23 OTT 2018
dibattiti

Presentazione del libro "La guerra è l’unico pensiero che ci domina tutti. Bambine, bambini, adolescenti nella Grande guerra" di Patrizia Gabrielli (Rubbettino)

DIBATTITO | - Roma - 13:00 Durata: 36 min 31 sec
A cura di Andrea Maori
Organizzatori: 
Player
La prima guerra mondiale è una guerra totale che segna una profonda cesura con i conflitti bellici del passato: non ci sono diaframmi tra militari e civili: sebbene in modi e forme differenti, tutta la popolazione è coinvolta.

Gli uomini, giovanissimi e meno giovani, combattono nelle trincee, anziani, donne di ogni età resistono sul fronte interno.

Nessuno è risparmiato, nemmeno bambini e adolescenti, al di là di ogni appartenenza di genere pur ridisegnando i ruoli, la guerra conferma le tradizionali codificazioni del maschile e del femminile essi sono rapidamente mobilitati a partire dal
1914 attraverso un ricco apparato retorico che è stata definito "cultura di guerra".

leggi tutto

riduci