09APR2014
stampa

Elezioni Europee 2014: Fratelli d'Itallia - Alleanza Nazionale presenta il suo simbolo

CONFERENZA STAMPA | ROMA - 13:15. Durata: 35 min 55 sec

Player
Registrazione video della conferenza stampa dal titolo "Elezioni Europee 2014: Fratelli d'Itallia - Alleanza Nazionale presenta il suo simbolo" che si è tenuta a Roma mercoledì 9 aprile 2014 alle ore 13:15.

Con Giorgia Meloni (deputato, Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale), Adriana Poli Bortone, Ignazio La Russa (deputato, Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale), Guido Crosetto (membro dell'Ufficio di Presidenza, Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale), Antonio Guidi (membro dell'Ufficio di Presidenza, Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale), Federico Mollicone (vice responsabile del
Dipartimento Comunicazione, Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale).

La conferenza stampa è stata organizzata da Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale.

Sono stati trattati i seguenti argomenti: Ambiente, Burocrazia, Censura, Centro, Chiamparino, Commissione Ue, Comunicazione, Consiglio Europeo, Crisi, Crosetto, Cultura, Debito Pubblico, Deficit, Destra, Economia, Elezioni, Euro, Europa, Europee 2014, Finanza, Forza Italia, Fratelli D'italia, Germania, Giornali, Grecia, Informazione, Internet, Italia, Mafia, Mediterraneo, Meloni, Merkel, Mezzogiorno, Parlamento Europeo, Partiti, Pensioni, Piemonte, Pil, Poli Bortone, Politica, Primarie, Privatizzazioni, Regioni, Simbolo, Sondaggi, Storia, Sviluppo, Turismo, Ue.

La registrazione video della conferenza stampa dura 35 minuti.

Oltre al formato video è disponibile anche la versione nel solo formato audio.

leggi tutto

riduci

13:15

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica


Ho sbagliato tasso suonava una campanella
Dunque con giorno a tutti grazie di essere qui noi abbiamo voluto convocare questa conferenza stampa per dare qualche aggiornamento diciamo qualche novità
Sulla sulla sua soffra dell'Italia Alleanza Nazionale sulla prossima competizione europea in particolar modo con grande felicità oggi siamo qui per annunciare l'adesione al nostro progetto
Di una persona che ha fatto la storia della destra in Italia che seduta fruire appunto la mia destra Adriana Poli Bortone che non ha bisogno di presentazioni vere come voi sapete è stata insomma
Al ministro amatissimo Sindaco di Lecce che ha somma trasformato negli anni della sua sindacatura in maniera straordinaria
Che è stata una colonna portante in questi anni appunto
De di quello che fu Movimento Sociale Italiano e poi dopo di Alleanza Nazionale che adesso è
Portavoce del movimento per Alleanza nazionale voi sapete che c'è stato
In questi mesi una fa importante fetta di quello che era
La il mondo della che che viene la storia di Alleanza Nazionale che chiedeva appunto il ritorno
Alla il recupero di una tradizione di quella identità
Sapete anche che noi abbiamo fatto un lungo percorso un percorso molto aperto
Per cercare di fare di Fratelli d'Italia anche il luogo nel quale tante persone potessero ritrovare una casa il luogo del ritorno diciamo ad Alleanza Nazionale come vocazione di partito Polo come movimento che partiva
Dai valori della destra per dialogare anche con culture
E identità diverse come fu per la nascita di Alleanza Nazionale a Fiuggi sapete che abbiamo chiesto la fondazione di Alleanza Nazionale di
Inserire il simbolo di An poter utilizzare il simbolo di AN in tutto o in parte
All'interno del simbolo di Fratelli d'Italia lo abbiamo poi di fatto usato in tutto perché questa è stata la scelta
Che i duecentocinquanta mila italiani che hanno partecipato alle nostre primarie hanno fatto sul simbolo
E quindi
Diciamo che la nostra sfida era e rimane quella di
A costruire questa continuità
Tra quello che ha una tradizione viene da molto lontano e la capacità di non replicare la diciamo
Identica a se stessa ma saperlo anche lanciare nel futuro chiaramente da questo punto di vista una sfida importante data proprio dalle prossime elezioni europee
