19MAG2014
rubriche

Cittadini in divisa

RUBRICA | RADIO - 00:00. Durata: 30 min 26 sec

Player
Conduce: Luca Marco Comellini in collegamento con un miltare (anonimo per motivi di tutela).

Argomento della puntata: approvazione della circolare che prevede il test HIV per il personale della Marina Militare con esclusione dei soli ufficiali; discriminazione sui luoghi di lavoro.

Puntata di "Cittadini in divisa" di lunedì 19 maggio 2014 che in questa puntata ha ospitato Luca Marco Comellini (segretario del Partito per la tutela dei diritti dei Militari e delle Forze di Polizia, Partito per la Tutela dei Diritti dei Militari).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Aids, Corte
Costituzionale, Diritti Civili, Discriminazione, Esercito, Forze Armate, Lavoro, Marina, Ministeri, Nazismo, Pdm, Salute, Sanita', Vaccinazioni.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 30 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buonasera la rubrica cittadini in divisa con Radio Radicale tornano fargli compagnia
Allora
Iniziamo questa puntata e andiamo subito al dunque oggi parliamo con un militare
Di questo militare io non dirò il nome non dirò la forza armata d'appartenenza non dirò lente in cui lavora questo ovviamente per tutelarlo
Visto che recentemente faccio l'esempio della Marina militare
A che a seguito della conferenza stampa in cui
Con il deputato l'ex deputato radicale Maurizio Turco
Avevamo lo scorso venticinque marzo mostrato un filmato che
Faceva vedere degli spari su un
Peschereccio e questo peschereccio era fatto oggetto di
Numerosi colpi d'arma da fuoco e raffiche di mitragliatore
Beh dopo quei fatti la Marina militare ha ben pensato di
Avviare una indagine interna un'inchiesta interna per non per vedere se sono stati commessi dei reati nell'uso eccessivo
Delle armi ma
Per scovare
Chi ci ha dato quei filmati cioè alla Marina non gli interessa il fatto se sia o meno stato commesso un filmato ma vuole sapere come mai quel filmato i sono usciti fuori
E questo lo fanno come
Un questionario sottoposto a tutti i militari di quella nave che ricordiamo era la nave Eliseo
Il il fra quelle delle varie domande che ci sono in questo questionario vogliono sapere anche se conoscono il partito per la tutela dei diritti di militari e forze di polizia
E nel caso chi conoscono di questo partito
Ammiraglio De Giorgi se vuole sapere qualche cosa in merito a quei fatti ma non ha nessun problema a domanda meno lei mi chiama il mio numero telefonico sicuramente c'è la
E parliamo tranquillamente magari sulla tolta di un sul ponte di comando di una nave magari sorseggiando un tè verde o qualche mandorla toh stata
Allora detto questo possiamo iniziare oggi parliamo sempre della Marina militare parliamo di una
Recentissima circolari approvata proprio dall'Ammiraglio De Giorgi
E il che questa circolare ha scatenato immediatamente delle reazioni tant'è vero che
Giovedì ci sarà se appunto giovedì prossimo oggi noi come sapete
La trasmissione la registriamo il martedì e va in onda il lunedì sera alle ventitré e tutti i lunedì sera alle ore ventitré e trenta
La rubrica cittadini indivisa
Quindi mentre oggi stiamo ancora non è avvenuto ma ci sarà una Conferenza stampa della Lila al Senato della Repubblica proprio per questo fatto quello che ora vi racconteremo
Il Capo di stato maggiore della Marina ha approvato una
Direttiva una circolare che fra le tante cose prevede anche
Un test sulla che fu per il personale per ruolo truppa i sottufficiali
Non per gli ufficiali
Per parlare di questo argomento appunto come ho detto prima in collegamento telefonico proprio un militare
Ciao buongiorno
Buongiorno buongiorno ecco ovviamente non diremo che sei
Quindi io non dirò il tuo nome ci vuole raccontare cosa dice questa
Questa
Questa circolare che poi tra parentesi
Evidentemente chi l'ha fatta chi l'ha ideata chi l'ha pensata chi l'ha scritta magari gode pure di quel famoso trattamento di omogeneizzazione stipendiale di cui abbiamo già parlato
Che ne ha parlato abbondantemente la stampa ma che è una questione che
