverci I no è imitato e
Di Grillo delle nostre cita
Partendo già nella descrizione nella descrizione
A
Dire io mi auto denuncio
Perché mi iscrivo a questo mi tappe però sono scritto già a un partito l'associazione
E quindi io chiedo che voi mandate la mia iscrizione agli organi probiviri a chi entra chi volete voi Agrillo a Casaleggio a
Alla Camera dei deputati per espellere mi
In maniera tale che si
Possa Massina c'era una discussione perlomeno su quel
Io comunque poi anche se tenessero se si facesse con la battaglia non mi scriverei alla lì alla a limitato tutto ritireremo iscrizione perché
Io sono contro l'acqua pubblica che uno dei punti dalla Carta di Firenze e però
Se può servire a creare una discussione quel partito questa una cosa che curato costa poco perché si va via internet
Finisco raccontando dato che
Ogni tanto facendo Telefobia capitolo far telefonate c'è chi mi ha detto ma
Non ce la facciamo a fare un tavolo perché siamo solo in quattro non aveva Innella tale città non ce la facciamo speriamo che ci dia una mano quello del PD perché siamo solo in quattro io a Paderno Dugnano sono da solo
Ho ottenuto
Di questi se diciamo cinque sei sette mesi un paio di cose uno questa cosa suo Enzo Tortora che non è secondaria perché
Paderno Dugnano da quello che era cadrò se mi sembra un paradiso dei radicali perché
Ho chiesto al Sindaco del PdL
Di fare
Sì qui e
Ho chiesto al Sindaco del PL di che venisse proiettato sensi
Dato che non
Per arrivare a lui ho telefonato al vice Sindaco che della lega e addirittura mi spingevano loro sì sì dai mandaci la richiesta anche se non abbiamo ancora l'associazione che dal patrocinio patrocinio sarà per aver la sala grati sembrano pochi soldi non so somma cento euro di qua cento euro Iva
Il segretario del Partito Democratico quando scritto la lettera aperta al Sindaco per chiedere che venisse proiettato il filmato la subito ripubblicato ha sul suo blog
Chazz a chi li accetta dei cinque che è molto imporre vero il vero fulcro dei Cinque Stelle locali
Mi ha detto mi scrivo all'evento Facebook del film anche se so che non verrò perché lavoro quella sera perché così rimando l'invito agli altri quindi Paderno Dugnano sembra la patria dei radicali
In realtà
Questo è frutto del quello che dicevo prima il dialogo fatto anche di scontri perché
Cioè io ho avuto uno a uno nella persona di Sir che mia di Negri dato stronzo mentre ero in macchina coi suoi compagni che nel frattempo mi hanno detto perché ce lo siamo tirati dentro quello
E
Un'altra cosa e ve la racconto con cui con questo chiudo però potrebbe essere uno spunto oltre al
Perché poi attenzione Tortora non è obbligatorio trasmettono sua Paderno Dugnano ma per chi di voi di altre realtà
Può essere un'iniziativa io ho fatto una cosa forse l'unico esperimento in Italia di dotare gli enti perché il termine tecnico e questo
Cioè
Che abbiamo chiamato le primarie delle idee dove
Paderno Dugnano è stata l'unica cari alta che quando ci sono state le primarie che hanno votato Renzi ha permesso ai suoi cittadini di votare anche su cinque idee che poi potevano finire nel programma elettorale del Partito Democratico alle amministrative successive
Quindi abbiamo fatto un accordo per cui una idea era del Segretario uno di un'associazione locale però fra le cinque del c'era anche registro del testamento biologico
Questo significa che io al di là della disinformazione ho parlato in faccia a duecentosettanta persone in in una giornata
Al molte erano al periodo Matera molte no
Noi tre novanta per cento votato sia città tutte e cinque le proposte compreso il registro il testamento biologico che adesso nel
Documento di intenti del PD che
Poi se tutto va devi diventa programma di coalizione
Questo per dire che cosa le primarie e questo mi sembra cosa può ancora poco sfruttata del PD su cui noi possiamo dire tutte peste e corna
Sono d'accordo del questo fatto che nella mozione non si crea nel congresso ma viene votata col nome del segretario una lista va bene ma lasciamo stare un attimo questo come
Sì una del
Però noi guardiamo anche a quello che può interessare noi noi abbiamo un flusso di persone
Di cui non molti interessati alla politica perché se no non vorrebbero mettere due euro per votare che va in punti specifici e che noi possiamo intercettare
A me è andata tra virgolette bene
Nel senso che abbiamo fatto con questa cosa concordata col PD ma
Mettere un tavolino fuori da una sede del primaria delle primarie anche se il PD dice di no è una competenza del PD è competenza dell'Amministrazione comunale di Rieti assegno lo spazio
E quindi
Vediamo vediamo se non se non ce lo danno se non se non lo se non lo si darsi pubblica la cosa ma se lo danno anche perché magari il PD in quella di misurazione all'opposizione com'era l'opposizione il mio
Poi tu hai tutta una serie di persone che incontri quel giorno e a cui ripeto puoi parlare direttamente io
Posso dire c'è un candidato Sindaco dei Cinque Stelle nei Comuni del nord Milano che mi ha detto chiaramente io avevo dei dubbi sul registro del testamento biologico tu media chiariti adesso sono favorevole
Ho finito
Stelle leoni
Che par di capire sarà l'ultimo l'intera mattinata perché
Tra quattordici minuti
Sospendiamo
Mi sento sempre mi chiamo Stelio leoni
Sento sempre una situazione di
Ca associazione di carbonari
Nonostante da
Quarant'anni sono radicale anche quest'anno dato il mio obolo di cinquecentonovanta euro
Per l'associazione mi sembra grottesco le fai del continente di quel tempo cioè
Cioè io vengo ancora per conosco Pannella da quarant'anni piace la Bonino sono molto ammirato dal nostro giovane
Giove precarietà
No all'età di mio figlio quindi che sarebbe dicono a me non mi ricordo spetta
No non lo so se in premessa no Luigi parco K Marco e sbarco a Bari
Già allora
Qui secondo me o noi
Queste menate di fai delle eliminiamo pure io non conto niente intanto tra cinque dieci o vent'anni crepo
Ma a parte quello è grottesco poi per esempio rilevare queste stesse persone che rilevo ma ci sono le persone son tutti avanti vieta ma i giovani ci presenta scemi
Ma voglio dire Grillo a questa o tipo di
Dirlo questo tipo di no la parte di giovani esclusi i la percentuale che fa pensate le cose
Che non sono queste allora sono sorti cinque fenomeni in Italia
Allora è sorto
Bossi e i tempi
Bergamasche io son bergamasco di origine il quale diceva delle cose che al momento son passate Roma ladrona e la gente è passata da essere democristiana anziché di essere comunista che mangiava i bambini tra virgolette Paolo come Bossi e quindi a tutti si spazia
Poi Berlusconi che ha
Fatto le mosse di il ventre molle della televisione di Stato
Che parcheggiato dal novanta per cento di deputati
Quindi molle nessuno in Italia che facevano le case ai bordi delle città ha inventato le cose ha preso i soldi che va a prendere un altro grande successo
Con tutti i punti domanda folli abbiamo tutti visto e saputo no poi è arrivato uno che si chiamava
Grillo
Vecchio clown che conosco anche personalmente perché veniva quando ho fatto il mio lavoro da dirigente veniva pagato lo talmente a fare imitato nelle aziende no capace di
Fa le sue battute stupide che non mi ha mai più di tanto piaciuto e adesso è riuscito a fare questa cosa di da bravo Claudio
Andando sul fatto che in Italia c'è una disperazione tale onde per cui
