19 GEN 2011
dibattiti

L'Italia non può perdere L'Aquila. Le obiezioni, le prospettive

DIBATTITO | - Roma - 09:41 Durata: 8 ore 39 min
Scheda a cura di Delfina Steri
Player
L'iniziativa rientra nella serie di incontri e dibattiti che l'Associazione promuove da più di un anno per valutare e discutere i problemi connessi alla ricostruzione de L'Aquila a seguito del sisma e il futuro del patrimonio culturale abruzzese.

L'Associazione è un Istituto di studi, ricerche e formazione fondato da Giulio Carlo Argan.

Registrazione audio del dibattito dal titolo "L'Italia non può perdere L'Aquila. Le obiezioni, le prospettive", registrato a Roma mercoledì 19 gennaio 2011 alle 09:41.

Dibattito organizzato da Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli.

Sono intervenuti:
Giuseppe Chiarante (componente dell'Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli), Roberto De Marco (componente dell'Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli), Giuseppe Caporale (giornalista del quotidiano "La Repubblica"), Andrea Cardone (assegnista di ricerca in diritto costituzionale nell’Università degli Studi di Firenze), Emanuela Guidoboni (rappresentante dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), Mario Gasbarri (senatore, Partito Democratico), Teresa Crespellani (docente di Ingegneria Geotecnica Sismica presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Firenze), Francesco Erbani (giornalista del quotidiano "La Repubblica"), Vezio De Lucia (architetto e urbanista), Daniele Iacovone (urbanista), Antonio Perrotti (rappresentante del Comitatus Aquilanus), Edoardo Salzano (animatore del sito "eddyburg"), Ettore Di Cesare (membro del Comitato Rete AQ), Massimo Cialente (sindaco del Comune dell'Aquila), Umberto D'Angelo (componente dell'Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli), Jolanda Bufalini (giornalista del quotidiano "L'Unità"), Walter Capezzali, Eugenio Carlomagno (direttore Accademia di Belle Arti dell'Aquila), Francesco Zimei (rappresentante dell'Istituto abruzzese di storia musicale), Giannino Di Tommaso (preside Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Aquila), Giovanni D'Amico (vicepresidente del Consiglio regionale d'Abruzzo, Partito Democratico), Francesco Abbate (giornalista), Paola Nicita (componente dell'Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli), Gianfranco Cerasoli (segretario generale di Beni ed Attività Culturali, Unione Italiana del Lavoro), Luca Maggi (sovrintendente per i beni architettonici e paesaggistici per l'Abruzzo), Mauro Chilante (rappresentante dell'Istituto per le tecnologie della costruzione CNR l'Aquila), Luciana Arbace, Giuseppe Basile (rappresentante dell'Associazione Amici di Cesare Brandi), Marisa Dalai Emiliani (presidente dell'Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Abruzzo, Beni Culturali, Comuni, Cultura, Disastri, Edilizia, L'aquila, Prevenzione, Storia, Terremoto, Urbanistica.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 8 ore e 26 minuti.

leggi tutto

riduci