10 NOV 2005

Scienza e Società. Le frontiere dell'invisibile: determinismo e riduzionismo nella scienza, brevettabilità della materia vivente, governance dell'innovazione biotecnologica

CONGRESSO | - LASTRA A SIGNA - 09:52 Durata: 6 ore 50 min
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
II Congresso internazionale (10 - 11 - 12 novembre 2005).

Registrazione audio di "Scienza e Società. Le frontiere dell'invisibile: determinismo e riduzionismo nella scienza, brevettabilità della materia vivente, governance dell'innovazione biotecnologica", registrato a Lastra A Signa il giovedì 10 novembre 2005 alle 09:52.

L'evento è stato organizzato da Consiglio dei Diritti Genetici e Regione Toscana.

Sono intervenuti: Mario Capanna (presidente della Fondazione Diritti Genetici), Carlo Nannetti (Sindaco del Comune di Lastra a Signa), Carlo Modonesi (Biologo specializzato in Igiene
ambientale, Direzione scientifico Fondazione Diritti Genetici), Marcello Cini (Fisico, professore emerito dell’Università La Sapienza di Roma), Barry Commoner (Direttore del Centro per la biologia dei sistemi naturali, Queens College, New York), Gianni Tamino (docente di Biologia generale all’Università degli Studi di Padova), Gianluca Bocchi (Professore di Filosofia della Scienza presso l'Università di Bergamo), Paolo Vineis (Docente di Epidemologia presso l'Università degli Studi di Torino), Elena Gagliasso (Docente di Filosofia della Scienza presso l'Università degli Studi La Sapienza di Roma), Ignacio Chapela (Docente di Microbiologia, University of California).

Tra gli argomenti discussi: Agroalimentare, Ambiente, Animali, Bioetica, Biologia, Brevetti, Ecologia, Epistemologia, Etica, Farmacia, Filosofia, Finanziamenti, Genetica, Genoma, Ii, Medicina, Ogm, Ricerca, Salute, Sanita', Scienza, Societa', Tecnologia, Universita'.

La registrazione audio del congresso ha una durata di 6 ore e 50 minuti.

leggi tutto

riduci