Con i radicali sottoponiamo come un privilegio al Parlamento ormai da cinque anni
Quindi evidentemente c'è anche un problema su questo
Chi l'ha scritta magari viene pagato dal generale o da colonnello non adesso non non lo sappiamo
Però fatto sta che questa circolare contiene del delle vie dei dei vistosi errori delle
Delle cose che sono contrari alla legge o sbaglio
No assolutamente non
Non si fa anche la questione è oltremodo seria perché di fatto sancisce un preoccupante disconoscimento dei riferimenti legislativi vigenti nonché delle aggiornate
Risultante medico scientifica sulla tematica Arcai
Hanno
In merito ai riferimenti normativi
Sarebbe anche il caso di ribadire nell'articolo trentadue della Costituzione italiana sancisce che nessuno può essere obbligato ad un determinato trattamento tale non vere per disposizione di legge
Per quanto concerne la rilevazione della
La dell'infezione da HIV
Ora e vi sono dei riferimenti normativi chiari e sono oltretutto datati nel tempo che risalgono al mille novecentonovanta e che sono attualmente in vigore
Invece faccio riferimento fondamentalmente alla legge centotrentacinque del novanta e alla legge trecentocinquantanove del novanta
Nello specifico la legge centotrentacinque del novanta all'articolo cinque l'articolo sei e dettagliata le modalità di esecuzione del test
Il fatto che nessuno può essere sottoposto senza consenso informato
In qualche ritardo può essere ti interrompo per far capire a chi si ascolta senza il consenso informato non vuol dire che questo teste è obbligatorio per la legge o sbaglio
No termine consenso informato proprio per quello nel senso che letta l'esecuzione del tetto deve essere rilasciato un contento da parte della citata in italiano
Che sia militare o che sia civile il fatto è contento informato non
Giustificherebbe un compenso obbligato l'articolo trentadue della Costituzione dice appunto che nessuno può essere obbligato terno contenere disposizioni di legge
E per quanto concerne la regolazione del tetto del del dell'infezione da HIV quindi l'esecuzione del tempo
La legge esistente la legge centotrentacinque del novanta
Ora
Fondamentalmente le modalità attraverso le quali o terra
Effettuare il terza
E devono consentire l'anno identificazione della persona né tanto che il dato ovviamente deve essere interpretato e gode dei
Dei dei privilegi fondamentalmente e delle tutele stabilite dalla dal Codice della privacy che tutti sappiamo il decreto decreto centonovantasei del due mila tre
Di fatto la questione che è fondamentale da da rimarcare all'articolo Case stabilisce della legge centotrentacinque ovviamente stabilisce che gli è stato il datore di lavoro di indagare lotta perché non lo dico nella
Del proprio personale
Capito Sentinel questo questo problema se non
Se non erro anzi sono sicuro di non errare
Lo avevamo già affrontato nel corso della sedicesima legislatura quando Maurizio Turco che all'epoca era deputato in carica aveva presentato una serie di interrogazioni
Alle quali in alcuni casi fu data anche una risposta tu la ricordi questa risposta cosa diceva
Quindi la risposta può essere considerata quale non risposta in quanto
Se non ricordo male fondamentalmente veniva sancito che la condizione di militare indicava il dovere
Di non ledere nel porre a rischio l'ho con il proprio comportamento la salute altrui
Ecco l'articolo trentadue della Costituzione non giustifica un trattamento sanitario per dovere ma per obbligo di legge
Per cui se il trattamento sanitario viene disciplinato da una legge viene considerato non lecito non si può assolutamente Iveco unitario con un riferimento normativo che oltretutto per gerarchia delle fonti risulta essere inferiore
La questione greche oltre alla legge centotrentacinque dite anche la legge tra cinque e nove del mille novecentonovanta
Che l'articolo quindici se non ricordo male
Fondamentalmente stabilisce perché nessun provvedimento per chi si è rifiutato di sottoporsi può essere preso
E che come nessun provvedimento perché il potere perdono i confronti della si fa riferimento alla appartenenti ai Corpi di Polizia le Forze dell'ordine in questo caso
