04 SET 2002
intervista

Girotondi: In piazza a Roma non contro i partiti (conferenza stampa con Moretti, Flores D'Arcais e Pancho Pardi)

INTERVISTA | - 00:00 Durata: 1 ora 56 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

"Girotondi: In piazza a Roma non contro i partiti (conferenza stampa con Moretti, Flores D'Arcais e Pancho Pardi)" .

L'intervista è stata registrata mercoledì 4 settembre 2002 alle ore 00:00.

La registrazione audio ha una durata di 1 ora e 56 minuti.
  • Intervista a Nanni Moretti di Emilio Targia

    <strong>Non siamo contro i partiti del centro sinistra, ha chiarito Nanni Moretti, ma da piazza Navona in poi qualcosa è cambiato: l'elettorato si è svegliato</strong><p>Roma, 4 Settembre 2002 - Dalla sala della Federazione Nazionale della Stampa il comitato dei girotondi annuncia l'iniziativa del prossimo 14 Settembre: una manifestazione nazionale che si terrà a Roma, a piazza del Popolo, per contestare l'operato del governo di centro-destra: dalla giustizia, alle politiche del lavoro, all'informazione<p><strong>Non siamo contro i partiti di centro sinistra</strong><p>Nanni Moretti, uno dei promotori dell'iniziativa insieme a Paolo Flores D'Arcais, direttore di Micro-Mega, a Francesco Pancho Pardi, professore di Geografia, Marina Astrologo e Silvia Bonucci, ha voluto precisare che il movimento è una realtà che ha la sua autonomia, tra l'altro, come ha precisato, autofinanziato.<p>«La manifestazione» - ha detto il regista di "Bianca" - «nasce non contro i partiti, ma ognuno con le proprie idee, i parlamentari in parlamento, noi con i nostri movimenti, e nasce dallo spirito del 31 luglio, senza violenze o assedi».<p>«Noi» - ha aggiunto - «abbiamo indetto la manifestazione per il 14 sapendo che la camera avrebbe riaperto il 16 e non c'è nessun assedio selvaggio, e non abbiamo mai pensato di fare una manifestazione nazionale davanti alla Camera».<p><strong>Benvenuti gli elettori del Polo</strong><p>Moretti ha poi invitato gli elettori e le elettrici della Casa delle libertà ad unirsi a loro in questa che ha definito una 'battaglia sulle questioni di intransigenza'.<p>«La lezione dei girotondi» - ha detto Moretti - «è che su questioni di intransigenza le manifestazioni nostre hanno saputo parlare anche agli elettori del centro-destra. Gente che ha la sensibilità di capire che questi problemi riguardano tutti.»<p>Problemi, ha specificato il regista, di una democrazia che ha definito 'così bizzarra per chi ci guarda dall'Europa'.<p><strong>Non siamo contro Di Pietro</strong><p>Dopo le dichiarazioni del leader dell'Italia dei Valori, che esprimeva rammarico per il fatto che gli fosse impedito di parlare dal palco della manifestazione, Flores D'Arcais, che spesso ha ospitato Di Pietro sulle pagine di Micro-Mega, ha chiarito che il problema non è personale.<p>«Rimane l'affetto per Di Pietro e la stima» - ha chiarito D'Arcais - «perché non credo affatto che noi abbiamo detto di no a qualcuno, è assurdo metterla in questi termini, noi non abbiamo detto di no a Di Pietro a Tana de Zulueda come a Dalla Chiesa come a Realacci. Noi abbiamo detto di no ai politici».<p>Politici per i quali, ha garantito Silvia Bonucci, il movimento dei girotondi è uno stimolo, soprattutto perché viene dalla società civile, perché gli dà un segno forte. Come forte, ha aggiunto ancora D'Arcais, è stato a suo avviso il segno dato dall'adesione di Sergio Cofferati, e non da D'Alema.<p><strong>Il risveglio degli elettori</strong><p>Nanni Moretti, poi, si è detto convinto che dalla prima grande manifestazione del movimento dei girotondi, da piazza Navona, qualcosa dentro il centro-sinistra sia cambiato.<p>«Innanzitutto» - ha detto il regista - «l'elettorato si è svegliato e ha dato uno stimolo ai vertici del centro-sinistra, il movimento ha dato fiducia ed energia ai vertici e ha riallacciato un rapporto che si era rotto, e sono cessati quel torpore e quella rassegnazione seguiti alla sconfitta del maggio 2001».<p>In tema di elezioni, Pancho Pardi ha poi voluto sottolineare come forse anche grazie alle varie iniziative da loro effettuate il centro sinistra abbia ottenuto un risultato favorevole nelle ultime amministrative.<p>«Il risultato delle ultime amministrative» - ha detto Pardi - «è mediamente significativo ed è lo specchio di questo mutamento. Sappiamo benissimo che non sostituiremo nessuna classe politica, ma abbiamo colto che quello in parte è stato un successo anche nostro».<p>Infine è stato presentato il programma della manifestazione, che prevede, al momento, interventi di Flores D'Arcais, Pancho Pardi e Nanni Moretti, con ulteriori nomi da aggiungere nei prossimi giorni. Per quanto riguarda la parte dello spettacolo invece, il cartellone è arricchito dalla presenza delle esibizioni di Roberto Vecchioni, Luca Barbarossa, Avion Travel, Fiorella Mannoia e Francesco De Gregori.
    0:00 Durata: 4 min 34 sec
  • Intervento di Nanni Moretti

