10 OTT 2012
intervista

Libano: Hezbollah e il suo sostegno al regime di assad in Siria. Intervista a Susan Dabbous

INTERVISTA | di Ada Pagliarulo - RADIO - 15:39 Durata: 36 min 46 sec
Scheda a cura di Guido Mesiti
Player
Il movimento sciita libanese Hezbollah e il suo jihad a sostegno del regime di Assad: sarebbero 1500 i militanti Hezbollah impegnati in Siria.

Nella valle della Bekaa, al confine tra Libano e Siria, dove Hezbollah ha la sua roccaforte e dove affluiscono a migliaia profughi siriani e membri del Free syrian army, l'Esercito siriano libero che combatte Assad.

La scelta di campo di Hezbollah mette in difficoltà il governo Mikati, che vorrebbe tenersi neutrale.

La sfida ad Hezbollah lanciata dal leader salafita Ahmed al Asir, che colma il vuoto di rappresentanza nel campo sunnita, lasciato
dall'assenza di Saad Hariri: chiede il disarmo della milizia Hezbollah.

L'opposizione al regime di Assad in Siria: divisioni all'interno del Consiglio nazionale siriano e del Free syrian army.

leggi tutto

riduci