Nel suo provvedimento può essere intraprendono i pompieri di colui il quale risulta ed è risultato essere sieropositivo
In merito alla questione esiste anche una sentenza della Corte di che costituzionale
Che fondamentalmente stabilisce che
Qualora alcune attività lavorative o mansioni lavorative
Renderà indispensabile AAMS senza indagare sullo stato psicologico
Enti teoricamente sono in linea teorica se nel caso specifico trattato il datore di lavoro poteva richiederne lite quindi antipasto il riferimento a una richiesta del Paese
Questo perché nel mille novecento e come può dire come a dire ho dei dubbi devi fare questo questo particolare tipo di lavoro questo
Particolare tipo di attività è importante che io sappia se ci sono dei problemi questo sta dicendo
In questo accadeva ovviamente nel dal mille novecentonovantaquattro perché l'interesse per la salute collettiva in base alla conoscenza e medico scientifica dell'epoca
E allora superava i diritti del singolo
Tuttavia c'è da dire che la sentenza latte la sentenza che la numero duecentodiciotto del novantaquattro demandava al legislatore quindi al Parlamento il compito di individuare le mansioni specifica
Evitava di pronunciati su una questione di costituzionalità dell'articolo sei della legge del mille novecentonovanta cioè sul divieto a del da parte dei datori di lavoro di poter indagare
Negava che la conseguenza della sentenza Corte se portare ad uno screening di massa
Al lo stesso anno la Commissione nazionale per la lotta contro la gli enti e quindi parliamo del Ministero della salute approvo a seguito della sentenza un documento per
Nel dirimere qualsiasi dubbio
E quindi a Porto un contributo medico scientifico alcol quale fondamentale veniva stabilito che in Italia il test HIV allora non è giustificato e continuato irragionevoli in qualsiasi ambito lavorativo
Quindi questi sono capisaldi della giurisprudenza italiana capisaldi delle conoscenze medico scientifica e parliamo di consente medico scientifica datate
E sono altresì state confermate da organizzazioni internazionali come l'Organizzazione internazionale del lavoro sia nel due mila uno che nel due mila dieci
In Italia Saint oggi ma
Questa questa la parte diciamo più tecnica no adesso ma per quale motivo il la truppa e i sottufficiali sì e gli ufficiali no
Ma questo è un una domanda a cui ed io non riesco a rispondere nel centro che è difficile far passare il concetto che gli uffici alle risultano essere risultino essere immuni da all'infezione da HIV
Sarebbe assolutamente
Fuori da ogni
Possibilità di giustificazione di fatto dalla circolare Spada ballare o la possibilità di poter effettuare un tetto di Malta circoscritto al ruolo marescialli e sergenti graduati di truppa
Tenendo fuori dall'alta da questo obbligo
Al
Passo alle tavolo degli ufficiali assurdo Louis inaccettabile
Ci manca solo che praticamente questo dopo una cosa del genere vi mettono
Un un marchio mettono un marchio a quel personale di questo ruolo
E e per dipinti distinguerlo da i
Gli immuni da quelli che sono persona normali no
E questa è diciamo una sorta di il ritorno al passato Orsal come facevano dati i nazisti con con gli ebrei che li mettevano la famosa stella gialla no
Il problema della che Ugo oggigiorno irritante quale stabilire però che senza sanitario che esercita la propria professionalità non è il Ministero della difesa
è un problema che che riguarda lo stigma la discriminazione le risultanze medico scientifica
E intanto entro l'anno dato assolutamente un contributo
Al al fine di tipo Terrare inquadrare meglio la questione
In tal senso proprio a seguito della sentenza della Corte di fuoco che istituzionale
E alle risultanze della conservazione per la lotta contro l'AIDS
Non scordiamoci che è intervenuta la medicina del lavoro
Per cui la cosiddetta fazione checché dovesse essere intrapresa suggerita dalla Corte costituzionale al legislatore quindi al Parlamento e avvenuta con il recepimento della