La gente ne ha piene le scatole di tutto di tutti l'UE ha saputo semplicemente
Metà della gente le se andava solo perché era grati lo spettacolo di Cometa per dire tre quarti o venti per cento
E poi la gente è talmente disperata che quando sente dire tutti a casa è lì il no cioè ma voglio dire anche
Il mio amico Diego che dice no questi qua la gente che ruba i soldi deve andare in galera anzi deve andare a fare i lavori
C'è poco da fare finché la gente finché passa il messaggio cani sulle fesso anzi fatta legge fatto l'inganno e la gente che ruba i soldi
Va avanti ad avere il potere che ci sono gli Trio che ci chiamano Formigoni Cota Polverini tre banditi
Che
La gente il novanta cento non sa che sta dirà di cali primi allora incominciamo ravvedere le gravissime responsabilità della massa dei radicali che hanno comunque loro lavoro lì io gli atti non li conto neanche perché io nel mio lavoro far questo nel mio lavoro so fare
Così come i radicali parlamentare la maggioranza lo sa fare uno delle delle tragedie che noi non abbiamo escluso Pannella Bonino avanti con gli anni persone brave come
Il Lulli che abbiam parlato prima l'altro qualche alle labbra dall'Antonietta
No
No ma io non sto scherzando la maggioranza dei parlamentari sette parlamentari che sono stati al nostro Parlamento
Dove cazzo sono son più Stato sono scappati si sono suicidati sono nati con Grillo sono andati a non so da Berlusconi a fare la le i balletti cioè
Non lo sono stati valorizzati questi erano otto sette parlamentari oltre che erano bravi
Non erano delle ci malissimo erano bravi molto bravi responsabile loro zero cioè nessun segretario radicale nessuno li ha
Come dire
Resi cioè di saper cosa facessero è assurdo è una follia ma io dico ma io delle voti come io vado qua perché gli voglio bene a Pannella Bonino
A le dieci persone sono d'accordo sulle cose dei radicali del Partito Radicale l'unica speranza ma parliamo anche della persona dietro qua
Che lo conoscono il professore di università come ti chiami
Lorenzo
è un altro bravo quando io sento quello che operi Banca Roma che ha ottant'anni che scrive sul foglio ma è un bravo ma un bravissimo
Bandinelli mamma non solo quello che è morto poveretto che lega sulla sedia rotta Stanzani se è gente brava Stati ma anche
Voglio dire abbiamo dato sangue tante vite ma allora perché noi abbiamo mille persone e coglioni come neve al sole cinquecentonovanta euro ma è da ridere cioè
Noi abbiamo lascia abbiamo sprecato tutta la nostra la nostra potenzialità io dico pari patto Renzi adesso qui si permetti prendono in giro
Renzi è una persona che sommato votare mia moglie è sempre stata comunista anche se valutato molto alte radicale siamo andati al mito Buccinasco
è uno sveglio Angiolo moderno
Cioè non è un non è un credito poi continua di chiarezza in questo momento non tirano più di tanto però Renzi
Quando dice locale fa un'altra ma certo oggi qui il mobile il mercato cioè la situazione deve saper parlare la gente devi sapere per esempio dire una cosa prenda in un certo modo c'erano segni ente nessuno c'è la Mer Dacia
Allora dopodiché Renzi lo dice poi lo fanno lo fa lo cambia ma per forza noi siamo in un vicolo cieco come Italia in un vicolo cieco allora oggi cambia la legge elettorale è fondamentale
Perché oggi siamo
Peggio di oggi la cosa di questo delle al della lega
Questo bergamasco dentista folle Forcello porcellum
Carta di Calderoli allora antica del
Allora noi l'importante è uscire per far quello che venga anche eresia inventare queste cose basta che noi
Riusciamo a uscirne perché se non siamo condizionati in questa palude allora siano asilo ad amiche lascino per le strade che sono i nonni e genitori che hanno i soldi figli
Se no estrazione è quella e questo altro anche imperterrito
La classe politica dare quindici mila euro
Alle persone cioè siamo estrazioni da incubo kafkiana non so se ridere o piangere
Cioè allora questione va smossa questo qua a dei modi molte volte spannometrica qui al momento fino a prova da voi Scazzi bravo boy scout io non so mi stato solista purtroppo ma imparare a muoversi con stazioni di monta bene
Cioè
Cioè bisogna essere pratici e operativi dopodiché
Forse se non rileva questo noi in tanti anni avremo chiudo cambiare piuttosto di questo povero disgraziato di Bersani che voleva subito andare con Renzi non currency con Lillo
Poco
A cambiare il fatto che lui presente appoggiasse il PD
In quel momento non si poteva far questo
Dopo sei mesi un anno io già subito l'ho detto si salverà poco per volta per questo fosse molto ricavi è evidente la maggioranza di loro loro i deputati erano evidentemente delle persone non coglione la maggioranza dice le cose che sembra che i radicali
Tanti sono stati radicale ad ho sempre tutti persi
Li ha battuti persi perché quando la gente va e non conclude niente come
Noi abbiamo le migliori idee le migliorie persone le più integre
No
Pannella che è una una è un guru che lì si odia dire così ma a livello mondiale ma anche la Bonino ma anche
Tappato cioè
Voglio dire non perché siete qua e però dal punto di vista pratico perché dicono le cinque secoli e poi finito velocissime solo di titoli misura fittizio nel gruppo di stelle dico solo devo solo i titoli
Allora
Perché ci sono state alle a i radicali italiani la riunione delle persone che erano iscritte cioè
E non andato la quota che l'ultima volta l'accaduto andarla la bella vigna a litigare per c'è chi non paga la quota non può parlare punto e basta io son contro questo forma di sessantotto ISMU di merda che dice no venuti a parlarne uno si può parlarmi c'è sempre panel paga il biglietto se no non lo vogliamo addirittura rivaluta direzionali Canticum paga l'associazione ma dico siamo alla follia
Cioè non esiste primo secondo
Per esempio
Anche se di prassi almeno si è dato una una linea saranno un po'però noi chiediamo il meglio e mi dove la peste d'Italia si parla perché i tagli questo libro è stato mai neanche pubblicati
Io ho chiesto tante volte non si sa cos'è si parla sempre la pacchia cioè questa forme dissociazione livello di patologia
Adesso non c'è più ospedali psichiatrici Chiatti sono ancora queste un comportamento da psichiatra di dissociazione lo si può continuare a parte le idee e non pubblicarlo
Cioè che ci sia una persona che
Quali queste qua
Terza cosa diciamo non abbiamo la bassa abbastanza di critica per Fazio abbiamo abbatte la la massa critica di almeno venti mila trenta mila facciamo pagare ancora duecento euro quando quelli di di fanno cento euro
Dicendo la una cosa banale stupida est
Dice no ma poi in tanti finisce sempre quelli no non è vero io pago cinque novantadue per cento euro
Finché
Quindi
è stato detto no perché Coscioni ci e radicali italiani no
Per esempio non seguire allora
Se non la massa critica la faremo mai
I nostri al parlamentare eletto Governo perché non va bene abbiamo specie di governo ombra nel senso un responsabile di settore non abbiamo come partito transnazionale
Dieci settori diciamo
In ognuno c'è una persona ogni tre mesi fa non bollettino di
C'è tuttora l'internet d'accordo però una sensibilità e delle posizioni una volta l'anno facciamo un libro che dice duecento pagine scritte in sintesi
Per far sapere la gente la maggioranza della gente politico certe cose amici e amiche non sanno assolutamente che solo i radicali aver fatto queste cose
