30APR2014
intervista

Intervista a Pino Pisicchio sulle riforme costituzionali e sulla proposta di nomina a senatore a vita per Marco Pannella

INTERVISTA | di Giovanna Reanda Roma - 00:00. Durata: 7 min 18 sec

Player
"Intervista a Pino Pisicchio sulle riforme costituzionali e sulla proposta di nomina a senatore a vita per Marco Pannella" realizzata da Giovanna Reanda con Pino Pisicchio (deputato, Centro Democratico - Diritti e Libertà).

L'intervista è stata registrata mercoledì 30 aprile 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Berlusconi, Costituzione, Elezioni, Europee 2014, Forza Italia, Governo, Legge Elettorale, Pannella, Politica, Presidenza Della Repubblica, Renzi, Riforme, Senato.

La registrazione audio ha una durata di 7 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Presidente Pisicchio parliamo di riforme partendo da una domanda secca ma
Che succede ci sono delle novità
Ma a novità è che si è preso atto che siamo a venti giorni venticinque giorni dal voto e dunque mi pare evidente che ogni parola detta in un periodo elettorale diventa una parola strumentalizzabili da un punto di vista elettorali
Quindi
Credo che
L'onorevole la Palin sempre battuto
Parecchio da dire in tondo a questa
Preso atto
Di questa circostanza mi pare evidente che di riforme si tornerà a parlare dopo il voto
Dal venticinque maggio
Avendo riguardo anche i nuovi equilibri che si sono sviluppati all'interno
Della politica italiana dopo l'esito
Col voto europeo peraltro enfatizzato ogni oltre ogni ragionevole misura un po'da tutti perché
Voto europeo dovrebbe essere considerato per quello che è la scelta che
Il popolo italiano fa con riferimento alla rappresentanza dopodiché non è detto che sia
Detta apertamente combaciante con quella che farebbe nel caso di rappresentanza al Parlamento italiano quindi ne parleremo
Dopo il venticinque mi pare che ne abbia preso atto anche
Il Presidente del Consiglio con
Dosi di saggezza
Vogliono riscontrare che e poi vedremo evidente
Ci sono cioè c'è un dibattito
Interessante
In atto che riguarda
Le modalità di composizione del Senato la natura dei suoi membri
Diciamo
La sorte complessiva
Di quella che veniva indicata come la rappresentanza dei Sindaci ma insomma
Questo appartiene ad un dibattito
Politico anche giuridico-formale sarà affrontato nei prossimi giorni per adesso facciamoci la campagna elettorale però da polemizza dico
Siccome lei diceva dovessero accadere cambiate
Obiettivo
Per il personale potrebbero
Inevitabilmente novità Cervantes gli accordi
Cui adesso si è arrivati
Dopo essere ancora più espliciti
Per esempio se secondo il partito sarà
Segnaliamo azionabile
Che cosa succederà
La procura generale
Sono molto esplicito io non ho mai accettato l'idea è che vedi fondo potessero essere fatte
Fra
La maggioranza anzi tra il partito di riferimento della maggioranza e Berlusconi e basta e gli altri chi vuole ci stia se no
Esprima il suo dissenso ma non ce ne importa niente
E
Mi pare evidente che a questo punto
Ove mai Forza Italia non dovesse più essere il secondo partito
Resterebbe un'importante partito di opposizione con confrontarsi ma non in una dimensione
Esclusiva questo è il dato fondamentale per l'esclusività non può esser data perché le riforme sono conformi senza un anno sono faccende dalla maggioranza
Non sono la faccenda aggiunge
Privatizzata nello schema maggior partito di maggioranza e maggior partito posizionato a facendo dal Parlamento qui
Torniamo a parlare in Parlamento
Però ad esempio di tali come la legge elettorale che è uscita dalla Camera ha una sua
Suo impianto
Prevede
Mentre il Senato non eletto
Vota la fiducia
Comunque a
Compiere organicità all'interno dell'accordo che era stato raggiunto
Io son convinto che l'Italia
Sarà proposte fondamento
Di visto al
Se
La legge elettorale non è quella brutta credo sarebbe stata votata alla Camera non sarà quella sarà
Riletta
Revisionata e forse
Dopo aver provato le
Le delizie dal voto di preferenza alle europee qualcuno penserà anche
Il voto di preferenza
Va
Applicato oppure
Quindi è stata presidente Pisicchio
C'è tutta questa tornato alla ribalta il tema
Nelle carceri
Solo perché Papa Francesco chiamato Marco Pannella
Marco Pannella
Basta
Tutti sanno ma sta bene
Proprio se quella sull'iniziativa del Satyagraha e il Presidente della Repubblica a
Fra benissimo
Appare
Intanto volevo chiederle secondo lei
Visto poco tempo che rimane
Le soluzioni
Quali potranno essere sì eventualmente se ne dovranno trovare
E poi anche cosa ne pensa eventualmente
Pannella stimato
Comincio con quest'ultima e le dico io sono
Da sempre totalmente
D'accordo con chi ritiene che
Esperienze a pulire la vita politica di Pannella
Illustri la
A patto che come si dice
Nella formulate identifica
Senatori a vita di nomina
Presidenziale nel modo più alto del mondo migliore quindi sono nettamente favorevole
Alla sua
Il indicazione per una carica di senatore
E una prerogativa del Capo dello Stato ma per quel poco per quel nulla che può essere detto da parte di un antico
Estimatori
Di Pannella
Avendo avuto
Nuove occasioni su dieci perbene non convergere
Su
Nel merito delle sue posizioni devo dire per quel poco che può valere soltanto
Per quanto riguarda la battaglia è una grande battaglia
Sulle carceri beh io credo che
Debba essere
Chiuso il capitolo della
Come dire che la citazione e aperto quello delle Fosse concreti
Qui non è che dobbiamo insieme attorno
Alle dita abbiamo
Da immaginare o amnistia e indulto provvedimenti di clemenza che coinvolgono il Parlamento
Un'azione che stia nella direzione prevede la depenalizzazione e
Lo svuotamento di tutti impianto in attesa giudizio
Cioè non si scappa sono queste le le
Le attività centrali attraverso le quali sì ottiene quel risultato
Chi parla
E nonna prende in considerazione questi questa ipotesi di lavoro beh francamente parla di cose soltanto
Le persone Marco Polo
A suo padre sostanzialmente nazioni che certe Sernagiotto