16APR2014
giustizia

Processo per l'omicidio di Mauro Rostagno

PROCESSO | Trapani - 10:00. Durata: 4 ore 3 min

Player
Registrazione audio integrale dell'udienza di "Processo per l'omicidio di Mauro Rostagno" che si è tenuta a Trapani mercoledì 16 aprile 2014.

Gli argomenti trattati nel processo sono: Giornalisti, Mafia, Mazzara, Rostagno, Trapani, Virga.

La registrazione audio dell'udienza ha una durata di 4 ore e 3 minuti.

È possibile scaricare il file dell'audio integrale nelle prime 3 settimane dalla pubblicazione di questo processo cliccando sull'apposita icona download.
10:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

State covoni
Chiamiamo il processo a carico di Mazara Vito Virga Vincenzo
Un attimo sono ed è comunque verbale
Allora processo sette due mila dieci registro generale di Corte d'Assise
Nei confronti degli imputati Mazara Vito detenuto per altro ed è assente per rinuncia è difeso di fiducia dagli avvocati Vito che lo fa Salvatore Gallo far presente in Aula il primo
Mi legga Vincenzo detenuto anche per questo procedimento e del presente mediante video collegamento dalla casa di reclusione di Milano Opera chiediamo conferma
Impugniamo scusi Presidente dalla saletta a Milano C sette prendendo atto della presenza dell'imputato Vincenzo Virga nato a esce Provincia di Trapani l'undici nuove mille novecentotrentasei molto elevato che all'imputato sono garantiti tutti i limiti di
Brevissima
Va bene grazie
Risultano allo stato assente entrambi i difensori Presidente
Andiamo avanti con l'appello
Iniziamo con le parti civili
Lo Stanga Maddalena
è assente sloveni Elisabetta
è assente sono assenti i rispettivi difensore di fiducia avvocato Fausto Maria Amato avvocato Carmelo Micelli
Conversano Maria Teresa Rostagno Monica Rostagno Carla
Non sono tutti assenti
Per assente il loro difensore di fiducia avvocato Fabio la franca
Per la sorte associazione Savater presente il difensore di fiducia avvocato e l'Esposito del Foro di Trapani
Per il Comune di ieri c'è l'avvocato Carlo Zaka Rini è assente da delegato a sostituirlo l'avvocato Iolanda fra zitta con delega
Per il libero Consorzio Comunale di Trapani l'avvocato Antonio Barbiera
è assente allo Stato per il Comune di Trapani è presente l'avvocato Carmela Santangelo
Il Comune di Valderice avvocato Maria Giovanna Massimo D'Azeglio
E allo stato assente per la presenza della Regione Sicilia colato Stefano viva qua
Presente
Per l'osservazione siciliano della stampa avvocato Francesco Greco
Presidente vien buongiorno ministro istituirlo quindi viene sostituito verso codelega orale
Dall'avvocato Giuseppe Crescimanno
Per il Consiglio dell'ordine dei giornalisti Sicilia avvocato Francesco Crescimanno ed sostituito con delega dall'avvocato Giuseppe Crescimanno
Per l'associazione
Libera Associazioni nomi e numeri contro le mafie avvocato Vincenza arrivando
è allo stato assente ed è assente anche la l'avvocato Carmelo Miceli che sostituto processuale per l'associazione antiracket e antiusura di Trapani avvocato Giuseppe Novara che è presente in aula
Coppola
Localismo spunti da Milano sì
Prego le le volevo dare atto della presenza in saletta dell'avvocato Vezzalini Stefano del Foro di Bologna
Ma bisogna
Ne prendiamo atto sì
Come no volevo notizie appunto dei difensori dei difensori dell'imputato Virga va bene e allora possiamo procedere ci sono altri adempimenti materiali in corso mi pare dall'ultima udienza mi pare di no
O meglio forse c'è sempre quel famoso verbale
Di di Messina il ventuno maggio novantasette
Davvero dal profondo del giudice ad altri provvedimenti voglio avvocatura problematica
Governato
Se è un
Verbale le dichiarazioni del ventuno maggio novantasette quell'ordine
Va bene
E allora possiamo proseguire con la requisitoria del Pubblico Ministero sempre ridotto del bene alla parola
Buongiorno a tutti
Riprendo
Il mio intervento
Sviluppando e approfondendo
Quel tema che avevo avviato relativo
Era apporti del centro scontrino con La Loggia
I due e quindi la presenza di di Gelli
Laddove appunto come avevo segnalato come avevamo segnalato lavolta
Scorsa
Rostagno sembrava molto ma molto ben informato
Decisamente più informato sia dell'autorità giudiziaria che delle forze
Dell'ordine tanto è vero che abbiamo rivisto quel verbale di sommarie informazioni che Rostagno rende al
Al maresciallo dunque
Già dal febbraio del mille novecentottantotto Rostagno conosceva rendeva pubblici e intendeva approfondire i legami tra la mafia trapanese
Le logge massoniche segrete di Trapani e la P due di Licio Gelli
Torre grossa
In sede dibattimentale in data venti febbraio due mila e dodici soggetto che
è stato condannato per aver fatto parte di una loggia segreta la sentenza è stata acquisita agli atti ha reso dichiarazioni
Dal contenuto palesemente reticente per non dire falso in stridente contrasto con le risultanze dibattimentale
Non poteva non ammettere la sua appartenenza alla loggia massonica di Giuseppe Mandalari
Ha confermato di incontri con Rostagno che risultavano processualmente accertati
Anche perché se ne era data notizia in articoli di stampa
Sebbene
Questi incontri questi rapporti rapportati ad occasioni luoghi diversi da quelli indicati dal giornalista nell'esigenza del febbraio del mille novecentottantotto
Nonostante le numerose contestazione soprattutto da parte della Presidente in sede di esame
Annegato i rapporti con Gelli riferendo della presenza all'inaugurazione di Aldo uccelli negando di aver parlato con Rostagno del coinvolgimento del centro scontrino in traffici di armi e droga
Ammettendo la fratellanza massone ca con Natale l'ala
Circostanza che non poteva negare perché processualmente acquisita nel diabete nel dibattimento suo carico in quel processo all'esito del quale lo ricordo è stato condannato con sentenza irrevocabile
Torre grossa dal numero due della massoneria proponi trapanese
Non poteva mettere
La natura e lo scopo effettivo dei rapporti che si erano instaurati nel centro scontrino
Fra massoni politici burocratico magistrati funzionari dello Stato professionisti imprenditori
E soprattutto mafiosi di spessore peraltro perché altrimenti avrebbe smentito quella che lui ha voluto il fa enfatizzare la natura
Culturale e spirituale che anima il legame massonico
Ma soprattutto perché avrebbe dovuto chiarire le finalità che il suddetto vere proprio comitato di affari si riprometteva nei primi anni Ottanta Trapani li realizza
L'istruzione dibattimentale ha consentito di smentire Torre grossa almeno su due elementi riferiti Garro stanno nel verbale di sette i Carabinieri di Trapani
I rapporti con la P due di Gelli e il coinvolgimento del centro scontrino nel traffico di armi
Infatti i rapporti con la P due di Gelli sono stati confermati da diverse fonti dichiarative e documentali
Nell'agendina sequestrata presso l'abitazione di Grimana Udo era annotato il nominativo di Augusto Sinatra avvocato civilista guarda caso legale è proprio di Gelli
Sinatra era venuto a Trapani in diverse circostanze in rappresentanza di Gelli
Paolo scontrino ha riferito di aver incontrato più volte nella sede del Centro scontrino
Il funzionario regionale Salvatore Bellassai a quel tempo fu fiduciario per l'ASI per la Sicilia proprio della loggia segreta P due
Nell'agenda dell'anno mille novecentottanta sequestrata Tranchida Pietro alla data di mercoledì quattordici gennaio era riportata la seguente nota
Gianni prima o dopo Natale Torre grossa Franco in grande Giuseppe Titta però Pietro Fundarò
Personalità ad ospitare parenti si tratta del cardinale parente Gelli Salvini gran maestro della comunione massonica di Palazzo Giustiniani
Si tratta dunque di un documento che comprava gli approcci quantomeno cerca chi fra i vertici della massoneria trapanese con Gelli e soprattutto con persone di sua fiducia
Appare assai verosimile che proprio tale episodio e quello narrato da Rostagno nel verbale del venticinque febbraio del mille novecentottantotto in cui ha cambiasse riferì che Torre grossa
Gli aveva parlato di un viaggio in Toscana
Comunque di Mauro in cui avevano incontrato Gelli un cardinale
Potrebbe essere proprio il cardinale parente di cui all'appunto per l'acquisto di un castello mai realizzato
Ancora il teste bozza maresciallo della Guardia di Finanza all'udienza del trenta gennaio due mila e tredici anagrafato che quando si è rock
Ho fatto delle indagini sulla loggia scontrino aveva rinvenuto un verbale di inaugurazione del tempio massonico nel mille novecentottantuno
Alla presenza proprio di Licio Gelli all'epoca latitante
Ma anche
Alla presenza di Mariano Agate Asaro Mariano Pittaro funzionario della Prefettura di Bonura vice questore pertanto aveva compreso che prima o dopo fosse referenti di Gelli attaccato
L'importanza delle informazioni così acquisite e l'insofferenza degli indagati
Per le indagini ha spiegato il teste bozza erano la subito emersi in quanto nell'immediatezza delle perquisizioni dell'aprile del mille novecentottantasei
Lei presso gli uffici del comando della Guardia di Finanza si era presentato Francesco in grande braccio destro di Grimaldi dopo direttore di alcuni corsi di formazione professionale
Che rivendicando la restituzione di alcuni libretti al portatore intestati a Grimana un dopo aveva minacciato Monza
Alludendo ad un intervento del ministro a causa delle illegittimità del sequestro come suggerito da un magistrato suo amico
E qua
Rimane
Un alone di imbarazzo per cercare di capire chi era questo magistrato che anzi che in realtà è essere vicino ai colleghi che operavano le perquisizioni sembrava più interessato alle vicende degli indagati
Così come a seguito di una conversazione telefonica intercettata fra prima o da entrambe
Nel corso della quale l'interlocutore si erano duramente lamentati dell'Otello di bozza nella conduzione delle indagini
Ebbene il teste era stato trasferito d'ufficio nel mille novecentottantanove
Per evitare più gravi conseguenze dopo quello che era accaduto l'anno precedente precedente a Mauro Rostagno
Episodio Naro
Era accaduto al commissario Saverio Montalbano che era stato trasferito ad altro incarico avendo diretto le operazioni di perquisizione e sequestro presso la sede del Centro scontrino insomma
Chi aveva diretto e condotto le indagini era stato punito
Questo fa capire come
In realtà quegli agganci quei rapporti di Crema Udo e che erano comunque maturati nel centro scontrino
Erano in grado di condizionare le istituzioni dello Stato
Ebbene di episodi che hanno visti protagonisti bozze Montalbano dimostrano senza dubbio alcuno la capacità di penetrazione condizionamento della loggia segreta
All'interno degli apparati dello Stato che mal tollerava non le indagini volte a svelare la reale consistenza di queste relazioni che dovevano rimanere segrete coperte dall'impunità
Infine
Palazzolo Giuseppe il cui esame dibattimentale il processo a carico di chi Rivaldo ed altri è stato acquisito al fascicolo del dibattimento ha ricordato che allorquando nei primi anni Ottanta aveva dimorato per motivi di lavoro ad Arezzo prima o non li aveva consegnato una lettera datata diciannove gennaio mille novecentottantuno da recapitare a Gelli con la quale si invitava a quest'ultimo a recarsi a Trapani in occasione dell'inaugurazione del tempio massonico trapanese il Palazzolo ha riferito di non aver potuto eseguire l'incarico perché quando giunse ad Arezzo cioè lui si era allontanato dall'Italia a causa dello scandalo generato dalla scoperta della loggia segreta P due
Dunque
Questo primo dato risulta processualmente acquisito e serve a smentire Torre grossa così come il secondo
Quanto al traffico di armi in cui risulta coinvolta la loggia segreta cd Grimana Udo illuminanti sono state le dichiarazioni di Filippello oggi la coma conviventi di Natale Lalla dal mille novecentosessantasei fino al suo omicidio avvenuto il sette maggio del mille novecento novanta
La Filippello fonte di conoscenza
Disinteressata sia nelle dichiarazione del venti marzo novantatré acquisita al fascicolo del dibattimento che in quelle rese in sede dibattimentale il tre aprile del due mila e tredici
Ha precisato che il compagno aveva diritto alla Massoneria dico rimando prima del mille novecentottanta partecipando attivamente alle riunioni a Trapani
L'anno aveva spiegato la sua terza adesione con il rilievo che potevano derivare delle agevolazioni
E che vi erano affari di mezzo
Tra i quali ha menzionato quello che avrebbe dovuto realizzare mediante Antonino Monti solo
Esponente mafioso che era partito da Trapani con una valigetta di soldi contraffatti per andare in Belgio ove era stato tratto in a sto ed era mai stato incaricato di acquistare delle armi che servivano all'o lo dice la Filippello intendendo per loro il gruppo di adepti di Grimaldi dopo che aveva personalmente conosce tutto perché più volte si era recato a Campobello di Mazara la casa di lana unitamente a Natale Torre grossa al Monte Ciolo e guarda caso Asare Mariano esponente di primo piano di Cosa nostra
Infine ha ricordato che il clima Ugo in una di tali occasioni aveva invitato l'ala sostenere elettoralmente l'onorevole Canino Francesco della Democrazia Cristiana proprio perché vicino alla loggia
Ebbene
La notizia riferita da Rostagno nel febbraio del mille novecentottantotto h Massa dunque era assolutamente veri fiera
E pare altamente probabile che la fonte sia stata proprio la
Per la Spagna debba incontrare sebbene la Filippello non ne sia stata conoscenza
Così come appare altamente verosimile
Che la notizia della presenza di Gelli in Sicilia e
Pernottamento presso le abitazioni di Acate di darla riferita raro stanno in quelle SIT sia stata appresa proprio
Dalla da Rostagno tramite l'altra
Atteso che la Filippello ha ricordato i frequenti incontri del compagno con giornalisti locali e Trapani
Senza mai venire a conoscenza degli argomenti trattati dunque la vera solito incontrare dei giornalisti ce lo dice la compagna e nulla esclude
Che tra i giornalisti incontrati ci sia stato proprio Mauro Rostagno
E allora occorre chiedersi la ragione per la quale l'ala fornisca queste riservate informazione a Rostagno e questo è un dato importante
Ebbene
La spiegazione appare abbastanza semplice
C'è stato evidenziato Anna
Diverse volte come
Il
Il Lala
Ad un certo momento era entrato in contrapposizione in violenta contrapposizione con i vertici di Cosa Nostra trapanesi che ne avevano deciso e decretato l'eliminazione
Più volte tentata e però far dunque
è una sorta di vendetta dell'esponente mafioso Lara realizza nei confronti di andato Mariana e il suo gruppo criminale
Che in quel momento storico risultava egemone nel territorio di Trapani e che aveva sostanzialmente stabilito l'estromissione di Lara
Ma l'organizzazione mafiosa
Dicevamo anche decretando nell'eliminazione fisica che era stata rimandata solo perché è fallita
è questo è un dato acquisito nelle sentenze in atti le sentenze irrevocabili che parliamo proprio dell'OP dell'episodio dell'omicidio di lana e quindi di questa
In
Questa forte contrapposizione
L'altra con le confidenze Rostagno intendeva indebolire la figura criminale di Agate Mariano svelando nei rapporti e le relazioni che ne avevano accresciuto il prestigio
Così lanciando anche dei segnali di sfida quegli avversari che ripeto risponderanno nell'unica maniera possibile
Secondo Cosa Nostra ovvero con l'omicidio
Ed allora non appare incredibile la circostanza riferita Carraro spagnola Cannazza secondo la quale il fratello dopo l'incontro con l'esponente mafioso era rimasto profondamente turbato
Non tanto per averlo appreso della natura illecita delle relazioni della loggia segreta e degli affari che celava
Quanto perché in tale occasione Lara deve aver confidato Rostagno la profonda in sofferenza
Dell'organizzazione mafiosa a causa della sua attività giornalistica e dava fastidio a Cosa nostra ma anche alla politica locale
Lo sanno non è stupido se un mafioso gli dice
Che
Cioè in sofferenza in Cosa Nostra capisce il pericolo intuisce percepisce il pericolo di vita
Rossana nel mille novecentottantotto in considerazione dei numerosi scandali che aveva rivelato con pervicacia all'opinione pubblica non poteva certo stupido sì oltremodo perché aveva già rappresentato in tutte le sue forme in tutte le sue manifestazioni il degrado morale civile e politico della tra pari di al lupo
Rossana era rimasto sconvolto perché aveva percepite reale pericolo di vita che correva
Tant'è vero che la Filippello sebbene a seguito di contestazione ha ricordato la confidenza del marito in merito al proposito omicidiario voluto da Cosa Nostra connesso all'attività giornalistica proprio dirlo sta
Poteva rimanere insensibile Rostagno dinanzi alle indicazioni di prossima morte pronunciate da un esponente di Cosa Nostra autorevole rispettato in quel momento come Natale vana
Ma potrebbe mai Carla Rostagno Atene equivocato le espressioni di cannabis
Francamente appare molto inverosimile sia perché la teste ha dichiarato di essere solita notare subito quanto apprendeva dagli investigatori e quindi anche dell'incontro con Cannarsa sia perché pare difficile sostenere che la Rostagno
Che viveva e risiedeva Torino costantemente conoscesse addirittura il nominativo di Lalla come poteva inventarsi allo
Come se uno di noi va a Torino si prende appunti su i vari esponenti criminali della
Che operano a Torino come li facciamo a conoscere perdonatemi se
Se non che qualcuno c'è lì ce li indica
Carraro stagno ha parlato di lava e del drammatico epilogo di quell'incontro per averlo appreso da ragazzo con il quale il fratello aveva uno stretto le addirittura se quanto secondo quando quanto riferito il primo giugno due mila undici da Gianni di Malta era una delle due persone di cui si fidava Mauro Rostagno
Unitamente a Renato Curcio
Ma
Perché allora Cannazza nega l'episodio anche durante il confronto del ventotto marzo due mila e dodici con Carla Rostagno
La Spagna la spiegazione davvero sì
Sa di non aver fatto concretamente nulla per proteggere il suo amico Rostagno dalla minaccia di morte proveniente niente di meno che da Cosa Nostra che difficilmente non porta a termine un progetto omicidiario
E perché una volta consumato il delitto non ha indirizzato quantomeno suggerito ai suoi superiori quei passa carte di lusso
Qual era la pista da seguire
Soprattutto alla luce del grado di esperienze stima di cui godeva
Io allora
Ritornano maledettamente in mente le frasi della Roveri
Mi hanno allungato la vita di un mese pronunciate il dieci agosto del mille novecentottantotto darò Spagna Cannazza che anche questa volta abbia negate attribuendo le tutt'altro significato
è possibile mai che due testi come la Rover e Carraro spagnola possono ricordare in maniera errata episodi così importanti che riguardano sempre e comunque Cannas
O invece Cannas che non ha dichiarato tutto quanto sono conoscenza per essere stato superficiale
Per aver lasciato solo Rostagno dinanzi ad una minaccia di morte probabilmente palesata di Dall'Ara per decisioni di Cosa nostra
Che Natale Lara sia stato uno dei soggetti di maggiore interesse di Rostagno nella vicenda del centro scontrino e verosimilmente una delle sue fonti sul tema
Ragione per cui Rostagno aveva avuto necessitati comprare Nasrallah
Si ricava dall'insistenza degli editori e degli editoriali del giornalista su questa figura e su rapporti con la loggia segreta noi abbiamo visto qual era il metodo di di Rostagno l'abbiamo visto come
I politici
E lo abbiamo visto anche con
I membri
Della
L'ho già segreta idea di
Contattare
Chiedere loro o giustificazioni spiegazioni controdeduzioni e quindi gli incontri abbiamo visto con i politici
Bartolo Pellegrino che si era rifiutato perché doveva andare a zappare con Manuela che c'era stato
Conto non è grossa che faceva parte del centro storico questo assolutamente non esclude che Rossano si sia comportato allo stesso modo contrada
Visto che ora lo analizzeremo diversi editoriali hanno fatto riferimento proprio la figura di Lara che veramente aveva ricevuto un beneficio assolutamente ingiustificato
Natale Lara e richiamato nei servizi del diciannove venti aprile del mille novecentottantotto perché il suo coinvolgimento nel centro scontrino costituiva la prova del degrado di perché in trazione condizionamento di tale struttura ultra nella pubblica amministrazione e soprattutto
Nei processi di formazione delle decisioni degli organi politici
A tal proposito Rostagno ripercorreva le tappe dell'incredibile vicenda della consegna della patente ad un mafioso come l'ala al quale era stata ripide ritirata proprio per effetto della sua partecipazione al sodalizio mafioso
Il giornalista dà conto dell'attivismo di chi darò alto funzionario della Prefettura di Trapani sollecitata pressato dai rimando
Ebbene come anche raccontato la Filippello la patente era stata effettivamente e sottolineo e incredibilmente consegnata all'ala appena condannato per mafia
Però alcuni giorni dopo aveva dovuto restituirla a causa delle polemiche insorte che rischiavamo che rischiavano di portare in carcere qualcuno così ci dice la Philip
Rostagno denunciava con forza come fosse stato fuorviato l'iter di corretta trattazione della questione a seguito dell'intervento della load la segreta insidie due sottolineando che tale episodio dimostrava il prevalere della cultura dell'appartenenza in danno delle esigenze della collettività
Ancora una volta le motivazioni della sentenza del cinque giugno novantatré dunque diversi anni dopo i reportage di Rostagno conferma o la fondatezza dell'informazione del giornalista e la gravità di quanto accaduto per favorire un esponente molti uso del calibro di Natale
Infatti l'indebito rilascio della patente al mafioso Lala fu testualmente
Proprio Siato dei collegamenti personali fra iscritti analogia di Grimaldi e uffici della Prefettura di Trapani ove si era assistito c'è scritto nella sentenza dapprima al peregrinare della pratica negli uffici del guard
Metto della prefettura o viaggi IVA chi però e poi alla soppressione della scheda personale dell'interessato povera annotata la diffida quale misura di prevenzione personale
Senza trascurare la circostanza del ritrovamento di un appunto con indicazione quindi una sorta di sponsor da parte di ente di meno che dell'onorevole canino
L'appello di Ross spagnola trasparenza diamo rispetto delle regole democratiche risultava anni dopo interamente convalidato dalle motivazioni di quella sentenza
Infatti
Dietro la facciata del Centro culturale scontrino gli all'interno delle logge massoniche ivi operanti si celava un sodalizio bensì tutt'dato che mediante una nutrita rete di rapporti collegamenti di referenti delle più svariate svariate categorie sociali
Dispiegata
Per interessi personali e di incremento di potere del gruppo stesso un capillare una capillare azione di indebite e clandestine pressione intromissioni nell'esercizio delle istituzioni e degli apparati Burri burocratici alterandone il regolare svolgimento
Proprio perché
In un'aula di giustizia nulla deve essere sottaciuto o tenuto dentro i cassetti
Va anche evidenziato
O meglio vanno evidenziate le relazioni col Centro scontrino di alcuni magistrati
E parlo e mi riferisco ai rapporti con Carmelo Lombardo in quel momento giudice del Tribunale di tra
Le risultanze dibattimentali del processo a carico di Grimaldi dopo hanno dimostrato il forte legame del magistrato con Natale Torre grossa
L'impiego della moglie come docente nei corsi di formazione professionale diretti da in grande
La disponibilità dei locali del centro scontrino per i festeggiamenti della figlia di Lombardo cui avevano preso parte Grimaldi dottore grossa in grande Corselli ci sono le foto
Ci sono le foto di questa cosa
Ma vi è di più
Proprio nel mille novecentottantaquattro
Quando questi rapporti di Lombardo erano stati avviati con il centro scontrino il giudice ha curato il procedimento di misure di prevenzione niente di meno pene i confronti di Acate Maria esponenti apicali in quel momento di Cosa nostra e molto vicino per non dire inserito nella stessa massoneria deviata
Il trenta aprile del mille novecentottantaquattro il Tribunale di Trapani sezione per le misure di prevenzione applicava quale relatore il giudice lombardo attaccate la misura di prevenzione personale
Ma non anche quella patrimoniale
Restituendo all'interessato tutte le società operanti in vari settori dell'economia
Tra cui anche l'impresa di calcestruzzi il cui numero di telefono risultava notato nell'agenda di gravi Mauro che indagini successive dimostreranno estratto tale disposizione dell'organizzazione mafiosa quale strumento di inquinamento dell'invito dell'economia legale della zona e fonte di enorme arricchimento per la famiglia garante
Sono dati che noi dobbiamo
Rassegnare
è nostro dovere evidenziare queste circostanze
A dimostrazione di una circostanza
Unica
Quanto fosse esteso il potere di interferenza esercitato da Rimaldo che riusciva arrivare da
A magistrati a politici a mafiosi e funzionari pubblici
Ancora
Accettare una luce sempre più oscura sul centro studi studi scontrino
Sono le motivazioni della sentenza nella parte in cui si attestano i consolidati rapporti e i legami di Grimaldi o con esponenti mafiosi della Provincia di Trapani