Ora non possiamo dire che vogliamo fare dieci mila associati facciamo pagare duecento euro e la gente non saprà diciamo cioè una roba da carbonari
Cioè proprio la roba diciotto
Allora poiché in dicevamo parte ultima cosa voglio abbiamo finito
No significato
Qualcosa di invece no finiva scura
No è libero già l'ho detto cioè voglio dire io attorno a questo punto l'ultimo mezzo minuto
Ritorno vengo qua con piacere perché comunque vedo persone che conosco e di fondo abbiamo le stesse idee però quando sento maggiorata parla la maggioranza di voi
Dico ma ma questi cazzo dicono
Ma non mano perché su cose stupide perché dire no nell'ottantacinque l'abbiamo fatto quello guarda
Aveva ma cioè questo una nuova PAC cioè noi veramente demoliamo
Cioè
Tutto quello che ha abbiamo avuto da centinaia di persone
Che hanno lavorato studiato generato cose belle buone hanno rimesso la loro salute sono morti persino perché hanno mal tanto male non ha fatto mancanza laboriose nome tratto si tiene perché programmando mangia male non si fa fare il massaggio non sta in piedi
Cioè
Pannella venduto le sue case le servivano a niente
E dice cose buone come tantissime però queste cose poi la gente non le sa perché non c'è nessuno che capace presentale adeguatamente come Bossi Berlusconi Grillo Renzi e non lo faremo queste cose non è il nostro stile
Non è il nostro stile
Però
Persone moderne tutti lo sanno fare esso dicendo che ci sono
Cioè da da Toscani andiamo ad altra gente dico Toscani per io non so tante cose
Però
L'unico motivo cioè l'unica possibilità che grava anche di riuscire a Praga complimenti ancora Marco APAT anche con gli ATO stamattina lo condivido in pieno
Perché tua il collegamento di più la la democrazia tarato dal basso
Movimento la fine dal basso dall'alto è chiaro che è una prova base fondamentale che non l'ha capito pervenutaci in caso di consumo la vite cioè voglio dire sono le giuste
Le dici non sento tanta gente dice queste cose cioè tu se uno dei
Due-tre che ha posso avere un futuro prima la polemizzi vallata
A Milano ci vista fa fare queste piccole cose i voti eccetera a parlare anche con Pirelli da parlare con la destra estrema sinistra cioè
L'unica cosa è quella non siamo estese ci siamo della ragionevolezza delle cose concrete operative quando uno sbaglia ICI cioè bisogna sequestrare gli atti cioè quanto ultimissima frase
Quando vediamo la Polverini Berlusconi Formigoni e cotta che sono ancora dopo x tempo
Al Governo a al potere e nessuno dice niente e la gentili inviti in televisione queste è criminalità va denunciata io dico criminalità tra virgolette
Se no la gente hanno voi non ci ci ci pensa che siamo di Pasian ragione io dico se non c'è un apicale voltato prossima volto Grillo o chi per lui cioè dalla persona esaltata ma almeno che cambia qualcosa
Grazie
Grazie essendo leoni
Scusa
Allora l'Assemblea è riconvocato per le ore quindici
Come da ordine dei lavori
Ma
Infine lei la
Nella regione Lombardia
Allora riapriamo i lavori della nostra Assemblea
Sono iscritti a parlare
Chi vi parla Emiliano Silvestri Claudio Barazzetta Maria Antonietta Farina perché Lorenzo Street Clippers
A dovuto andare via causa il prolungamento dei nostri lavori non ha potuto trattenersi e quindi non parlerà
Comincio io
Intanto
Dando il benvenuto a Sergio
Sergio Novelli che diceva per me i giochi sono finiti
Ed è per me e per il tesoriere di questa associazione che affianco me siede i giochi erano finiti prima della
L'ultimo congresso di radicali italiani
E
Auspicavamo
Che fosse lasciato
Apicalità gli anni
Camminare sulle sue gambe sulle sue capacità di autofinanziamento
Di dignità politica e che
Ci fosse un
Congressi una riunione
Degli italiani si interpreta radicale per cercare di
Aprire il fronte italiano
Da questo punto di vista
Per cui il benvenuto Sergio avevo dispiace lo abbiamo detto tutti e due e lo ribadisco che invece l'undicesimo congresso
A cui tu sei arrivato senza
Sì sia concluso con un accordo come ricordava Marco Di Salvo all'inizio
Che non ha messo d'accordo nessuno perché con il primo comitato nazionale dei radicali italiani di quest'anno le cose sono tornate esattamente dal punto di prima
E quindi
Speriamo che il congresso del Partito capaci tagliare perito radicale
Dia quelle risposte che noi chiediamo
Da due anni voi avete nella cartellina che non esiste comunque nella documentazione che abbiamo fornito le proposte che da questa situazione compresa la proposta di una lega per l'amnistia
Sono arrivate negli anni attraverso le colonne di
Notizie Radicali
Ora
Mi tocca vuole dare la risposta
A
Giovanni Rubagotti sulla questione
Poi
Del
Povero nel senso che viene sempre evocato
Claudio Barazzetta che io avrei qualificato ha qualificato come federale
Milanese ma noi in quanto Claudio Barazzetta che è uno dei pochi perché poi sempre pochi siamo quelli che si tende a fare perché molti
Parlano pontifica lo danno consigli ma non fanno mai un accidente sia dalla nostra parte che dalla sua
E quindi indipendentemente da Luigi io ho cercato quando ho fatto quell'analisi politica di porre l'accento sul fatto che
Possiamo definirla così
La il Comando centrale che per le cose fondamentali viene da
Il vertice e si diffonde in modo
Militare a livello di base sia stato sostituito con la visione del partito socialdemocratico del fine Ottocento
E
Sia a Torino che a Milano prendesse la piega della segretario della federazione
Milanese provinciale che è il maggior rappresentante della ortodossia che da noi non esiste ma che comunque
In quella visione di partito è il
Rappresentante unico difatti segretario si chiama segnetti ettari e generale
Perché in luglio si assommano
Tutte
Le identità del partito e attraverso lui attraverso i suoi rappresentanti territoriali
Si diffondono
E in tutto
In tutta la nazione in tutto papi
Fatte queste due precisazioni
Qualcuno ha detto che la storia
Che richiamava Maurizio
Non è in contrapposizione
Con le cose che essi
Possono fare
Era Marco Marco Cappato
E allora certo è utile
Ricordarlo però è anche importante ricordare che
Tra la storia e
Le cose che si possono fare c'è di mezzo chi queste cose questa storia dell'interpretare
E cioè il tema della classe dirigente detta in una maniera il tema degli eredi della storia dei campanelli alla detta in un'altra null'altro parlando con quel famoso compagna
Che citavamo nella lettera che
è di radicale da trent'anni e ora non se la sente più mi è venuto di citare un passo di un libro lì
Valerio Massimo Manfredi la tomba di Alessandro
Passo nel quale lui ricorda che a un certo punto morto Alessandro i generali litigavano
Per la propria posizione per il proprio interesse
Presente e futuro e avevano dimenticato il corpo morto del condottiero
Ecco
Martucci sicuramente un condottiero
Diversamente da Alessandro
è un corsaro invece che non ha voluto accumulare ricchezze per non essere posseduto io questa è la lettura chiedo
Sia di carattere economico che di carattere politico
Ora
Al di là della questione è che i generali siano più o meno fedeli interpreti e questo compagno ci
Esortava quelle che lui chiama le due ali
Lui dice c'è la classe dirigente radicale è spaccata in due
Ve lo cito mi rendo conto che il partito spaccata in due o più tronconi ma se per usare una metafora calcistica
Questi due sono leali del centravanti Pannella vorrei capire perché
Invece di dare prova dice cieca e assoluta di fedeltà non cerchino di aiutarlo veramente perché Pannella resta comunque il più bravo di tutti ma se perde colpi bisogna avere il coraggio di fare qualcosa