Delle precauzioni universali e quindi della medicina preventiva del lavoro che che che sta abilitati individuare ricchi lavorativi specifici che ha eventualmente intervenire
Questi
Lavorativi specifici
Con l'azione di vivibilità tensione e linee guida
Credo senti il ma sicuramente questa questo questo atto palesemente discriminatorio avrà suscitato delle reazioni nell'ambiente militare
Ma della Marina perché ovviamente questa circolare ecco ricordo che è stata firmata approvata anzi da e quindi firmata approvata dal Capo di stato maggiore della Marina militare ammiraglio De Giorgi lo scorso c'
Cinque maggio in vigore da predetta ieri poi fra parentesi in vigore dal dodici maggio
Te adesso è partita questa operazione di
Di screening massivo
Nei confronti del del personale di ruoli più bassi fatti salvi ovviamente gli ufficiali che sembrano
Non so per quale motivo io spesso mi domando come mai
Queste
Io vorrei definire le porcate se si
Se me lo consenti vorrei definirla una vera e propria porcata questa perché non ho altri termini per definire un'azione così discriminatoria
Io ma mi domando che reazioni ha avuto il personale appunto del ruolo truppa del ruolo sergenti e del ruolo marescialli nei confronti di una notizia del genere
La questione che è un po'tutti sono rimaste interdetti dai contenuti della della circolare tenne centocinquanta
Ma non solo il personale appartenente al ruolo dei marescialli dei sergenti degrado che truppa
Altresì gli ufficiali perché tra gli ufficiali
Noi non scordiamoci che che esistono anche edita il personale sanitario che esercitano protezione sanitaria medica evitano gli odontoiatri e dicono ed i biologi per cui
Sono
Francia ci sono soggetti comunque a rischio non riescono ad lavorativo appunto gli ricordo chi dovrebbe inquadrare in in un discorso più ampio medicina del lavoro prendo atto oltretutto che
Fondamentalmente anzi in Italia non esiste nessuna mansione lavorativa nessuna protezione
Per per la quale il Consiglio è prevista l'obbligatorietà
Del del versante IW per mantenere o accedere appunto alla parola professione nessuno può essere licenziato non ha assunto
In quanto sieropositivo in questo la la questione che che dovrebbe essere rimarcata che la medicina preventiva e del lavoro
è assolutamente
Riesce ad inquadrare e a contenere il rischio le precauzioni universali e esistono
Devono essere attuate
In merito all'HIV esiste poi la un discorso che che riguarda la profilattico deposizione che scandalosamente non è presente all'interno del del
Per le Forze armate
USA ecco perché il fermo un attimo di fermo un attimo due parlato di profilassi male in questi proprio la Marina è una delle forze armate più impegnata nell'operazione Mare Nostrum
Io stesso li ricordo che l'undici dicembre del due mila e tredici quindi lo scorso anno aveva lanciato un allarme che riguardava i dei casi possibili di tubercolosi qualche giorno fa un articolo la
Ventiquattro aprile se non ricordo ventiquattro venticinque aveva un articolo pubblicato sul fatto quotidiano
Appunto dava notizia di dell'esistenza di alcuni casi fra militari
Di di tubercolosi
E con l'HIV visto che prima mente il più questi migranti provengono da zone dove il controllo sanitario è praticamente inesistente
Come come il problema qual è cioè come lo affrontano realmente perché a questo punto
Stendevo devo pensare che magari
Questa circolare abbia
Uno scopo cioè quello di verifica ovviamente esclusi gli ufficiali di verificare se il personale che realmente e viene mandato ad accogliere e assistere questi migranti
E poi sta abbia contratto delle malattie visto che
So che spesso e volentieri sono solamente e quelli del ruolo truppa sergenti e marescialli che hanno il contatto diretto con questi questi migranti appunto
Prevalentemente sui sebbene poi citano gli ufficiali medici che ovviamente sono in piedi impiegati nelle attività di soccorso sanitario
Vecchie sono esclusi da quel tale controllo la questione che riguarda la tubercolosi io la riporterei ad un obbligo sancito anch'esso da da un DPR che il quattro più cinque del due mila uno