Relazioni che non sono cessate neanche in periodi di carcerazione in quanto Primaldo allorquando era stato code tenuto
Come risulta documentalmente con Agate Mariano Natale Lala guarda caso Scavuzzo Pietro Antonino riservato
Era stato da loro protetto era raccomandato c'è scritto nella sentenza
Invero
Le anomali in taluni casi cerimonia di iniziazione effettuate date rimando mediante l'incisione dei polsi la loro congiunzione il bacio in bocca riprova
Ugo non modalità tipica del rituale formale di applicazione a Cosa nostra che lasciano trasparire come fossero profonde le commistioni fra associazioni mafiose
Massoneria deviata e poteri dello Stato
Eppure visto che lo spagnolo voleva evidenziare voi vi rendete conto nel mille novecentottantotto
Accende costantemente un riflettore un faro su queste relazioni
Dunque
Le risultanze dibattimentali hanno dimostrato che l'attività di inchiesta di Rostagno approfondito mirata sul centro studi scontrino oltre a rivelare le relazioni con esponenti della loggia segreta P due
Con i Cavalieri del lavoro di Catania come Mario orrendo a favore del quale clima auto si era attivato per individuare un legame di fiducia trapanese secondo il racconto di Antonino Pappalardo
Dicevo l'attività di Rostagno su questo aspetto su questo tema continuava senza però sosta di svelando con fermezza e rigore
I rapporti inquietanti fra rappresentanti delle istituzioni mondo della politica dell'economia esponenti mafiosi come Agati Maria o Natale
Pagate Marianna introdotto verosimilmente nella massoneria da Giuseppe Mandalari
Essendo ne è stato il commercialista per numerose operazioni economiche intendeva coltivare quelle relazioni e quei collegamenti con appartenente all'istituzioni per trarre dei vantaggi e benefici come dimostrerebbe la vicenda del rigetto della misura di prevenzione patrimoniale avanzata nei suoi confronti
L'interesse di Cosa nostra
A coltivare i rapporti con la mozione Elia come dichiarato dal collaboratore Di Carlo emerge in maniera incontrovertibile dalle dichiarazioni del con la oratore di giustizia Leonardo Messina riportati a pagina centosessanta delle motivazione della sentenza del Tribunale di Trapani del giugno del novantatré
Infatti Messina in quell'occasione precisava che vi era una tendenza degli uomini d'onore a intralciare tali relazioni al fine di strumentalità tale per i propri interessi e le proprie finalità indicando fra gli esponenti mafiosi più interessate quelle relazioni guarda caso proprio Mariano Agate
Allora a tal proposito sovviene quella parte di dichiarazioni di pur ciò pur Garella secondo il quale l'attenzione di Rostagno al processo per l'omicidio del Sindaco Lipari ove era imputato a gambe
I DAR Agate particolare fastidio perché frustrare su aspettative di un intervento della massoneria che avrebbe dovuto agire come suo costume in maniera occulta e discreta
Cioè
Se lo stanno ogni giorno ci dice che in quel processo era comanda era processato era imputato un esponente mafioso che aveva rapporti con la massoneria con la Loggia ci
Quell'alloggiava cui
Andate sperava un intervento aveva difficoltà ad agire
Era difficile agire
Sarebbe stato clamoroso ecco che allora Agata ancora una volta tanto più
è innervosito di queste
Di questi servizi giornalistici
In quel periodo Mariano Agate una figura centrale di tutto il panorama di Cosa nostra perché ha rapporti strettissimi con il capo assoluto Salvatore Riina del quale protegge la latitanza quando è presente nel trapanese soprattutto nel periodo estivo è accade che si occupa del traffico di droga per conto dei Corleonesi assicurando guardarmi impressionanti indagate che ha stretto l'alleanza coi catanese
E andata ed è inserito nella massoneria deviata potendo instaurare contatti con politici funzionari pubblici magistrati professionisti imprenditori
La curiosità professionale di Rostagno espressione del suo impegno civile lo aveva spinto oltre un limite invalicabile
A fare domande indiscrete e a ipotizzare a Trapani insospettabili presenze come quella di genio dei Cavalieri del lavoro di Catania
Questa attenzione continua sul centro scontino era stata notata aveva creato fastidio al suo interno come ha spiegato il teste Giaquinto tant'è vero che era stato incaricato dai Rimaldo di organizzare un incontro con Rostagno al fine di escludere categoricamente rapporti con Licio Gelli ma dinanzi al godimento di queste iniziative gli all'insistenza del giornalista che non esisteva da raccontare i poteri forti che allora governavano in maniera tutta la città di Trapani questi stessi poteri forti hanno reagito sbarazzato si dell'ostacolo imprevisto frapposto sulla loro strada il fastidio di Crema Oddo del febbraio mille novecentottantotto se era trasformato nella rabbia di Mariano Agate che non è poteva più riascoltare ossessivamente il proprio nome associato a tutte le nefandezze che si realizzava delle quali Rostagno dava quotidianamente conto
Se ci sono certamente questo coacervo di interessi
Mafia politica massoneria un'autonoma organizzazione era in grado di realizzare l'omicidio della Cosa nostra così come abbiamo dimostrato
Le altre organizzazioni di altre strutture possono aver
Sicuramente sollecitato
Primo punto per realizzare questo fatto la cui esecuzione esistente comunque è stata demandata a cosa
E la firma di Mazara
Con me il DNA
Nell'approvare cerca
Aveva ragione Rostagno a credere che dietro il paravento del centro scontrino delle una struttura più grande e potente che gestiva il potere trapanese in un sistema di malaffare intrecci economici
Lo spagnolo il solo nel panorama dell'informazione trapanese di fine anni ottanta a raccontare la mafia in una città dominata dall'indifferenza e dall'Associazione
A rivelare la santa alleanza fra professionisti e imprenditori politici pubblici burocrati mafiosi all'ombra del cordone di protezione rappresentato da appartenenti alla massoneria deviata
Era stato un pensi solo era stato un pazzo Rostagno per riprendere le parole di una canzone di Pino Daniele più volte ripresa dallo spagnolo secondo il corvidi di Malta a descrivere i profondi mutamenti della struttura dell'organizzazione mafiosa che garantita si trasformava in moderna
Che oltre al traffico di droga armi si occupava di impresa appalti pubblici gestiti da imprenditori dalla faccia pulita come carico allievi del lavoro di Catania
Che se erano inseriti stabilmente nel trapanese occupandosi degli appalti più importanti come abbiamo dimostrato
Me lo spagnolo nel disegnare in maniera cruda il degrado della presenza mafiosa nel mondo politico nelle attività economiche nelle professioni nell'amministrazione pubblica descrive una mafia non più provinciale
Ma capace di comandare a livello regionale
L'omicidio di Rostagno dimostra ancora una volta di più per l'informazione finalizzata alla ricerca della verità e avversata da Cosa Nostra perché ostacola la sua azione che ne ha alta l'attenzione laddove la strategia quella della sommersione erano del consenso sociale del sodalizio mafioso sensibilizzare l'opinione pubblica per sottolinearne la pericolosità
Non v'è dubbio vero
Che la mafia trapanese abituata a mantenere un ferreo controllo del territorio degli uomini marzo portasse l'attività di Rostagno
Che specialmente nella sua quotidiana attività di denuncia dagli schermi di RTC e anche con quel suo modo irridente di sfidare Cosa nostra
Ricordava molto il modo di fare informazione antimafia di un altro uomo proveniente dalle esperienze della sinistra extra parlamentare dell'epoca come Peppino Impastato anch'egli ucciso dalla mafia
Lo stadio come in passato costituiva una costante spina nel fianco delle locali famiglie mafiose un parallelismo fra le due vicende d'obbligo
Come Peppino Impastato nell'isolamento di un Paese come i cinesi interamente controllato da un potente boss mafioso
Lega Tano Badalamenti costituiva per la sua sola esistenza un affronto per il capomafia della zona
Rappresentando ogni sua
Trasmissione ogni sua parola una sorta di sfida e di oltraggio allo strapotere ma più
Uso che andava eliminato con la violenza ma anche con la calunnia per evitare che diventasse un martire un simbolo dell'antimafia
E perciò la messinscena sui binari ferroviari per simulare la morte accidentale di un Impastato eversore
Vittima dei preparativi di un fallito attentatori terroristico così anche Rostagno costituiva un affrontò per il potere ma che posso saldo sul territorio mazarese di Agate Messina castelvetranese di Messina Denaro trapanese di Virgen Mazara
Anche i commenti color
ETD Rostagno sul processo Lipari diventavano un affronto una spina pericolosa per la tenuta dell'immagine Dio scampi bibita del potere mafioso che andava invece riaffermato
Più dure nei feti sono io le analogiche dell'omicidio Rostand col delitto Impastato a anale con appaiono quantomeno alcune componenti del movente
Simile la reazione della famiglia di cinese in particolare del boss Badalamenti offeso dal modo di fare antimafia di Impastato
Definì che lo definiva Toro seduto e quella
Dei capi di mafia di Trapani offesi dal modo di fare giornalismo antimafia nello stagno talora perfino il ridente nei confronti dei box
Il che dimostra come possa essere plausibile che anche solo la quotidiana attività di Rostagno potesse dar fastidio a Cosa nostra da giustificarne l'eliminazione
Si levarono una Camurri via dice eloquente mente Rina a Brusca
Del resto la vicenda di Rostagno si inserisce nella storia dei tanti giornalisti uccisi dalla mafia lunga purtroppo troppo lunga la questa dei giornalisti uccisi dalla mafia in Sicilia da Cosimo Cristina Mauro De Mauro da Giovanni Spampinato a Beppe Alfano da Mario francese a Giuseppe Fava
Tutti i giornalisti scomodi ed uccisi perché scomodi ed isolati dentro una categoria non sempre e solo a ridare coi giornalisti scomodi
Del resto in linea con una società come quella siciliana spesso poco solidale coi giornalisti scomodi condannate a morte poi uccisi proprio da quell'isolamento da quell'assenza di solidarietà da quell'ostilità che crea le premesse dell'omicidio e che spiana la strada agli assassini
Ma vi sono altre analogia e con la vicenda in passato come quelle relativa talune strane manovre dei Bistanti che hanno caratterizzato le battute iniziali di quegli anni questo aiuta
Perché e da chi venne accreditata la tesi architettata dagli assassini di Impastato degli incidenti di cui ha rimasta vittima il terrorista Russo
Perché da chi venne accreditata la tesi anch'essa comodo alle mie spalle assegni di Rostagno che bisognava scavare in un presunto ma inesistente passato oscuro della vittima
Per cogliere il movente del delitto invece di cercar romena trasparenza della sua attività politico giornalistica di denuncia
Invero
L'appassionata attenzione di Rostagno per tutte le vicende che riguardavano il regolare svolgimento della vita democratica e delle istituzioni democratiche
Lo hanno portato ad indagare senza remore a trecentosessanta gradi
Potendo accreditare le ipotesi che a fianco del moderi movente interno solo mafia Visiant già moderno est un movente spero non solo ma attiva e cioè che lo spazio possa aver messo in pericolo altri interessi illeciti non è estranea l'amalgama propri di altri ambienti ad essa conti
Del resto i moventi esterni alla mafia non appaiono ad essa di per sé strani
Non potendo definirsi tali nei quello legato al traffico internazionale di darmi né quello legato al comitato d'affari politico mafioso
Di cui il Centro studi scontrini non è stato una manifestazione specialmente in quegli anni atteso che si trattava di quel sistema di potere che deteneva le leva di comando nella provincia di Trento
Si tratta di momenti che non sono confliggenti ma possono ben coesistere con la pista mafiosa essendo ben plausibile che Cosa Nostra
Potere d'essai avere più di una ragione per eliminare Rostagno o avesse agito come braccio armato
Come è accaduto a tante volte in passato di altre volte
Dunque mafia ma non solo mafia
Ma
Il non solo mafia non è certo la pista in Terna come ora analizzeremo non è certo il Di cori non è certo e
Ma sono proprio
Quelli quel coacervo di interessi
Che ritiene Pubblico Ministero
Si sia sviluppato nel centro scontrino nella massoneria deviata e che abbia costituito il momento cruciale
Di questo omicidio
Ritiene il pubblico ministero ovunque
Che l'istruzione dibattimentale abbia mente abbia ampiamente comprovato non solo la responsabilità morale di Virga e quella di esecutore materiale di Mazara di sto ma anche il movente mafioso sotteso al delitto connesso alla costante appassionata attività di denunzia del ROS fanno del fenomeno mafioso e dei suoi esponenti nella zona di tra
Tale da escludere senza dubbio alcuno organo tra causale che pure è stata legittimamente prospettata dalle difese degli imputati
E che per il remore la professionalità di questa Corte è stata ampiamente sviluppato in tutte le sue sfaccettature
Proprio un'istruzione dibattimentale così completa che ha consentito di scandagliare ogni profilo e tanto più agile evidenziare inconsistenza
Di quelle altre piste
Per non dire e non aggiungere altro
è da escludere innanzitutto la causale definita dagli inquirenti pista invernale
Con riferimento ad un momento Reginato la vicende interne alla comunità sa Manna di alla vita personale e di relazione dei suoi fondatori cartella provare Eurostar
Cartelli erano stanno si erano conosciuti nel settantanove a Milano avevano instaurato un forte legame di amicizia
L'associazione stamane era stata costituita nell'ottantuno conserviamo Valderice in contrada Lenzi
Bando quarta né in un fondo di proprietà di cartella tra l'ottantuno all'ottantatré erano stati sottoscritti Dakar Belles Amanda tre contratti di comodato gratuito ventennale per l'utilizzo delle strutture
All'inizio Samani era stata istituita quale Comune arancione che riproduceva l'esperienza indiano nel centro di meditazione di pura
Del quale erano stati discepoli proprio Cabella Romario Rostagno successivamente era stata trasformata in una comunità terapeutica che si occupava tra l'altro del recupero di persone tossicodipendenti
è provato secondo il racconto di numerose testimonianze di ospiti della pulmini comunità e di Lucio Ambrosino verbale il tredici luglio due mila responsabile amministrativo che razza la sala mamme
Benché ufficialmente amministrata fin dalla sua costituzione dalla numeri e stato di fatto permanentemente gestita anche da Cardella che aveva accesso i conti correnti entro veniva rapporti con le istituzioni impartiva direttive sulla gestione contabile amministrativa era l'ispiratore di qualsiasi iniziativa operava dunque come deus ex machina
Tanto è vero che i verbali delle riunioni non costituivano una libera espressione delle volontà dei presenti dice Ambrosino ma pensa da
O delle decisioni assunte da Cabella mentre lo stanno su cupa va quasi esclusivamente dell'assistenza morale e fisica dei tossicodipendenti
In particolare la romani la Roveri ha riferito che Cardella dal mille novecentottantasette aveva spostato il suo centro di interesse alla sede di Milano in via Plinio erano stadio si dedicava prevede prevalentemente all'attività giornalistica con RTC
La direzione delle indagini verso la Salman a differenza dell'impostazione assunta dalla Polizia di Stato che riteneva credibile il movente mafioso come Ministro illustrato dal dottor già Romana abbiamo già visto è stata impressa inizialmente dai carabinieri del Comando provinciale dei ca di Trapani successivamente riprese approfondita dalla DIGOS dico
Montanti all'udienza del nove marzo due mila e undici ha spiegato e di avere immediatamente escluso la causale mafiosa
A causa delle singolari modalità dell'omicidio caratterizzata dall'esplosione del fucile che lo avevano indotto a ipotizzare l'azione di soggetti inesperti e non certo professionisti come killer di mafia
Non attribuendo alcuna rilevanza all'intimità di giornalista del Rostagno atteso e questo già largo rappresentato il dottor Pace
Come dice montanti in realtà le trasmissioni di Rostagno erano poco seguite a Trapani
Circostanza smentita
Da tutti i testi escussi tutti indiscutibilmente finanche
Finanche all'epoca l'esito di tra due ragazzine le sorelle fronti
Che avevano un diciassette anni le quali
Ci hanno detto che erano fuori casa alle otto meno un quarto perché era appena finita la trasmissione di lo stanno Maselli delle ragazzine così piccole
Sono abituate a vedere i servizi di Rostagno rendetevi conto della diffusione
Nel contesto è questo montanti ci viene a dire ma non le seguiva nessuno ma non eseguiti Torino leverei ma non può estendere questo giudizio di un'intera città
Ancora una volta montante si è dimostrato un corpo estraneo alla città di Trapani non aveva proprio capito le logiche
E le dinamiche interne
Montanti sottolineava lei anomalia e soprattutto nel comportamento di cartella chi appresa per telefono la notizia della morte dirò stagna
Era uscito in tempo record ad attraversare Milano nonostante il traffico a imbarcarsi dall'aeroporto di Milano Linate anche in a
Senza di prenotazione del biglietto aereo insinuando quasi che fosse preventivamente a conoscenza dell'evento
Insomma qualcuno all'interno di Samantha avrebbe decretato la morte di Rostagno e l'esecuzione sarebbe stata realizzata ad opera di soggetti gravitanti nell'attività di spaccio e traffico di sostanze stupefacenti
Invero
Quelle indagini per lungo tempo non avevano condotto ad alcun approdo sino a quando la Procura della Repubblica di Trapani nell'intento doveroso di approfondire questa ipotesi investigativa
Affidava nel maggio del mille novecentonovantasei le indagini alla DIGOS di Trapani per cento non ha particolare esperienza in materia di diritti di mafia come candidamente ammesso dal dottor PAN Pinto Monia
All'udienza del trenta marzo due mila undici
Il dirigente ha precisato che le indagini condotte all'epoca
Non avevano avuto la pretesa di completezza mi avevano consentito di rassegnare delle conclusioni con un'informativa riepilogativa come si è soliti fare
Ma si erano limitata fornire approfondimenti ha delega dell'autorità giudiziaria
Quasi a voler prendere le distanze
Dagli esiti infausti successive agli arresti del ventidue luglio del novantasei di buon anno di Giuseppe cambi Isa di Luciano Marrocco Massimo Oldrini a Giuseppe Raul oltre a genovese Giovambattista deceduto per il delitto di concorso nell'omicidio
Nonché di Elisabetta Roveri Monica Serra per il delitto di favoreggiamento
Infatti non deve essere trascurata la circostanza che i predetti arresti realizzati in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare del diciotto luglio novantasei sono stati TARSU detto annullati
In assenza di gravità precisione concordanza degli indizi dal tribunale del riesame di Palermo nell'agosto del novantasei i culti provvedimenti sono stati tutti acquisiti al fascicolo del dibattimento su accordo delle parti all'udienza del venticinque maggio due mila e undici
Non che quei provvedimenti del riesame confermati nel gennaio del novantasette dalla Corte di Cassazione
Che rigettava i ricorsi presentati dalla Procura della Repubblica di Trapani
In più le posizioni dei predetti soggetti sono state definite con decreto di archiviazione da parte del G.I.P. del Tribunale di Palermo
Dunque la pista interna non ha superato il vaglio di varie autorità giudiziarie di diverso grado sino alla Cassazione dato questo che non deve essere assolutamente trascurato
è stata già in fase di indagini preliminari un'autorità giudiziaria che ne ha decretato dapprima il ridimensionamento
Poiché l'istruzione dibattimentale
La completezza di cui sta distruzione di bene dibattimentale
Ha confermato tale valutazione eliminando ogni perplessità non essendo sopravvenuti ulteriori elementi significativi che potessero mutarne l'impostazione anzi in dibattimento nel pieno contraddittorio delle parti
Molte delle circostanze poste a fondamento di quelle ipotesi investigativa sono state chiarite smentite una su tutti
Il periodo e la durata della relazione sentimentale fra la Rover in Marrocco sul sulla quale ritorneremo più approfondito
Far pilone innanzitutto richiamato le truffe commesse Dakar delle la Rover nella gestione dei finanziamenti dell'associazione che venivano percepite per attività hanno realizzato distratti dalle finalità istituzionale di Sama
Come confermato dalla sentenza nei confronti della Rover i del tre maggio novantacinque divenuta irrevocabile il nove maggio del novantasei
Preme sottolineare che si tratta di fatti la cui rilevanza è comunque emersa dopo l'omicidio di Rostagno come si evince appunto dal certificato del casellario giudiziale ove si riportano delle condanne per gli anni ottantanove e non va
La Roveri Ambrosino hanno ricordato che l'Associazione stamani in una prima fase beneficiava di finanziamenti di enti pubblici locali per la ristrutturazione di gli edifici per progetti di reinserimento dei tossicodipendenti nonché riceveva le rette dell'ASL per ogni assistito oltre a quelli degli ospiti della comunità
Dal rapporto giudiziario dei Carabinieri del gruppo di Trapani del diciannove maggio del mille novecentottantanove acquisito al fascicolo del dibattimento all'udienza del ventisei giugno due mila tredici emerge che Samantha
Era stata riconosciuto il sedici luglio ottantasei Ente ausiliare della regione Sicilia e per tale motivo aveva beneficiato di contributi dalla Provincia di Trapani
Dal Ministero degli Interni dei Comuni di Valderice auto mai pace ecco ma non anche dalla Regione
Risultava altresì che l'Associazione non teneva alcuna forma di contabilità nelle spese erano corredate da documentazione come più volte in capito dalla Roveri all'udienza del diciassette luglio due mila e tredici e confermato dal maresciallo Sorrentino all'udienza del venticinque settembre due mila e tredici
Ancora non era stato redatto consultivo dall'ottantaquattro in poi così come dall'ottantadue non erano stati approvati i bilanci preventivi e consuntivi
Infine erano state accertate numerose fatturazioni false duplicazioni di medesimi e spese
Che avevano evidenziato una gestione opache e poco poco trasparente da parte del Cardarelli e l'arrivo della rumori con la complicità e compiacenza degli amministrazioni politiche locali ragione per cui entrambi sono stati condannati con sentenza definitiva
Ebbene
L'istruzione dibattimentale approvato che lo spalmiamo era totalmente avulso da qualsiasi problema concernente il denaro e il suo utilizzo
Non capiva nulla di amministrazione della Samantha e tanto meno delle cooperative dei giovani
Se avesse avuto il sospetto addirittura la certezza
Di un coinvolgimento dell'Alfa mamme in loschi traffici di contributi a fondo perduto che provocava un arricchimento personale solo di determinate persone
Lo avrebbe immediatamente denunziato o aver assunto comportamenti coerenti allontanandosi dall'Associazione al fine di dissociare la propria posizione datato imbarazzanti situazioni e la storia professionale di Rostagno che ci dà questa certezza assoluta
Ma ciò non è accaduto perché ero stanco non aveva alcun interesse per la gestione di stamani occupandosi all'interno della comunità solo dell'assist pensa di tossico pur dipendente nell'ultimo periodo della sua vita non era di incerto come abbiamo già rappresentato questo il suo impegno prioritario
A conferma di tale considerazione assumono un ruolo determinante le dichiarazioni del diciotto gennaio due mila e tredici DbT Giuseppe
Tributarista della comunità dalla quale si era allontanato volontariamente proprio per aver riscontrato le anomalie nella gestione sopra evidenziate
Vizi ha precisato di aver chiesto nel settembre dell'ottantotto un incontro con Rostagno per comunicarvi tali irregolarità gestionali ma il giornalista non aveva manifestato alcun interessa la problematica non avevamo muto neanche di incontrare tanto da lasciar l'offesa perplesso per tale comportamento rileggendo attentamente dedichi il rugby dichiarazioni pagine centododici centotredici della trascrizione del verbale di udienza
Come più volte precisato ciò era accaduto probabilmente perché in quel periodo l'unica attenzione professionali di Rostagno era rivolta l'attività di RTC che lo assorbiva integralmente nell'intento di formare una coscienza civica nell'opinione pubblica trapanese
Alla luce di tali considerazioni appare del tutto evidente l'insussistenza di alcuna credibile e seria ragione per l'intera sensate indiretti come cartelle la RU domani considerate anche loro stretto legame con la vittima o quelli indiretti magari di esponenti politici che avevano favorito quei finanziamenti per eliminare Rostagno
Che di certo non costituiva un serio ostacolo per tali lecite pratica per le quali è totalmente disinteressato
Altro elemento indicato da Panpin nomina a sostegno della pista interna erano ragioni di contrasto con Rostagno per motivi di versi da parte di alcuni ospiti della comunità come Bonanno Giacomo Cammisa Giuseppe Marrocco Luciano Oldrini Massimo verranno giuste
Invero la DIGOS aveva prospettato la sommatoria
Di momenti specifici di ciascuno di questi soggetti in modo da far scaturire un movente generale che riguardasse tutti i loro sotto la direzione di Cardella