Allora
Prendendo questa metafora non è qui tanto il caso di vedere chi ha fedele chi è meno fedele poi ci sono i comportamenti personali e di analisi politica io condivido a parte la questione della qualifica di apprestati che
Mi sembra
Faccio riferimento
A a un quadro che
Non condivido però per il resto l'analisi politica che
Ha fatto Guido Biancardi in direzione mi pare assolutamente adamantina ma mi pare che il problema non sia questo
Il peccato nel senso nell'accezione di Mike Bongiorno che io do alla parola peccato e cioè la peccati sono cioè il fatto che qualcosa che poteva essere fatto in un modo è stato fatto in un altro
Il peccato dalla condizione attuale del movimento radicale in Italia a me pare consista
Piuttosto
Poi la poesia di Giorgio l'ho ritrovata credevo di essere di originale invece mi rendo conto che sono tributario a Giorgio per un verso a Guido Biancardi per un altro
Non
Non aver preso atto della sconfitta una sconfitta che per me oggi è plasticamente dimostrata del resto Darren Simo trionfante
E dall'emigrazione per un verso dell'esperienza della saggezza della storia radicale
E per un altro verso
Dall'esclusione della Bonino che di quella storia nel Governo faceva
Il punto di riferimento e del Ministro cancellieri le uniche due figure sostenitrici dell'amnistia
E se non bastasse questo basta ricordare invece la discussione parlamentare che non è stata fatta su un messaggio del Presidente La Repubblica ma è stata fatta sulla relazione che la Commissione del messaggio aveva fatto
E comunque
Anche la
Dichiarazione della responsabile Giustizia Albaredo democratico che ha detto semplicemente
Alloni queste questioni di provvedimenti di clemenza non interessano e per me questo è significativo il fatto che si voglia si confini pervicacemente a considerare
Clemenza
Quella che è semplicemente
Rigenerazione alla generazione proprio redenzione
Ravvedimento di una Repubblica
Che allegramente tradisce principi sacri proclamati dichiarati Stone balzati della Repubblica della costituzione della Convenzione europea dei diritti dell'uomo dell'ONU eccetera
Ed è questo secondo me che determina
La profondità e la vastità della nostra sconfitta
Ed è questo che io ho cercato di segnalare già due anni fa ma poi appunto anche senza radicali poiché appunto anche Giorgio con la sua con la sua poesia abbiamo cercato di segnalare questo perché secondo me
Al di là della storia
Al di là del guardare avanti ritrovare quali iniziative sempre opportuno e siamo anche un po'limitati da questa idea di trovare sempre la soluzione e mai a soffermarci sui problemi nostri
Anche la mano mano del partito
Per un certo verso il vero per altro verso forse è necessario proprio nel momento in cui e a me sembra così se mi dite che mi sbaglio son contento perché mi fa anche piacere in questo senso sbagliare
Nel momento in cui c'è una sconfitta così grave e così profonda
Che poi la storia ci dia ragione questo è tutto un altro discorso ma dovremmo essere trovare avere un soggetto politico che di che possa dire però noi però noi siamo quelli se si fosse fatto ma scommesse con i ma
E quindi a me sembra che questo sia il punto fondamentale e prendere atto di questa sconfitta cosa di cui a livello
Di radicali italiani per esempio non è stato fatto
E a partire da questo stabilire cosa fare certo che il problema diventa complicato nel senso che
Io mi sono fatto questa idea
Che
Ormai lì noi come dire dovremmo
Svolgerò un ruolo che al di là della politica
Mi spiego
Sento spesso Marco Pannella perché qui di marchi pieno
Parlare di Francesco Cesare Pietro
Allora
Io sono convinto che
Papa Francesco sia
Il genuino rappresentante in nome e lo dimostra della
Uomo medievale
Che arriva prima
Della modernità quindi non c'entra nulla cioè si ferma al periodo precedente e secondo me con questo
Recupera cerca di richiamare e cattolici ai principi fondativi a che cos'è il cristianesimo
Mi sembra anche una buona cosa perché appunto il clericalismo lo dice
Marco Pannella
Dio è Mammone o non vanno d'accordo non ripete Francesco nell'intervista al Corriere qualche giorno fa la ricchezza ed io non vanno insieme
Opportuno perché
è anticlericale nel senso che richiama i cattivi cristiani cattolici a essere
Legati al messaggio su Cristo nel Vangelo e non
Alla roba
E noi che
Io perlomeno sempre letto Milano e il nostro essere anticlericale essere partitocratico come sinonimo nel senso che
E clericali
Sono nella civile Repubblica sono cioè nella Repubblica civile sono i
Partitocratiche cicche invece della missione della politica fanno l'interesse proprio della propria cosca
E quindi noi allo stesso modo e mi pare che l'amnistia questo fatto che l'amnistia sia rigenerativa siccome io mi sento sia
è se necessario che venga posto come problema di rinsalda immenso rigenerazione
Ravvedimento della Repubblica
E dice poi mi sento un po'come dire isolato diceva penso solo io così però poi cento Valerio ospita Spigarelli intervistata radio radicale che dice un po'alla cosa che
Almeno io l'ho capita così che dico io
Cioè voi siamo in grado oggi di andare dal cristiano ora socialista dal liberale dice ai direttori
Ti senti cristiano ti proclami tale ti senti socialista di sentirli Perale bene come cazzo fare guardarsi allo specchio tutte le mattine sapendo che tu sei acquiescente ed adesso ve lo dico complice di quella situazione di strutturale che dice la CEDU di condizioni inumani e degradanti
Nei confronti di gente che tu hai avuto
La possibilità di mettere dentro una stanza inoltre in dieci quei letti a castello fino a un metro e noi credo che questo dobbiamo fare
E secondo me è questo con la questione degli altri però con la questione dello stato di diritto della
Riconoscimento delle responsabilità libri blu di Bush di Blair
Noi qui svogliata svolgeremo dovremmo svolgere secondo me poi di temi mi sbaglio mi farebbe piacere
Esattamente il ruolo di
Richiama
Come Francesco per il mondo cattolico per i cristiani di richiamare i cittadini italiani al rispetta di se stessi perché
Quello che
Succede è esattamente l'opposto di quello che sta scritto in tutti i documenti che tutti coloro i quali noi possiamo
Interrogare ci risponderebbero che sono quelli che loro condividono
E
Io credo che sia da qui che dobbiamo partire che dovremmo partire e
Da qui è hanno era venuto in mente la lega per l'amnistia come strumento perché poi Napolitano
Dice a me è rimasto impresso al Presidente della Repubblica che dice per la messa e non ci sono le condizioni politiche
E a me è la prima cosa che è venuta in mente perché sarà pure comunista ma è uno che ci capisce che la politica la conosce l'ha fatta e
Ne conosce tutti i risvolti quelli dichiarabile quelli meno ricchi arabi
A me è venuto in mente che noi quelle condizioni e dovremmo creare
E invece mi è parso che questo
E allegate all'amnistia poteva essere uno strumento mi è parso che questo
Non sia stato fatto perlomeno non sia stato fatto con
L'indirizzo che a me sembra che sia necessaria che è quello che
O descritto
Ora
Mi pare che Chubby piacerebbe che nel Congresso italiano del Partito Radicale si possa discutere
Anche di questo
E poi vado a sei che io
Tutto ciò che a ricordato Maurizio lo condivido l'ho vissuto in parte
Dal settantasette in poi per lo meno
E che