Perché noi non abbiamo diciamo molti dubbi sul fatto che Fratelli d'Italia supererà fra dell'Italia Alleanza Nazionale opererà la soglia di sbarramento quello che più o meno dicono i sondaggi è un trend che ci dà in continua crescita
Oggi tutti i sondaggisti attestano Fratelli d'Italia Alleanza Nazionale abbastanza vicina alla soglia
Per quattro per cento e se considerate lo dirò una battuta che alle elezioni politiche ci davano all'un per cento abbiamo preso il due se oggi ci danno altre mezzo tre in servizio oltre che stiamo
Tra il sei al sette per cento però al di là della battuta non crediamo di avere grandi
Grandi dubbi nel superare la soglia di sbarramento ma certo è
Che segue la soglia di sbarramento non fosse superata noi ci troveremmo di fronte al primo Parlamento europeo nel quale
L'Italia non rappresenti per l'Italia non è rappresentato un partito
Di destra e sarebbe un grande peccato se questo accadesse proprio nel momento in cui invece
Vediamo
Movimenti di destra che crescono e che riescono ad avere una forza in Europa pro perché meglio sanno interpretare meglio di altri
Il bisogno del ritorno a un'Europa fatta di diritti di identità di sovranità dei popoli contro l'Europa della burocrazia della tecnocrazia degli interessi la grande finanza che in questi anni ha fatto da padrona
E ovviamente per me è molto importante e per noi è molto importante che le persone che credono in quei valori si rendano conto di quanto questa sia una sfida importante oggi insomma di quanto ci sia in ballo io
Ne approfitto per ringraziando Adriana Poli Bortone per questa scelta che chiaramente
C.c. ci riempie di orgoglio per rinnovare l'appello a tutti coloro
Che dallo stesso mondo vengono dalla stessa identità avvengono che non avessero ancora operato una scelta capire che questa
è un'occasione nella quale ci si gioca una partita importantissima quella partita è
L'esistenza la forza la presenza la possibilità di difendere
Le le proprie idee della destra in Europa in una legislatura del Parlamento europeo che sarà per noi molto importante e molto delicata sarà la legislatura
Del semestre di presidenza italiana al Parlamento europeo sarà la legislatura nella quale
Si potrebbe creare una grande alleanza di tutte quelle forze che dicono basta all'Europa e all'Euro così congegnati in cui l'Italia
In assenza di un movimento come il nostro chiaramente
Non non sarebbe a nostro avviso avviso adeguatamente rappresentate noi crediamo che per questo il voto a fra dell'Italia Alleanza Nazionale nelle prossime elezioni europee sia il vero voto utile all'Italia
Perché nei casi degli altri movimenti noi dobbiamo ricordare per quello che riguarda forza Italia nuovo centrodestra che sono due movimenti pur dicendo che bisogna finirla con l'Europa attrazione tedesca stanno nel PPE il PPE governato come tutti sanno da Angela Merkel
Stessa cosa accade per il PD
Che pure ci dice che bisogna avere il coraggio di sbattere i pugni ma poi Presidente Consiglio Matteo Renzi quando qua
A visitare quando va al cospetto dalla Merkel dice che noi insomma non non abbiamo nulla da dire rispetteremo motivati che dobbiamo rispettare perché vanno bene così
E non è un caso che il PS all'interno del quale
Il partito del Crati con cura sta abbia appena candidato alla Presidenza la Commissione europea tale Martin Schulz
Cioè non esattamente un amico degli italiani e anche questo significa che anche il voto dato al PSI è un voto dato
Di fatto nell'interesse al diede nell'interessa Germani un voto dato
Un voto utile alla Germania per cui noi diciamo che il voto offra dall'Italia Alleanza Nazionale invece un voto utile all'Italia sono anche contenta
E chiude chiudo
Della presenza di Adriana Poli Bortone della sua insomma
Ma disponibilità a partecipare a questa nostra avventura perché lei come Prodi splendente anche del movimento Io Sud è chiaramente una persona che può rafforzare la grande vocazione di attenzione di fra dell'Italia Alleanza Nazionale nei confronti del del Mezzogiorno d'Italia