Ma che in realtà questo movente generale non esiste
Un primo elemento di conflitto e stato ravvisato dal teste cioè da vampiri gogna nella scoperta da parte di Rostagno del traffico e consumo di sostanze stupefacenti all'interno di Sama
L'istruzione dibattimentale segnatamente le dichiarazioni di Giovanni Dima quelle della Ronconi quelle dicono in acquisito il due febbraio due mila e undici hanno acclarato che il diciotto settembre ottantotto quindi pochi giorni prima per l'omicidio a seguito di una telefonata di Malta avevano rinvenuto negli studi di RTC in una giacca utilizzata per andare in onda una siringa usata per iniettare droga
Ero in apertura Rostagno grazie alla missione degli interessati aveva accertato che come Massimiliano Tommaso torinesi Aleksandrovich Comini che colui collaboravano ormai da alcuni mesi presso l'emittente televisiva al fine di favorirne l'inserimento sociale avevano ripreso a drogarsi con i soldi che si facevano spedire dei genitori
I tre giovani ospiti di stamani non avevano voluto non avevano avuto esitazione ad indicare Massimo Oldrini e Giuseppe Eraldo
Con la complicità di Giovanni Genovese l'angelo della notte ovvero uno dei guardiani della comunità quale fornitori della sostanza super uscente acquisita Palermo a Trapani proprio dal genovese che per il ruolo ricoperto godeva di fiducia libertà di movimento all'esterno
Non che si procurava il denaro sottraendolo da una cassetta di sicurezza della revoca uova reca secondo il convergente racconto di Francesca Lipari Andrea gran gli Alessandro Emma deduzioni dichiarazioni del quattordici dicembre dello novantasei sono state acquisite il ventisei giugno del due mila e tredici
Dopo tale scoperta i dirigenti disarmati Itta me dirigenti Zaman Cabella Rovaris Rostagno in perfetto accordo tra di loro avevano stabilito di allontanare cova in torinese Enrico come mi
Dal lavoro sino a quel momento prestato arricchirci di sollevare genovese dall'incarico di guardiano notturno nonché era fatta la Polverini era stata Rao veri a denunciare il ricco omini ai carabinieri che poi seguito lo avevano arrestato
Pertanto
Secondo la tesi di pan Pilloni a
Tutti i predetti soggetti coinvolte in tale vicenda si sarebbero indicati
Decidendo di uccidere Rostagno
Ipotesi che non appare affatto convincente atteso che un tale movente appare il tipico dei diritti di impulso assolutamente incompatibile
Con le modalità di consumazione dell'omicidio di Rostagno evidente frutto di premeditazione particolareggiato organizzazione
E ciò a prescindere dall'imprevisti incidenti nell'esecuzione del delitto come l'esplosione di una delle armi utilizzate
Insomma
I tre soggetti esclusi
Da RTC ma non caccia da stamani decidono di vendicarsi
Ma pure perché
Si vendicano solo sul rossa anzi era stata proprio la lauda eri che li aveva denunciati ai carabinieri
Quindi
Una tesi totalmente inconsistente un movente che controllato comunicaste dica
Altro elemento significativo
A carico degli ospiti della comunità era stato secondo l'indicazione di pan Pilloni a e un riconoscimento fotografico effettuato da adesso belle fonte e Miguel Maria Silvana uniche testimoni oculari che avevano visto l'autovettura FIAT uno dei killer inseguire quella di Rostock
In particolare entrambe avevano riconosciuto Rallo e Oldrini quali occupanti l'autovelox Cuturi materiali ben tre la sola fonte Maria Silvana aveva riconosciuto Marrocco Luciana Bonanno Giacomo quali conducenti della FIAT turno
Fa Pilloni ha illustrato le ragioni per le quali tali soggetti avevano un solo un movente personale per procedere
All'eliminazione di Rostagno ma anche un particolare legame con carta bella e una capacità criminale da consentire loro di compiere
Il delitto
Come segnalato dal Tribunale della libertà di Palermo dei provvedimenti di allungamento dell'ordinanza di custodia cautelare del diciotto luglio novantasei
L'istruzione dibattimentale ha confermato tutte le perplessità e i limiti in ordine alla piena attendibilità dei riconoscimenti effettuati dalle sorelle fonte
Ebbene le sorelle fonte hanno effettuato la ricognizioni le ricognizioni nelle condizioni certamente meno idonea per riconoscere in modo sufficientemente affidabile i voti dei quattro soggetti primi indicati
In primo luogo va tenuto conto dell'oggetto dell'individuazione effettuata
La fonte le fonte avrebbero visto il volto dei killer di Rostagno in due diverse ravvicinati momenti mentre l'auto dei killer la FIAT Uno inseguiva ad alta velocità e ripeto ad alta velocità l'auto del Rostagno poco prima dell'omicidio
E mentre la FIAT Uno sempre ad alta velocità ripassava davanti le ragazze però allontanarsi dal luogo dell'omicidio appena commesso
Quindi le fonte avrebbero dovuto riconoscere alcuni punti che hanno visto due volte sfrecciare
Davanti a loro ad un'ora certamente non di piena luce
Siamo ad eventi del ventisei settembre ottantotto sta calando la sera e per di più non facilmente esposti alla vista in quanto tutti a bordo della stessa autovettura
In secondo luogo non deve essere trascurata Galasso di tempo trascorso al fatto e quindi dalla visione dei volti da ricordare è il momento in cui è stata effettuata l'individuazione
Si tratta di ben otto anni un lasso di tempo tagliare che lascia ampio spazio al rischio di ricordi errati dovuti avanzo proprio sovrapposizione di ricordi visive comunque
Addebitabile affievolirsi del ricordo per il passar del tempo
Patto
Tanto più quando come nel caso di specie il riconoscimento avviene non in sede di condizione personale bensì in sede di individuazione fotografica peraltro effettuato su copie di fotografie
Forte fonte miglia riconosceva in due fotografie riproducenti le sembianze di due persone diverse Oldrini avallo addirittura la stessa persona e cioè che stava seduto accanto al conducente asserendo che quella persona gli è rimasta ben impressa in
Nel si può ignorare che le fonti avevano in passato riconosciuto in fotografia un soggetto scelto Graffeo Salvatore
Che per effetto di tale riconoscimento era stato indagato e poi a seguito di ricognizione personale con esito negativo era stato archiviato
Il tende pone a discapito della capacità riconoscere soggetti info cotto grafia da parte delle testi e ciò a prescindere dallo scarso rilievo della vicenda del Graffeo
è evidente che le sorelle fonte sono state mosse dal nobilissimo intento di contribuire all'accertamento della verità e all'individuazione degli autori dell'omicidio
Ma è altrettanto evidente che le sorelle fonte pure essendo rimaste colpite dall'immagine del killer che le guardo in faccia del volto di quell'uomo hanno soltanto un ricordo impreciso
Tanto da riconoscerlo contemporaneamente in due persone diverso
Ma è tanto forte la loro intenzione di collaborare con gli organi invece inquirenti che si lanciava né un'affermazione un po'troppo categoriche
Affermare di aver riconosciuto con certezza una persona nelle foto di due persone diverse
Non depone certamente a favore dell'affidabilità della testimonianza così come poco convincente appare la categorica affermazione finale con la quale
Pure in tale quadro di ricordi incerti entrambe le sorelle dichiararono
Di essere certi di non aver mai visto in precedenza le fotografie dei soggetti da loro riconosciuti in sede di individuazione fotografica davanti al Procuratore della Repubblica
è evidente pertanto che alla luce di tali considerazioni non sussistono elementi di prova a carico di Oldrini Rallo Olanda Marrocco questi ultimi indicati come somiglianti al conducente della FIAT tu
Ancora anche le presunte ragioni di vendetta che avrebbero animato i predetti a rimanere ad al Viminale Rostagno si sono totalmente dissolte o
Oltre a vini
Non aveva subìto alcuna conseguenza diretta della scoperta di Rostagno dell'attività di spaccio all'interno di Samantha dal momento che non era inserito nella comunità ma viveva e lavorava fuori chissà per cui
Da chi doveva essere cacciato ma che cosa doveva essere caccia
Inoltre
Non si capisce per quale ragione la reazione di Oldrini avrebbe riguardato il solo Rostagno laddove la decisione di denunciarlo per spaccio dello stupefacente era stato assunta unitamente a Canberra Dalla Rosa
In più l'istruzione dibattimentale accertato che come lui come torinesi erano stati solo sospesi dare ittici ma non erano stati cacciati dalla comunità come si evince dagli a certamente i contenuti nella nota dei Carabinieri di Trapani dell'undici aprile novantacinque allegata quella del quindici febbraio del due mila tredici dalla quale risulta dalla consultazione dei giornali è
Che il giorno dell'omicidio con i neri come mi erano presenti mentre torinesi se era volontariamente allontanato il venti settembre per fare rientro a Parma sua città di origine
Pertanto è evidente che Oldrini non avesse conseguito alcun vantaggio concreto dalla morte il prossimo anno
Spam Pilloni a per sostenere l'impostazione investigativa avversi rievocato un particolare ecco toccante che concerne proprio Boldrini e che vide coinvolta la figlia minore del Rostagno Maddalena rosari
Si tratta del biglietto lasciato nell'immediatezza del diritto dall'allora quindicenne alla porta di ingresso dell'abitazione di Oldrini a Trapani considerato secondo l'investigatore come un grave elemento a suo carico
Massimo cosa ti stai facendo costa circa il fatto basta basta basta
Non mi fate pena mi fai schifo sai ho pianto solo quella sera e ora rigido prima urlato ma ora ora che ci stavamo conoscendo tanto ora che
Chi me lo riterrà il mio papà
Ebbene
Maddalena Rostagno in dibattimento il nove marzo due mila undici ha offerto interpretazione autentica di quello scritto
Quelle parole non erano riferita al delitto del padre ma esprimevano la sua amarezza e la sua delusione per la condotta di Oldrini per aver favorito il traffico di droga così vanificando
Lo sforzo all'impegno del padre
La testa e si era rivolta proprio Oldrini perché a differenza degli altri soggetti coinvolti in quell'amara vicenda aveva un rapporto personale e di amicizia e per tale motivo avevo volute stornare suo rimprovero con quei toni
Proprio perché si era sentita tradita
Ancora una volta negli inquirenti la suggestione aveva prevalso sulla valutazione oggettiva dei fatti
Sempre che non si voglia dire che ma dall'ira Roveri voglia coprire uno degli assassini del padre che francamente mi sembra una circostanza assurde certamente non pro
Come risulta evaporata la ragione di vendetta diranno genovese mai denunciati per la droga introdotta stamani lo stage a dirsi per quanto riguarda Cammisa detto yuppie ter e il cugino Bonanno Giacomo
Se risulta processualmente
Acquisito che camicia fosse coinvolto nel traffico di sostanze stupefacenti secondo le dichiarazioni di Rosario Spatola e li ha
Certamente i contenuti nella nota dei carabinieri di del tredici di Trapani dell'undici aprile novantacinque allegata a quella del quindici febbraio due mila e tredici
Per effetto dei rapporti con Antonio missina
è stato accertato che il giorno dell'omicida dell'omicidio scusate Cammisa si trovava per ragioni di lavoro a metà
Come attestato nel provvedimento del Tribunale della Libertà del sedici agosto del mille novecentonovantasei
In più lo stretto legame con Cardella evidenziato dalla Roveri e confermato da tutti gli ospiti della comunità escussi in dibattimento le cui dichiarazioni sono state acquisite
Legame così forte da considerarlo suo modi fiducia
Al quale affidare incarichi di rilievo come in Somalia per creare una struttura ospedaliera nonostante le perplessità manifestate in udienza dalla
Doveri che invece lo considerare inaffidabile a causa della sua fragilità che lo portava continue ricadute nell'uso della droga
Gli incontri nella comunità con un soggetto appartenente alla famiglia del minore a comprovare il suo inserimento in un
Contesto delinquenziale il fine
Pare arricchimento in epoca immediatamente successivo all'omicidio come segnalato dal PON piloni a perdonatemi questi sono solo i giudizi
Non costituiscono elementi di prova sufficiente a supportare il movente di cartella connesso in insanabili contrasti corro spagnolo di cui parleremo fin qui a breve
Quanto a Giacomo Bonato no è emerso l'errore macroscopico in cui erano incorsi gli inquirenti nel luglio del novantasei
Infatti all'epoca
Si era ipotizzato che lo stesso avesse la disponibilità di un'autovettura golf diesel di colore bianco ovvero il pericolo che era stato visto aggirarsi di notte intorno alla comunità stamane nei giorni precedenti l'omicidio
D. all'inseguimento del quale lo stesso Rostagno si era posto secondo il mio conto fra gli altri di Moioli avevamo quelli non che si trattava del veicolo vecchio sgangherato e verosimili e di colore celeste che la teste fonte Silvana aveva visto il giorno del diritto intorno alle ore diciannove e quarantacinque un quarto d'ora prima dell'assassinio lungo la strada poi percorso Berlusconi
Ebbene
Risulta che le barche Bonanno acquistato una colpo di colore bianco di cilindrata legittimi gli ottocento e non anche
Sen
Soltanto di luglio del medico come cento novantuno
Circa tre anni dopo la data dell'omicidio dunque anche tale elemento dimostra l'approssimazione con la quale l'indagine dominata denominato codice rosso si era sviluppato questo era proprio imbarazzante
Non stiamo a fare questo accertamento invece si è perseverato
Infine
L'istruzione dibattimentale la completa istruzione dibattimentale effettuate in questi lunghi anni
Ha escluso rapporti di parentela fra Bonanno Giacomo di mangiare Bonanno Pietro
Indicato da sin accorre come componente del gruppo di fuoco della famiglia mafiosa
Quanto a Luciano Marrocco Panpin donne ha sottolineato il motivo di risentimento personale nei confronti di Rostagno per una relazione sentimentale con la nuova legge intrattenuto a poco prima dell'omicidio
Marrocco decollato originario di Lecce ove aveva gestito una gioielleria per cui aveva richiesto e ottenuto il porto d'armi era ospite disavanzo di stamane che si era distinto per il carattere violento ed impulsivo secondo il convergente racconta di via
Di Joseph Peter hanno detto vada
Guardiano della notte e gli ospiti Andrea grandi Francesca Lipari vent'beni degna Angelo al massimo
Effettivamente Marrocco secondo le dichiarazioni di anno e con i grandi Bentivegna Rho strana Carlo per averlo appreso da quest'ultimo avete intrattenuto una relazione sentimentale con la Roveri
Ma nessuno
Di questi nelle dichiarazioni rese all'epoca ha mai riferito al periodo esatto in cui il rapporto amoroso si era svolto limitandosi a parlare testualmente lo leggerete dei verbali
D epoca antecedente l'assassino
Per alcuni apprezzo assassinio per alcuni appresso de relato ad altri
Ne è questo aspetto era stato mai approfondito in maniera completa dagli inquirenti
L'istruzione dibattimentale
Segnatamente le convergenti dichiarazioni della Roma di della Lipari Francesca accertato senza dubbio alcuno che la relazione era avvenuta ma era avvenuta nell'estate del mille novecentottantasei
Era durata circa due mesi e non intervento amente dall'ottantasei all'ottantanove come ipotizzato dall'inquirente nel novantasei
Si era svolta peraltro in contemporanea con una relazione di Rosanna con la Lipari sempre e comunque di breve durata
Franco ancora
Che in quel periodo i rapporti di Marocco con Rostagno fossero di grande conflittualità e astio tant'è vero che il Marrocco allorquando la Roveri aveva deciso di in rompere definitivamente la loro relazione
Per ritornare conio spagnoli patentato con una tanica piena di benzina di dare fuoco all'alloggio di lo stanno al Gabbiano
Ebbene
L'evento era stato invitato per l'intervento provvidenziale degli agenti della degli angeli della notte tra cui vadano
Ebbene
Proprio quest'ultimo dato attenzione proprio quest'ultimo dato il fatto che lo stagno vivesse
Fuori dal cambiano ebbene evidenzia la circostanza che l'episodio
Non è affatto avvenuto a pochi giorni prima dell'omicidio come riferito da padana la DIGOS di Trapani il venti aprile del novantasei e in quanto Rostagno era stato allontanato dal gabbiano nel mese di agosto dell'ottantotto dunque non pochi giorni prima ma almeno due mesi prima a dimostrazione della falla citate il ricordo di padana le cui dichiarazioni
Non sono state sottoposte ad uno scrupoloso esame critico nel contraddittorio delle parti perché acquisite
In quanto preceduto
In più la smentita definitiva racconto di vada Anna è stato offerto all'udienza del ventuno novembre due mila dodici
Da Francesca liberi chiara dato l'episodio del tentativo di incendio di Marrocco alloggio di Rostagno Olga abbiano
Nel mille novecentottantasei
Ancorando il ricordo ad un elemento preciso per il periodo in cui avere intrattenuto con Rostagno la sua relazione sentiti
All'indole violenta impulsiva
Alla relazione sentimentale con la Roveri che aveva maneggiato lo stanno c'erano aggiunti secondo Panpin Lorniali quali ulteriori indizi le circostanze che lo stesso girasse armato di pistola anche prima dell'omicidio
Che avesse svolto le funzioni di Guardia del corpo di Cardella sia prima che dopo l'omicidio che stamane avesse pagato le spese mediche per gli interventi chirurgici mi era stato sottoposto negli anni successivi
Il
Il soggetto per una malformazione ad una gamba
Dunque
Panpin Doria evidenzia tutti questi
Elementi
Per
Su gestionale
Si tratta di elementi che sono rimasti allo Stato di indizi
Che non sono assurti nel corso dell'istruzione dibattimentale al rango di prova
Del ruolo di autore dell'omicidio
Anche perché la perizia balistica sulle cinquanta cartucce per pistola calibro trentotto special sequestrata il ventidue luglio novantasei
Presso l'abitazione di Starace Mariantonietta ove Marrocco si trovava in occasione dell'esecuzione del provvedimento cautelare
Del luglio novantasei ha escluso a seguito di comparazione la compatibilità con quelle rinvenute sul luogo del delitto di Rostagno il ventisei sette
Nella ricostruzione del contesto in cui era maturato l'assassinio di Rostagno all'interno della comunità
Pan Pilloni attribuito particolare valore contrasti insorti tra Carda Elena vittima culminati secondo il teste in una famosa furiosa lite proprio a pochi giorni prima del delitto
Le affermazioni di Panpin donna sono fondate sulle dichiarazioni di un numerosi ospiti della comunità che dopo circa otto anni
Nell'approfondimento investigativo sollecitato dalla Procura di Trapani
Avevano delineato una ben diversa atmosfera che regnava in sala ma nei giorni antecedenti l'omicidio differente da quella idilliaca descritta da altre persone informate sui fatti nell'immediatezza del delitto
Rappresentando dunque una situazione di isolamento del giornalista all'interno della comunità
Invero
La circostanza che tali testimonianze subentri no dopo un lasso di tempo così rilevante Jack errata un ragionevole sospetto sulla loro genuinità di credibilità
Perché non si comprende bene la ragione per la quale questi soggetti già nell'immediatezza del diritto non avessero fornito spunti investigativi importanti all'indagine ma rappresentano questi fatti otto anni dopo
Se succede questo solitamente alle dichiarazioni di un collaboratore di giustizia lo si massacra
Lo si timbrate Sempre
Lo stesso comportamento la stessa valutazione pretendiamo avvenga anche in questo caso
E in tale contesto che va inserita l'attività mai donna di ricerca della verità di Carla Rostagno
Sorella della vittima che non trascurando alcune ipotesi nell'intento di superare l'impasto investigativo dei primi anni di indagine
Aveva avvicinato numerosi ospiti della comunità tra cui Monica Serra la fa conti Massimo correndo
Che le avevano rappresentato un clima di ostilità all'interno della comunità invitandola a guardare non la cornice ma è il quadro
Riferendosi a Samantha considerato un paravento di qualcosa da nascondere ragione per cui lo sanno era molto teso nell'ultimo periodo di vita circostanza che ebbe modo di riscontrare personalmente
Quando lo aveva contattato per telefono tra la fine di agosto nei primi giorni di settembre avvertendo uno stato d'animo triste
E dimesso del fratello
Erano stati la Serra la fa continua a Rovereto corrente a riferirle della lite con Cardella
Della relazione sentimentale della Rover ricco Marrocco delle trasmissioni televisive di denunzia del fenomeno mafioso e delle attività delittuose dell'organi
L'azione mafiosa tra cui il traffico di droga
Dell'incontro con il dottor Falcone a Palermo delle minacce di morte di alcuni ospiti come giorno mese della confidenza Cannas e mi hanno dato un mese di vita
Della cassetta con la scritta non toccare sino al retro fa momento del famoso fax inviato da Cardella dopo la pubblicazione dell'intervista King su cui ritorneremo da qui a qualche strada
A questo ecco e questo contesto ambientale a lei completamente non solo ignoto ma nemmeno sospettabile che la sorpresa
Allarmata amareggiata
Prospettando i magistrati agli inquirenti elementi nuovi di indagine non perché fosse persuasa che il diritto fosse maturato all'interno della comunità generando sospette addirittura nei confronti della cognata
Ma per completezza delle indagini per non lasciare tralasciare alcun dato
Per rispetto della figura del tratte
L'istruzione dibattimentale
Segnatamente le dichiarazioni di tutti gli ospiti della comunità escussi ha evidenziato che all'epoca dei fatti Cabella godeva all'interno di Salman
Di una posizione carismatica di assoluto potere che lo poneva su di un gradino decisamente più elevato rispetto agli altri responsabile fondatori della comunità perfino dello stesso lo stand
Emblematica della dipendenza psicologica nei confronti di Cardella e l'episodio che si verifica immediatamente dopo l'omicidio di Rostagno quando la Roveri dopo aver fatto comunicare D'Andrea Grandi la morte dopo aver fatto comunicare D'Andrea grandi la morte del compagno
Chiedeva Cardella che in quel momento si trovava a Milano dunque un soggetto sostanzialmente è strano al suo nucleo familiare addirittura il permesso per far vedere alla figlia per l'ultima volta il padre morente
Secondo il convergente racconto e di tutti gli ospiti escussione
Ecco che allora in considerazione del particolare legame fra Cabella Rovere Rostagno
Appaiono decisamente distonici in questo contesto incontrasse Fracaro belle Rostagno emersi nell'ultimo periodo di vita
è stata in particolare la Roveri in maniera esaustiva ad offrire un quadro completo del deteriorarsi di tali Rocco porti e a offrire una chiave di lettura non suggestiva
Riportandoli all'oggettività dei fatti enorme all'interpretazione era emersa rimesse a terzi
è la fonte più qualificata trattandosi della persona più vicina ad entrambi i soggetti interessati per aver appreso direttamente dallo spagnolo le confidenze lo stato d'animo per la decisione di Cardella di allontanarlo dal gabbiano
è per si confrontata personalmente con quest'ultimo in qualità di responsabile della comunità in merito ai provvedimenti da adottare
Si tratta della fonte più credibile perché liberate essi liberata si dall'infamante accusa di aver protetto con silenzi e Forza Italia assassini del compagno ampolle sua deposizioni dibattimentali
Manifestato senza donde zone d'ombra
La disponibilità a fornire ogni contributo utile all'accertamento della verità nell'ostinazione più volte ribadita anche con toni fermi e risoluti in udienza della convinzione nella pista mafioso
Nella si potrebbe più accusare di voler coprire il cartella dalla cui dipendenza psicologica se nel se ne va liberata
Purtroppo probabilmente troppo tardi dopo le vicissitudini personale giudiziarie
Vissute sopportati da sola per la gestione opache e poco trasparente di Samantha dalla quale non aveva fatto alcun vantaggio di natura economico come dimostrano le attuali semplici condizioni di vita
Si è trattato di un contributo a testimoniare pieno talvolta connotata dall'imprecisione dei ricordi di fatti ormai risalenti nel tempo che ha vinto ha comunque riserva in ordine a vicende squisitamente private personale
La Roveri ha spiegato un primo motivo di conflitto fra cartelle Rostagno origina totale decisioni di ospitare a Lenzi Renato Curcio
Nella prospettiva della sua scarcerazione dopo lunga detenzione per le note vicende di terrorismo
Curcio era stato conosciuto dallo spagnolo metà degli anni Sessanta all'Università di Trento ore avevano fondato il movimento studentesco ma il percorso dei due si era nettamente separato perché Rostagno
Non aveva affatto condiviso la scelta della lotta armata clandestina delle Brigate Rosse ma aveva contribuito alla nascita di lotta contro
Cardelli arrosto non erano d'accordo per ospitare Curcio ci dice la Rupar ma Cabella si era rammaricato per l'ostentazione pubblica che aveva dato Rostagno la notizia
Temendo la reazione della comunità di Trapani soprattutto politica istituzionale con la quale Kartell aveva rapporti che
Tipo di rapporti
Atteso lo spessore criminale del Curcio che probabilmente avrebbe potuto offuscare l'immagine della comunità e mettere in difficoltà quelle istituzioni pubbliche che la Finanziaria non secondo l'ottica di Cardella
Il vero la frattura più significativa ci raccontava Roveri si era verificata a seguito della pubblicazione dell'intervista di Rostagno a Claudio Fava per Ranieri rivista King nel mese di agosto dell'ottantotto
