10 DIC 1996
intervista

Enio Gibellieri, presidente dell'Associazione dei Commercianti di Ascoli Piceno, ha versato 15 milioni per sostenere il referendum per l'abolizione del Pubblico Registro Automobilistico, quello per consentire la scelta tra Servizio Sanitario Nazionale e assicurazione sanitaria privata, e i referendum per l'abolizione della quota proporzionale nelle leggi elettorali di Camera e Senato

INTERVISTA | di Lorenzo Rendi - RADIO - 00:00 Durata: 1 sec
A cura di Francesco Marcucci
Player
Enio Gibellieri, presidente dell'Associazione dei Commercianti di Ascoli Piceno, ha versato 15 milioni per sostenere il referendum per l'abolizione del Pubblico Registro Automobilistico, quello per consentire la scelta tra Servizio Sanitario Nazionale e assicurazione sanitaria privata, e i referendum per l'abolizione della quota proporzionale nelle leggi elettorali di Camera e Senato.

"Enio Gibellieri, presidente dell'Associazione dei Commercianti di Ascoli Piceno, ha versato 15 milioni per sostenere il referendum per l'abolizione del Pubblico Registro Automobilistico, quello per consentire
la scelta tra Servizio Sanitario Nazionale e assicurazione sanitaria privata, e i referendum per l'abolizione della quota proporzionale nelle leggi elettorali di Camera e Senato" realizzata da Lorenzo Rendi con Enio Gibellieri (CONFCOMMERCIO).

L'intervista è stata registrata martedì 10 dicembre 1996 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Ascoli Piceno, Assicurazioni, Associazioni, Club Pannella, Commercio, Economia, Finanziaria, Governo, Imprenditori, Legge, Legge Elettorale, Pra, Privato, Prodi, Referendum, Riformatori, Sanita', Uninominale.

leggi tutto

riduci