21 GEN 2015
intervista

Appalti "pilotati" a Melfi. Intervista a Fabio Amendolara, redattore della Gazzetta del Mezzogiorno

INTERVISTA | di Maurizio Bolognetti - Potenza - 00:00 Durata: 6 min 11 sec
Scheda a cura di Valentina Pietrosanti
Player
Un autentico terremoto giudiziario si abbattuto sulla città di Melfi.

Martedì 20 gennaio, nell’ambito di un’inchiesta condotta della procura della repubblica di Potenza, sono state eseguite quattro ordinanze agli arresti domiciliari, una in carcere ed è stato notificato un divieto di dimora.

Le ipotesi di reato formulate a vario titolo dalla Procura sono: "turbata libertà dei procedimenti di scelta del contraente, induzione indebita a dare o a promettere beni e altre utilità e falso".

In totale 25 persone le persone coinvolte, tra politici, imprenditori, tecnici e dirigenti comunali.