Claudio Fava figlio di Giuseppe
Giornalista catene se ammazzato da Cosa Nostra aveva apprezzato molto l'impegno antimafia di Rostagno in occasione dell'udienza del processo per l'omicidio di nel quale risultavano coinvolti diversi soggetti apicali catanesi di Cosa nostra
La lettura dell'intervista consente di distinguere due parti
Nella prima la Spagna aveva esposto il suo percorso esistenziale professionale sino all'approdo ossa Manna che è stato il fulcro invece della seconda parte in cui il giornalista enunciava la politica liberale della comunità
Fondata su un patto fra uomini liberi e confronto con finalità antimafiosa
Fava in sede dibattimentale
Dopo aver rievocato le ragioni del contenuto dell'intervista
Ha sottolineato l'atteggiamento di Rostagno della sua soddisfazione per quell'impegno senza manifestare alcun rancore o dissapore nei confronti degli altri responsabili della comunità in particolar modo Cardella una rubrica
Era stato un calo bella furioso a comunicarle telefonicamente
Le ragioni del profondo dissenso perché Rostagno nel corso dell'intervista non lo aveva mai menzionato quale fondato Tore finanziatore disarmata oltreché ispiratore di ogni iniziativa attribuendosi ogni merito per l'attività della comunità
Cardella serata appunto adirato per questa deminutio che aveva disposto l'allontanamento l'allontanamento di Rho stanno dagli alloggi del Gharbi hanno ove dormivano sono responsabili della comunità individuando la nuova allocazione presso le istanze delle nuove ove si trovavano gli utenti
Tale decisione comunicata telefonicamente era stata formalizzata racconta sempre là
Roveri in un fax che Corbella aveva trasmesso da Milano ove risiedeva ormai da tempo frequentando solo saltuariamente salma
Ecco l'esatto contenuto del fax la cui contestata prodotta dalla difesa di Carla Rostagno alla Procura della Repubblica di Trapani attenzione alla data al tredici undici novantadue dopo averne rinvenuto una pagina nella stanza della Roma
Sostanzialmente falso ingeneroso inopportuno pericoloso
Quale segno del mio disappunto nei tuoi confronti ti invito a lasciare la tua stanza gabbiano e sistemati in altra abitazione confortevole della comunità che chicca chi vorrà indicare
Ti auguro di essere sereno con maggiore affetto Francesco
è stata la Rovini
Che ha fornito anche qui un'interpretazione autentica delle espressioni più forte contenuto nel documento quesito al fascicolo del dibattimento
Ingeneroso perché stamane era stata fondata con risorse economiche immobili di carbone
Sostanzialmente falso perché non veniva nominato in merito a tutte le iniziative di Sama
Inopportuno perché si rappresentava una comunità più impegnata nella lotta alla mafia che al recupero dei tossicodipendenti
Pericoloso per l'eccessiva esposizione dello spagnolo della comunità nella lotta al fenomeno mafioso
La Roveri ha precisato di aver ottemperato la decisione di Cardella chiarendo schierandosi a favore di quest'ultimo ancora una volta in ossequio
Alla dipendenza psicologica sebbene fosse rimasta molto turbata dalla vicenda
Aveva mostrato il documento al compagno che in tono scherzoso come al solito l'intelligenza di Mauro Rostagno prevale
Aveva cercato di smorzare la polemica infine aveva riposto il fax in una scatola fatta a mano
Originaria del padre di Rostagno che aveva custodito nella sostanza del Gabbiano
Da quel momento ricorda sempre la Rover i rapporti fra lo sta nel Cabella si erano interrotti ma è più ripresi
Perché in occasione delle visite di Cabella la comunità tra l'agosto il settembre dell'ottantotto ora per il rifiuto dell'uno ora per decisione sdegnata nell'altro
Entrambi avevano evitato di incontrarsi
La vicenda dell'allontanamento
Allontanamento di Rostagno dal gabbiano a causa del tenore del contenuto dell'intervista alla rivista King è un dato processualmente acquisito
Perché confermato sia da numerosi testi escussi in dibattimento sia dalle dichiarazioni degli ospiti della comunità visite ex articolo cinquecentododici
L'espulsione di Rho stanno dal gabbiano per decisioni di Corbella ha costituito ed è stata considerata all'epoca all'interno della comunità una punizione nei confronti del giornalista come ha sottolineato correttamente Carla sostanza
Ha reso evidente la radicalizzazione dei contrasti con Rostagno proprio negli ultimi mesi di vita di quest'ultimo e pertanto appare un episodio quanto mai sconcertante piuttosto sproporzionato
Rispetto il motivo ufficiale di tale provvedimento e dell'enigmatico fax che precedette l'allontanamento
Allora occorre domandarsi se può provocare una simile reazione il complesso da primadonna di Cardella che indiscutibilmente emerso in questo dibattito
L'istruzione dibattimentale
Ha dimostrato come ha fatto piena chiarezza scusatemi di alcuni misteri particolarmente valorizzati
In occasione degli arresti del luglio del novantasei
L'esistenza e il numero di pagine del fax inviato da Cardella valori
Del suo presunto occultamento come della sua distruzione
Infine la furiosa lite Fraccaro belle Rostagno proprio in prossimità del ventisei settembre perché non può essere certamente collegata alla vicenda annosa dell'intervista di Rostagno alla rivista King
Che si colloca temporalmente ben prima e che vede come suo epilogo il famoso fax di allontanamento di Rostagno dal gabbia fax che ovviamente
In porta la non contemporanea presenza dei due Hassan
Quanto all'esistenza del fax Laura oneri ne aveva parlato il ventiquattro marzo del mille novecento novanta tre
Allorquando per la prima volta agli inquirenti avevano chiesto spiegazioni su questo tema e lo spessore accaduto con Carmela dal verbale del ventinove maggio del novantacinque dunque
Nessuna volontà o interessa nascondere alcune circostanze il chiarimento le date fanno fede è intervenuto molto prima degli arresti del novantasei
E le AA istruzione dibattimentale ha offerto una conferma incontrovertibile di tale fatto che dunque non vanno più annoverato fra i Ministeri
Quanto al numero di pagine del fax la questione era sorta perché in alto a destra del foglio figura vergato a mano un numero due così lasciando la possibilità che si trattasse della seconda pagina di un testo più esteso
Ebbene
All'udienza del diciotto gennaio due mila e tredici il supplemento istruttorio disposto dalla Corte nel sempre nel suo approfondimento continuo
Ha condotto all'esame di lunedì coro veicolo tecnico SIP incaricato dalla sua azienda di visionare una dicitura dell'intestazione di un fax senza indicazione di data
Il teste ha precisato senza dubbio alcuno che il fax trasmesso dalla società pubbliche Milano presentavano dell'unità e ripeto unica panni non vi erano state altre pagine eventualmente strappate
Quanto alla presunta distruzione del fax tutta origine dalle dichiarazioni alla DIGOS della dirupo il quindici marzo del novantasei
Acquisita al fascicolo all'udienza del trenta gennaio due mila e tredici dopo l'esame dibattimentale
In tale verbale la viluppo aveva riferito che nel novantatré
Quando era responsabile della sede di Marsala e va a danno e di quella di Lenzi quest'ultimo aveva ricevuto una telefonata della Rovati della Rupe ricorra qualifichi viva di entrare nella sua camera da letto nel Gabbiano
Per prendere un fax di Cabella dell'ottantotto indirizzato Rostagno al fine di distruggerlo
Cosa che avevano
Fatto dopo averne letto il contenuto sei pregato di lasciare la mia casa parole testuali in sede dibattimentale
L'episodio della distruzione non ha ricevuto alcuna confermo
La teste non ha ricordato la circostanza specifica che lei è stata formalmente contestata così com'è le sono state contestate per il contrasto emergenti anche le dichiarazioni di vada
Del venti aprile del novantasei nelle ore diciassette e quindici che indicava la sola spedizione del fax alla Rubens non anche la sua distruzione
La di Lupo ha più volte ribadito di non avere una conoscenza diretta della vicenda perché non era mai entrate in quell'occasione né la stanza della Rovani ma derivato per averla presa da faranno con il quale aveva in quel periodo una relazione sentimentale
Ha evidenziato le modalità di conduzione dell'esame da parte dei funzionari della DIGOS con domande suggestive con indicazioni di circostanze precise alle quali si imitava dare conferma o smentita infine aggiunge di aver sottoscritto il verbale senza averne ricevuta lettura ipotesi del tutto improbabile
Pertanto
Processo aumenta anche in questo Ministero si è dissolto nel nulla perché non vi è
Alcuna prova della richiesta della Roveri di distruggere il fax così come la Romania ha precisato in udienza e confermato da padana il venti aprile del novantatré
Salvo censurare la condotta degli agenti della DIGOS per aver suggestionato eccessivamente la teste del novantasei
Facendo così sorgere il sospetto che l'improvvisa riacquisto della memoria di molti ospiti di Zaman che per molti anni AVIS avevano taciuto circostanze rilevanti fosse stato sollecitato proprio dagli inquirenti
Infine
L'istruzione dibattimentale ha fatto chiarezza in maniera definitiva anche sulla lite furiosa fra cartelle Rovaris Rostagno alcuni giorni prima dell'omicidio
Di tale episodio ne parlano padana nel verbale di dichiarazione del venti aprile novantasei
La fa conti nel verbale del sette agosto novantasei coi né nel verbale del quattro aprile novantacinque Carla Rostagno per lo aveva preso da corrente la di rubò
E dava
L'attenta lettura
Delle dichiarazioni dei predetti soggetti acquisite a causa del loro decesso e pertanto mai sottoposte ad un esame critico delle parti
Ha evidenziato la genericità dell'indicazione processualmente lo ripeto processualmente irrilevante
In quanto in quei verbali si parla e leggo testualmente
Appresi su voci raccolte all'interno della comunità lo dice la fa conti o apprezzo Padoan ho saputo dice cotenne senza indicare la forte laddove un completo approfondimento dibattimentale con esclusione della fonte di riferimento avrebbe fugato ogni dubbio eliminato avanzo gestione che fosse accaduto qualcosa di irreparabile fra cartelle Rostand
Per cui possiamo affermare con certezza che tale curiosa di non c'è mai Marta
I a smentire tali dato non bastano le dichiarazioni di Bizzi in merito ad una scena stamani solo pochi giorni prima dell'omicidio in cui aveva avvertito un clima poco conviviale
All'udienza del diciotto gennaio due mila tredici il teste
Tributarista per un certo periodo della comunità sino alle sue volontarie dimissioni anni evocato che circa dieci venti giorni primo dell'omicidio
Si è recato per cena alle ventuno al Gabbiano ora aveva libero accesso senza essere registrato
Erano presenti lo sanno seduto su una poltrona la Roveri il Cabella l'imprenditore Bulgarello Vincenzo Genna Sindaco di Marsala e attraverso una luce sconosciuta
Era giunto ad Avignone già incominciata allorquando il Sindaco Genna
Chiedeva Rostagno di decidere il sì sì o no Eros Pagni in atteggiamento assorto e con un sorriso strapparsi sarcastico non aveva risposto
La discussione era stata interrotta perché era stata servita la Cina da due ragazze e l'argomento non era stato più trattate in sua presenza perché si era allontanato prima degli altri ospiti
Uscendo dai locali diversa mamma aveva incontrato alcune Enzo Mauro genero vitivinicola assessore della Provincia di Trapani
Invero
L'episodio richiamato da BT ha trovato solo parziali riscontri nelle dichiarazioni di Alessandra e roba del quattordici dicembre due mila novantasei e di Wilma dei fedeli scisse dell'undici ottobre del novantasei
Perché mentre Genna lasciava spazio ad una possibilità positiva come sarebbe anche logico attendersi da un ricordo collocabile a diversi anni prima
Bulgaria e la nel verbale del quindici gennaio del novantasei escludeva la sua presenza e la Rover in sede dibattimentale non ricordava
Nei confronti dell'otto agosto del novantasei fra gennaio Bulgarello ai fra punterebbe Bizzi hanno apportato elementi significativi rimanendo ciascuno sulle sue posizioni confermando le precedenti dichiarazioni
Insomma
La riunione non presenta caratteri di mistero certamente non sembra un evento decisivo per individuare i responsabili l'omicidio di lo stagno perché nessuno ha riferito dell'oggetto della spesa né della qualità del soggetto rimasto ignoto
Tant'è vero che lo stabile era sorta sarcastico per cui non si comprende bene perché Bizzi parli di atmosfera tenta poco conviviale rimanendo comunque questa una valutazione soggettiva del testo
Ancora una volta processualmente irrilevante
I testi devono riferire fatti
Altro momento di conflitto fra Cardelli allo spagnolo secondo la ricostruzione di Panpin donna derivava da ragioni ideali che ispiravano lo spagnolo differenza di Cardella spregiudicato e abito di denaro e di potere
In tal senso è stata valorizzata l'ipotesi finanziaria connessa all'incremento dei finanziamenti pubblici a favore della comunità
Agevolato dall'approvazione della nuova legge sulla droga che avrebbe costituito un'occasione di arricchimento dei responsabili di Samantha ma che era stato osteggiata dalla posizione antiproibizionista di Rostagno
La purezza di Rostagno contrastava con l'opportunismo di Cardella e non mettere in difficoltà in particolare con quella parte poli e anche più sosteneva tale progetto di legge ovvero il Partito Socialista i suoi dirigenti a cui in quel momento in quel periodo Cardella ero molto legato
L'istruzione dibattimentale ancora una volta in ottemperanza all'ordinanza della Corte e quindi gli accertamenti realizzati dalla Guardia di Finanza di tra
Compendiati nell'annotazione del ventotto febbraio due mila e tre ICI ha ricostruito i flussi finanziari Zaman per gli anni ottantotto ottantanove novanta
Il teste Sorrentino all'udienza del venticinque settembre due mila e tredici ha spiegato in maniera convincente il radicale mutamento della gestione economica della comunità
A seguito dell'entrata in vigore della legge trecentonove del novanta quando il centro di interessi si era spostato da Lenzi ove permaneva la Romania Milano dove si trovava Cardella
L'associazione risultava aver ricevuto per l'attività sociale svolta dalla Prefettura di Trapani
Dalla Provincia di Trapani dal Comune di Trapani e dal Comune di Marsala
Per l'anno mille novecentottantotto contributi pubblici per un importo complessivo di cinquecentosessantanove milioni e per l'anno ottantanove di cinquecento o quanta milioni
Successivamente all'omicidio di Rostagno i finanziamenti erogati dal ministero degli interni e corrisposti per il tramite della Prefettura di Trapani subivano un notevole aumento passando da duecento milioni a settecento milioni
è emerso che tra il novantadue novantatré il gruppo societario stamane sotto il controllo di fatto di Cardella sera arricchito di numerose altre strutture rivelatesi scatole vuote in Italia all'estero
Stamani International stamani Italia Zaman France savana S.r.l. GE solidarietà e il mattone IB Cousteau le cooperative cucù essa e sa caro Sandro o IAS
Organizzazione non governativa per aiuti umanitari
Dietro lo schermo apparente non profit disarmante era stata costituita una struttura che favoriva il fine di lucro mediante il dirottamento di fondi pubblici
Con i quali risultano essere stati acquisiti un numero considerevoli di beni mobili registrati di immobili ingente valori per fini strettamente personali di cartello
Non si spiegherebbe diversamente l'esigenza di creare e mantenere una vera e propria struttura finanziaria all'estero la stamani mittente di Malta che gestisce quasi tutte le movimentazioni di denaro orbene
Non vi è dubbio che la gestione dei diverse comunità sa manda in Italia all'estero sia servita soprattutto a creare a favore del cartella
Una provvista costante di denaro dare investire nei più disparati settori vedasi locali pubblici Nicaragua
Acquisto di barche da diporto per uso personale acquisto dell'aereo Pricoco dato su cui viaggiava all'onorevole Craxi acquisto di diverse proprietà all'estro tra cui anche un castello
Nonché per continuare a mantenere un personale Vito tenore di vita eccessivo tant'è vero che Cardella
Nel mille novecentonovantasei poneva in essere una complessa operazione finanziaria per sottrarre il patrimonio di stamane alle iniziative giudiziarie
Emerge pertanto una figura di cartella non certo quale Santone indicato come bene i settori dei poveri tossicodipendenti animato dal sacco spirito della dedizione agli altri
Ma come un avventuriero opportunista spietato speculatore abita truffatore dedito all'intrallazzi politici alle Chimento personale
Invero se emerge una tale figura oscure ambigua di cartella se è vero che la fortuna di Samantha al punto di vista finanziario coincideva con l'epoca successiva all'omicidio del Rostagno
è altrettanto vero che alcune circostanze su cui si è voluto creare il contrasto con Rostagno non corrispondono Alberto
Innanzitutto come è stato già ampiamente illustrato Rostagno non era una persona rigida e schematica non aveva operato una scelta netta di proibizionista o di liberare come lo era stato in passato
La sua posizione sulla droga era chiara
Il suo impegno attuale era quello di aiutare i tossicodipendenti far superare loro la difficoltà di vivere promuoverne rare educazione reinserimento sociale
E in salsa e in tal senso doveva essere intesa l'attività di collaborazione con RTC
Avvalendosi anche di alcol del contributo di alcuni ospiti di fama
A dimostrazione di tale posizione rileva l'ultimo editoriale trasmesso da RTC prima dell'assassinio riportato nel DVD numero diciassette
Dal quale emerge chiaramente la sollecitazione del giornalista rivolta alla classe politica di superare la legislazione vige in materia di sostanze stupefacenti ritenendola del tutto obsoleta inadeguate a fronteggiare l'enorme diffusione il problema fra i giovani
Arrivando addirittura a richiamare come provocazione
La normativa recentemente approvata negli USA che prevedeva la pena di morte per gli omicidi connessi alla droga altro che antiproibizionista
Ancora il disegno governativo di legge sugli stupefacenti è stato avanzato nel dicembre del mille novecento ottanta non
E approvato del giugno del mille novecentonove
Ovvero quasi due anni dopo la morte di lo sto
Per cui appare verosimile che Rostagno neanche conoscesse tale iniziativa legislativa i suoi contenuti e soprattutto gli eventuali vantaggi personali
Infine già è stato esaustivamente dimostrato che erano spagnola disinteressato alla gestione economica e finanziaria e di stamane di conseguenza all'incremento dei finanziamenti per lo comunità anzi nell'ultimo periodo di vita
Era concentrato esclusivamente nell'attività giornalistica di eretici al punto da confidare alla Rodari l'intenzione di abbandonare la comunità per trasferirsi in un appartamento di Trapani
Dunque quale contrasto con Cardella su Conte su questo tema quale ostacolo per Corbella da eliminare visto che era lo stagno che volontariamente aveva preso le distanze da fama quale motivo per uccidere lo stagno da parte di Cardella o di qualcuno di Sama
Non abbiamo però alcuna prova che Rossani avesse scoperto gli interessi economici di cartella era strumentalizzazione di stamane per raggiungere le sue finalità di arricchimento
Risulta però che nell'estate dell'ottantotto maturava la separazione Dakar bella e l'intervista a chi non era la dimostrazione in quanto prova che lo spagnolo si era liberato molto prima della muovermi
Della dipendenza pene psicologica dal pubblico
Per non riconosceva più come tale
Come ha correttamente riferito Curcio nel suo esame testimoniale a corredo della sua intervista giornalista Gianni Lo Scalzo per una rivista friggere
In cui appare molto emozionale commosso a ricordo dell'amico allorquando ha precisato che Cardella per Rostagno non costituiva più un punto di riferimento il principio di autorizzazioni di tutti i comportamenti
Ancora
No mi fermo qua allora presidente un attimo facciamo se mi consente ovvero
Grazie facciamo una pausa di dieci minuti
E riprendiamo alle procure
Potremmo benissimo
Il giorno dopo
Ma possono indicare sì la dobbiamo anche indovina non doversi procedere per intervenuta beccandosi abbastanza desolante
Con
Contestate comodi riprendiamo l'udienza

Un attimo prima di dare
Io intorno a insistere su quel problema degli adempimenti materiali
Il verbale di restituzione
Che effettivamente doveva esserci io rispondo ne avevamo anche un ricordo
Il signor
Però che l'istituzione e la macchina non non riusciamo ancora a trovarlo eventualmente se ci fosse una copia ma fasce può il pubblico ministero fra prossima udienza Presidente ci mancherebbe perché altrimenti non ci troviamo con il verbale di sequestro e non
Forse poco
De France a mezzo
Presente noi allo stato niente abbiamo una copia informatica
Potremmo parte sanarla nessuna Pedrale dello scandalo continueremo le ricerche però questo unico se lo vuole niente va bene va bene anche in poi nel proseguo in Svizzera
Esce fuori verbale action emerse simile se non c'era
Noi dovremmo provvedere su una cosa che purtroppo
Va bene vediamo attraverso
Posto
Eccetera
Va bene
Dobbiamo porre immediatamente rimedio prego
Dicevo
Ancora
Nell'ambito della ricostruzione della pista interna
Illustrata dal dottor PAN Pilloni a
Questi ha dato conto degli accertamenti esperiti a riscontro delle dichiarazioni di alcuni soggetti come Sergio Di cori
Francesco elmo e Roberto Sipa lo si farà
La prima considerazione che sporge spontanea attiene all'improvvisa e inquietante apparizione di questo gruppo di soggetti ad inchiesta della Procura della Repubblica di Trapani in corso
A seguito degli arresti denunce
Come mai per tutto questo tempo
Queste persone alcune delle quali si sono dichiarati amiche di Rostagno
Non si erano impegnate
Di presentarsi all'autorità giudiziaria nell'immediatezza del fatto
Per riferire quanto allora conoscenza di allora sorge spontanea anche la considerazione macchine razziale amici sono questi che si presentano dopo otto anni
Ma la circostanza che lascia più perplessi nella celebrazione appunto di un processo per una vicenda così complessa e delicata e davvero la infine ma
Qualità
Dello spessore di tali persone al punto da poter da subito esprimere un giudizio di totale inattendibilità per non dire di vera e propria discredito delle loro disse dichiarazioni
Salvo ad intravedere l'introduzione prima nella fase delle indagini preliminari e poi in quella dibattimentale
Di elementi dei più distanti
Che hanno certamente appesantito questa istruzione
Soprattutto alla luce del rigore della professionalità con cui è stata condotta
Francamente non vale la pena soffermarsi eccessivamente
Sul contenuto delle dichiarazioni rese in più interrogatori dal collaboratore si pone è acquisita al fascicolo del dibattimento all'udienza del tredici giugno del due mila e dodici
In tale circostanza si para aveva accusato dell'omicidio di Mauro Rostagno Mariano Asaro minore altri soggetti
Il timbro di inattendibili inattendibilità e consacrato dalla sentenza divenuto irrevocabile ex articolo quattrocentoquarantaquattro del Codice di procedura penale emessa dal Tribunale di Ferrara per il delitto di calunnia
Reato per il quale risulta condannato in via definitiva anche in un altro occasione come
Si evince dal certificato del casellario giudiziale
Insomma si tratta di un millantatore di professione che fomenta e sospetto dei tentativi di depistare che sono state introdotte inopinatamente in questo dibattito
Se per Antonio Fiorentino collaboratore di giustizia di origine pugliese verosimilmente appartenenti alla Sacra corona unita
La Corte non ha proceduto al suo esame sollecitata ex articolo cinquecentosette dalla difesa di Virga
Probabilmente perché le dichiarazioni e le informazioni pervenute all'Autorità giudiziaria e dagli organi di P.G. in ottemperanza all'ordinanza della Corte erano veramente deprimenti
Trattandosi di soggetto per il quale era stato revocato lo speciale programma di protezione e nei confronti del quale erano state messe delle sentenza che lo condannavano per reato di calunnia
Circostanze dunque che ne certificavano la gli inattivi inattendibilità diverso discorso merita invece la figura di Sergio dico
La romeni prima e pan Pilloni ha poi hanno spiegato le modalità e i tempi dell'emergere di questo ambiguo personaggio
Quando nel primo intervento parlavo di sciocchezze mi riferivo essenzialmente alle sciocchezze che ci ha raccontato questo soggetto su
Una parte
Di racconto
Che mi ha offeso
Quando
E lo vedremo parlerà del dottor Falcone attribuendo al dottor Falcone
Delle circostanze assolutamente non corrispondenti al vero
La Rovere ha spiegato che durante il periodo della sua detenzione il suo difensore di fiducia era stato contattato telefonicamente dal Di cori
Che premeva per testimoniare su circostanze importanti al fine di dimostrare l'innocenza della donna
Tornata in libertà aveva telefonato ad un numero di Los Angeles al quale aveva risposto un soggetto che si era presentato come giornalista
Sotto protezione della scia definendo sia amico di Rostagno con il quale aveva lavorato preannunciando un prossimo arrivo in Italia per rendere una testimonianza che avrebbe certamente aiutato a scagionare Lula