Di di tante tematiche che sono a noi particolarmente care che vanno dal tema della lotta alla criminalità organizzata fino
Al tema della valorizzazione dell'energia dei talenti dalla specificità del turismo
Delle nostre terre straordinarie passando per lo sviluppo sostenibile insomma tanti temi che
Ovviamente Adriana conosce benissimo sui quali può aiutarci a rafforzare questa attenzione che noi vogliamo particolarmente dedicare
Al sud Italia anche nel rapporto con l'Europa e con tante questioni che sono ancora aperte tra
Tra l'Italia l'Europa quindi una grande
Una bella notizia stamattina per noi io vi ringrazio e do la parola per l'appunto ad Adriana Poli Bortone
No senz'altro meglio e io vi ringrazio
No per carità
Assolutamente non merito niente anche perché è stato un un approccio un po'ho meditato diciamo per per un po'di tempo inutile nasconderlo nove un po'né i fatti ma un approccio consapevole consapevole perché ho considerato
Che il percorso che ho fatto in tutta quanta la mia vita lunghissima io credo di essere dal più anziano il più anziano ancora di Ignazio
Rispetto alla
Sì sì si sia sono più anziani Ignazio lo dico chiaramente ad alta voce perché non mai nascosto
Solo spente e niente sono fiera di quello che ho fatto mi è piaciuto essere di destra in tutta quanta la mia vita mi sono rifugiata in uno spazio di meridionalismo che appartiene comunque
A quella che la tradizione culturale
Della destra mi sono rifugiata in questo spazio
Per qualche anno mi sono reso conto che anche per fare una politica di attenzione reale
Al al Mezzogiorno d'Italia la si deve fare soltanto con un partito nazionale così come oggi fra dell'Italia Alleanza Nazionale io
Metto preferenze sia per l'eternità Alleanza Nazionale Fratelli d'Italia però va bene così mi va bene così perché
Comunque ritrovo quel simbolo nel quale insomma
C'è un po'tutta quanta la storia della destra italiana che non è stata assolutamente rinnegata ma anzi che è stata voluta e quindi un recupero
Totale di una tradizione ininterrotta della nostra destra una destra molto attenta ripeto alla questione della meridionale e quindi dell'unità nazionale
E quindi delle al Mezzogiorno come questione nazionale molto attenta a tutta quanta l'area del Mediterraneo e anche qui il Mezzogiorno è strategico
Nell'area del Mediterraneo e molto attenta a quelle che sono le culture della nostra Europa
Un'Europa che non non rifiutiamo assolutamente a priori ma che vorremmo vedere come può essere realmente
Per essere utile
Veramente a tutte quante le popolazioni europee che hanno diritto alle loro identità hanno diritto alle loro radice nel diritto la loro storia e quindi anche alla loro economia
Il io ho fatto il il deputato europeo l'ho fatto per due legislature quindi
Conosco bene anche l'ipocrisia dell'Europa
L'Europa che impone a tutti la sburocratizzazione ma è quanto di più burocratico ci possa essere
Un'Europa che impone agli altri delle regole ma che non ha grandi regole uno euro paga un pone agli altri il fiscal compatta il
La spending review all'interno degli Stati
Ma che nella realtà a partire dalla sua doppia sede che la cosa veramente più eclatante e più evidente continua a fare degli sprechi alla faccia di tutti quanti coloro che non riescono ad arrivare alla fine del mese
Quindi io sono entrata in questo percorso di recupero totale di tutti quanti i valori della destra anche perché sono convinta che in questa campagna elettorale per le europee difficile
Perché non lo nascondiamo che sia una campagna elettorale difficile ma noi di destra quanto più difficili sono le cose tanto più siamo stimolati ad affrontarle
Campagna elettorale difficile che però è importantissima anche perché il prossimo Parlamento europeo in base al Trattato di Lisbona avrà
Una serie di competenze molto più importanti potrà
Decidere realmente almeno su quaranta nuovi settori e quindi avrà finalmente un'incidenza molto più forte di quanto non sia stato fino a questo momento rispetto alla Commissione europea