    0:04 Durata: 4 min 47 sec
  • Conferenza stampa completa

    0:04 Durata: 55 min 52 sec
  • Moretti, non ci contrapponiamo ai partiti del centro sinistra

    <strong>Indice per argomenti</strong>
    0:09 Durata: 1 min 56 sec
  • Silvia Bonucci, il 14 settembre non è una scelta casuale, è due giorni prima della riapertura parlamentare

    0:11 Durata: 4 min 22 sec
  • Moretti, non abbiamo mai pensato a una manifestazione nazionale d'assedio alla Camera

    0:15 Durata: 2 min 21 sec
  • Moretti, spero che anche gli elettori del centro destra vengano

    0:18 Durata: 1 min 39 sec
  • Flores D'Arcais, noi non lasciamo fuori i politici, chi si sente viene

    0:19 Durata: 2 min 35 sec
  • Pancho Pardi, il successo della manifestazione dipenderà dalla sua estensione

    0:22 Durata: 3 min 5 sec
  • Moretti, questo il programma della manifestazione...

    0:25 Durata: 2 min 19 sec
  • Marina Astrologo, Silvia Bonucci e D'Arcais parlano dei siti della manifestazione

    0:27 Durata: 4 min 3 sec
  • D'Arcais legge la lettera d'adesione di Lamberto Sechi

    0:31 Durata: 1 min 43 sec
  • Moretti e Pardi, l'attualità dell'iniziativa rimane a prescindere da eventuali accordi su ddl Cirami

    0:33 Durata: 2 min 25 sec
  • Moretti, non è vero che da una parte ci sono i girotondi e dall'altra Berlusconi

    0:36 Durata: 1 min 34 sec
  • Flores D'Arcais, non abbiamo detto di No a Di Pietro

    0:37 Durata: 4 min 54 sec
  • Bonucci, le polemiche non ci sono state, a parte Di Pietro

    0:42 Durata: 1 min 31 sec
  • Moretti, dopo piazza Navona l'elettorato di centro sinistra si è svegliato

    0:44 Durata: 2 min 14 sec
  • Pancho Pardi, un po' di successo alle ultime amministrative è anche nostro

    0:46 Durata: 2 min 42 sec
  • Moretti, non ho detto che c'è un clima avvelenato

    0:49 Durata: 4 min 49 sec
  • Flores D'Arcais, non sappiamo quanto costerà questa manifestazione

    0:53 Durata: 3 min 53 sec
  • Marina Astrologo e Pancho Pardi, conclusioni e adesioni

    (3 settembre 2002) - <strong>Vai all'intervista filo diretto di Di Pietro a RadioRadicale</strong>
    0:57 Durata: 2 min 42 sec