Abill ogni anno ha precisato che sull'indicazione della Lovelli era stato identificato Sergio di colori
Cittadino italiano nato Buscema Buenos Aires giornalista corrispondente da Los Angeles per alcune testate giornalistiche italiana
Di cori giunto l'otto ottobre del novantasei all'aeroporto di Milano Malpensa
Proveniente dall'ASP Los Angeles era stato immediatamente condotto dinanzi all'autorità giudiziaria per assumere la sua deposizione così come effettivamente era avvenuto dinanzi magistrati della Procura della Repubblica di Trapani
In sede dibattimentale
Di Coria esordito ricostruendo i rapporti e la conoscenza compare retti i suoi rapporti con la società Arianna Progetto
La sua collaborazione con le fibbia ai ed altri agenzia come
Lo side organizzai crime va bene Paniz sorvolo su questo perché non si intendesse non è il mio forte di Santa Monica
Quanto alla Rostagno
Ha ricordato il rapporto di amicizia risalente all'aprile del mille novecentosettantadue per effetto della comune vicinanza alla sinistra nonché per la collaborazione all'asta sura del libro stragi di Stato
Nel mille novecento ottantasette aveva ripreso a Milano i contatti con Rostagno in caricandolo di fare delle ricerche su eventuali legami tra e avendo di Catania e la mafia argomento effettivamente di interesse
Come confermato abbiamo visto dalle visite della Facoltà centro Impastato
Ma ciò era accaduto a partire dall'ottantotto come indicato da Santino e non nel mille novecentottantasette prima inesattezza
Dal mese di maggio dell'ottantotto racconta sempre di cori i contatti sono divenuti frequenti
Perché non stanno era interessato al traffico di armi ricordando almeno cinque incontri a Roma ove giungeva con il treno l'ultimo dei quali alla fine di luglio i primi giorni di agosto
Di cori ha voluto distinguere tre diverse falsi per
Descrivere il mutamento dello stato d'animo di Rostagno nel progredire della sua inchiesta in quel preciso momento
In uno degli incontri della prima fase lo stanno abbia aveva confidato che nell'aprile-maggio dell'ottantotto
Mentre si trovava appartata in macchina con una donna moglie di un ufficiale si era imbattuto in qualcosa di molto strano che aveva ripreso con una telecamera
Aveva assistito all'atterraggio di una euro C centotrenta senza contrassegni in una base militare abbandonata sita nelle vicinanze di Trapani
Aveva notato all'interno dell'aereo delle persone con indosso dei cappotti
Che avevano scaricato alla presenza di civili
Il militare in tuta mimetica i carabinieri delle casse che contenevano armi segnatamente delle mitragliatrici gli avevano imbarcato altre casse contenenti viveri e medicinali da spedire in Somalia
Destinazione che ha ricordato solo a seguito della contestazione del verbale dell'otto ottobre del novantasei
Rostagno nel corso di uno di questi incontri di aveva mostrato la cassetta contenente le videoriprese del carico e dello scarico delle casse contenenti armi provenienti da camion civili
Lo stanno egli aveva chiesto di organizzare un incontro con esponenti di rilievo della comunità ebraica romana senza però che avesse aderito a questa richiesta
A seguito di contestazione perché non ricordava ha confermato che Rostagno aveva acquisito informazioni a mezzo di un giornale la francese a nome la colomba che gli aveva comunicato che si trattava di un traffico di armi diretto la Somalia
Sotto la copertura degli aiuti umanitari e che lo stesso era finanziato dal credito livornese e la Banca Nazionale del lavoro
Non che dalla società francese a nome ruscello di cui amministratore delegato era tale Daniele da guerre
Infine da quattro generali dello Stato Maggiore della Difesa Ezio Pagani Carlo Blandini Vittorio Zardo e Enzo mossa entra
Non pietre funzionare del servizio militare segreto Emilio Battiati Emilio Miglio sette Giuseppe Grigna OLO Aubry Miolo che gestivano l'affare per conto di Nerio Nesi del Partito Socialista Italiano
Anche i nominativi dei soggetti indicati sono emersi solo a seguito di contestazione in quanto non ricordava quanto dichiarato al pm di Trapani e anche questo è un segnale di scarsissima affidabilità
Rostagno avevo ottenuto conferma di tali attività dall'ufficio politico di Claudio Martelli circostanza ancora una volta che ha ricordato solo al seguito di contestazione insomma una testimonianza
Che va avanti solo a seguito di contestazione
Di cori
Ha aggiunto che in una seconda fase di incontri aveva notato un atteggiamento diverso di Rostagno che era molto arrabbiato in quanto dopo aver comunicato gli esiti di le sue ricerche a Cardella che era vicino al Partito Socialista questi lo aveva sto ostacolato
Tentando di fermarne l'inchiesta
Lo stanno lì aveva raccontato di una violenta lite con Carmela perché aveva scoperto le irregolarità nella gestione economica di Salman
In un periodo successivo definito terza fase stiamo parlando veramente quasi di un libro giallo no
Rostagno era terrorizzato avendo percepito il pericolo di morte in quanto si sentiva solo e pertanto aveva deciso di trasmettere in video le riprese che nel frattempo
Aveva fatto visionare a cartella che a sua volta aveva duplicato la cassetta consegnandola ad esponenti del Partito Socialista che avevano avviato un'operazione di contro informazione diffondendo né una copia alterata
Vista l'ostilità del Partito Socialista
Aveva richiesto un incontro con esponenti del Partito comunista in particolare con Pagliuca che aveva organizzato un incontro con un dirigente del partito nel corso di una festa dell'Unità nel mese di agosto così come aveva informato anche Frezza
Andrea Frezza dell'intera vicenda
Di cori non ha ricordato l'incontro di Rostagno con Falcone mentre ricordato i suoi incontri con il magistrato in due occasioni a Roma nel mille novecentonovantuno quando prestava servizio al Ministero della giustizia
Era stato Falcone ad avviare i contatti
A convocarlo al Ministero ma l'incontro che si erano verificate al bar Garibaldi nelle adiacenze del ministero nel corso dei quali ha raccontato al magistrato l'intera vicenda di Rostagno e le scoperte di quest'ultimo
Solo a seguito di contestazione avendo premesso che Falcone era persona riservata ha confermato il contenuto delle confidenze ricevute dal magistrato
Qui giudice
Mi limito a richiamarle tutte queste confidenze perché sono l'aspetto veramente più schifoso di questa deposizione vi spiegherò perché schifoso
Nell'occasione Falcone mi disse leggo testualmente
Che ricordava perfettamente l'incontro avuto con Rostagno e di avervi detto in quell'occasione che non vi erano le condizioni politiche adatte per poi
Approfondire quell'indagine sono tutte circostanze emerse a seguito di contestazione del pubblico ministero
Che non voleva che la vicenda venisse pubblicizzata perché avrebbero potuto compromettere e le indagini e la stessa vita di Rostagno
Che era rimasto particolarmente colpito da Paolo uno dei nomi degli appartenenti al servizio segreto militare fatto lì dalle Rostagno perché in altra indagine all'Hui quel nome risultava coinvolto
Che di tutto quanto rifornito lì da Rostagno e aveva stavolta ha parlato con il giudice Borsellino e che entrambi avevano condotto delle indagini successive dirette ad accertare legame tra i servizi segreti la CIA e la mafia
Che aveva avviato una sua personale in impersonale indagini
Che aveva portato buoni frutti riscontrando quanto detto di da Mauro e in particolare i nomi fatte lì con quanto avveniva fuori da un'indagine condotta dal Giudice nel somma nel sonno Salvarani di Venezia
E che aveva ad oggetto proprio il traffico di armi collina
Che dopo la caduta del muro di Berlino secondo lui la mafia secondo Falcone
Minerari aveva mollato la scia alleandosi con la mafia russa e cecena ed anche con gruppi terroristici palestinesi spostandosi sostanzialmente a sinistra in aperto contrasto con i suoi legali storici con la
Con la DC partiti in particolar modo del centro
Che ritenete legami sì che riteneva ormai Andreotti politicamente spacciato giacché aveva perso il contatto con la realtà internazionale della mafia e aveva stretto una forte personale amicizia con il premier Corbascio
Andreotti aveva capito tutto questo aveva iniziato a quel punto a dare un solido contributo alla lotta alla mafia giustificato dal fatto che potesse quando lo stop secondo quanto lo stesso Andreotti
Aveva raccontato Falcone egli aveva visto sempre la mafia quale elemento di equilibrio nel controllo dello Stato italiano da ingerenze estere la nuova realtà della mafia poteva a suo modo di vedere compromettere tale capacità di controllo
A riprova della crisi politica di Andreotti Falcone è lecito quale esempio l'attacco portato lì nell'estate del novanta dall'allora Ministro degli esteri Gianni De Michelis
Allorché era stato silurato il Consigliere Di Gennaro per il posto di commissario antidroga dell'ONU a Vienna per espressa volontà del De Michelis che in quel modo aveva affermato il suo potere riuscendo peraltro far credere
E all'opinione pubblica e allo stesso Di Gennaro che la responsabilità era di Andreotti
Mi dissero che io ebbi a riferire di aver cercato di pubblicare quanto a mia conoscenza nella rivista avvenimenti di cui conoscevo il direttore Claudio Fracassi che nel
Che nonostante fosse intelligente
Non avevo capito nulla giacché avvenimenti nera praticamente il movimento politico
Era un movimento politico
Dunque
In estrema sintesi il racconto di ricordi indicava la scoperta documentata con una ripresa video da parte di Rostagno di un illecito traffico di armi a mezzo di aerei militari in una bassi in disuso di Trapani
Coperto dall'invio di aiuti umanitari al terzo mondo in cui erano coinvolti i servizi segreti esponenti di partiti politici banche autorità internazionali e nel quale ne era venuto a conoscenza anche Francesco Cardella
Rappresentando così un quadro più da film di spionaggio dai contorni grotteschi
Basti pensare i soggetti all'interno del C centotrenta vestiti con cappotti pesanti nel mese di maggio in Sicilia
Che ha ad una realtà seria come la celebrazione di un processo penale
Per poter esprimere un giudizio corretto obiettivo sulla credibilità della testimonianza di Di cori occorre procedere ad un esame critico particolarmente penetrante delle sue dichiarazioni
Distinguendo quanto lo stesso riferisce per averlo vissuto in prima persona e quanto lo stesso riferisce per averlo appreso direttamente nello stagno
Con riferimento a tale ultimo punto poi bisogna tener presente che di cori si limita a riferire circostanze apprese de relato e che per la morte del soggetto referente non è dato accertare se rispondessero a verità
Non potendo se avere la certezza se quanto raccontato da Rostagno fosse stato effettivamente dallo stesso c'è stato
Invero l'istruzione dibattimentale si acquisito riscontri su circostanze assolutamente neutre
Come l'esistenza di determinati soggetti Papetti vari esponenti del portale dello al Partito Socialista le società avranno a progetto Circle Società Italiana relazioni pubbliche banche internazionali creditorio mese
Non ha offerto alcuna prova della corrispondenza al vero della circostanza cardine
Della sua deposizione cioè in rapporto intercorso tra l'UNIRE Rostagno e che quest'ultimo Weber riferirli particolare in ordine a quanto riteneva di aver scoperto
Infatti è emerso che nessun teste e sono davvero stati tanti quelli escussi al dibattimento fra familiari amici semplicemente vicini alla vittima che ha mai sentito parlare di Di cori
O che abbia rievocato l'amicizia o addirittura la confidenza farà Rossani vicoli tale da giustificare il fatto però spagnola rivelasse soltanto io dico soltanto a Di cori
E come tale minuziosità di raccontò l'intera vicenda
Basti pensare all'esistenza insistenza della Roveri compagna di una vita del romeno spagnola nel negare tale conoscenza
Mai confermata anche da una sua indagine interna fra le persone a lei più vicine che frequentavano assiduamente lustro
Invero
Unica fonte che parla di conoscenza di Rostagno con un amico di nome Sergio giornalista
è stata Alessandra fa conti nel verbale del sei dicembre del mille novecentonovantasei acquisito al fascicolo del dibattimento
Francamente
Sovvengono forti perplessità sulla genuinità di tale riferimento
Sia perché la mancata escussione della donna non ha consentito di approfondire il tema in dibattimento sia perché lo stesso interviene dopo troppo tempo
Non è in occasione del primo SIT del venti novembre ottantanove non in quello più importante del sette agosto del novantasei ove la teste si apre importanti rivelazione
Ma in quello del sette dicembre due mila del novantasei ovvero attenzione
Immediatamente dopo la comparsa sulla ribalta ridicoli
La mancata sottoposizione ad esame delle parti in dibattimento della fa conti
Non ci ha consentito di comprendere come sia stata formulata la domanda
Dagli agenti della DIGOS che troppo spesso ci sono hanno proceduto in maniera suggestiva come potrebbe essere accaduto anche in varie occasioni
Le perplessità sull'effettiva conoscenza di Di cori da parte di lo spagnolo sono abbonata anche dei tempi e modi del contatto fra i due
Di cori ha parlato del periodo della collaborazione alla pubblicazione del libro la strage di Stato
Ma anche questo riferimento non depone per la veridicità della dichiarazione in quanto di cori non ricordava e pare francamente molto strano gli autori del libro Eduardo Di Giovanni Marcolin Gini ed Edgardo Pellegrini oltre alla casa editrice la nuova sinistra savana Sabelli
In più
Di cori non ha fornito alcuna credibile spiegazione di la ragione della mancata indicazione nella stampa ma anche nella ristampa del libro nel mille novecentonovantatré
Lei della sua collaborazione né di quella di Rostagno
Che risulta non aver mai contribuito
Sorgono perplessità sulla genesi sulla genuinità della genesi
Delle dichiarazioni del Di cori stante la loro singolare progressione
Singolarità evidenziata essi anche per il ben più ampio raggio delle sue rivelazioni in homevideo altamente pubblicizzate con l'ABI fusione
Indagine cartolari vista re è nudo nel maggio novantasette di un libro acquisito in atti intese intitolato delitto Rostand contesti accusa
Assai più ricche e quelle rivelazioni di quelle rese al Procuratore della Repubblica di Trapani l'otto ottobre del novantasei
Non deve essere trascurata la circostanza che Di cori spunta sulla scena pugliesi dovendo oltre uscendo negli Stati Uniti dopo le norme pubblicità attribuita la vicenda a seguito degli arresti Della Rovere degli altri ospiti
Si è parlato tantissimo il delitto fra amici no una pubblicità enorme un clamore mediatico enorme
Appare di tutta evidenza che Di cori
Se è venuto a conoscenza di molti alimenti di elementi di quell'indagine in particolare la pista interna
Sottesa al contrasto insanabile di car delle Rostagno attesi i numerosi articoli di cronaca
Che davano conto degli elementi di accusa o della Procura di Trapani la conferenza stampa del procuratore della Repubblica di Trapani del luglio del novantasei i provvedimenti di annullamento del Tribunale del Riesame
Tutto particolarmente pubblicizzato
Quanto i ripetuti viaggi nella primavera dell'ottantotto di lo spagnolo Roma per incontrare Di cori sorgono forti perplessità
Innanzitutto perché incompatibili con il quotidiano impegno del giornalista RTC
Come faceva Rostagno ad assentarsi in continuazione in un arco di tempo così breve lasciando la redazione di RTC senza la sua direzione
Ricordando che con certezza si era allontanato nei primi mesi dell'ottantotto per partecipare a Trento all'anniversario del movimento studentesco e nell'agosto la festa dell'Unità Firenze raggiunte in atto
è possibile mai
Che nessuno della redazione abbia ricordo di tale prolungate assenze e lo stesso a dirsi Perraro veri che non ricorda di periodi di lontananza che avrebbero dovuto essere notevoli se effettivamente Rostagno viaggiava in treno
Considerando le bibliche difficoltà spostarsi dalla Sicilia con tale mezzo di locomozione insomma un viaggio per arrivare a Milano
Da Trapani almeno due giorni un giorno per arrivare un giorno ci sta e un giorno per tornare nel sono si accorgeranno A e di niente
Lo stagno mancava da RTC i servizi andavano per conto loro c'era uno che pigiava un tasto e partivano da soli
Ma poi
è davvero singolare che dinanzi a tale difficoltà di movimento
Ma anche di organizzazione dello della redazione dire TG
Re TG era muoversi Rostagno e non anche di cori che aveva saldi che poteva muoversi come voleva francamente anche questo è un dato che non va trascurato
Non convince affatto la collocazione temporale da parte di Di cori del periodo in cui lo stanno si sarebbe interessato al traffico di armi
Atteso che di corda in vita la primavera inoltrata dell'ottantotto
Laddove su detto tema e anteriore avendo loro stanno affrontato con Cannazza già nel verbale del febbraio tanto
Nessun riscontro sull'identificazione dei componenti della segreteria politica dell'onorevole Martelli dai quali Rostagno avrebbe appreso notizie conferme di tale traffici di armi
Oltretutto appare davvero inverosimile credere che di tali eventuali attività delittuose
Le informazioni circolino in un contesto allargato quale una segreteria politica che per giunta immediatamente riferiva tali notizie riservate giornalisti quali immaginate si entra nel ministero cioè il ministro Martelli
C'è la segreteria politica del mese dentro le sale del ministero tutti parlano di reati l'elementi che ma è un reato traffico di armi nucleari tutti parlano di reati di traffico di armi commenta nel Partito Socialista
Ci rendiamo conto le enormità delle stupidaggini che siamo stati costretti ad ascoltare
No
Ditemi voi un termine diverso da stupidaggini in senso proprio stupidaggini
Non è stato possibile individuare la società francese a nome Lucerna atteso che esistono in Francia diverse società nelle denominazioni delle quali figure la parola a Lucerna ne è stato identificato l'amministratore delegato
De due euro Daniel così come si ricava dagli accertamenti della DIGOS esperiti su delega del dieci ottobre novantasei di cui al punto cinque del cd della DIGOS
Ancora non sono stati acquisiti riscontri al collegamento fra l'attività investigativa di Rostagno e quella di altri giornalisti di varie nazionalità indicati dal Di cori
Trattandosi tutti di persone decedute compreso il giornalista francese
Che secondo Di cori sarebbe stata al corrente delle sensazionali scoperti di Rostagno in particolare l'unico giornalista corrispondente al al nominativo fornito dal Di cori sì identificherebbe in tale
Cedric Sciacca la fonte giornalista presso i quotidiani e le Martins le Canavero sì
Già asce
Già deceduto nel mille novecentottantaquattro e quindi ben prima di Rostand
è morto nell'ottantaquattro
Così come ulteriore smentita è stata offerta da Albino Frezza il cui verbale di dichiarazione del ventinove novembre novantasei è stato acquisito il tre aprile due mila e tredici al fascicolo del bio del dibattimento ebbene Frezza
Dopo aver riferito della sua militanza nel Partito Comunista senza mai partecipare a feste dell'Unità
Tanto meno a quella differenze nell'estate dell'ottantotto ha confermato la conoscenza Condi cori avvenuta nel settantotto
Ha aggiunto che nel novantatré di Corigliano Eva confidato di voler scrivere un romanzo sulla vicenda di Rostagno precisando che si sentiva
Seguitato dalle fibbia ed è la scia
Maturando la convinzione che si trattasse di un mitomane come confermato dalla millanta Elia di rapporti del Di cori con il console italiano Los Angeles Annone Gabriella Meneghello Battistello
Che in occasione di un incontro ufficiale non aveva neanche riconosciuto il dico
Ancora aggiunto di non aver mai conosciuto Rostagno né Cardella e di non aver mai appreso notizie sul traffico di armi in Italia medi di Coria raccontato fatti specifici
Non è stato mai a Trapani mi ha conosciuto esponenti politici di tale zona non ha mai visto né sentito parlare di una videocassetta riguardante traffici di armi né di cori gli ha fatto confidenza in tal senso
Infine ha negato di aver mai conosciuto un giornalista a nome già alla fonte
La giornalista Gandus all'udienza del dieci aprile del due mila e tredici dopo aver rievocato l'incontro con Di cori pochi giorni in dopo l'arrivo in Italia nell'autunno del nord novantasei e poco dopo l'audizione da parte del Procuratore della Repubblica di Trapani
Ha manifestato forti perplessità in merito a quanto narrato le da Di cori
Nel corso di questo incontro che di Coria negato essere avvenuto qua c'è proprio una personalità ondivaga affermando di non conoscere la giornalista
Di colori li aveva narrato del traffico di armi firmato dal Rostagno finanziato da esponenti del Partito Socialista dell'interessamento di Corbella ed è l'esigenza di confrontarsi con il dottor Falcone dal quale era rimasto molto deluso
La teste ha precisato che le perplessità
Nascevano dalle difficoltà di verificare le circostanze riferite talvolta paradossali talaltra fortemente dubitative soprattutto in merito al coinvolgimento del Partito Socialista
Al punto che la pubblicazione dell'articolo avvenuto il cinque dicembre del novantasei era stata a lungo ritardata proprio per evitare querele perché non si trovavano riscontro
è che dire della nota dell'Effebi ai in merito alle AA in rilevanza inattendibilità del contributo fornito da Di cori
Alle autorità statunitensi peraltro anticipato dallo stesso teste all'udienza del ventitre marzo due mila tredici nel corso della quale aveva cercate di offrire una giustificazione di tale giudizio estremamente negativo
A completamento della valutazione fortemente negativa della credibilità soggettiva di Di cori imbarazza non poco l'esigenza di dover valutare l'attendibilità
Delle confidenze che Di cori dichiara aver avuto dal dottor Falcone nel mille novecentonovantuno allorquando si trovava a Roma alla Direzione generale degli affari penali presso il Ministero della giustizia
è la prima volta
Che ho sentito ma che credo anche il dottor Paci
Il Presidente
Dicevo tutti quanti
Per la prima volta che pubblicamente viene rappresentato
Il dottor Falcone come un magistrato incauto e poco riservato che si lascia andare ad un soggetto ad un totalmente estraneo
Per di più appena conosciuto a confidenze commenti su temi di indagine così complessi e delicati
Falcone ha fatto della riservatezza uno dei tratti essenziali della sua professionale professionalità
E non basta la testimonianza seppur rilevante della dottoressa Sanzo assistente del magistrato quando era in servizio a Palermo aree stabilire la realtà dei fatti perché tutta la storia professionale di quell'uomo
Depone nel senso dell'assoluta riservatezza e rigore
Francamente
Attribuire credibilità al racconto di Di cori e su questo profilo significherebbe mortificare la figura di quel magistrato
Ancor di più se ciò dovesse essere cristallizzato in una sentenza
Ma imbarazzano anche le modalità del contatto fra Di cori e Falcone
Cioè ve lo immaginate che il dottor Falcone il più autorevole magistrato d'Italia nel mille novecentonovantuno ammirata e apprezzata in tutto il mondo è pertanto ricercato per contatti interviste
Prende l'unica iniziativa di contattare il giornalista di cori
Con il quale si intrattiene a conservare non nelle sedi stanze riservate del ministero ma addirittura in un locale pubblico per diverse ore e avrà la presenza degli agenti di scorta
Falcone per tutta la sua vita vissuto in una stanza boom in terra
Ecco perché parlo di sciocchezze francamente il termine mi sembra addirittura una diminuzione
Ma infanga l'onore e il prestigio di questa persona
Falcone che scende quello immaginate fa le scale del ministero
Cusano parliamo qua andiamo al bar di fronte ad un certo stimolo non solo di scorte si siedono ai tavolini di che parlano del Cielo nella giornata no delle confidenze di Andreotti della mafia
Siamo rimasti offesi tutti
Da queste affermazioni
Tutti
E indecoroso aver introdotto questo tema
E che dire ancora della circostanza se ero quando la quale il dottor Falcone avrebbe chiesto a Di cori
Il dottor Falcone avrebbe richiesto di cori di essere accreditato presso un'agenzia di investigazioni degli Stati Uniti
Laddove Falcone aveva instaurato personalmente rapporti istituzionali con quelle autorità e più alti livelli
Chi è chi accusa avete conoscenza nella sede dell'F inviai uguale rapida e c'è
E
Non so se lo sapete c'è la lapide del dottor Falcone
Per i rapporti intrattenuti arriva a questo
E ci viene a dire
Ti dispiace mettermi in contatto con gli americani
Vi risparmio l'espressione napoletana perché
Niente saremmo proprio ci metteremo allo stesso livello dico
Esito negativo avuto anche la verifica
Per identificare il collaboratore del dottor Falcone di nome Paolo dieta di trentacinque anni alto un metro e ottanta con gli occhiali capelli brizzolati indicate radicolare come colui il quale avrebbe introdotto l'incontro fra il magistrato al giornalista come si ricava dall'esito degli accertamenti della DIGOS esperiti su delega del ventuno gennaio del novantasette di cui al punto otto del cd della DIGOS
Ma ancora ve lo immaginate il dottor Falcone che apprende da Di cori fatti di assoluta rilevanza