Ed io mi auguro il che la destra la nostra destra italiana
Insieme con le altre destre europee possa affrontare con tutta la serietà dovuta tutte quante le tematiche che riguardano il sociale essenzialmente
Perché sia un obiettivo oggi dovrebbe avere la nostra Europa dovrebbe esser quello di ridisegnare il welfare
E credo che questo valga dal locale globale ecco su questo ci sentiamo tutti quanti impegnati sarò contento di fare insieme con Fratelli d'Italia Alleanza Nazionale questa
Bella campagna elettorale che peraltro si cala in un momento di snodo particolarmente importante anche intera nostra vita politica italiana e per gli sviluppi futuri che potrà avere la destra sempre presente in Italia in Europa
Grazie Adriana io dunque noi siamo qui oggi anche per rappresentare giacché già che ci siamo il il simbolo
Con il quale affrontiamo e partecipiamo a questa campagna elettorale per presentare il quale con la parola a Ignazio la Russa
Tentando pervenuta ad Adriana Adriana specificità anche per il sud ma tentiamo subito anche al nord perché siamo molto attenti alle questioni
Settentrionali non solo con grossetto con Guidi comma Galan con me stesso che sono di fronte un po'siculo è un po'lombardo quindi benvenuta doppiamente benvenuta
Il simbolo il simbolo nostro va letto come come un libro solo di libri si sfogliano il nostro lì il nostro simbolo non si spoglia ci avevamo pensato di farlo più pagine ma dice che non è permesso dalla legge e che nella scheda non si può farlo sfogliare peccato perché se no volevamo mettere tante altre cose e quindi il simbolo si legge dal basso verso l'alto e rappresenta la nostra storia
La nostra storia
E
E io direi che tutti però possiamo poi prenderlo alla fine un simposio va bene la nostra storia
A come radice
Sicuramente la fiamma
A come passato prossimo Alleanza Nazionale al come presente ma anche e proiezione verso il futuro Fratelli d'Italia e a Giorgia Meloni come presente ma soprattutto futuro quindi se voi lo leggete dal basso verso l'alto vedete che non è per nulla irrispettoso per esempio verso i simboli
Che stanno più in basso Manzi e la considerazione delle nostre radici
E la proiezione del nostro futuro abbiamo all'unanimità come Ufficio di Presidenza scelto e chiesto a Giorgia che era un po'riluttante devo dirlo
Di inserire il suo nome in cima al simbolo di Fratelli d'Italia Alleanza
Nazionale e siamo orgogliosi di poterlo fare perché rappresenta per noi non solo il presente e lo ripeto ma la proiezione anche per il futuro oltre a questo simbolo chiari sarebbe bello se alziamolo tutti insieme anche ad una riteniamo
Ci mettiamo in piedi un secondo tranne quelli quindi Santagata standard
Pensava Ibra
Dottor
Zaia incarcerati
Probabilistico eccolo quadro tengo anch'
Ci siamo
Oltre a questo simbolo Lodedo Fabio Rampelli insieme a Mollicone che hanno già predisposto la se col secondo manifesto
Della nostra campagna elettorale ne abbiamo fatto già uno che in alcune città e già fisso non solo col bentornato Alleanza Nazionale nel simbolo ma abbiamo anche in concomitanza
Con l'incontro che c'è stato un le Pen
Meloni
L'incontro che ha visto la le penne non solo dare è un segno di grande attenzione che peraltro nel reciproco pur nella distinzione
Dei ruoli e per alcuni temi anche dei progetti ma di grande attenzione reciproca mantiene siamo molto contenti ieri l'ha vista
Dichiarare a un giornale se volete ve ne diamo copia sì va bene siamo contenti e dell'attenzione della lega ma in Italia scelgo testualmente la Meloni
E noi d'altra parte sappiamo che per la Francia laico CELTA migliore la latente sui temi ripeto ciascuno come tradizione della destra e del pragmatismo può mantenere anche delle specifiche diversità ma sicuramente l'indirizzo di una pesante critica all'Europa lo abbiamo espresso col primo manifesto
Della nostra campagna elettorale che questa Europa non male una l'Iraq che io di faccio vedere qua e se volete è
O a basso va bene i metodi