Se vuoi semplicemente per una questione affettiva
Io non smetterò mai di essere iscritto questo partito e
Di
Dare il mio contributo a coloro i quali
Tengono viva questa storia e questa proposta a livello
Mondiale
Mi viene un po'difficile capire cosa poter fare a parte le iscrizioni
In Italia per io non solo l'avvocato che può inventarsi qualche progetto che qualche ente lo Stato nazionale o ente sovranazionale può finanziare per ai diritti civili i diritti umani
Per le minoranze perché riparati
Non sono un avvocato che può scrivere amicus curiae per
Nessuna Corte tra internazionale eccetera
Non ho le competenze le capacità e nemmeno il feeling per mettermi a fare
Per essere trame politiche con con altri
Per cui amarezza solo a fare le iscrizioni
Vorrei
Che da quel congresso possano uscire
Delle spunti del
Degli spunti delle motivazioni
Ho semplicemente un cahier de per vendere il prodotto
Che mi consentano di organizzare una convention degli agenti e dei rappresentanti qui a Milano e di andare in giro a vendere l'immagine i contenuti e la storia e le proposte
Della Partito radicale che sono poi le proposte lo spiegavo lui note che mi ricominci daccapo io le proposte per una migliore aria
Respirabile per i cittadini del mondo
Però io credo che tutta questa discussione possa essere efficacemente secondamento è fatta partire dalla realtà che è quella della al fatto che in Italia l'aria per il Partito radicale per i radicali eh
Estremamente irrespirabile e forse qui mi riaggancio di nuovo abito Biancardi se avessimo denunciato questa cosa quando eravamo forti a me è rimasto impresso per esempio la vicenda delle
Delle delle elezioni regionali del Lazio se li lì a quel punto noi avessimo ha detto non ci sediamo al tavolo con il Bari
Altro che Grillo cioè a quel punto lì tutti i rappresentanti di quelli che dicevano cioè saremmo stati rappresentanti di tutti quelli che dicevano questi devono andare a casa perché rappresentano quel regime che noi abbiamo sempre
Combattuto e sempre denunciato io spero che possiamo riprendere da lì anche se l'avessimo fatto due anni fa forse saremmo in condizioni migliori ora vi ringrazio
Claudio Barazzetta
Allora con la faccia dall'onore non aspettate nei discorsi puntuali e precise sul territorio tenterò di fare un discorso politico data la presenza data la sede in cui siamo allora
E permettetemi se leggo ma gli spunti sono stati quelli
Adesso adesso alza la voce
Allora Marco tu dicevi all'inizio di questo congresso perché vale la pena ancora essere radicali
La domanda secondo me è tendenziosa la maggior parte dei radicali
Porteranno sempre con sé almeno un piccolo pezzo dell'essere radicale quindi la mia risposta alla sua domanda e che per la sempre la pena di porta su un pezzetto di con la scuola radicale dentro ognuno di noi
Un pezzetto come dire delle idee radicali
Caso mai si può essere letteralmente schifata i dalle modalità del dibattito interno i radicali ma questo è un altro discorso
Io credo Maurizio che non ci sia da tornare a riscoprire nulla nel senso che sappiamo che la legalità lo stato di diritto e la democrazia sono fondamenti del partito radicale
La domanda casomai da porsi
E che sembra nessuno si ponga in realtà
E che date le nostre idee data la concezione di legalità estrema e allargata
E di libertà persone personali di centralità dell'individuo dato il fatto che con come si diceva anche prima noi li avevamo già dette ma nessuno ci ha mai ascoltato
E di quali strumenti dotarsi dato il contesto storico e politico per rendere efficaci le idee radicali
Se la risposta lei citare no non ci sono gli strumenti dato regime e la censura per trattata nei confronti dei radicali allora la logica conseguenza e che non vale la pena di essere radicali dentro una struttura radicale
E l'unico mezzo per portare avanti le idee radicali rivolgersi altrove
In questa prima ipotesi i vivace dibattito interno sarà vi è più polarizzato tra chi vorrà mantenere una sorta di Stato scuole
E si rifarà quindi alla storia del partito e che invece e chi invece cercherà di fare altro magari proiettando sì nel futuro
Se invece la risposta un sincero riconoscimento che gli strumenti e la struttura che il Partito Radicale e parlo da non iscritto si è dato non sono più nei efficaci nei Fitch enti
Allora forse in questo secondo caso si potrebbe addivenire a un consesso in cui si discuta sinceramente
Caso mai di un altro nuovo Partito Radicale rispetto al passato non nuove in quanto cosa nuova ma in quanto dotato sì di strumenti di lotta diversi rispetto al passato
Non farlo a sarebbe riconoscevano gli stessi che non siamo più capaci di cambiare e che siamo arroccati supposizioni inalterati nel tempo che siamo più una chiesa e non una realtà politica
Oppure
E questa in effetti una terza possibilità una possibilità altrettanto lecita che io non condivido ma è più che lecita attuabile
Siamo più che soddisfatti degli strumenti delle battaglie che portiamo avanti anche se i risultati delle stesse si vedranno a distanza di decenni
In quest'ottica noi continueremo a essere radicali in senso stretto portatori di una testimonianza di illegalità a prescindere dal contesto e dei tempi di attuazione
Non c'è prospettiva se non la nella durata e nella storia del Partito Radicale
Professor Maurizio dopo citi il nuovo Partito Radicale eccetera
Ammettendo tutto sommato facendoci capire che comunque sia lo sappiamo anche noi le cose possono cambiare
Possono cambiare perché i radicali cambiano in parte cambiano in parte cambiano generazionale mente ma più spesso cambiano e si interrogano appunto sul proprio essere radicali
La finzione che qualcun inoltre sta inscenando tra innocui e il voi di conseguenza non ha ragione d'essere
Perché quando si fa politica e diamo per assodato che non si faccia politica e non un movimento d'opinione
Bisogna rendersi conto che le cose elidere cambiano
Ed è profondamente bevete profondamente giusto che cambino che cambi quindi sentire dei cittadini e gli strumenti della lotta politica devono adeguarsi a questo cambiamento non viceversa
E non si può prescindere dal contesto esterno verissimo anche questo ed è tanto più vero quanto più duole dirlo lo scandalo radicale non ha più ragione d'essere
Non
Qual è lo scandalo che noi rappresentiamo o che vogliamo rappresentare oggi con lo scandalo che ci ha fatto diventare radicali
Non è di certo l'antiproibizionismo non le libertà personali non la questione della giustizia sembra che le paghino tutti anzi ne parlano tutti
A parole sono tutti d'accordo o quasi
Ma non i fatti
Ne potremmo quindi fare scandalo se solo avessimo la possibilità di dimostrare che noi si mette in pratica effettivamente quello che diciamo anche a dispetto anche a dispetto del regime in cui viviamo
E ancora a regime
Che cosa intendiamo noi ter regime
Oggi c'è un regime
In anni passati c'era un regime uguale differente ancora primo regime vero e proprio
Da quel che mi è dato sapere i radicali hanno sempre operato in un regime di volta in volta declinati in maniera differente
E regime quello attuale era un regime la Prima Repubblica
Ed era regime la Repubblica di cui per certi versi che poi vi spiego nostalgica detto gli atti dei Fanfani dei Moro oggi cade l'anniversario del rapimento di Moro proposito e persino dei Craxi
Ma se non altro perché quel regine
Aveva dei connotati più definibili di quello attuale