E non lo invitava a recarsi immediatamente all'autorità giudiziaria per formalizzare una denuncia o egli stesso
Avesse contattato il collega perché era il ministero non poteva fare le indagini al dottor Falcone
Dire guarda ho saputo che le cose importanti necessario approfondire
Io una descrizione così che il dottor Falcone non l'avevo mai sentita
Indegna
E indegna
Proprio quanto riferite Maniero offensiva
Del dottor Falcone costituisce il metro di valutazione dell'attendibilità di questo teste obbligando ci a chiedere chi effettivamente esso sia
Un mitomane come sostenuto da Faenza onde pensatore appositamente introdotte in questa vicenda per intoppi dire le acque
Essa è così chi è che lo ha indotto e per quale ragione
Perché siamo stati costretti a dover sentire le sciocchezze di questa persona
Le dichiarazioni di Di cori nonostante l'approfondita indagine effettuata dalla Corte di Assise
Non hanno consentito di acquisire adire univoci elementi di conferma perché in molte circostanze non sono state mai riscontrata integralmente e molte delle persone citate sono morte
L'episodio della scoperta dell'atterraggio di un aero C centotrenta in una pista abbandonata nei pressi di Trapani avvenuta occasionalmente mentre si trovava appartato in macchina con la moglie di un generale dell'esercito risulta solo parzialmente
Riscontrato
Pan piloni all'udienza del tredici marzo due mila e tredici ha spiegato che l'identificazione del generale Angelo chi Zoni la cui moglie leoni
Cittadina svizzera si sarebbe appartata con Rostagno non era avvenuta l'identificazione con certezza c'è scritto nell'esito delega perché proveniente da fonte confidenziale
Per noi che siamo costantemente impegnati nelle indagini come pubblici ministeri questi un dato pari a
Se pro
Pari a
Cioè pro
La fonte confidenziale che dovrebbe riscontrare
Un'identificazione siamo alla negazione dell'abbiccì
Delle tecniche di indagine
Sentita in dibattimento la donna annegato categoricamente la conoscenza la frequentazione con rossa né con Cardella stamani sebbene nel periodo estivo dell'ottantotto avesse trascorso le vacanze presso un'abitazione il marito a Valderice
Aggiungendo che questi ultimo non aveva mai prestato servizio a Trapani ma sempre a Roma presso i servizi segreti
Invero proprio le modalità con cui la testa era stata identificata basta confrontare l'esito della delega della DIGOS del dieci ottobre novantasei senza alcun dato certo ma con un elevato grado di approssimazione prossimo all'errore di persona
Non consentono di esprimere un giudizio di inattendibilità
Anche se a tal proposito non deve essere trascurato il preciso riferimento della fa conti della presenza sarà mandi una donna di origine in Svizzera dai capelli biondo Ramadan carnagione chiara di nome rioni anni cari Cardella
Corrispondenti alle caratteristiche fisiche della teste anche se nessun altro teste ospite della comunità escusso in dibattimento compresa la Roveri ha ricordato tale persona
Certo l'oggetto specifico della testimonianza la presunta relazione clandestina con Rostagno l'incontro in ma china non facilita una valutazione obiettiva atteso l'interesse della peste ovviamente a salvaguardare il suo nome
Risulta positivamente riscontrato che nei pressi di Trapani a circa dieci minuti di auto dal centro in prossimità dell'aeroporto di Birgi precisamente in Località rilievo esista eletti serio porto militare di chi inizia
Operante nella seconda guerra mondiale la cui pista di atterraggio misura circa un chilometro duecentocinquanta metri
L'aria o porte posti in una posizione centrare rispetta due rilievi dato che sebbene sia molto vicino al centro abitato difficilmente può essere non tanto
Esistono ancora i resti delle baracche di alloggio di militari e della torre di controllo e la reporter collocato con una serie di strade certamente percorribilità camion anche di notevole spazio
Il debitore o porto militare sebbene in disuso risulta essere stato più volte utilizzato per esercitazioni militari di cui uno in particolare denominata fai ex ottantotto si è svolto il ventitré maggio dell'ottantotto come si evince dalla videoriprese acquisite sebbene lauree nato il militare avesse negato il fatto
Nel corso di detto operazione militare
Veniva simulato un'occupazione da parte mimica dell'apporto militare di Birgi che veniva successivamente liberato
A seguito di un attacco congiunto di forse Natalie terrestri aerei quest'ultime e li portate avevano qualche base operativa vedevano quale base operativa
Proprio la riporto di chicchessia
Ancora trovato conferma l'interesse di Rostagno sempre nel medesimo periodo di effettuare alcune riprese filmate in massima segretezza
Come indicato da Iracci Bartolomei Giovanni di Malta la disponibilità di Rostagno di una telecamera portatile acquistata dai titolari di RTC l'esistenza di una videocassetta misteriosamente sparita dopo l'omicidio con la dicitura non toccare
Alla quale Rostagno teneva particolarmente al punto che come dichiarato da di Malta nell'ultimo periodo Rossana era solito chiudono a chiave la sostanza RTC cosa che in passato non aveva mai fatto
O ancora la circostanza che lo sa ne aveva chiesto di Malta di spiegarle la procedura per trasferire
Il contenuto di una cassetta del tipo VHS ANCI ad una sistema professionale una tematica che quello normalmente utilizzato in televisione e per il quale occorre un videoregistratore professionale
Chiudendo si nella sala di registrazione di rete ci per effettuare tale operazione
è una certezza che subito dopo la morte di Rostagno non vi è più traccia né dell'audiocassetta nell'anno delle videocassette
L'originale formato tre quattro che lo stanno temi ma nella sostanza di eretici con apposto la dicitura non toccare male
Ma non sono stati trovati riscontri in relazione al materiale oggetto del traffico nell'area opposto abbandonato di chi inizia firmato dallo Stato
Infatti le acquisizioni dibattimentali segnatamente le dichiarazioni del teste Antonino Cicero sostituto commissario di polizia all'udienza del sedici febbraio due mila e undici
Otto gennaio due mila e tredici hanno individuato nella droga e nomine le armi quanto oggetto di smercio a chi inizia
Il teste ha riferito il contenuto della relazione di servizio del ventisette novembre del novantasei in cui riportava le informazioni a Pristina apprese nei primi mesi del novantotto
Dalla sua fonte confidenziale Pietro Ingoglia esponente della famiglia mafiosa di Partanna alcuni anni dopo assassinato
Ingoglia gli aveva rivelato che Cosa Nostra aveva organizzato un traffico di droga mediante aerei militari utilizzando l'aeroporto di Birgi
La sostanza stupefacente era occultata nelle casse di bombe
Circostanze palesemente in contrasto con quanto dichiarato e soprattutto visto da Di cori secondo cui Rostagno aveva osservato il filmato dei mitragliatori nelle casse
Probabilmente a chi inizia giammai a Birgi
Anche l'identificazione degli ufficiali coinvolti nel traffico di armi non ha fornito riscontro positivo come si evince dall'esito del logo della DIGOS del dieci ottobre novantasei
Perché mentre per quanto concerne i quattro generali dello Stato Maggiore della Difesa solo uno di essi ricopriva all'epoca tale ruolo perché Blandini risultava tenente colonnello mo'senta Capitani addirittura non c'è alcun ufficiale dell'esercito
A nome di Zar Boris torio
Nulla si è potuto apprendere in merito a Miglio si Battiati entri Miolo colonnelli del SISMI perché suddetto servizio segreto opposto il segreto di Stato come ho comunicato la Pan Pirillo
Le ricerche della DIGOS avevano riguardato sia l'acquisizione dei piani di volo di chi rischia che però erano andati distrutti
Ma non anche i rapporti di Di cori con esponenti depressi che sono rimasti indefiniti limitandosi le indagini
All'identificazione di alcuni dirigenti senza alcuna verifica di quanto segnalato da Di cori in merito al condono G mentre nel traffico di armi
La valutazione di inattendibilità del racconto di di corrente
Non muta affatto in considerazione delle dichiarazioni di Alessandra fa conti a cui non possiamo attribuire a valenza probatoria di riscontro a quelle di Di cori sebbene la convergenza in molti punti a causa della nonna genuinità di entrambe
Alessandra fa conti è stata ospite di stamane da settembre ottantacinque per un periodo di disintossicazione per poi diventare vicepresidente della cooperativa Cuccu
Gravitante nell'orbita delle Società della comunità terapeutica di Lenzi come indicato nella nota del ventotto febbraio due mila tredici del nucleo polizia tributaria della Guardia di finanza di Taranto
Le dichiarazioni della fa conti sono state acquisite all'udienza del ventinove giugno due mila undici a causa del decesso dell'ATO
Giova segnare da subito che le dichiarazioni della fa conti hanno avuto nel tempo una progressione particolarmente sospetta che l'hanno portata a rivelare circostanze molto sin significative
Non menzionate nel primo interrogatorio resa i Carabinieri di Trapani il ventinove novembre del mille novecentottantanove
Infatti in tali occasioni la fa conti si era limitata a descrivere i rapporti all'interno della comunità se la mamma oltre al suo ruolo era quello di Rostagno
Non offrendo elementi significativi per l'omicidio in quanto il ventisei settembre si trovava a Palermo ed era orientata a Trapani la mattina seguente ovviamente per i funerali
è il sette agosto del novantasei
Che dinanzi ai magistrati della Procura di Trapani la fa colti decide di narrare quanto a sua conoscenza
A cominciare dalla descrizione della nomina anomala Thomas fare all'interno della stamane
E dei contrasti personali con Cabella che avevano portato all'allontanamento di Rostagno dal gabbiano circostanza che nel verbale del ventinove novembre ottantanove non sono assolutamente
Menziona
La fa conti esponeva la convinzione
Maturata da Rostagno nella primavera dell'ottantotto del legame tra l'omicidio del giudice Ciancio Montalto la famiglia mafiosa di minori di Trapani il boss mafioso e Mariano Agate i catanesi in particolar modo i Cavalieri del lavoro
E tale
E per tale motivo era stata inviata Palermo al centro in passato
Per recuperare del materiale che confermasse tale ipotesi circostanza integralmente riscontrate sia avere razionali di lo stagno di quel periodo connesse al processo per l'omicidio del Sindaco Lipari
Che documentavano i rapporti fra esponenti mafiosi trapanese catanesi di cui abbiamo ampiamente
Esposto
Sia
Dall'appunto intitolato Trapani punto primi anni Ottanta questura Palazzo di Giustizia il nome di cocci in alto a sinistra come apre civilizzata costo Antonino corso di cui pure abbiamo già
Le visite della fa Conter cento Impastato e l'oggetto del materiale ricercato per conto di Rostagno sono stati confermati da un vento Santino che ha consentito di datare con certezza agli eventi
Avendo ricordo dell'intervista Rostagno del tre maggio novantotto senza poi mai più incontrare lo spagnolo e la fa
Ne ha facoltà aggiungeva che Rostagno
Al fine di acquisire delle compere Maccari sua tesi
Gli aveva richiesto di incontrare il dottor Falcone dal quale si era recata senza concordare alcun appuntamento in quanto il magistrato era in partenza per gli Stati Uniti
Ma si era dimostrato disponibile lasciando lì un numero di telefono e farsi contattare dallo Stato altra circostanza molto inverosimile
Successivamente aveva prestato ed era stato un contatto tra Rho Spagnol dottor Falcone ma non anche un incontro
Di questo episodio la fa conti dichiarava averne già parlato età I carabinieri nel corso delle sette del ventinove novembre no ottantanove ma di questo non c'è traccia
Nella parte restante dell'esame la fa compiere evocava le anomalie della trasmissione di RAI Tre Telefono Giallo di Corrado Augias del novembre dell'ottantanove
In tale occasione era stata registrato una sua intervista con l'immagine coperte la voce distorta in cui dava conto delle scoperte di Rostagno
Mai mandata in onda così come durante la trasmissione non le fu data la parola per raccontare la sua esperienza come in precedenza era stato concordato
Aveva successivamente ha preso che tale intervista era contenuto in una cassetta che era stata acquisita dal maresciallo ca NAS dei Carabinieri di Trapani
Nel verbale del sei dicembre del novantasei
La fa conti non fasce alto che approfondire il tema della sua inchiesta
Con riferimento alla circostanza che il dottor Ciaccio Montalto prima dell'omicidio stava indagando sul traffico di armi e droga in cui erano coinvolti minore i Cavalieri del lavoro di Catania che erano in contatto con la loggia massonica trapanese il centro scontrino
La acconti precisava che i dissidi fra Cardelli allo stagno attenevano sia le inchieste di Rostagno sulla massoneria trapanese sia in merito alle irregolarità dell'Ente fiere di Marsala
Avendo Cardella rapporti stretti con il Sindaco Genna più volte visto a Salman
Nel verbale del medesimo giorno alle ore venti la fa conti ricordava una videocassetta con la scritta non toccare
Dunque
In questi tre verbali la fa conti non riferiva nulla dissenso nazionale ma tutta una serie di circostanze che abbiamo visto essere riscontrate
è dal diciassette febbraio del novantasette che la Coffa conti comincia a rivelare fatti del tutto nuovi mai raccontati
Precisando di aver deciso di parlarne per la prima volta dopo aver letto un articolo di Repubblica che preannunciava la pubblicazione in un libro di Bolzoni sulla morte di Rostagno e dopo aver appreso che altro soggetto il Di cori
Era depositario della medesima verità
Fate attenzione a queste date
La cadenza di questi esami
All'improvviso scompare l'interesse di Rostagno per le indagini di Ciaccio Montalto sui minori e sua Agate coinvolti nel traffico di armi e la teste
Dal novantasette delinea uno scenario decisamente più ampio a carattere internazionale
Innanzitutto in quel verbale la teste ha dichiarato di essere destinataria in quel periodo di telefonate anonime che l'avevano fortemente allarmata
Precisando che non aveva parlato prima per paura di ritorsioni nei suoi confronti in considerazione della delicatezza degli argomenti di cui alla conoscenza quale fonte diretta che riguardavano la mafia ma anche criminali di livello superiore
La fa conti precisava che Rostagno aveva scoperto un traffico di armi e droga
Che vedeva coinvolte le famiglie mafiose di Marsala e Mazara del Vallo in particolare Mariano Agate in collegamento con la loggia segreta in sedi due di Trapani
E con i Cavalieri di lavoro di Catania impegnati in attività di ricavare Judi denaro sporco derivante dal traffico di armi con il Nord Africa
Infatti le armi provenivano dal Medio Oriente
Transitavano via mare dal Nordafrica con navi tunisine marocchine della flotta mazarese di Agata che previo prelievo di parte delle stesse da parte di Cosa nostra venivano trasportate da un aereo nei Paesi dell'Est europeo
Rostagno le aveva fatto vedere la videocassetta con la scritta non toccare che custodiva dentro una borsa nel mese antecedenti l'omicidio precisando di aver ripreso casualmente la fase terminale di questo trasporto da una pista di atterraggio
Aggiungeva inoltre di sapere che nella cassetta Urio con la scritta non toccare costa ne andava registrando i nomi delle persone che riteneva coinvolte nella vicenda tra le quali Cardella di cui aveva scoperte legame con la massoneria deviata
Alla quale era sì inserito alla quale partecipava anche ad altri
Aggiungeva infine che lo stanno aveva deciso di divulgare tali fatti a mezzo di un servizio giornalistico di RAI due
Rivelava pertanto la fa conti di aver accompagnato personalmente Rostagno da Falcone presumibilmente un sabato mattina in quanto RTC non andava in onda
E di averlo atteso dinanzi al palazzo di giustizia non partecipando al colloquio
Riferiva della cattiva impressione fatta lo spagnolo da Falcone che sembrava disinteressato al tema proposto ognuno di questi testi attribuisce al dottor Falcone tutta una serie di condotte veramente incredibile
Invero
Se l'incontro con Falcone è effettivamente avvenuto nella primavera dell'ottantotto come confermato dalla segretaria del magistrato la dottoressa Sanzo ma anche dall'agente di scorta Antonello Marini sorgono dubbi sulle modalità
Atteso che la fa conti ha precisato di non aver partecipato all'incontro rimanendo all'esterno del Palazzo di Giustizia laddove la dottoressa Sanzo a memoria di aver accompagnato entrambi gli ospiti nella stanza del dottor Falcone
Ove era stato un incontro formale senza alcuna verbalizzazione lo scambio di documenti quanto meno in sua presenza
Ma sorge altresì spontanea una domanda perché non riferire da subito tale circostanza anzi nei primi verbali la fa Conte aveva negato l'incontro limitando il suo racconto ad una mera presa di contatto con il magistrato
Già questi primi elementi queste evidenti discordanze depongono per la scarsa genuinità delle dichiarazioni della fa conti che intervengono dopo circa nove anni dall'omicidio
Guarda caso è radicale cambiamento di atteggiamento della teste le non le rivelazioni che lasciano spazio a scenari internazionali
Maturano dopo la pubblicazione del libro di D'Avanzo e Bolzoni edito nell'autunno del novantasei che aveva sostanzialmente sposato la tesi accusatoria
Del luglio del novantasei della Procura della Repubblica di Trapani in relazione alla pista eterna e ai contrasti fra cartelle Rostagno sulla gestione economica e finanziaria disarmante detto tra amici
Ma anche dopo le dichiarazioni di Di cori
Che ricordo a me stesso sono dell'ottobre del novantasei che proiettano la vicenda a livello internazionale con il coinvolgimento di militari americane G in Somalia videoriprese
Le prese di
Piste di atterraggio
Ebbene il mancato esame e controesame del teste
Non ha consentito di sciogliere queste perplessità di comprendere la natura del cambiamento di atteggiamento della cava della fa conti ovvero se le informazioni novantasette erano state acquisite effettivamente da Rostagno o si acquisita agli und magari frutto dell'ENEL pizze delle indagini e pubblicati dagli articoli di stampa
O dalle rivelazioni di dico
In più la vicenda relativa all'interviste alla partecipazione della fa conti alla trasmissione di Raitre Telefono Giallo andate in onda nell'ottobre dell'ottantanove non aiutano sciogliere le riserve
Dalle dichiarazioni convergenti della fa conti del giornalista Roberto Cavallone dell'undici settembre novantasei che si era occupato della preparazione del servizio di ricostruzione del delitto e di Corrado Augias all'udienza del sei marzo due mila e tredici
Emerge che l'intervista della donna effettuata di schiena e con la voce distorta non era stata mandata in onda a differenza degli accordi iniziali
A un Gersik ha dichiarato che c'era accaduto perché giudicata da capannoni irrilevante troppo lunga circa tre tre ore quest'ultima invece ha sostenuto che contrastava con la tesi ufficiale della pista mafioso
Non avendo la disponibilità del documento perché non più rinvenuto negli archivi RAI RAI
L'unica fonte per apprendere quanto dalla fa conti in quella occasione raccontate quindi sciogliere il presunto mistero sono le dichiarazioni di Cavallone che ha realizzato l'intervista
Questi ha precisato che la fa Conti aveva mosso un attacco durissimo nei confronti di Cardella perché consentivo l'uso della droga all'interno della comunità
Per lo stato di soggezione che aveva creato nei confronti degli ospiti infine perché intratteneva rapporti sessuali con le ragazze ricoverate
Ebbene le accuse della fa Conte nei confronti di Cardella
Non riguardavano quanto a sua conoscenza in merito al traffico internazionale di armi con la Somalia con la copertura degli aiuti umanitari che costituisce il tema delle nuove rivelazioni del diciassette febbraio del novantasei
Dunque neanche nell'ottobre dell'ottantanove la fa Conte aveva mai rileva rivelato questi fatti tanto più in un'occasione di particolare visibilità come la trasmissione molto seguita dire tre
è di certo non l'ha fatto per paura di ritorsioni perché se no sarebbe apparsa invito Imbimbo in video con il dito coperto e la voce distorta
Perché mai allora la fa conti neanche in quell'occasione si lascia andare a tali dichiarazioni che certa verrebbero costituito uno scoop straordinario viste i tempi e lo stato di stallo delle indagini
Forse perché non li aveva queste informazioni
Pertanto
Un approfondito vaglio delle Crick critico delle dichiarazioni della forma conti soggetto dalla personalità fragile e quindi facilmente influenzabile impone una valutazione particolarmente accurata
Pervenendo ad un giudizio di inattendibilità per quelle rese nel febbraio del novantasette ma no ma anche per tutte come nel caso del segmento relativa all'incontro con il dottor Falcone
Perché in queste ore solo in quel sito abbiamo trovato dei riscontri obiettivi
Dunque
Queste considerazioni fortemente critiche sull'attendibilità intrinseca ed estrinseca delle convergenti dichiarazioni di Di cori della fa conti
Consentono di affermare con certezza che non è stata raggiunta alcuna prova
Della circostanza secondo la quale uno dei principali motivi di dissidio fra lo Stato né Cabella
Che avrebbe comportato la decisione di quest'ultimo di eliminare il giornalista concerneva l'intenzione del primo osteggiata dal secondo
Di pubblicizzare un eccezionale documento
Casualmente scoperta apporre firmato dallo stesso Rostagno
Relativa ad un traffico di armi fra l'Italia e la Somalia armi imbarcate su un aereo militare presso una pista di aeroporto militare in disuso sito nella Provincia di Trapani
La circostanza della sussistenza di interessi di cartelle in Somalia ovvero l'intenzione di costruire un mostro un ospedale
Per conto di stamani la presenza nel novantatré in Somalia di Cammisa sopra e nominato Jupiter non inficiano affatto la conclusione cui si è giunti perché l'istruzione dibattimentale non offerta alcuna prova di un mandato di morte di Cardella Cammisa
Per eliminare Rostagno che avrebbe scoperto tali traffici illeciti di anni
Invero questo tema e quello più in generale relativo al coinvolgimento dei servizi segreti in particolare il SISMI nel traffico di armi è stato ripreso dai il M.O.F. Francesco
Che ha illustrato la presenza della struttura paramilitare definita grazie
E il modo
All'udienza del diciotto luglio due mila e dodici
Ha dichiarato che dopo l'arresto nell'ottobre del novantacinque nell'ambito dell'operazione denominata cheque to cheque
Condotta dalla procura della repubblica di Torre Annunziata in merito ad attività internazionali di riciclaggio e traffico di armi
Ha collaborato con l'autorità giudiziaria sostenendo di aver avuto rapporti con soggetti che facevano parte di una struttura parallela che ha definito Gladio
Era stato reclutato senza conosceva il reale scopo dell'attività che era chiamato a svolgere verso il mille novecentottantaquattro all'epoca in Pupin cui frequentava la studente la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Palermo
Sarebbe stato reclutato da Emanuele Piazza giovane palermitano agente della Polizia di Stato e utilizzato quale agente esterno del sistema ucciso dopo il fallito attentato all'Addaura i danni del dottor Falcone
Aveva conosciuto tale Giuseppe Di Maggio un nome di copertura superiore di grado al piazza nonché nel mille novecentottantotto Li Causi che prestava servizio Trapani
Inizialmente era stato utilizzato per infiltrazioni in gruppi estremisti extra parlamentari introduzioni clandestine appartamenti per prelevare documenti a seguito dell'omicidio di Insalaco invece sera defilato
Per poi riprendere i contatti nel novantaquattro quando era stato avvicinato dal colonnello Ferraro e da Giuseppe Di Maggio ed impiegati in attività anche all'estero dirette a trovare le tracce di riciclatori internazionale
A questo proposito nel novantaquattro aveva intercettato casualmente in un hotel di Zurigo un soggetto che secondo le indicazioni di Ferraro di maggio verosimilmente risultava Francesco Cardella
Ferraro li aveva mostrato diverse schede personali di Cardella riguardanti il periodo dall'ottantasette al novantadue dalle quali emergevano rapporti con vari soggetti tra cui l'onorevole Craxi rovello albero ambasciatori in Italia del Nicaragua
Nonché la disponibilità di notevoli proprietà immobiliari due draga mine chiaramente a uno e veramente a due un aereo ultraleggero
Nell'ottantotto Campbell aveva fatto il salto di qualità passando da una posizione di estrema sinistra quella governativa del Partito socialista di Craxi
Cardella aveva messo a disposizione la comunità terapeutica per ospitare i terroristi islamici sin dal mille novecentottantacinque
Ferraro aveva precisato che a Zurigo Cardella risultava intestatario di un conto corrente presso il Credito livornese per importo di circa
Settanta milioni di dollari in quanto era coinvolto quale riciclatore nel traffico di armi
Ma ha precisato di non aver trovato alcuna prova di tale coinvolgimento così come nessuna prova né tracce di questo denaro riciclato
A seguito di contestazione del verbale di dichiarazioni del quindici aprile del novantasette
Di maggio gli aveva riferito che lo stagno poco prima di morire aveva effettuato il mandato in onda un servizio giornalistico sul traffico di armi e droga in cui erano coinvolti mafiosi esponenti mafiosi