Sì appunto perché quello
Parlare prima Guido
E
Mentre dopo che Guido Crosetto
Avrà preso la parola credo
Che Mollicone voglia poi in legge illustrarvi la campagna che partirà nei prossimi giorni di che la campagna istituzionale
Di fra dell'Italia e che anzi è già partita a Roma adesso da parte nel resto d'Italia domani
Grazie nasce quindi
Ho poco da aggiungere tranne il fatto commentando il simbolo che per noi la scelta del nome è stata così come la candidatura di Giorgia capolista in ogni collegio Aliano è stata la scelta la scelta per
Utilizzare anche contro la sua volontà la persona più conosciuta e diciamo più apprezzata dei Fratelli d'Italia per collegarla simbolo forte ritardo
Ha di fare noi il nome Melory non serve per promuovere un sito Bufo un sito web
Come il nome di qualcun altro non serve per fare sulle una battaglia magari anche giusta
Il giudiziaria non serve per dare un'identità a un partito che non c'era serrata rappresentare quella che
Fratelli italiana anzi è nazionale e collegare il volto di Giorgia ad un simbolo che è nato soltanto un anno fa
E che sia identificato su alcune
Che è cambiato residenza recato scuole battaglie noi non abbiamo bisogno di inserire la parola No Euro
All'interno del simbolo perché la nostra battaglia il nostro percorso che inizierà il fiscal Compaq dal voto contro il fiscal compatta e coerente
Non abbiamo bisogno di farlo perché noi abbiamo come caratteristica quella di pensarle Italia con una nazione che l'unico modo per cui ci di uscire che c'è per uscire dall'euro e avere una nazione che pensi a una nuova meta
Pensare di uscire dall'euro e pensare di suddividere la nazione
In regioni è una contraddizione in termine
Perché significa significa dividere pensare di dividere l'Italia e pensare contemporaneamente riceve dall'euro rendere impossibile qualunque uscita dall'euro
L'unico modo con cui si coglie per l'uscita dall'euro e con una riaffermazione dell'importanza di una nazione e con
L'interesse nazionale a sovranità nazionale capitano più forte rispetto a quello che sono state nell'ultimo periodo
Per cui questo è
La parte che riguarda il simbolo la battaglia sul No Euro che sul fiscal compatti e più complessa che non ne sono non riguarda solo la moneta la stiamo portando avanti la stiamo porta avanti con difficoltà e questa è l'altra spiegazione
Chiediamo del nome Meloni è che l'impossibilità che ne abbiamo avuto nell'ultimo anno di avere una dignità soprattutto sui quotidiani nazionali cioè quelli che non sono obbligati
Dalla legge sulla par condicio o dall'Osservatorio sulla presenza televisiva ripartite a dare spazio per cui ci troviamo spazio soltanto in casi particolari tipo se Giorgia della cura accusata di avere Fotoshop pathos purtroppo una foto
No Josè Crosetto la prende il braccio per cui al di là del miliardo la famiglia ad altre cui con l'un l'unico l'unico modo che a cui i giornali nazionali penso l'autorevolissimo Corriere
Della sera in cui se andate a controllare nell'ultimo anno non ha praticamente fatto ne è un articolo
Ne è un'intervista né ha mai citato una posizione politica dei Fratelli d'Italia fatto che io considero gravissimo in una una cosa che dovrebbe essere
In una repubblica ancora democratica parlo del primo giornale italiano
Del primo già italiano va a parte il finanziamento pubblico io capisco che alcune battaglie tipo quella contro la privatizzazione di Banca d'Italia diano fa con le pensioni d'Oro diano fastidio ad alcuni azionisti di questi grandi giornali però siccome
Il modo con cui si riesce a uscire soltanto quello
Quando si dà occasione di fare facile ironia noi siamo combattiamo con tutte le armi che abbiano Giorgia riteniamo essere tra tutte le armi che abbiamo quella più spendibile e quella con cui agganciarci in questa
In questa campagna europea
Torno chiaramente e poi concludo Ignazio le elezioni europee lo dico io che ne sono involontario
Protagonista l'elezione europea sono elezioni proporzionali in cui il discorso del voto utile