Dovremmo però capire o meglio aiutarci a capire senza preconcetti di schieramento che quello che noi chiamiamo regime oggi
è quella forma particolare sicuramente in perfetta che la democrazia assunto per stratificazioni politiche e legislative in Italia
Quindi
è in parte vero anche il regime Polo accetti Polo combattenti e così naturalmente se vediamo regime come il regime nei confronti del quale o sei dentro e quindi se un partito catene o sei fuori e quindi siamo resistente
Se lo vedessimo però per quanto detto prima più come forma strana della democrazia italiana allora forse riusciremmo anche a individuare gli strumenti di efficienza politica per incardinare meglio le battaglie e farne avere efficacia politica più immediata
Perché è pur sempre di democrazia sebbene in perfetta si tratterebbe
D'altra parte questa strana forma di democrazia richiede però una sorta di consenso politico che non vuol dire i voti e le percentuali elettorali
Ovvero vuol dire anche percentuali politiche che ti permettono però di mettere sul tavolo della discussione un peso politico ovvero una forza non contaminate non contadina e non condannabile che attualmente sono i radicali
Che si sino all'interno delle strutture decisionali della democrazia
Anche un radicale fa la differenza ero lo slogan di Maggi alle recenti elezioni del Comune di Roma
Vero anche questo
E può risultare massimamente incisivo non è però ossessione del voto o volontà di
Di ottenere percentuali elettorali enorme e che ahimè funziona così in quel particolari quella particolare forma di democrazia che l'Italia si è data
Il discorso naturalmente allargabile se quella italiana una democrazia imperfetta figuriamoci quelle europea che è ancora tutta da costruire
Ma se rinunciamo voler essere presenti anche in quella sede europea il prossimo passo sarà quella di allargare il discorso di impedimento democratico anche all'Europa
I regimi specie in quelli del Mib i regimi specie quelli degli Stati nazionali
Che ci piacciono vengono non vengono mai e mai sconfitti dall'esterno nessuna forza esterna e aliena a quel regime potrà mai portare beneficio
Il regime quello vero quello fascista e iniziò a cadere lo sappiamo tutti con un ordine del giorno Grandi in seno a una riunione del Gran Consiglio
Allora io mi chiedo ma è un dubbio mio come può essere un dubbio di chiunque
Riusciamo come Partito Radicale con la struttura che abbiamo oggi a dare gli strumenti a sostegno di una struttura appunto efficace ed efficiente anche eventualmente a quell'unico o a quegli eventuali radicali che possono far la differenza
Gli strumenti attuali riescono a essere incisivi in questi tempi in questa epoca sono ancora validi è lecito chiederselo
Riusciamo si ancora a fare politica oppure gli strumenti e la struttura radicale di oggi si è autolimitata farsi movimento d'opinione
O meglio cosa vogliono fare i radicali
Allora per tornare all'inizio di questo congresso
Le associazioni radicali qualunque associazione radicale le associazioni radicali continueranno ad avere senso di esistere se però si definiscono chiaramente gli strumenti dell'azione politica radicale
Una volta definiti gli strumenti ma soprattutto le motivazione per cui se c'è
Rettore di usare quegli strumenti
Con buona pace degli innovatori o dei nostalgici
Ognuno
Ognuno sarà libero di scegliere se essere radicale all'interno della struttura radicale anche nuova ovvero farsi semplice testimone del leader radicale utilizzando altri strumenti di iniziativa politica
Senza che però questo significhi negare la patente di radicale a quel chiunque che è la pietra angolare dell'asse radicale se è vero come è vero che non per noi l'obiettivo e portare avanti le nostre istanze indipendentemente da chi se ne appropria
Concludo nell'attuale situazione con alle porte un congresso italiano ossia un forum di discussione non vincolante per nessuno
Siamo frenati mi ottusi un congresso dati un congresso italiano Errani però non è vincolante per nessuno siamo frenati da una testarda volontà sembra di perseguire una supposta ortodossia radicale per le motivazioni le più varie
E parliamo essere condannati ad essa dei Pasdaran fuori sincrono con i tempi in luoghi e le modalità della politica non solo italiana
In questa situazione io credo ma si possono dubbi che vi pongo verremmo certamente ricordati come i migliori campioni dalla storia politica italiana
Una grande storia ma una grandissima opportunità sprecata
Certo
Il
Quindi all'osservazione
Naturalmente
Quanti iscritti San Floriano tre milioni dalle Province quanti iscritti avete all'Associazione quanti di questi sono iscritti al partito radicale transnazionale
Connessi quasi nessuno iscritto perché se non un paio quell'iscritto al partito radicale
Però negli scorsi anni trascorsi i quali
Abbozzata la realtà
Già finita
Secondo
Passa è già salvaguardato il secondo secondo
Con
Aveva autonome
No
Sono
Allora scusate Depero
Per
Scusa
Per un minimo di ordine dei lavori
Senza Presidente come ex presidente del Comitato e radicali italiani
Rispetta delle regole
Consisteva avessero esattamente
Allora Curzio
Aspetto però
C'è bisogno
Mozione dovrebbe lavori ma sta parlando però lui non è che
La fitoterapia a farlo
Solo una mozione legata a una dimensione
Di a domanda precisa che cosa vuol dire regime per noi
Allora dato che noi non rinunciamo all'idea che una democrazia possa essere organizzata con partiti
E si chiamiamo Partito Radicale io proporrei
Pseudo democrazia questo è il regime italiano
Vuol dire finta democrazia falsa democrazia ma non con la democrazia legata semplicemente alla distorsione e i mezzi altra domanda di Barazzetta sono la denuncia della criminalizzazione
Dell'uso della forma democratica per
Orientare e e finalizzati sia ad altri scopi l'ha già detto lui la strategia è dire che l'Italia è un Paese criminale
Allora c'è l'ultimo intervento all'ordine del giorno
Che è quella di
Mariantonietta
Cerchiamo
No ancora no
Passare sarò brevissima
Ringrazio Emiliano Silvestri Marco Di Salvo per consentirmi veramente alcune alcune battute
Ma io credo che i luoghi di del confronto politico siano sempre validi non so se sempre adeguati al alla diciamo al dibattito
Io penso che oggi è un appuntamento importante sicuramente l'Assemblea degli scritti di questa di questa associazione
Un'Assemblea che sta tentando di sviluppare intenti ed obiettivi comuni e magari tralasciando
Ma non
Nascondendo e non nell'udendo i i conflitti
Che sembrano sembrano esserci
E quindi ben vengano incontri di questo tipo incontri congressuali perché è la dimostrazione sempre a parer mio di una volontà di un di un confronto e non di uno scontro
E di una realtà diciamo propositiva e non di protesta anche di una volontà che vuole essere
Chiarificatrice
E non vuole essere celata o nascosta
Io ho avuto per cinque anni la possibilità di sedermi sui banchi del della Camera dei deputati del del Parlamento
Ho avuto contatto contatti diretti confronti con altri parlamentari
L'ho fatto all'interno del gruppo del del partito del democratico ed in particolare nella fine della legislatura e sono stati proprio
Alcuni colleghi del Partito Democratico
Che mi hanno proposto che mi hanno offerto che mi hanno fatto una cosiddetta proposta indecente
Perlomeno perlomeno per me non è stato letteralmente chiesto di abbandonare di lasciare Pannella
Per pronta per portarmi da Bersani