E lì e i servizi marzo esponenti Mazzoni e i servizi segreti
Per tale motivo era stato eliminato Elena generano è stato indirizzato verso la mafia così escludendo il coinvolgimento della struttura
Ha ricordato di aver intercettato presso l'abitazione di un trafficante di no di armi Nicolas Oman alcuni fax contenenti i piani di volo e rotte di navi attinente al traffico di armi
Non che è un piano di volo che prevedeva l'atterraggio di un aereo militare della NATO presso l'aeroporto di chi inizia
L'aereo avrebbe dovuto scaricare della droga proveniente dalla mafia russa in cambio di armi procurate da Cosa Nostra
è sicuro che tali trasporti non erano operati dagli aerei C centotrenta perché impossibilitati ad atterrare sulla perdita pista attese ieri dire le ridotte dimensioni
Su indicazione della DIGOS di Trapani ha effettuato un sopralluogo presso la pista di atterraggio a chicchessia dove ha riscontrato una serie di scritte proprio di ordine Nuovo è una Delta rovesciate che attribuito anche Lazio
Ha preso dell'esistenza di campi di addestramento ove partecipavano estremisti islamici soprattutto palestinesi gli affiliati di costo nostro cioè gli affidati di Cosa Nostra sono insieme i palestinesi veri
Incredibile
Che dire
Dell'attendibilità intrinseca ed estrinseca anche di questo personaggio e il mondo
Il maresciallo Vecchiano che lo ha seguito nella collaborazione per conto della procura della repubblica di Torre Annunziata ha precisato che il solo in parte le dichiarazioni di elmo sono state riscontrate
Un giudizio negativo è stato certamente sprezzo dalla Procura della Repubblica di Milano che nel due mila uno ha chiesto la revoca
Dello speciale programma di protezione in quanto il contributo fornito non c'erano liberato utile in assenza di obiettive confermo
Lei è il modo ha sicuramente collaborato esternamente con qualche struttura parallela i servizi segreti
Tale convinzione si trae da alcuni riscontri che hanno permesso di accertare la cosa sua conoscenza in ordine a determinati fatti e personaggi che non avrebbe potuto conoscere mi riferisco a piazza Fornaro Li Causi
Ma oltre a questa considerazione la valutazione non è certamente positiva
In quanto la figura del teste e a volte in una grossa nube di ambiguità
E il ma non è assolutamente credibile perché non è riuscito a convincere innanzitutto circa il suo reale ruolo all'interno di quella struttura che lo aveva utilizzato come agente esterno
Poiché da una parte chiamato sempre quali testi di riferimento che avrebbero potuto confermare quanto il modo le sue dichiarazioni soggetti deceduti Li Causi Ferraro piazza
Dall'altro nonostante le approfondite indagini della DIGOS non è stato mai identificato il soggetto da lui chiamato di maggio Giuseppe suo massimo referente oltre al colonnello Ferrara non novantuno al novantacinque
Di Maggio fonte principale delle notizie più delicate dagli apprezza e successivamente riferite
Pertanto trova applicazione il disposto normativo del terzo comma dell'articolo centonovantacinque del Codice di procedura penale con conseguente inutilizzabilità
Di quella parte di dichiarazioni la cui fonte di maggio che di certo non è decide tutto non è infermo non è irreperibile ma addirittura potrebbe non essere mai esistito
Le dichiarazioni rese all'odierno processo si sono rivelate estremamente generiche
Difficilmente riscontrabili e in più punti non riscontrate
In più passaggi addirittura in contrasto con quelle rese in fase di indagini preliminari come riferimento alla vicenda dell'esistenza di capi di addestramento paramento paramilitari in cui a suo dire si sarebbero contemporaneamente addestrati
Elementi appartenenti alla struttura a terroristi medio
Orientali
Appartenenti a Cosa nostra i alla destra extra parlamentare
A parte la circostanza non indifferente che non è stata rinvenuta traccia da parte della DIGOS dei capi di addestramento
E non è stato assolutamente convincente quando per spiegare il contrasto con le dichiarazioni contenute nel verbale del quindici aprile novantasette contestate correttamente dall'avvocato Gallup pagina quarantotto della trascrizione
Ha affermato
Di aver fatto confusione dinanzi al dottor Garofalo in quanto era evidente l'incompatibilità tra mafiosi palestinesi e fascisti
Il giudizio non multa laddove è stato accertato Chiazzo Manna erano state ospitate dei cittadini di Parisi arabi ma nessuna di queste è stato mai coinvolto in processi per terrorismo né in Sicilia né in altre zone
Come risulta dagli accertamenti della vengo s'compendiate al punto undici del CdA
Ancor peggio è successa in relazione a quanto so conoscenza sullo spazio
Alla domanda dell'avvocato Galuppo e il mare esposto di non aver mai accennato all'omicidio di Rostagno per cui ancora una volta il difensore legittimamente ha proceduto alla contestazione mediante lettura
Di quanto riferito al quindici aprile novantasette
E che cosa ha risposto testualmente il teste pagina cinquanta della trascrizione ve la leggo
Sto interpretando che cosa ha voluto dire quel giorno mi sembra che era un mezzo era un po'lo studi giri
Non avevo mai sentito un teste massacrati così da solo
Aveva bevuto avevo usato sostanze stupefacente non lo sappiamo ma di certo anche questo c'ha raccontato delle sciocchezze
Francamente il teste medesimo che certifica la sua totale inattendibilità
Come confermata dall'assenza di riscontri dopo gli approfondimenti accertamenti delle DIGOS compendiati nei punti da undici e sedici dello stesso cd trasmesso
Va ribadita la totale inutilizzabili inutilizzabilità ex articolo centonovantacinque di tale dichiarazione in quanto la fonte di provenienza del fantomatico di maggio mai identificato
Preme rimarcare che sia una tale risposta fosse stata data da un collaboratore di giustizia
Era un posto Udine giri ci sarebbe stata una rivolta avremmo trovato articoli di stampa percorro spicchi crocifiggere lì ma
Invece in questo processo o ancora una volta abbiamo dovuto assistere nostro malgrado ad una manovra evidentemente dell'istante
Quanto al sopralluogo all'aeroporto di chi inizia la corrispondenza di alcuni scritte e disegni dallo stesso potuti notare e quelle effettivamente esistenti nella vecchia costruzione della torre di controllo non offre alcun contributo chiarificatore
Perché il mondo no assoluto assolutamente spiegato com'è venuta a conoscenza di tali conoscenze e per quali ragioni
Le dichiarazioni di MO non ricevono riscontro neanche da quelle di Di cori per il quali presunti filmati di Rostagno riguardavano casse di medicinali in cambio di armi
Mi da quelle della fa conti secondo la quale le armi provenivano dal Medio Oriente
Erano indirizzate nei Paesi dell'Est europeo senza mai menzionare la mafia russa ma solo quella siciliana segnatamente di Mazara e di Marsala
Senza considerare la circostanza che il modo riferisce di un servizio giornalistico di Rostagno mandato in onda afferente suddetto traffico mentre Di cori la fa conti parlano di riprese televisive occasionalmente effettuata
Dunque
Se il sud giudizio sulle dichiarazioni di è il modo e quanto mai negativo occorre affrontare la questione della presenza
Di operatività di Gladio a Trapani nel mille novecentottantotto
Delega medica bella con tale struttura del
Ho convoglio cimento nel traffico di armi infine della conoscenza che lo spagnolo possa aver acquisito di tali elementi al punto da renderlo un ostacolo da eliminare
L'istruzione dibattimentale segnatamente la testimonianza del senatore Brutti
Corredata dalla nota integrativa dallo stesso redatta nel novantatré quale componente della Commissione parlamentare antimafia acquisita all'udienza del diciassette luglio due mila tredici
Le scarne lacunose reticenti talvolta contraddittorie dichiarazioni di Luciano
Piacentini Paolo formare Vincenzo Li Causi che avevano fatto parte di tale struttura è emerso che nel mille novecentottantasette era stato costituito a Trapani
Un centro Gladio denominato centro addestramento speciale scorpione
Il suddetto Centro facevo ca capo al gossip gruppo operazioni speciali del SISMI a cui appartenevano gli agenti particolarmente specializzati denominati K
Il tasso scorpione e l'ultimo dei centri gravi o essere costituite l'ultimo ad essere si mobilita per nel mille novecentonovanta
Allorquando il ventiquattro ottobre mille novecentonovanta la Camera dei deputati
L'allora Presidente del Consiglio Giulio Andreotti aveva reso pubblica l'esistenza di tale struttura parlarmi paramilitare nata durante la guerra fredda da un patto segreto
Per il servizio di informazione italiana quello statunitense senza essere prevista nel trattato Mato e senza che il Parlamento e li paga italiano ne fosse mai venuto a conoscenza dell'esistenza e quindi mai sottoposto a controllo
All'origine area funzione di addestramento alla Guerrini ha sabotaggio per contrastare una invasione nemica
Sul confine nordorientale in particolar modo dai Paesi del Patto di Varsavia nei primi anni Settanta su sollecitazione di servizio segreto statunitense
Si è verificato un mutamento di destinazione una riconversione della struttura a fini interni
Con compiti informativi sia in materia di terrorismo sia in materia di Mafia e criminalità organizzata estendendo la competenza anche all'Italia alle
Alle regioni dell'Italia centrale e meridionale
In tal senso Piacentini ha riferito di aver predisposto nel mille novecentottantasette una direttiva per attribuire a Gladio una funzione informativa che l'ammiraglio Martini all'epoca capo del SISMI
Aveva avallato anche se li cause escluso di aver ricevuto nella sua qualità di capo centro di Trapani tali disposizioni
Sebbene gravi operarsi in Sicilia dal mille novecentottanta il centro di Trapani era stato aperto nell'ottantasette
Era stato diretto inizialmente nel maggio ottantasette dal colonnello in pensione Fornaro sostituito nel settembre quindi pochi mesi dopo dal maresciallo le Causi che conservo l'incarico sino all'aprile del mille novecentonovanta
Fornaro in considerazione della particolare esperienza acquisita
Essendo stato a ruolo ATO nel SISMI nel mille novecentosettantatré e avendo svolto le funzioni di Direttore della Segreteria della Settima Divisione non aveva abbandonato l'incarico perché era stato riassunto mediante un rapporto di collaborazione esterna
Le case era un agente del SISMI con la qualifica di radio montatore altamente specializzato al punto che aveva partecipato nei primi mesi del mille novecentottantasette
Ad un'operazione internazionale segreta per aiutare avanguard sia Presidente del Perù per proteggerlo in quanto si trattava
Si trovava in una forte una fase di forte contrasto con gli alti gradi militari del suo Paese
L'operazione era stata ordinata personalmente dalla loro Presidente del Consiglio Bettino Craxi probabilmente senza comunicarlo al Ministero della difesa al Ministero degli esteri
Quale copertura del centro scorpione era stato fondato un club di volo denominato il Penguin al quale era stato destinato dal SISMI un veicolo ultraleggero normalmente utilizzato dei corpi speciali per missioni di infiltrazioni in territori stranieri
Poi trasformato in idrovolante
Era stata creata una pista di atterraggio in località Castelluzzo nei pressi di San Vito Lo Capo scelta perché non era captata dei radar degli aeroporti di Trapani e Palermo
Erano stati affittati due appartenenti a Trapani che servirono più che altro quali abitazioni di capisci
Erano stati reclutati solo agenti della Sicilia orientale prevalentemente della provincia di Messina sebbene per attività di reclutamento risulti piuttosto modesta
Francamente la vicenda del centro scompare scorpione è rimasta avvolta in un inquietante nebulosa
Perché mense compresa la finalità del pinguino club degli scopi cui era destinato il veicolo ultraleggero delle stesse per mantenere l'informatore esterni laddove è questa evita è stata molto limitata
Così come è stato molto limitato all'addestramento dei gladiatori
Nonostante la permanenza della struttura per diversi anni la presenza di due personaggi del SISMI di rilievo le coste
Chiedo scusa un attimo maresciallo può vedere di fare cessare gli schiamazzi fuori dall'Aula grazie
Può darsi
Sì sì vediamo prego dottore De Biasi
Dicevo nonostante la permanenza della struttura per diversi anni la presenza di due personaggi del SISMI di rilievo
Le costanti spese di contabilità
Apparentemente nessun'attività operativa viene posto in essere mentre unico e l'apporto informativo trasmesso nel maggio ottantotto Piacentini responsabili di Gladio dall'ottantasei
Mai documentalmente rinvenuto va ricostruito per effetto delle convergenti dichiarazioni di formare di Causi
Concernente un presente un presunto traffico di sostanze stupefacenti nella comunità terapeutica di stamani
La disponibilità della suddetta struttura di una barca incompatibile con le finalità assistenziali i precedenti penali per pubblicazioni pornografiche di cartello la ventilata possibilità di ospitare presso la Comunità Renato Curcio
Erano queste i temi indicati nel rapporto
Invero
Il senatore Brutti
Ha segnalato la particolare anomalia del centro scorpione atteso che l'attività informativa antimafia sia liberata del tutto priva di risultati utili
Sebbene il centro peraltro in un territorio sottomesso al controllo dell'organizzazione mafiosa che in quel periodo forte nell'azione di repressione dello Stato nei confronti di Cosa nostra come dimostrato dalla celebrazione del maxiprocesso
Ma altrettanto vigorosa l'attività di delegittimazione dei magistrati più impegnati esposte nella lotta alla mafia sino ad arrivare all'attentato della Baur ai danni del dottor Falcone
Per non dire dei numerosi eclatanti omicidi tra cui anche quello di Mauro stupro stanno al quale le istituzioni ripeterli senatore avrebbero dovuto apprestare protezione
Per la martellante attività d'inchiesta ma che invece fu destinataria di interesse solo per un presunto traffico di droga all'interno della comunità terapeutica
Queste emergenze dibattimentali dunque dimostrano come il Centro scorta pone abbia svolto delle altre funzioni ripeto altre funzioni mai rivelate
Bussola per orientarsi e comprendere l'effettiva funzione svolta da agrario a Trapani è stata la deposizione del dieci aprile del due mila e tredici Diana con
Al contempo Rino arruolato nella struttura sin dal mille novecentosettantatré provenendo dalla carriera militare
Questi
Dopo aver rievocato la sua esperienza i corsi di addestramento e di spionaggio in Sardegna ha riferito dei numerosi viaggi per l'ottantatré l'ottantasei in missione a Trapani ovvero ha ricevuto dagli calzi
Al fine di portare o riceva dei parchi documento plichi contenenti messaggi ordini passaporti da consegnare a Tripoli o altre località limitrofe
Il centro di Trapani denominato esse K fungeva da collegamento tra Roma e il nord Africa
Ha ricordato che evita un Silvio riuscirvi va in una casermetta che era attrezzata stazione radio delimitato da una recinzione metallica situato in una zona isolata di aperta campagna dalla quale si vedeva il panorama
Quindi il mare Isole Egadi saline mulini a vento
Alle spalle della casermetta notato dei PAI per parcheggiati mentre davanti vi era uno spazio che fungeva da pista di atterraggio senza alcuna scritta militare
Tra i compiti espletati personalmente anche quello di scortare forniture di armi provenienti da la Spezia dirette in Tunisia suo teorizzazione del Governo
Le armi erano custoditi in contenga e venivano trasportate mediante traghetti e mai per via aerea
La testimonianza di Arconte
Si è rivelata particolarmente significativa
Innanzi tenuto perché proveniente da una fonte dire
Chi ha conoscenza personale dei fatti per averli vissuti e dunque non più condizioni de relato perlopiù riferite da soggetti deceduti
Al contese rivelato una fonte credibile in quanto riscontrata quanto la presenza di grado in quel territorio dall'ottantatré come segnalato da Brook
Quanto al ruolo del maresciallo Li Calzi alla presenza di velivoli leggeri come fare per descritti dal teste
La deposizione di racconta deve essere paralizzati in particolare
Perché fa piazza pulita una volta per tutte
Delle indicazioni di ricorderà fa conti del coinvolgimento dei servizi in traffici di armi realizzate a mezzo di aerei
A conta più volte ribadito ribadito talvolta anche in maniera risentita
Che non erano traffici ovvero scambi di armi con altro ma forniture gli armeni trasportate entrate enti dunque non in via ma dunque in via mare con destinazione finale vada
Ancora una volta non vi ha riscontro alle dichiarazioni di di di corrente ne ha facoltà e stavolta la smentita deriva da una fonte diretta che non è stata contraddetta da altre acquisizioni processuali sul punto
Così come non è stato offerto approva del coinvolgimento quantomeno di una conoscenza di cautela di tali traffici organizzati dei servizi di sicurezza
Innanzitutto non è stata acquisita prova di rapporti o dei cani di Campo Bella o di persone di sua il fiducia con i servizi
Atteso che la testimonianza di elmo con le riserve e rilievi evidenziati sulla credibilità soggettiva è rimasta del tutto isolata
Giacché l'istruzione dibattimentale accertato che lo stesso Cardella era stato destinatario dell'unica attività informativa del centro scorpione nel maggio ottantotto sia in prossimità dell'omicidio Rostagno
Appare davvero inverosimile credere che i servizi svolgono delle attività informative su agenti esperto informatori che invece
Poi hanno avrebbero dovuto reclutare
Di certo non smentiscono queste conclusioni le dichiarazioni dei giornalisti Scalettari pallino all'udienza del trenta gennaio due mila e tredici
In tale occasione
Entrambi hanno riferito in maniera convergente che facendo delle inchieste giornalistici giornalistiche su traffici di armi e rifiuti tossici in Africa avevano appreso dell'inserimento di Giuseppe Cammisa detto yuppie ter
Nei servizi segreti impegnati in Somalia ove aveva avuto anche rapporti con la giornalista di RAI Tre Ilaria Alpi
Scalettari ha precisato che le suddette informazioni pubblicate sul fatto quotidiano on line il venticinque marzo due mila e dodici provenivano da due distinte fonti ed erano suffragate da alcuni documenti
La prima fonte era costituita da Giampiero sembri persona molto vicino ad un esponenti di rilievo del Partito Socialista Luciano Spada coinvolto nel traffico di armi a favore dei Paesi dell'Africa centrale in cambio di terreni ove interrare i rifiuti tossici
Sembri aveva fatto questa confidenza nel novantanove dopo aver collaborato con la Procura della Repubblica di Milano che si stava occupando di tale attività delittuosa
E dinanzi alla sollecitazioni di Scalettari non aveva voluto aggiungere ulteriori particolari temendo per la sua incolumità ritenendo cammini su una persona estremamente pericolosa
La seconda fonte era un agente dei servizi dei segreti del quale
Non ha mai rivelato l'identità richiamando appunto il segreto professionale
La gente di servizi aveva riferito che cammini se era un soggetto vicino all'organizzazione mafiosa ma soprattutto i servizi segreti per effetto di fattiva collaborazione praticata da Li Causi responsabile del Centro scorpione a Trapani
La fonte aveva aggiunto che i servizi la mafia utilizzavano la pista di atterraggio in disuso di Milo
Il migliore
Non tutti i bidoncini chi inizia ora Milo
Per corroborare le sue rivelazioni
La fonte aveva consegnato al giornalista una serie di documenti riservati
Comprovanti l'operatività di Gladio San Vito Lo Capo come gli allegati uno e due della pista di Milo della quale non riprodotte le mappe di volo come l'allegato numero tre ma anche l'impiego di Cammisa con il soprannome di Yuppi terre in Somalia però alcune operazioni di spedizioni di materiale non specificato
Per conto dei servizi come si ricava dai messaggi del silos di cui agli allegati cinque otto
Nonché
La collaborazione del centro scorpione con elementi di spicco di alcune famiglie mafiose trapanesi come emergeva dal dispaccio apparentemente interessato SISDE datato quattordici febbraio mille novecentonovantuno
Ebbene
Le informazioni così acquisite da entrambe le fonti non li su
O no confermate o sono processualmente inutilizzabili come documenti acquisiti
Quanta le notizie apprese dal sembri questi allorquando è stato sentito all'udienza del tredici marzo due mila tredici
Si è rivelato un testo estremamente generico non in grado di fornire specifici elementi cui ancorare le proprie affermazioni talvolta addirittura farneticante
Le cui conoscenza erano frutto di supposizioni o valutazioni personali ovviamente processualmente irrilevanti
L'archiviazione del procedimento penale avviato dalla Procura della Repubblica di Milano a seguito delle dichiarazioni disabili di certo non depone favorevolmente per l'attendibilità del teste
Innanzitutto sembri
Nonostante le numerose e reiterate domande delle parti oltre estenuanti digressioni su altri temi
Non ha mai confermato l'inserimento di Camisano e la mafia o nei servizi segreti aggiungendo a pagina quarantasei della trascrizione lo nel suo verbale
A domanda del presidente che nessuno gli ha parlato di Cammisa facendo così perdere di valore processuale le indicazioni sul punto di scaletta
Ha precisato di non aver mai conosciuto personalmente Camisa ma di essersi documentato sul personaggio
Non indicando però le fonti accertando che era stato un tossicodipendente un ospite di Ciments con l'incarico di elettricista idraulico circostanza attivamente note a partire dalla diffusione degli atti
E di tutte le pubblicazioni conseguenti agli arresti del luglio del novantasei
Alla domanda del presidente siamo a pagina quarantacinque della trascrizione del verbale
Dei rapporti fra camicie Cabella ha risposto in maniera del tutto conforme dir tutto conferente incongrua con la domanda quindi di fatto non rispondendo picche
Che alcuni suoi ex amici non menzionati
Gli avevano riferito che essa Manna era stato una creazione di Claudio Martelli per ricompensare con finanziamenti quelle persone che erano state vicine al prezzi al Partito Socialista come ha alcuni esponenti di Lotta continua del movimento studentesco
Circostanza del tutto smentita se in contrasto con le acquisizioni dibattimentali in merito alle ragioni che avevano portato alla fondazione Idis Amanda ai soci e promotori dell'iniziativa
Che non hanno trovato assolutamente Martelli un punto di riferimento
Di certo ha ripetuto più volte che cammini se un soggetto molto Pili corroso
Ma ancora una volta dinanzi alle ripetute sollecitazioni anche del pubblico ministero
Per comprendere le fonti di tali sue affermazioni pagina quarantotto della trascrizione del verbale si è trincerato come dallo stesso di Chiarato dietro dei non ricorderò che hanno indotto il Presidente a parlare esplicitamente di reticenza
Sino a quando il teste revocato l'episodio di un atto intimidatorio nei suoi confronti da parte di due soggetti educati eleganti
Che parlavano inglese che si erano introdotte nella sua abitazione associandole a Cammisa
Senza spiegarne il collegamento che soltanto quindi quanto mai illogico e senza senso
Ancora ma se i due soggetti
Parlavano esclusivamente inglese è il teste non comprendeva questa lingua come ci ha detto
Come ha fatto ad interloquire con gli stessi che sempre a suo dire non urlavano erano educati e gentili e si sono allontanati dalla casa cordialmente addirittura stringendomi la mano
Dunque
Anche l'affermazione della pericolosità di Cammisa è rimasto un dato non riscontrato e quindi processualmente non provato
Il culmine è stato raggiunto quando si è cercato di comprendere dal teste l'affermazione pagina cinquantadue della trascrizione
Secondo la quale Cammisa era presente in Somalia in occasione dell'omicidio della giornalista della RAI
Ilaria Alpi
Sembri ha risposto di non ricordare la fonte rendendo ancora una volta processualmente inutilizzabile la dichiarazione
Il dato che camicie sia stato in Somalia per conto di Sama nel periodo di contestuale permanenza nell'ampia certo ma non è stata mai raggiunta la prova che i predetti si siano mai conosciuto ci
Inutilizzabile si è rivelata quella parte della testimonianza relativa alle confidenze di Luciano Spada in merito al coinvolgimento del Partito Socialista o della mafia napoletana pugliese siciliana nel traffico di rifiuti tossici
In quanto la fonte di riferimento è deceduta quindi non è stata riscontrata
Medesima conclusione deve essere raggiunta per la testimonianza di Scalettari nella parte in cui riferisce delle rivelazioni su Cammisa dell'agente segreto del del quale non è esplicitato di identità
Così non consentendo un controllo ed è la fonte ed è la genuinità delle sue informazioni né i documenti prodotti forniscono un contributo
In quanto i funzionari Dellai se e Dellai sì non ne hanno confermata l'autenticità
Sia per carenze nelle modalità di formazione sia perché le notizie riportate in particolare quelle nei dispacci del quattordici febbraio novantuno e del dodici maggio novantaquattro
Non hanno trovato riscontro nell'archivio centrale in quello della Segreteria speciale
Un esperto della materia