Non esiste noi l'abbiamo ribaltato dicendo che consideriamo al voto utile un voto che non vada alla Merkel
O che non vada al PSE per cui un voto che non vada i partiti che ha
Hanno
Come obiettivo quello di portare soltanto acqua
Sì al PPE sia al PSI dove non contano nulla
Quindi partitiche continuando sulla strada della perdita di sovranità di peso del nostro Paese parlo esplicitamente del PD parla esplicitamente di Forza Italia parlo esplicitamente dello centrodestra cioè di tutti quelli che faranno la battaglia
In nome e per conto di questo Europa magari facendo finta di criticarla ma essendo consapevoli che hanno già accettato su quello che i due grandi partiti europei gli hanno imposto abortisca compatta al tre per cento
A quello alla cosa ancor più grave di cui nessuno parla di su cui nessuno parla
E di cui dovremmo iniziare a parlare io ci provai colpisca al comma quando nessuno si parlava il prossimo dramma sarà quando prendevano tutti i nostri debiti rimetteranno in un contenitore per obbligarci
Ad arrivare al sessanta per cento e quel contenitore sarà quello cui come succede già in Spagna con una legge
Le tasse agli italiani dovevano portare soldi prima che a tutti gli altri servizi perché questo l'obiettivo lo ricordo lo voglio dire una battaglia che faremo nei prossimi mesi l'obiettivo la Commissione europea adesso io obbligare a raggiungere il sessanta per cento
Della porto deficit-PIL prendendo il nostro settantatré ulteriore mettendolo in contenitore facendo sì che le entrate dello Stato vadano principalmente
Dal prossimo anno in poi a coprire
Quel debito superiore il che vuol dire uccidere questo Paese noi faremo queste battaglie le faremo con convinzione Adriana Poli Bortone e sicuramente
Sicuramente un pezzo importante per condurre queste battaglie con maggior credibilità non solo al sud dove lei si auto insidiata ma per quello che i rappresenta in tutto questo Paese ci auguriamo che altre persone che arrivano al percorso di Alleanza Nazionale
O della destra ma anche che arrivano al percorso dei partiti di centro di Forza Italia
Del PdL vogliano fare con questo percorso ma non pensiamo che ci sia una destra alternativa a quella che stiamo costruendo noi c'è una destra che momentaneamente a dei voti presi sul carisma di una persona
C'è un altro pezzo che si chiamano centrodestra che ha voti presi sulla base di una classe dirigente che ha conservato posti di potere con cui i voti si prendono
C'è una destra invece che pensa in prospettiva parlando di contenuti e di valori quell'appello che noi lanciamo e le persone che sentono insoddisfatte
Che non pensano che sta in un partito voglia dire soltanto servire che per un partito si debbano fare battaglie ideali questo quello che lancia voi oggi e Adriana Poli Bortone rappresenta il simbolo delle persone a cui ci rivolgiamo
Grazie qui lo ricordiamo lui non lo ha detto perché è un ragazzo timido che in tutto questo nuovissimo spendendo diciamo uno dei nostri uomini migliori per la candidatura la Presidenza la Regione Piemonte
Quindi Guido è anche candidato alla Presidenza la Regione Piemonte purtroppo abbiamo
Chiesto la quale a quella che era la coalizione di centrodestra di lavorare
Insieme che ci fosse abbiamo chiesto solamente questo un metodo
Per individuare il candidato che fosse il candidato più spendibile quello che poteva
Più agevolmente affrontare Sergio Chiamparino magari far credere il centrodestra in una vittoria
Abbiamo chiesto lo strumento delle primarie ma in subordine abbiamo dato la sua disponibilità a valutare la scelta del candidato Presidente sulla base anche di una la più banale diciamo così sondaggio
Purtroppo la risposta che abbiamo avuto è stata che il finora è stata che il l'arcangelo Presidente spetta designarla o al partito
Più forte sulla carta della coalizione quindi a Forza Italia una logica francamente ben distante da quello che si è fatto finora all'interno del centrodestra come in molti casi
