01 DIC 1985

Nel 1976, il Governo Andreotti aveva avviato le trattative con la Santa Sede per la revisione del Concordato del 1929, senza però aver dato spazio ad un dibattito parlamentare

ALMANACCO DEL GIORNO | di Bruno Luverà - RADIO - 00:00 Durata: 1 sec
Player
I radicali chiedono la denuncia degli Accordi del Laterano, in quanto, per l'articolo 7 della Costituzione, vincolano lo Stato nelle sue prerogative costituzionali (dal dibattito alla Camera del 1 dicembre 1976).

Puntata di "Nel 1976, il Governo Andreotti aveva avviato le trattative con la Santa Sede per la revisione del Concordato del 1929, senza però aver dato spazio ad un dibattito parlamentare" di domenica 1 dicembre 1985 condotta da Bruno Luverà con gli interventi di Mauro Mellini (RAD).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Camera, Chiesa, Concordato, Costituzione, Fascismo,
Governo, Partito Radicale, Stato, Vaticano.

leggi tutto

riduci