Per la lunga esperienza maturata come il senatore Brutti ha espresso delle riserve e perplessità su questi documenti segnalando la particolarità del destinatario dei dispacci cucirsi all'Hui del tutto sconosciuto
Così come non hanno trovato conferme l'inserimento nel SISMI dia il messo rapporti conforma nonché quelle di Cammisa con il soprannome yuppie ter o l'utilizzo degli aeroporti di chi mise di meno
Certo
Si potrebbe sostenere che i servizi di sicurezza ancora una volta non hanno fornito una fattiva collaborazione giudizio che non muta per le conferme del ruolo di formare Li Causi nella struttura segreta
Circostanze non nuove perché è emerso in pubblici dibattimento
Nei lavori di vari commissioni parlamentari o in organismi parlamentari come il Copasir
Di certo questo non si possa il risultato
Del carattere anonimo dei documenti prodotti e acquisiti in assenza di un'attribuzione certa
Avendoli potuti artificiosamente predisporre anche l'agente segreto che era entrato in contatto con Scalettari al solo scopo di convincerlo della credibilità delle informazioni riservate che distava riferendo
L'istruzione dibattimentale non ha dimostrato alla conoscenza nell'ottantotto da parte di Rostagno dell'esistenza e dell'operatività operatività di Claudio e del centro scontri e del centro scorpione né del coinvolgimento di
Cardella
Il senatore Brutti è stato categorico nel precisare a pagina centocinquantaquattro della trascrizione
Che non c'era un grado di conoscenza dell'esistenza di Gladio tra i dirigenti del PC sia nazionale ma anche di quelli locali trapanesi come l'avvocato Marino
E cui senza
Tutti hanno appreso della questione solo nell'ottobre del novanta
A seguito della relazione del Presidente del Consiglio Giulio Andreotti in sede di Commissione stracci
Il partito comunista
Era maturata nel tempo la convinzione dell'esistenza di una struttura clandestina
All'interno del sismica operava soprattutto nel nord Italia e ciò era stato confermata all'epoca dalle indagini dottor Casson della Procura della Repubblica di Bari di Venezia
Ma non anche in Sicilia
Marino a Cosenza il primo nella qualità di segretario della Federazione provinciale il secondo quale esponente di primo piano del Partito Comunista premesse hanno integralmente confermato l'assunto di brutti
In particolare secco senza precisato di ignorare la presenza di Gladio sul territorio nell'ottantotto sebbene fosse convinto dell'esistenza di una struttura che controllano il PC
Marino aggiunto nel verbale del ventidue giugno due mila acquisito al fascicolo del dibattimento il tredici luglio due mila undici che mai Rostagno parlo di cellule militari segrete
Appare difficile credere che Rostagno
Qualora avesse maturato la convinzione della presenza di Ground io e del coinvolgimento nel traffico di armi non si fosse confrontata proprio con Marino
Al quale era legato da un intenso rapporto di amicizia e stima in considerazione delle battaglie dell'impegno del Partito comunista in quegli anni a favore della difesa del sistema di no democratico
Arrivo a riprova di ciò
A Marino che lo spagnolo confida dev'essere stato convocato convocato da canna
Per censurarlo a seguito dell'editoriale di febbraio dell'ottantotto in relazione ad un tema in quel momento particolarmente delicato come i rapporti tra mafia
E massoneria tant'è vero che era stato proprio Marino a organizzare l'incontro fra lo spagnolo e il giudice istruttore trovato al quale il giornalista racconto le Sukur le sue conoscenze su tale scottante argomento
Dunque
Appare veramente singolare che Rostagno Cynthia confidato su un tema alla allarmante per letta poca quanto mai attuale come La Loggia segreto i siti Del Bue
E nulla avesse riferito su Gladio quantomeno per cercare un sostegno ma anche una protezione in quelli che è stato dalla parte del più importa il punto più importante partito di opposizione particolarmente sensibile sul tema
Ma la cortina di tornasole ciò fatta dal contenuto delle dichiarazioni di Rostagno Sacam Massimo il venticinque febbraio ottantotto
Quando il giornalista parla esplicitamente dell'intenso perverse pericoloso fra mafia
Massoneria esistere servizi segreti ma attenzione noi italiani dunque non Gladio bensì stranieri che certo Rostagno non aveva confuso
Perché secondo il racconto di di cani lo scambio di armi e medicinali era avvenuto alla presenza di militari italiani e dei carabinieri
Il senatore Brutti
Ha ribadito di non aver acquisito elementi per sostenere il coinvolgimento del centro scorpione
Nel traffico di armi così come il maresciallo Vecchiano che aveva sviluppato le indagini a seguito delle dichiarazioni di elmo non ha riscontrato collegamenti nel traffico di armi e fra la Somalia
E strutture militare trapanesi smentendo ancora una volta sul punto dico
Questa conclusione relativa alla mancanza di conoscenza dell'esistenza della struttura segreta dei servizi non risulta smentita dalla deposizione dell'onorevole regionale del Partito Comunista Vizzini
Secondo il quale Rostagno aveva osservato il decollo di un aereo leggero da una pista in disuso identificate in quella di chi inizia
Ebbene
Un'attenta lettura delle dichiarazioni evidenzia che il teste formula un assuma opinione esterna una sua personale impressione
Esterna una sensazione
Ricorda un'informazione de relato come si evince a pagina sessantadue della trascrizione del verbale del trenta maggio due mila e dodici
Senza fornire alcun elemento una ancorare soffocare il dato
Peraltro in contrasto con le risultanze dibattimentali secondo le quali Rossani avrebbe visto il filmato un C centotrenta dunque un velivolo grande e potente mentre Vizzini parla di ero piccolo e leggero
Già allora che cosa rimane
Di questa complessa e articolata fase di istruzione dibattimentale relativa al tema dei servizi segreti
Risulta confermata la pericolosità delle inchieste giornalistiche di Rostagno che stava rivelando che intreccia fra mafia e massoneria la quale come ha precisato il senatore Brutti avevano avuto rapporti con i servizi segreti
Così era capitato in passato quando alla fine degli anni Settanta al vertice del SISMI si era insediato un gruppo di potere pista rappresentata dal generale Santo Vito o ancora dal generale Musumeci
In quel tempo il SISMI disponeva di una rete di agenti propri perequative era in Sicilia l'avvocato Michele papà
Presidente dell'Associazione musulmani in Italia che fu utilizzato in un'operazione di intossicazione informativa cosiddetta Bindi diete
Per mettere in difficoltà l'allora Presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter ipotizzando contatti di affari del fratello con ambienti
Ma l'avvocato Papa come abbiamo già segnalato risulta legato alle logge massonica trapanesi popolate da mafiosi oltre che da funzionari della pubblica amministrazione
Dell'associazione musulmani d'Italia faceva parte anche Giovanni Crema Udo Presidente del centro storico anche all'interno del quale quelle l'oggi si erano costituite del resto
La sede dell'associazione era la stessa del Circolo scontrino
Oltre ai rapporti con prima o dopo papà vantava collegamenti diretti con la P due di Licio Gelli come risulta dalla collaborazione con l'avvocato Sinatra in attività promozionali a beneficio dell'associazione musulmani d'Italia
I collegamenti agli incontri tra Gelli ed è l'oggetto la Pavesi oltre che dal processo nei confronti di di
Di Rimaldo erano emersi anche nel processo a Bologna per la Russia per la strage alla stazione
è proprio la rivelazione da parte di Rostagno del sistema di rapporti fra organizzazione Mazzoni mafiosa logge massoniche servizi segreti dallo stesso indicate a Cannazza nel verbale del febbraio ottantotto
Ma che la prosecuzione della sua inchiesta avrebbe certamente porterò può individuare e i servizi segreti italiani
è proprio questa scoperta che rende l'attività giornalistica estremamente pericolosa per la sopravvivenza di tale intreccio e da qui è maturata la decisione di eliminare un ostacolo scomodo
La delicatezza dell'argomento era stata perfettamente compresa all'epoca dal dottor Falcone allorquando aveva coordinato le indagini per l'omicidio dell'ex sindaco di Palermo Giuseppe in sala con nel gennaio dell'ottantotto
Il
Battendosi per la prima volta
Ingrao ovvio
L'amarezza del magistrato annotata nei suoi appunti privati per gli ostacoli frapposti dall'allora Procuratore della Repubblica di Palermo Giammanco
Allo sviluppo di tali indagini da parte di Falcone congiuntamente ad altri uffici giudiziari come rievocati dal senatore Brutti
Ricorda molto la delusione di Rostagno all'esito dell'incontro a Palermo proprio con il dottor Falcone avvenuto nelle stata dell'ottantotto
Secondo le convergenti dichiarazioni Cassandra fa conti Antonello Marini e la dottoressa De Santis
La Spagna ma di festa questa sua insoddisfazione la fa conti arrivando a sostenere che il dottor Falcone non era interessato alle sue informazioni il cui contenuto è rimasto ignoto addirittura da insabbiate
E allora
Questo episodio va correttamente in perpetrato alla luce della sensibilità del dottor Falcone per certi temi e soprattutto in considerazione della sua enorme esperienza e professionalità
Appare assolutamente credibile che Falcone
Avete captato l'estrema pericolosità delle notizie nella disponibilità di Rostagno che mai si sarebbe fermato nel pubblicizzarla e con quella condotta avesse voluto dissuaderlo per frenarlo nella carica dirompente
Percependo immediatamente il concreto pericolo di vita per una voce libera isolate certamente in alcun modo protetta che Cosa Nostra avrebbe spento vantando la forza militare sostegno odio logico per commettere impunemente in tale diritto
Ma queste notizie esclusive non riguardavano il malaffare nella pubblica amministrazione di Trapani perché quell'ufficio giudiziario aveva già dato proventi l'intervento in tale settore con numerose arresti
Non riguardavano l'inchiesta Mazara ove il dottor Borsellino era vigile attento Mauro riguardano un tema più scottante che necessitava un confronto con l'esperto del settore come il dottor Falcone
L'argomento non poteva che essere d'intreccio fra organizzazioni mafiose strutture massonica segrete ai servizi segreti come evidenziato nel verbale del venticinque febbraio ottantotto
è questo intreccio scoperto raro spanne o che fa preoccupare Falcone che cerca di minimizzare scoraggiare l'iniziativa del giornalista che non si sarebbe fermato dinanzi al nulla
Queste considerazioni consentono di escludere anche la pista politica
Quella cioè secondo la quale il delitto Rostagno sarebbe maturato all'interno dei suoi ex compagni di lotta continua movimento di estrema sinistra fondato nel mille novecentosessantanove da un gruppo dirigente composto da Rostagno
Adriano Sofri Luigi Bobbio Guido vitale Marco Boato Ovidio Bompressi Giorgio Pietrostefani
Invero pochi giorni prima del suo omicidio
Il dodici agosto dell'ottantotto
Lo spagnolo Eva ricevuto la comunicazione giudiziaria da parte del giudice istruttore del Tribunale di Milano dottor Lombardi per concorso nell'omicidio del commissario Luigi Calabresi a seguito delle Rivera rivelazioni del pentito Leonardo missing Marino
Che sembra lontano allora autoaccusato del diritto coinvolgendo i dirigenti di Lotta continua
Soffritti Etro Stefano e Bomprezzi tratti in arresto il primo agosto del mille novecentottantotto come mandanti dell'assassino maturato a seguito di una valenza campagna di stampa di lotta continua all'indirizzo del funzionario della pubblica sicurezza
è certo che ricevendo a distanza di anni
La comunicazione giudiziaria che almeno per quanto era dato lui conosce da quel momento lo vedeva coinvolto in un gravissimo episodio delittuoso cui si sentiva ed era del tutto estranea
Essendo del tutto contrario la violenza la lotta armata e che apparteneva alla Sormani lontana storia politica personale dicevo e certo in rosso anni abbia manifestato e una forte rabbia
Una decisa in sofferenza come racconta mi maniere convergente la Roma ricca la filiera sorella di Rostagno
Esternando al difensore l'avvocato Canestrini di Trento la propria ferma intenzione di avere un immediato incontro con il giudice istruttore lombardi
Per riferire tutto quanto suo conoscenze in ordine al dedito calabresi nel quale riteneva di non dover essere coinvolto
La lettura del comunicato Ansa ed era irrazionali di Rossano e del diciannove e ventisei agosto ottantotto per rendere pubblica proprio attraverso l'emittente reti televisiva eretici
La ricezione della comunicazione giudiziaria evidenza è una netta presa di posizione del giornalista sia attraverso la dichiarazione di estremità i gravi fatti contestati si attraverso una difesa dei suoi ex compagni di lotta continua
Con i quali come ha riferito la Rovereto il giornalista non aveva più particolari legami e contatti da un po'di tempo da un lungo periodo
Lo stagno dichiarava di voler essere al più presto interessa interrogato dall'autorità giudiziaria
Si era attivato per questo con il magistrato che però era in ferie impegnandosi con i telespettatori tessuto di giornale a raccontare per filo e per segno i termini dell'interrogatorio non appena effettuato
Emergeva altresì la ferma intenzione che tale sua personale vicenda che certamente lo aveva amareggiati avvilito non comprometteva la prosecuzione del suo impegno di denunzia dall'emittente televisiva nella convinzione che fosse vittima di una persecuzione
Il che permette di ritenere che il Rostagno pur nella sua palesata manifestazioni di desiderio di chiarire al più presto la propria posizione personale
Avendo invitato illegali di fiducia a prendere contatti con il magistrato competente tant'è vero che l'avvocato Pisapia ebbe ad incontrare il giudice
Non ebbe alcuna intenzione di dissociarsi accusando il suo ex compagni che quindi non poteva costituire per tale motivo un'eventuale pericolo per quanti si erano prodotti resi protagonisti di quel grave fatto di sangue
Appare di tutta evidenza che Rostagno non avesse nulla di cui preoccuparsi con riferimento all'omicidio di calabresi e che la sua audizione non Medea vada a rivelare particolari inediti del diritto all'un ignoto i
Quanto finalizzata al solo scopo di definire al più presto la sua posizione processuale
Pertanto
Non appare assolutamente credibile che i responsabili dell'omicidio Calabresi
Fossero preoccupati datare iniziativa avessero deliberato organizzato ed eseguito l'omicidio del giornalista in un brevissimo arco di tempo riuscendo a reperire manovalanza locale in grado di consumare il delitto
Spaziamo via anche questa tesi anche questa pista
Ma anche in questo caso
Alcuni anni dopo si verifica un altro episodio certamente in quei tante per non dire dei prestante che vede protagonista l'allora Capitano dei Carabinieri Elio dell'Anna in servizio al reparto operativo di Trapani
Risulta che questi invitato a Milano subdelega verbale della Procura della Repubblica di Trapani allo scopo di acquisire copia degli atti più significativi
Dell'indagine sull'omicidio del commissario Calabresi che vedeva coinvolti alcuni dirigenti di locato Lotta continua
Aveva redatto il quattro novembre del novantadue un promemoria indirizzata al dottor Messina ove riportava le informazioni al seguito
Dell'incontro il giorno prima con il dottor Lombardi ricorda il ritmo titolare di quell'inchiesta
L'ufficiale
Riferiva che il magistrato abbia vera esternato le sue conclusioni
Secondo le quali l'omicidio di Rostagno era maturato nel contesto di lotta continua in quanto il giornalista era intenzionata a riferire tutto quanto a sua conoscenza circa le motivazioni sottese al diritto calabresi
Essendo intenzionato indicare il sia i mandanti che gli esecutori materiali avendo interrotto i rapporti con gli esponenti di Lotta continua
E per tale motivo era stato contattato da un avvocato dello studio Pisapia per conto dell'avvocato Canestrini di Trento che sollecitava un colloco nella più assoluta riservatezza
La Roveri Cardella conoscevano ogni dettaglio di tali delitto per quanto appreso direttamente dallo stagno che con loro si era confidato
Il giudice lombarde avrebbe riferito ancora che vi era una fonte che aveva raccontato informalmente i cui dettagli e che Leonardo Marino aveva riferito tutto quanto sopra
Ebbene
L'istruzione dibattimentale segnatamente l'acquisizione all'udienza del tredici giugno due mila e dodici delle dichiarazioni di dell'anno al pm di Trapani reso il diciotto agosto novantasei ventitre settembre novantasei
Del promemoria di quest'ultimo del quattro novembre novantadue delle dichiarazioni del dottor Lombardi del venti settembre novantasei nonché l'esame di beh dibattimentali di Dell'Anna
Ha chiarito istruzione dibattimentale in maniera inequivocabile l'episodio dell'incontro del novembre del novantadue al Tribunale di minata in modo da censurare la condotto di Dell'Anna
è emerso che dinanzi all'incalzare delle domande di contestazione del pubblico ministero dell'anno in palese difficoltà
A.N. anzitutto precisato che le informazioni contenute nel promemoria
Non provenivano esclusivamente dalle riflessioni del dottor Lombardi come invece riportato nell'appunto ma era il frutto di acquisizioni di diversa provenienza tra le quali l'interrogatorio del Marino ed analisi della documentazione sul Lotta continua
Lombardi nel verbale del venti settembre novantasei ha confermato Colli l'incontro con Dell'Anna
Presentato da ufficiale dei carabinieri in servizio a Milano ragione per la quale si era messo a disposizione per la consultazione degli atti afferenti l'istruttoria del processo
Per l'omicidio di calabresi anche perché l'ufficiale aveva manifestato la sua incompetenza
In materia di terrorismo
I lombardi ha escluso in maniera categorica di aver espresso convinzione personale in merito alla matrice del delitto Rostagno attenendo ad un procedimento non di sua competenza
Aggiungendo che mai avrebbe fatto confidenze ad un soggetto estraneo come Dell'Anna
Che aveva conosciuto solo in questa occasione
Così come ha contestato con vigore diverse altre circostanze riportate nel promemoria ovvero di aver riferito che Rostagno fosse al corrente della motivazione dei mandanti ed esecutori materiali del delitto di calabresi
In quanto la comunicazione giudiziaria a suo carico derivava dei rapporti con Luigi noia gravemente sospettato del delitto che il giornalista avesse intenzione di raccontare la verità su tale episodio anche perché è mancata interrogatorio
Non aveva consentito di chiarire perché chiese di essere intendevo
Che vi fosse una fonte che aveva raccontato tali particolari essendosi limitato a sollecitare un incontro con il pm di Trapani e che Marino avesse raccontato quanto suo conoscenza sebbene quest'ultimo nulla sapeva
è emerso altresì il carattere assolutamente informale delle acquisizioni anche documentali dell'ufficiale che ha operato in assenza di una delega dell'autorità giudiziaria di Trapani
Intervenuto solo alcuni giorni dopo il due dicembre novantadue senza richiedere l'autorizzazione all'autorità giudiziaria di Milano all'utilizzo delle dichiarazioni di Marino che aveva consultato la presenza di il dottor Lombardo
Dell'Anna ha cercato di giustificare il suo comportamento sostenendo che il contenuto del promemoria era composto da una sintesi di informazioni
Provenienti da fonti eterogenee e non anche le sole confidenze del dottor Lombardi come in maniera non corretta aveva annotato
Precisando che le notizie riportate sono state il frutto di sua congetture di sue impressioni di sue personali convincimenti
Fatti dall'incontro con il dottor Lombardi
Volendo far credere
Che si è trattato di equivoci travisamenti di fatti circostanza che contrastano
Con i doveri e la professionalità di un ufficiale di polizia giudiziaria che conosce benissimo le regole processuali che disciplinano le modalità di assunzione della prova che in tale vicenda risultano palesemente violate
Ingenerando ulteriori sospetti sulle modalità di conduzione dell'indagine da parte degli inquirenti che continuavano a percorrere una strada diversa da quella mafiosa
Dunque anche tale movente si è rivelato del tutto infondato e la causale assolutamente inconcludente
L'istruzione dibattimentale ha dimostrato che Rostagno è stato barbaramente assassinato perché si è reso responsabile di un'assillante opera di denuncia delle attività criminali di Cosa nostra
Rivelando il pieno coinvolgimento nel traffico di armi sostanze stupefacenti oltre all'infiltrazione collusione nella politica e nella pubblica amministrazione
Rossana aveva delineato la nuova radiografia del potere mafioso a Trapani rivelando i nuovi equilibri del potere criminale della fine degli anni ottanta laddove la conoscenza era ancora ancora era ancora
Ancorata alla figura del minore oramai depotenziati
Misurando il termometro della reale forza mafiosa fondata su organici collegamenti contro settore conniventi dell'economia con logge massoniche clandestine con servizi segreti deviati
Lo spagnolo e l'ha descritto il passaggio dalla Mafalda provinciale a moderna ove si erano realizzate dunque nuove alleanze
Lo stagno costituiva un grave e serio pericolo
Perché con la sua attività giornalistica vivere libere informazione anzi contro informazione rispetto a quello ufficiale
Si era avvicinato a troppo a quelle verità scomode aveva scoperto un terzo livello in cui gli intoccabili anche di apparati dello Stato agivano all'ombra della cupola di Cosa nostra avevamo avuto soprattutto il merito
Di descrivere le vere leve del potere mafioso nel quale si assisteva la centralità di Mazara tant'è vero che in quel territorio trascrive voleva in quel periodo parte della
Pietanza Riina Salvatore sotto la protezione di Mariano Agate
Si tratta dello stesso sistema di poteri relazioni che inalterato nel tempo protegge oggi la latitanza dell'attuale capo di Cosa nostra che non a caso guardate che caso si trova proprio in questa zona
Sto per concludere
L'attività di Rostagno
Ha costituito in quel territorio e in quel periodo totalmente asservito al controllo di Cosa nostra una vera e propria rivoluzione culturale
Nel tentativo di risvegliare la società civile allestita anestetizzata impaurita
E rileva e rivelare la vera essenza della borghesia mafiosa divenuta strumentale a quel potere con il quale faceva affari d'oro
Ecco perché l'omicidio di Mauro Rostagno è stato un delitto politico mafioso per la convergenza di interessi anche se mi accosto non sono nostre e non necessariamente con essi convegni confliggenti
Ma il cui braccio armato e Stato Cosa nostra così come è stato dimostrato dalla responsabilità penale di Virga Vincenzo e Mazara vitto
E a questo punto signor presidente signori giudici della Corte
Che l'ufficio del Pubblico ministero ritiene di avere
Attraverso la sintetica ma completa ricostruzione di tutte le fonti di prova acquisite in queste strutture dibattimentale raggiunto la prova della piena compatibilità
Tra l'esecuzione materiale
Dell'omicidio commesso in danno di Mauro Rostagno analizzata attraverso tutte le sue componenti fattuali
E le motivazioni il movente la ragione per cui Mauro Rostagno viene uccisa per la prima volta grazie a questo processo

Dimostra si ricostruisce una perfetta linea di continuità tra ciò che attiene all'esecuzione dinamica e ha i suoi protagonisti che come abbiamo visto con certezze Salvi hanno partecipato primo tra tutti sicuramente Vito Mazzara e quelle che erano le ragioni lei uniche ragioni perché un omicidio di questo genere potesse essere commesso con quelle modalità
In quelle circostanze e in quel preciso momento storico
Tutto questo è accaduto per la prima volta in questo processo ed è per questo allora che l'ufficio del pubblico ministero la Direzione distrettuale antimafia
Della Procura della Repubblica di Palermo che ha istruito questo processo dopo che vi è stato trasmesso il ventuno di aprile del mille novecentonovantasette chiede con estrema serenità e con perfetta deve sa al dato processuale senza formulare alcun tipo di teorema ma con un ancoraggio rigoroso e aderente hai dati processuali che Vito Mazzara e Vincenzo Virga vengano condannati all'ergastolo
Per il delitto di omicidio così come contestato al capo A della rubrica
Mentre chiede che nei confronti degli stessi la Corte pronunzi sentenza di non doversi procedere per intervenuta prescrizione con riferimento hai capito
Di imputazione di cui ai alle lettere b e ci con riferimento I delitti in materia di Porto e detenzione di Arman e clandestina essendo evidentemente considerato il lasso di tempo trascorso gli stessi ormai estinti per prescrizione
E con questo vi ringraziamo per l'attenzione
Pensi alla conclusione del pubblico ministero
E allora
La discussione proseguirà a questo punto le udienze già Calendar per il ventitré e ventiquattro di aprile
Con interventi delle parti civili ci farete avere poi l'ordine l'ordine degli interventi ma comunque tutti gli interventi devono essere concentrati in quei
Proprio io mi seguirà credo
L'avvocato Monzani
E a seguire
L'avvocato Michele
Quindi collega
Pomeriggio un pomeriggio va bene ventitré quest'anno ventitré e ventiquattro aprile per gli interventi tutte le parti civile si dispone lastre videocollegamento per la partecipazione a distanza l'imputato diretti alla produzione l'imputato Mazzarri