Si sono espressi candidati Presidenti che non erano del partito di maggioranza relativa banalmente perché non i candidati più spendibili e sicuramente lontano da una logica di coalizione perché è una logica di coalizione non è mai io decido e tu se vuoi che aggreghi
Quindi diciamo lo dico per fare un ultimo appello
Al centrodestra invece di far prevalere
Lei è l'egoismo partito che purtroppo tradisce anche
La nonna diciamo il fatto di non credere nella possibilità di una vittoria in Piemonte invece di far vincere l'egoismo di partito facciamo vincere il centrodestra e cioè la possibilità di affrontare con un candidato che sia il più credibile
E che possa diciamo essere candidato unitario del centrodestra
Affrontare Sergio Chiamparino nell'interesse non solo dalla coalizione ma nell'interesse a nostro avviso anche dei cittadini del Piemonte differentemente sarebbe francamente molto
Triste veder prevalere
Gli appunto le l'egoismo di un partito rispetto alla logica generale e anche rispetto alle possibilità di vedere in una vittoria noi pensiamo che Guido Crosetto sia ecco a questo punto di vista il candidato migliore sicuramente lo pensiamo perché Guido Crosetto
è una diciamo uno ad una colonna portante di fra dell'Italia Alleanza Nazionale ma lo pensiamo anche perché lo abbiamo sondato lo abbiamo chiesto da tutti i sondaggi emerge che guidò il candido più spendibile ci possono convincere del contrario cioè un metodo
Ma l'importante che ci sia un metodo altrimenti noi andremo avanti come stiamo facendo in queste ore in questi giorni con la candidatura di Guido Crosetto la Presidenza dalla Regione Piemonte perché pensiamo che sia la cosa giusta da fare Cerantola ricordo abbiamo l'esempio vivente qua
Quando leggo la candidata rete di altro Presidenza la Regione Puglia fu fatta un'altra scelta difatti larga la Mottola ce l'abbiamo presa come moda l'ossidazione come monito a constatare che Adriana Poli Bortone inviata
C'era Antonio Guidi che voleva aggiungere qualcosa Antonio
Ma e intanto mi associo anch'io al
Alla felicità di vedere azienda mi ricordo un periodo molto particolare delle merita e passato qualche anno laddove il trend è un fondo che ci porterà bene anche lei
Io volevo dire che non ha casa siriana
Ha finito il suo intervento parlando di sociale qui si parla tanto dell'Europa oggi e lì
Dice di cambiare tutto e ci propone il fumus che le sembra che
Non voglia cambiare Manzi incardinare ancora di più filosofia tedesca
Ci terrorizza dicendo voi volete un'Europa diversa chissà che da anni fa questo
Un uomo vuole il euro
Io vi trattengo infatti
L'intervento dell'elettronica
In media esce
Ha portato in un tempo brevissimo
Perché i compromessi occupati scienza per
Tanti anni forse troppi
Sa
Che se questi fenomeni mai avvenuti in così poco tempo vuol dire che la i provvedimenti dell'Unione europea sor sardi gravissimo
Antisemite dette del delitto dei cash
è aumentata la mortalità infantile
è una intatta la mortalità e l'invalidità degli anziani
Terzino le vaccinazioni solo i senesi impossibili da questi provvedimenti economici allora
Io pregherei pregherò chiederò agli elettori di riflettere accanto fumose giustificazioni
Pioneer economiche
Chissà e succederà sale si esce dall'Euro o si rinuncia per fortuna al fiscal Coppa che tra l'altro
Fra
Le persone
Che Parlamento utili Fratelli d'Italia in un anno mutato va detto con forza perché qui di disinformazione sarebbe un bel resasi che ecco se questo Europa produce morti
Certo non corner non Colli i canoni Fukushima congrui interventi
Figlio tedeschi diciamoci la verità quando Mentana molte rientranti in pochi anni quella degli anziani e non
Si possono sostenere le recinzioni dissi Europa pagina non questa Europa nulla o vogliamo che attestasse chiediamo un cambiamento forte e non solo di facciata ecco perché ci stiamo misto
Occupando tantissimo di questa
Elezione europea che ritengo indispensabile
Per la salute dei cittadini perché si parla tanto di economia ed è giusto propendiamo anche di salute di sociali
Che sono poi gli indicatori veri della civiltà che questo tipo di Europa rifiuta grazie
Bene grazie preposti
Cosa
E sono presenti in sala l'onorevole
Edmondo Cirielli nostro parlamentare che al sud
Polli troverai recentissimo dovunque però non sono assunte e presente anche il
L'onorevole Foti che vedo in fondo c'è anche
Il Presidente del Secolo d'Italia della sinistra del Secolo d'Italia
Mollicone se vuole presentare la campagna
Che io trovo molto bella
Complimenti
Si salve brevemente anche Monica ha partecipato a questa campagna la mediazione
Allora questo è il disordine ICI vale come potete vedere c'è la nasce Giorgia Meloni una foto che rivendichiamo potete anche scriverlo free foto sopra
E il periodo è in Europa sala testa ovviamente riferimento e alla chiarezza la dignità alla
Capacità del popolo italiano dei popoli a decadere con i propri rappresentanti in Europa a
Rappresentanza in maniera degna hanno come è stato fatto fino ad oggi lo fermo un attimo delle riprese sì
E il simbolo è quello che abbiamo lanciato l'origine e poi c'è un claim sotto il simbolo il voto utile per l'Italia a sottolineare quello che veniva detto anche prima
Durante la conferenza stampa e cioè che
Se si vuole votare per l'Italia e per gli interessi italiani occorre votare per l'Italia
Se si vuole votare chi dice di rappresentarli come la invece di gli altri partiti realtà e come se si votasse per la Merkel quindi questo è il discrimine
E questioni questa campagna la campagna come si dice lo costa fatta anche molto di passione militanza e di molto molto di social quindi Facebook sito pittore tutte il social saranno il motore
Mobile di questa campagna e ovviamente sarà comunicazione esterna e quello che occorre
E tutto il corredo
è partita da oggi da Roma con vederla anche in giro per la città
A Milano in altre nelle più grandi centri regionali in più lanciamo un'asta che alza la testa ripreso ovviamente dal
Dallo slogan e che sarà anche diciamo la lo slogan del alzate statura perché vedrà tutti rappresentanti
Maggiori di all'Italia vige l'anno per tutta l'Italia e questo appunto servirà a documenteremo questo alzata statura sul sito servirà appunto a creare maggiore contaminazione virale saranno padre sorprese che
Dovranno diffusa sulla rete più in là
Accorgere
Forse
Questo tecnicamente al quattro per tre cose anche il sei per tre comunicazione esterna sì nei capoluoghi maggiori città
Beh diciamo che in un'ottica
Poi vediamo non le abbiamo sempre li abbiamo sempre mantenuti proprio fatti anche nella scorsa di può eliminare chi alzando il settanta per cento delle presenze in televisione sui quotidiani
Non li può eliminare chi deve pagarsi la presenza di comunicazione
Esatto
Se la domanda è
Dopodiché lire che sono molto non sia esatto sollevare riguarda i sentivo giustappunto ieri Grillo che parlava che diceva in un comizio a rendere vi siete circondati alla manifestazione di fronte alla gioventù ha fatto nel mille novecentonovantadue
Non voglio aprire qui zero era il primo di aprile esatto organizzata dai qui presenti israeliano all'Aula relativa oserei anche alla
La differenza tra ha reso sugli zone a noi e green questa
Questa ve la dico arrendetevi siete circondati che Grillo ha rispolverato
Solo per nessun maglietta dei ragazzi del Fronte della Gioventù che
Pagina fisicamente rivolgerò votarono con un girotondo primo aprile
Circondarono il Parlamento
Con una piccola conseguenza
Grillo lo dice la televisione lo riprende che i ragazzi che ce l'avevano sulla maglietta furono processati
Ha tentato agli organi costituzionali dal testo agli organi contiamo Tondo abbiamo girato
Tenutasi
Anche noi se poi c'è
Ci prosciolti Serroni devo dare
Pisana addirittura vennero a fare perquisizione il corpo del reato era la maglietta la maglietta occasionalità emergano le armi per l'asta che ha tempi che cambiano i calabresi nel mondo
Ci sono domande
Niente l'abbiamo alzata accavallate non esclusa far vedere però scusa mentre qui Ritter gli ha scritto il viaggio se è riuscito a mettervi Vieri io dico che anche se siamo in una conferenza stampa una
Grazie a tutti