Per
Una candidatura
E questa cosa e questa proposta l'ho ritenuta
Più indecente diciamo perché arrivava da chi nel corso di questi cinque anni
Aveva solidarizzato con le nostre battaglie
Aveva condiviso il nostro lavoro parlamentare il nostro strumento il metodo radicale all'interno delle istituzioni dell'istituzione qual era quella
Del del del Parlamento allora io credo che ci sia una sorta di formula magica
Per continuare
Ok a a fare queste cose allontanandosi letteralmente abbandonando letteralmente Marco Pannella ma io l'avrei dovuto fare con una con una formula precisa con tanto di
Confronto con l'opinione pubblica quindi con tanto di dichiarazione pubblica perché era facile
No proporsi magari e poi fare questa questo confronto con Marcon o il confronto con Marco per un'eventuale candidatura non doveva esserci perché dovrà esserci doveva verificarsi lo strappo con Marco
Quindi questo io ovviamente non non l'ho reso pubblico perché la la lati la decisione era e era chiara
Ma appunto avveniva in un contesto difficile per noi in un incontro in un contesto interlocutorio precluso perché a noi a finire tra due alla fine della legislatura i rapporti
Con il gruppo parlamentare
Del Partito Democratico erano diventati insostenibili ma non per nostra volontà non perché non è stata voluttà
E o o è stata diciamo
Non considerata la possibilità di cui DD di continuare
Un discorso che si era aperto cinque mesi prima a opera ovviamente di
Di e di Marco Pannella quindi io credo che
Mi chiedo
E anche
In base agli allo spunto alla riflessione alle tre ipotesi fatti fase
Fatte da Claudio Barazzetta se anche al nostro interno c'è chi pensa che oggi
Senza Marco
Sarebbe più facile sarebbe più semplice in questo non lo so forse sì certamente sì forse no
Credo però che a questa domanda da pare cioè per quanto mi riguarda si affianca
Una un pensiero ricorrente di queste settimane
è quello dell'esclusione di Emma
Anche Emma questa volta ok in questa fase non è stata scelta dal nuovo Presidente del Consiglio
In quel parziale rinnovo di questo Governo perché questo Governo non si è totalmente rinnovato ma sia parzialmente rinnovato quindi non è che la che non è che Emma
Era la figura di Emma o del ma
In quanto radicale o meno questo non lo so ancora non ho non ho avuto modo di di di di di di comprendere magari lei appena sarà disponibile magari glielo chiederemo perché perché
è stato possibile il è stata possibile la sua esclusione e come
Venissero degli esteri
Una
Ma
Ceres
E un'altra domanda e
Ecco del
Io
Voglio chiedere bicchiere d'Erchie
C'è crisi di democrazia all'interno delle organizzazioni anche delle organizzazioni radicali
Dico questo perché adesso non non ricordo chi abbia parlato di
Imbroglio democratico per ottenere consensi
Io oggi ve
Venendo qui in treno quindi oggi
Sull'inserto del Corriere della Sera la lettura c'è un articolo di Federica Colonnella disunita la disonestà aguzza l'ingegno e lei scrive la Francesca Gino è un docente all'università
Dell'Harvard business culla dice che la metti descrive la menzogna la frode i comportamenti morali sono tra le più grandi sfide personali e sociali nel nostro tempo
Quindi questo che cosa vuol dire quindi se cioè vuol dire che siamo di fronte
No I la peste italiana lasciamo stare la pasta italiana troppo nazionale la peste lombarda la peste milanese questo è
Il il il confronto su cui noi oggi
Io sono disposto a fare un confronto di questo tipo
Io sono qui mi arrivano le mail della lista della Lista Bonino Pannella per Milano come candidata
Come candidata nella lista il Comune di Milano sono la seconda degno eletti cioè se Cappato si dovesse dimettere c'è Mina Welby poi ci sono io il Comune di Milano però ecco perché comunque
L'interessamento anche se la non partecipazione
Lo dico
Diciamo è una è più una corrispondenza e più un
Percepire nozioni informazioni qualche volta sono anche intervenuta magari vi farà piacere intervenire al seminario che ci sarà
La prossima settimana il ventitré magari a Roma c'è la maratona quindici sarà confusione magari salgo non so se è possibile avere
O il collegamento eccetera quindi io credo che quello slogan che avevamo messo mi ricordo in un congresso proprio di di di radicali italiani moralizzare la politica avevamo utilizzato quella parola moralizzare
C'è stato un ponti battito ma come anche noi mura li diamo oppure negli nelle che ci ha inviato Marco ma è utile il Codice etico e delle associazioni dello sport
Oddio non ci facciamo intimorire da queste parole morale etica cioè non è che sono lontane da noi se non le consegne se noi ne contestualizziamo
Anagrafe pubblica degli eletti trasparenza Bilancio questo non riguarda solo
Le forme associative quali quelle dei partiti
Riguardo alle associazioni di promozione sociale riguardano le Onlus riguardano le fondazioni cioè riguardano tutto il mondo dell'associazionismo che oggi
è interessato
Ha
Al confronto e dei dei soci dei diciamo di chi poi
Vuol partecipare alla vita democratica di un po'di una qualsiasi tipo di di organizzazione
Dico questo
Anche perché va be'in queste settimane in questi mesi abbiamo avuto il caso
Noi il caso stanno in alto che è un caso di mala politica ma la giustizia ma la sanità ha interessato il terzo settore perché questa Associazione che era una fondazione operava in tutta libertà quando non aveva i requisiti
I requisiti formali di legge quindi era di fatto illegale
Però non era però le istituzioni non avevano
Effettuato i famosi controlli preventivi per la non iscrizioni correggi sacro quindi questa condizioni direi di legalità ovviamente perché era era diciamo sotto gli occhi del riflettore stata scoperte dopo cinque anni
Questa a è stata eliminata allora io dico
Il nostro ruolo quale
La nostra attività quale io mi ritrovo in queste attività poi se ci vogliamo confrontare sul metodo io son disposto a confrontarmi sul metodo vogliamo confortarci
Su quello che
Io posso parlare di meno la che posso rispondere per il mio collega il vicino anche radicale della in Parlamento posso rispondere di me posso rispondere e mi assumo tutte le responsabilità
Per affrontare questo discorso
Concludo non utilizzando
Mi le le mie parole e per rispondere magari a Claudio Barazzetta o altri che dicono che cosa siamo e dove stiamo andando come partito come partito come Partito Radicale
Io quando c'è stata la commemorazione di Sergio Stanzani alla Camera dei deputati
Non utilizzo le parole del radicale Roberto Giachetti vicepresidente perché no
Già sarebbe facile no io utilizzo e le leggo letteralmente
Due le leggo letteralmente le due e le due dichiarazioni Liggeri due ricordi
Di due non più radicali Daniele Capezzone Eugenia Roccella che ne ricordare Stanzani ricordano due aspetti non della storia
Sì della memoria ma dell'attualità politica del Partito Radicale e del e del suo Statuto
Daniele Capezzone dice nel mille novecentosessantasette il lavoro sullo Statuto che lei citava presidente si riferiva a Roberto Giachetti è un lavoro di straordinaria attualità anche per l'oggi
Lo dico ai colleghi che si avvicinano oggi alla politica un partito che nel mille novecentosessantasette diceva congresso annuale per obiettivi e per campagne che diceva centralità degli iscritti
Congressi senza deleghe senza delegati assenza di probiviri e di espulsioni di provvedimenti disciplinari un partito che puntava e per tanta parte riuscito a prefigurare in se stesso gli obiettivi di binari libertari che indicava
