Catallassi: Benedetto Della Vedova intervista Giorgio La Malfa

Podcast, Invia a un amico, Stampa
Roma, 11 ottobre 2003 - Nato a Milano il 13 ottobre 1939, laureato in giurisprudenza ed economia politica, studente del Mit di Cambridge nella metà degli anni ‘60 insieme a George Akerlof e Joe Stiglitz, docente universitario, Giorgio La Malfa entra in Parlamento nel 1972, a 33 anni. Diventa segretario del Pri nel 1981, prendendo il posto di Giovanni Spadolini, primo presidente del Consiglio non democristiano. Negli anni ottanta La Malfa lega il Pri al pentapartito che dal 1983 al 1990 governa l'Italia. Rompe con la maggioranza nel 1991 in merito alla Legge Mammì sulle telecomunicazioni. Nel 1994 si schiera con il centro nel Patto per l'Italia. Due anni dopo il Pri è nell'Ulivo nella lista Per Prodi, insieme a Popolari ed autonomisti valdostani e altoatesini. Alle elezioni del maggio 2001 passa con la Casa delle Libertà e, dopo il successo elettorale del centrodestra, viene nominato presidente della Commissione Finanze della Camera. Benedetto Della Vedova lo ha intervistato per Catallassi.



Rubrica:
Catallassi
Durata:
1h 5' 36"
Redattori:
Licenza:
Creative Commons
Dopo 3 settimane i file cessano di essere scaricabili.

Interventi

  • Riproduci nel player

    L'intervista

    00:001h 5' 36"