05 FEB 2011
manifestazioni

Dimettiti. Per un'Italia libera e giusta

MANIFESTAZIONE | - Milano - 15:15 Durata: 3 ore 23 min
Scheda a cura di Enrica Izzo
Player
Registrazione video della manifestazione "Dimettiti. Per un'Italia libera e giusta", registrato a Milano sabato 5 febbraio 2011 alle 15:15.

L'evento è stato organizzato da Associazione Libertà e Giustizia.

Sono intervenuti: Simona Peverelli (membro dell'Associazione Libertà e Giustizia), Sandra Bonsanti (giornalista, presidente dell'Associazione Libertà e Giustizia), Gustavo Zagrebelsky (presidente onorario dell'Associazione Libetà e Giustizia), Paul Ginsborg (docente di Storia dell'Europa contemporanea presso l'Università di Firenze), Oscar Luigi Scalfaro (senatore a vita, presidente
emerito della Repubblica), Roberto Saviano (scrittore), Umberto Eco (scrittore, fondatore dell'Associazione Libertà e Giustizia), Susanna Camusso (segretario generale, Confederazione Generale Italiana del Lavoro), MAURIZIO POLLINI (maestro, direttore del Conservatorio di Milano), Salvatore Veca (filosofo), Concita De Gregorio (direttore del quotidiano "L'Unità"), Giovanni Tarizzo, Gad Lerner (giornalista, scrittore, conduttore televisivo), Lorenza Carlassare (professoressa), Moni Ovadia (regista, attore), Lorella Zanardo (membro di Women International Networking), Carla Biagi, Bice Biagi (giornalista), Giuliano Pisapia (candidato sindaco del centro sinistra per la città di Milano), Giovanni Bachelet (deputato, garante dell'Associazione Libertà e Giustizia, Partito Democratico).

Tra gli argomenti discussi: Associazioni, Auto, Berlusconi, Camusso, Centro, Cgil, Chrysler, Concussione, Corruzione, Costituzione, Democrazia, Destra, Dimissioni, Diritto, Donna, Economia, Esteri, Fiat, Giustizia, Governo, Immigrazione, Industria, Istituzioni, Istruzione, Italia, Lavoro, Magistratura, Marchionne, Mass Media, Minori, Partiti, Partito Democratico, Polemiche, Politica, Primarie, Prostituzione, Scandali, Sessualita', Sicurezza, Sindacato, Sinistra, Societa', Stato, Studenti, Veltroni, Voto.

La registrazione video di questa manifestazione dura 3 ore e 23 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci