13 OTT 2010
rubriche

Speciale Passaggio a Sud Est - La visita ufficiale di Hillary Clinton nei Balcani

RUBRICA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 23:30 Durata: 32 min 20 sec
Scheda a cura di Valentina Pietrosanti
Player
A cura di Roberto Spagnoli con la collaborazione di Marina Sikora e Artur Nura.

Meno di un anno e mezzo dopo la visita ufficiale del vicepresidente Joe Biden, Washington torna nei Balcani ad alto livello con la visita del segretario di Stato, Hillary Clinton, a Sarajevo, Belgrado e Pristina.

Nell'agenda della visita in primo luogo le riforme in Bosnia, l'integrazione europea della Serbia e la questione del Kosovo.

L'amministrazione Obama intende seguire da vicino la situazione nei Balcani per almeno tre buoni motivi: non lasciare campo libero alla Russia, contrastare la penetrazione economica
cinese e sostenere l'Ue che - dicono a Washington - ha ancora bisogno degli Usa per gestire il complicato scacchiere della regione.

leggi tutto

riduci