11 FEB 2004

Notiziario dell'11 febbraio 2004

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 24 min 36 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di mercoledì 11 febbraio 2004In studio Giovanna Reanda.

Puntata di "Notiziario dell'11 febbraio 2004" di mercoledì 11 febbraio 2004 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 24 minuti.
  • Il commento di Iuri Maria Prado

    0:00 Durata: 3 min 30 sec
  • Luca Coscioni, Presidente di Radicali Italiani

    <br><strong>Indice</strong><p><strong>Ieri alla Camera dei Deputati la discussione e il voto sulla legge sulla procreazione assistita</strong>. I Deputati hanno approvato la legge con 277 sì , 222 no e 3 astensioni. a favore FI, AN, UDC, UDEUR e Lega. "Liberta' di coscienza" per i deputati della Margherita. Un provvedimento che ha un carattere completamente illiberale, perché rende quasi impossibile la fecondazione artificiale per moltissime coppie e perché - sacralizzando l'embrione - impedisce la possibilità di utilizzare embrioni sovrannumerari per la ricerca scientifica sulle cellule staminali, uno dei fronti della ricerca scientifica più promettenti per la cura di alcune gravi malattie, dal diabete alla sclerosi laterale amiotrofica. L'Associazione LucaCcoscioni, i Radicali Italiani ed il Partito Radicale Transnazionale hanno manifestato ieri mattina davanti alla Camera proprio contro questa legge. Sentiamo il presidente di radicalitaliani, Luca Coscioni.
    0:01 Durata: 3 min 15 sec
  • Marco Pannella

    <br>Sentiamo ora Marco Pannella, presente alla manifestazione di ieri.
    0:04 Durata: 2 min 59 sec
  • Marco Cappato, segretario dell'Associazione Luca Coscioni

    <br>Ancora dalla manifestazione di ieri, ascoltiamo la voce di Marco Cappato, segretario dell'Associazione Luca Coscioni.
    0:07 Durata: 2 min 11 sec
  • Pierferdinando Casini, Presidente della Camera dei Deputati

    <br>Nel pomeriggio, Luca Coscioni ha voluto assistere, nonostante le sue condizioni di salute, dalla tribuna del pubblico, alla seduta della camera dei deputati dedicata all'esame della legge sulla procreazione assistita. e il presidente della camera Pierferdinando Casini, ha voluto rivolgergli un saluto
    0:09 Durata: 29 sec
  • Margherita Boniver, sottosegretario per gli affari esteri (intervista realizzata da Giovanna Reanda)

    <br>Ancora sulla legge sulla fecondazione assistita, sentiamo le valutazioni del sottosegretario agli esteri Margherita Boniver
    0:10 Durata: 3 min 39 sec
  • Daniel Marc COHN-BENDIT (Verts/ALE, Francia) (intervista realizzata da David Carretta)

    <br>Veniamo ora ad un'altra iniziativa nonviolenta in corso: <strong>lo sciopero della fame che Olivier Dupuis, europarlamentare radicale, sta conducendo da 23 giorni </strong>per chiedere all'Europa di agire - a livello politico ed umanitario - quantomeno per riconoscere che in Cecenia si sta consumando un genocidio. Come sapete il ministro degli esteri del governo indipendentista , Akhmadov, ha elaborato un piano di pace che prevede il disarmo delle due parti e l'instaurazione di una amministrazione provvisoria onu in Cecenia. La componente più estremista degli indipendentisti Ceceni, capeggiata da Shamil Basaev, ha contestato questo piano di pace definendolo «famigerato», perché mette in dubbio - a suo giudizio - la stessa indipendenza della Cecenia. Sentiamo Daniel Cohn Bendit , copresidente del gruppo verde al parlamento europeo, proprio sulla questione cecenia.
    0:14 Durata: 1 min 43 sec
  • Fausto Bertinotti (RC) (intervista realizzata da David Carretta)

    0:16 Durata: 3 min 53 sec
  • Piero Martello, vicepresidente dell'ANM

    Ricordiamo che è possibile sottoscrivere e sostenere il piano per un'amministrazione controllata dall'onu sulla Cecenia , attraverso il sito del partito radicale transnazionale: <strong>www.radicalparty.org </strong><p><strong>Il segretario generale dell'associazione nazionale magistrati, Fucci, ha rassegnato le proprie dimissioni nelle mani della sua corrente</strong>, Unità per la costituzione, a seguito delle polemiche suscitate dalla sua relazione al congresso dell'Anm. Su questa procedura inusuale, relativa a dimissioni che al momento sono congelate, Lorena D'Urso ha interpellato il vicepresidente dell'Anm, Piero Martello, della corrente di movimenti riuniti.
    0:20 Durata: 2 min 57 sec