18 LUG 2011
intervista

Processo Conta: assoluzione perchè il fatto non sussiste, nessuna omissione di atti d'ufficio da parte dell'ex assessore all'ambiente della Regione Veneto

SERVIZIO | di Emiliano Silvestri - Venezia - 13:15 Durata: 6 min 42 sec
Scheda a cura di Valentina Pietrosanti
Player
Le parti restano in attesa delle motivazioni della sentenza, per il cui deposito la Dott.

Roberta Marchiori si è riservata trenta giorni.

Secondo l'avvocato Martellone il processo ha comunque evidenziato le inadempienze della Regione.

Registrazione audio di "Processo Conta: assoluzione perchè il fatto non sussiste, nessuna omissione di atti d'ufficio da parte dell'ex assessore all'ambiente della Regione Veneto", registrato a Venezia lunedì 18 luglio 2011 alle 13:15.

Sono intervenuti: Marco Vassallo (avvocato del foro di Venezia, difesa Conta), Bruno Martellone (Avvocato di parte civile per
azione popolare - comitato naz. R.I.).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Conta, Giustizia, Politica, Regioni, Veneto.

La registrazione audio ha una durata di 6 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Marco Vassallo

    avvocato del foro di Venezia, difesa Conta

    Appena lette le motivazioni della sentenza saremo in grado di verificare se il giudice ha ritenute valide le nostre tesi difensive oppure se ha seguito un percorso autonomo per l'assoluzione.
    13:15 Durata: 2 min 21 sec
  • Bruno Martellone

    Avvocato di parte civile per azione popolare - comitato naz. R.I.

    Sarà particolarmente interessante leggere le motivazioni dell'assoluzione dell'ex assessore Conta, figura chiave all'interno di un meccanismo estremamente complesso di competenze volto a programmare interventi strutturali ed emergenziali di tutela dell'aria e abbattimento delle polveri sottili. Il processo ha tuttavia dimostrato il fallimento della pianificazione degli interventi. con gravissimo danno per la salute dei cittadini. L'assoluzione: "perchè il fatto non sussiste" non credo possa voler dire che dal processo non sia emerso come la Regione Veneto non abbia comunque attivato gli strumenti che essa stessa si era data per applicare la legge quadro e la direttiva comunitaria.
    13:18 Durata: 4 min 21 sec