Can che qui teoricamente ma anche in pratica prevederebbe la la vaccinazione antitubercolare per il personale sanitario quindi parliamo dei medici degli infermieri impiegati
E l'attività di soccorso perché verosimilmente non è stata attuata dal
Ma neppure pure nello lo scorso quattordici gennaio a seguito della sono del
Del comunicato con cui
Dicevo che c'era un problema appunto quello di dicembre il
Il cinque nato no comando della squadra navale aveva mandato una disposizione un
Un messaggio per appunto nell'attuazione di un piano di
Profilassi le attuazioni di determinate
Questioni eccetera
E appunto all'implementazione del documento del rischio e qui ci ricolleghiamo al tuo discorso che riguarda
La prevenzione dei rischi sull'ovvi di lavoro ovviamente il rischio sanitario è uno dei più
Di quelli che sono più facili in determinate condizioni no
Certo certo dovrebbe sicuramente partire da lì in questo recentemente co purtroppo la
La normativa ancora non è pienamente a regime
Però è stata recepita in quale quali quella del quattordici gennaio di altre normative
Parliamo della della normativa sulla tutela del personale nei luoghi di lavoro latte duecento la fantomatica perché ora un anno
Non è più in vigore e che è stata è stata sostituita dalla al decreto ottantuno del due mila otto
Allunga fondamentalmente è stata una
Forze armate perché già l'articolo numero uno escludeva i militari le forze di polizia
A dal concetto di lavoratore di rischio dall'attività lavorativa ecco
Coniglio nel decreto ottantuno del due mila otto ovviamente ci si è dovuti adeguare che ancora in fase di
Al recepimento della
Della del decreto degli obblighi sanciti da
Tra decreto
Ha tuttavia per quanto riguarda ripetuta decollare la questione importante che la Turchia applicare quanto previsto dalla DPR quattro se fatto che i cinque del due mila uno
Che agisce appunto l'obbligatorietà della vaccinazione anzitutto antitubercolare anche perché è oggi verosimilmente bisognerebbe capire per quale motivo alcuni professionisti sanitari
Sono stati vaccinati ed altri no
Quando poi l'obbligo di vaccinazione e di sancito dal con D.P.R. parliamo del del Presidente del
Della Repubblica e quindi del comandante supremo delle forze armate che che ha stabilito tutto ciò
Quindi gli obblighi vaccinali sommati dettagliati con decreto ministeriale esistono direttive tecniche applicative ma non si fa riferimento a un obbligo sancito con D.P.R.
Ecco io quindi la la la questione c'è molta confusione insomma sull'argomento
C'è
Hanno come come si dice in scherzando faccia un po'di noi dire la mia hanno tantissime
Idee e molto confuse
O sbaglio
Si potrebbe volendo dire così
E tu sei sempre molto moderato ti capisco il problema però è serio non bisogna sottovalutarlo
C'è questa circolare appunto che rappresenta un atto palesemente discriminatorio un atto vessatorio se non altro nei confronti di una catena di di alcune categorie di lavoratori una
Una sorta di Censimento dei buoni e dei cattivi un qualcosa che
Una forza armata moderna come quella
Che stanno pubblicizzando ogni santo giorno una forza
Armata umanitaria come quella che viene mostrata sui mezzi di informazione nell'operazione Mare Nostrum sono queste sono azioni che non dovrebbe assolutamente fare
Io spero che questa circolare questa disposizione venga immediatamente ritirata dal Capo di stato maggiore della Marina militare che forse probabilmente
Non essendo lui un un medico un addetto ai lavori ma essendo
Appunto un ammiraglio nonna magari non non l'aveva neanche letta forse perché sì l'ha letta e l'ha firmata è ancora più grave
Forse probabilmente si è fidato dei suoi collaboratori sempre quei famosi magari che sono omogeneizzati al grado di generale o colonnello come
Come si suol dire no signor Vito Marina militare
Se è un organo tecnico che l'Ispettorato di sanità della Marina militare l'unico troppo di sanità peraltro rimasta in vita
Che più riccamente potrebbe essere lunghi ad aver curato per i componenti
è
Mente non credo che ci siano altri organi tecnici nella maniera in Italia che facciamo una cosa del genere
Sì se mi è concesso
