29 SET 2008
intervista

Proibizionismo: intervista a Don Andrea Gallo realizzata a margine del convegno dal titolo: "Dal baluardo di Barcellona alla città vecchia di De André"

INTERVISTA | di Emiliano Silvestri - Genova - 10:45 Durata: 14 min 9 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
Marco Pannella baluardo dei diritti civili in Italia.

Comunità: ospedali da campo nei quali passano i feriti della guerra alla droga sulla quale prospera la mafia; Stanza del consumo: luogo di dialogo e luogo igienico.

Oggi si Interrompe la catena terapeutica, si spegne la politica di riduzione del danno mentre continua la strage di mafia.

"Proibizionismo: intervista a Don Andrea Gallo realizzata a margine del convegno dal titolo: "Dal baluardo di Barcellona alla città vecchia di De André"" realizzata da Emiliano Silvestri con Andrea Gallo (sacerdote).

L'intervista è stata registrata lunedì
29 settembre 2008 alle ore 10:45.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Antiproibizionisti, Comuni, Comunita' Terapeutiche, Costituzione, Criminalita', Diritti Civili, Diritti Umani, Droga, Europa, Genova, Giovani, Italia, Legalizzazione, Legge, Liberalismo, Mafia, Moratti, Narcotraffico, Ospedali, Pannella, Polemiche, Politica, Proibizionismo, Radicali Italiani, Salute, Servizi Pubblici, Servizi Sociali, Spesa Pubblica, Tossicodipendenti.

La registrazione audio ha una durata di 14 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Andrea Gallo

    sacerdote

    Fondatore della Comunità San Benedetto al Porto di Genova Marco Pannella è il baluardo dei diritti civili in Italia; incompreso quando parlava di legalizzazione. Grazie ai radicali si ottenne la vittoria nel referendum nel 1993. Comunità: ospedali da campo nei quali passano un parte dei feriti della guerra alla droga sulla quale, mentre continua la strage, prospera la mafia. Nella conferenza di Genova lo slogan era "il proibizionismo non porta da nessuna parte"; partire da una sostanza demonizzata porta alla criminalizzazione del consumatore. Necessario partire dalla persona non dal prodotto. Stanza del consumo: luogo di dialogo e luogo igienico per i ragazzi e per la stessa città (toglierebbe le siringhe sporche dalle strade) ma sta venendo meno la politica di riduzione del danno. Interrotta la catena terapeutica, tagliati i fondi alle comunità, eliminati gli uffici tossicodipendenze dai provveditorati e i referenti nelle scuole. Il Sindaco di Milano Moratti impone un'ammenda di 500 euro per chi fuma spinelli in piazza. Nella costituzione (art.2) il principio liberale e laico del rispetto della dignità della persona, il diritto all'autodeterminazione dell'individuo; inviolabile il diritto alla salute dei cittadini
    10:45 Durata: 14 min 9 sec