Il il Paese la militanza in un partito che nelle sue diverse incarnazioni ha cercato
Non avendo comma non pochi successi un percorso fuori dalle due grandi chiesi la Chiesa democristiana e la Chiesa comunista lo dico tra virgolette essendo di volta in volta compagni di strada in genere scomodi della sinistra o del centrodestra
E tentando sempre di proporre sfide liberali agli uni agli altri delle riforme istituzionali e la giustizia dall'economia i diritti civili alla grande politica internazionale questo era questo era eh
Daniele e parlava di dovere e il piacere di ricordare le persone care che ci hanno preceduto
Di conservarne la memoria il sorriso l'intelligenza le cose che abbiamo da non imparato facendone tesoro e facendo il possibile perché altri ancora
Possano scoprirne conoscere meditare l queste Daniele forse potevamo insomma anche per
Anche Daloui aspettarci queste parole che attraverso la comune azione di di Stanzani ci ricorda ci ricorda Pannella ci ricorda ci ci ricorda il partito radicale Roccella invece dice
La sua storia la sua vita
Di Sergio Stanzani è legata in e legata in modo indissolubile a quella dello stesso partito
Che ha contribuito a costruire un partito laico e libertario che ha svolto un ruolo fondamentale non solo nell'ambito dei diritti civili in particolare degli anni Settanta ed è stato un una grande scuola per molti di noi
Molti che hanno continuato a fare politica magari seguendo strade diverse
Conclude questo nonostante si è sempre stato un piccolo partito un partito che però ha mantenuto sempre in fondo quella caratteristica di gruppo di amici
E di sodali che aveva all'inizio e mai è diventato un partito come come gli altri ecco io credo che
Questi stop possa in qualche modo ma non avere la presunzione di rispondere alle obiezioni però
Il futuro
Queste parole non sono memoria non sono chiusura ma rappresentano come si scriveva rivolto a chi oggi sia faccia la politica grazie
Bene
Allora ringraziamo Maria Antonietta
Salvo imprevisti di più e si stanno proprio concretizzando in questo momento che è successo offendete abbiamo molto tempo arriva Carramba Valter Vecellio vediamo se riusciamo a far conoscere il curioso
Pronto a volte
Se sette o otto
Restare
Come si possa
Va bene quindi ormai Vittorio ci sarebbe voluto essere con voi
Invece sapete che quell'accidente che mi ha preso il tredici di gennaio
Ancora l'in bocca dove sono ed è un'opera davvero come dicevo nel cervello
Momento utile anzi tanto
Ma adesso è rimasta la baci abilitazione motoria diciamo
Non c'è più da preoccuparsi però
Nell'insomma sono ancora per il momento di e in questo tanto tempo
Che sono arrivati in cui sono rimasto bloccato in un letto e continua a risparmi
Ho avuto modo di pensare a tante cose alle tante cose gambe siamo cosa non siamo
Cosa vogliamo fare cosa abbiamo riguardo occorra non riusciamo a Bari
Adesso vi dico sommariamente
Oltre che per me sono le riflessioni che ho attuato
In questo periodo
Impianto noi
Disponiamo
è un grandissimo capitale
Che non è un capitale economico finanziario
Capitale politico e umano avete capito che vi riferisco ma quel grande visionario nel senso letterale che Marco Marco Pannella
Solo dopo che individua io chiamo noi
Noi invece di cercare di ritardo
A realizzare
Queste cinque grandi missioni rinvii in buona misura Harding altissimi auguri perché non esito a definire l'imbecille
Altri
Che sono molto vicini profittatori
Invece che aiutano
Come si ponessero degli ostacoli davanti
Rinvenire
La osava varato
Usando una metafora che lui possa da tempo
Quella del Bargiggia nonché a un solo corpo
A disposizione nel cercare di colpire l'incarico di quest'ultimo alta il ponte
Mentre voi sapete domiciliare noi facciamo
Basta o meglio
Per impedirgli di sparare
Degli locali prendere appunto questo carico dinamica
E questo
Euro delle cose
Che non da ora
Ribadendo inutili accadendo da parte
Non vanno via Schiaparelli compagni scusatemi
Tra barche di persone
Che sono già diventati
Collaborazionisti boh all'intenzione di diventarlo a me francamente non ci spaventa quello che definiamo il regime a me spaventano perché compagnie sono pronti a anche alle piccole cose
Pur di guadagnare una poltrona uno sgabello uno strapuntino e ripeto ripeto
E da voi vanno anche gli importi tutti rimproverare altri perseguire
Questo ordine
Loro che l'hanno già recepito verranno già pagato debba per poterlo ottenere ecco
Va beh la prima cosa che mi viene in mente ndr mentre
Che
L'ho detto in una
Se in passato le voci gradevole adesso Savoi gradevole molto di più
Perché non vuol vedere o più
Che si possa
Simboleggiare In Venice Ruggiero la bisogna la nostra della vostra storia della condizione ed essenziale
L'ex novo
Possano allenarsi collaborazioni la nostra storia patria anche soprattutto da loro
Questo l'obiettivo
Che io
Mi sono posto
Qua fior di cui quel povero ci sono troppi
Non riesco a definire un i compagni
Che citando coltellate alla schiena io non voglio più che Marco Pannella per esempio venga trattato come spesso viene accordato correva l'obbligo che ci ha l'Alzheimer
Questo aspetto alla morte per poter incassare per la verità ci sono personaggi anche per voi che aspettano questo che lavorano per questo adesso nuovi voglio tediare non voglio più fare
Spazio per la vostra riflessione per il nostro dibattito io spero soltanto un minuto
Che noi continuiamo
Giacché la vostra attività benché leggo prezioso devo dire e necessaria buon lavoro dalla domenica
Grazie VAST
Questa è una cosa che
Ho voluto fare perché ho chiesto a che ho chiesto Walter via sms la prima volta che lo sento dopo c'è Santo anch'io la la sua voce per la prima volta
Dopo la fine di questa sua brutta avventura gli ho chiesto gli sms qualche giorno fa si avrebbe avuto piacere di intervenire dicendogli che avremmo fatto la discussione complicata articolata in cui cercavamo di sentire un po'tutti
E devo dire che nel corso della mattinata più volte e siamo scritti non siamo mai riusciti a centrare il tempo giusto per farlo e forse e il suo intervento in questo momento è stato
è stato utile io intanto
Chiudiamo qui la la parte diciamo di Assemblea sulla quella che doveva essere conclusi in mattinata che invece per fortuna devo dire visto anche
La qualità e gli interventi di tutti si è prolungata fino alle quattro e venti
E e devo davvero ringraziare tutti per la capacità
I dati non rispettare quello che avevo chiesto all'inizio cioè di di mantenervi sul prospettive cominciare un'altra da quando dalla quando dà il brutto il cattivo esempio del tesoriere del partito radicale poi è tutta una calata come si dice alle parti
E però credo che sia stato e che sarà
Interessante e utile riascoltarlo questo dibattito magari anche le prossime settimane vedere di riuscire a organizzare altri appuntamenti che permettano un confronto di questo tipo
In giro per prova avvicinarci al Congresso
Del Partito Radicale che sia quella del fronte italiano anch'io come Maurizio preferisco del Partito Radicale non violento transnazionale tra spartito in modo da poter
Rilanciare l'attività del partito
Ora se volete restare all'assemblea degli iscritti ci fa piacere appalti facciamo una pausa per e sistemiamo le cose mi sembrano i documenti ricominciamo grazie mi
Sei mila euro Presidente