Evita anche una questione che che aggrava la situazione del tetto di massa arredo lecito quando in un Paese come l'Italia è assolutamente un illecito
Centri nell'applicazione che indetta una protezione sanitaria infermieristica e per la quale
Fondamentalmente viene sancita la non interpretare nel caso in cui venga rilevata un'infezione da HIV questo diciamo Beretta ovviamente qualche dubbio nel senso che
A la per la professione sanitarie infermieristiche altezza sarebbe reso obbligatorio dalla circolare mentre per la professione medica allora l'odontoiatra hanno
Al ed impatto la positività risulterebbe essere motivo di di non idoneità ora la non idoneità viene sancita prescindere dal rischio lavorativo specifico
Questa perché la grave che rimarca
Il mancato recepimento della normativa sulla medicina del lavoro dove ricche lavorativo e quindi richiede Rovigo deve essere
Stabilita in base alla mansione specifica il professionista svolge
Questo sarebbe il caso di ribadire che la professione infermieristica
Non ne mangia una reale è una professione intellettuale che
Potrebbe essere esentata tra virgolette ad alcune mansioni ma potrebbe assolutamente contribuire in altre attività
Che ci sono sempre di pertinenza in termini di dica quale ad esempio il campo della prevenzione dell'educazione sanitaria
Nella clinica medica nell'assistenza in generale
Escludendo quindi
Alcune attività lavorative attendere voi
Ci sarebbe da dire che in Italia esiste un Ministero della salute
Che che per quanto riguarda
E l'esenzione da particolari attività lavorative questa esenzione non da parte le predette la tutela delle collettività
Ma per la tutela del singolo professionista che evidentemente ha un problema sanitario e deve essere tutelato dall'Amministrazione per la per la quale
O servizio
Per il problema sanitario che ha
Da un punto di vista medico scientifico sarebbe il caso di di ribadire altresì che dal mille novecentonovantasei ritorno le terapie antiretrovirali altamente efficaci che alterano labile Mia
Eppure ma naturalmente è una persona sieropositiva risulta non essere infettiva
Se questo è un dato nonché che dovrebbe essere preso in considerazione
Non solo dal Capo di stato maggiore dalla marina ma soprattutto dall'Ispettorato di anzi sanità che chi dovrebbe
Confrontare con le risultanze medico-scientifica giornate potrebbe essere portarvi alla luce dalla dal Ministero della salute
è un paradosso che il Ministro della salute dica un qualcosa
Che il Ministero della difesa ne dica
Tutt'altra
Ebbene
Guarda
Siamo
Arrivati praticamente alla conclusione come ti avevo detto trenta minuti
Siamo al ventottesimo minuto circa trenta minuti di trasmissione volano poi quando si parla di questi argomenti il tempo è ancora più sembra scorrere ancora più velocemente
Io vorrei farti un'ultima domanda velocissima perché manca meno di un minuto ma
Il il Cocer della Marina su questo argomento cosa ha detto
Ma
Quanto mi risulta non uno certa
Sette da parte della della rappresentanza militare
Ok mi ha risposto saranno studiando forse si devono ancora informale si devono aggiornare mentre viene compiuto un atto di discriminazione lordo pensano forza tutt'altro bene
Due dire scusa
Formando
Dicevi
Dicevo che spero che
Siano Papardo andai speriamo vediamo se poi dopo aver ascoltato questa trasmissione decideranno di fare
Una supplica come le delibere che fanno di solito oppure prenderanno il toro per le corna e chiederanno immediatamente la cessazione di questi comportamenti
Discriminatoria e vessatoria e quanto altro
Io ti ringrazio se è stato gentilissimo e soprattutto coraggiosissimo visto che sappiamo tutti quanti perfettamente che in Marina se è più facile fare una caccia alle streghe o chi ha o a chi alzato la testa
Tosto che scusate piuttosto che cercare una soluzione magari chiedere scusa
Io saluto gli ascoltatori ringrazio Radio Radicale invito l'Ammiraglio De Giorgi a riflettere su questo argomento grazie buona sera
Cittadini in divisa se vuoi fare un commento o anche solo dirci che c'è e ascoltato scrivi scia io ascolto chiocciola Radio Radicale punto ittica