22MAG2013
stampa

Quorum zero e più democrazia

CONFERENZA STAMPA | Roma - 15:30. Durata: 55 min 15 sec

Player
Presentazione della legge di iniziativa popolare per eliminare il quorum dai referendum.

Registrazione video della conferenza stampa dal titolo "Quorum zero e più democrazia" che si è tenuta a Roma mercoledì 22 maggio 2013 alle 15:30.

Con Giovanni Endrizzi (senatore, MoVimento 5 Stelle), Vito Crimi (senatore, MoVimento 5 Stelle), Gianni Ceri (membro del Comitato Quorum Zero e Più Democrazia), Riccardo Fraccaro (deputato, MoVimento 5 Stelle), Dario Rinco (membro del Comitato Quorum Zero e Più Democrazia).

La conferenza stampa è stata organizzata da Comitato Quorum Zero Più Democrazia e
MoVimento 5 Stelle.

Tra gli argomenti discussi: Costituzione, Democrazia, Iniziativa Popolare, Movimento 5 Stelle, Parlamento, Politica, Referendum.

La registrazione video della conferenza stampa dura 55 minuti.

Oltre al formato video è disponibile anche la versione nel solo formato audio.

leggi tutto

riduci

15:30

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Tendiamo a denunciare chiedere spiegazioni su una intreccio grigio
Ancorché legale tra il mondo politico e
Le lobby business del gioco d'azzardo ci sono state denunce già inascoltate quasi già da febbraio da parte del
Con aggrada e oggi siamo chiedere
Conto al Governo che vede
E coinvolti direttamente in vigore indirettamente alcuni suoi esponenti perché facciamo chiarezza e traccino anche diciamo una linea coerente e diciamo pulita rispetto all'azione del Governo su questo punto il Movimento cinque Stelle chiede
L'abolizione delle slot machine
E una diciamo una stretta normativa sul gioco on line
Perché non possiamo accettare da un lato che il il
Bene comune e sia se criticato degli interessi di parte sappiamo che lo Stato oggi
Non solo si trova diciamo questo direi conflitto di interessi perché percepisce una parte ancorché irrisoria degli introiti validi anche alcuni suoi esponenti diciamo in prossimità con le aziende che gestiscono la raccolta del gioco d'azzardo
Oggi fa scalpore il nome di Enrico Letta
E lo trovo assolutamente custodire pertinente poiché il nostro attuale Presidente del Consiglio ha ricevuto quindici mila euro
Di contributi da porsi è attualmente titolare dell'HB Jim una delle più grandi aziende del gioco d'azzardo di questo si deve spiegare
Ci deve spiegare come mai una Fondazione di cui fa parte è stata finanziata da multinazionali
Come Lottomatica e Sisal e soprattutto si deve spiegare
A chi si intende dare la delega per il gioco d'azzardo poiché in pole position oggi si sente il nome di Alberto Giorgetti che già svolse
Questo incarico conto il Governo Berlusconi a detta del Presidente di cronaca gli onori con molto piacere dell'industria del gioco d'azzardo bene noi vogliamo
Una diciamo una linearità una pulizia
Per sapere fino a che punto possiamo
Riconoscere quanto meno
Al Governo
Una franchezza e una possibile collaborazione sui punti
Del nostro programma abbiamo in come dicevo un disegno di legge impreparazione e vorremmo che il momento in cui si andrà a discutere questa cosa fosse sgombro da le perplessità che vi ho detto
Adesso andiamo sul
Tema
Zero
Ok buona serata a tutti
Perdonate
Perdonate la tempistica stretta
Perdonate la tempistica stretta di questi giorni ma potete capire che intensissimo l'attività d'aula
Attività di Commissione l'attività in merito alle riforme quant'altro visto che stanno
Per i sono è il tema di questi giorni è contemporanea anche le elezioni amministrative che col codino impegnano anche sul territorio
Con attività diciamo legate per sul sostegno alle liste ecco detto questo quorum zero più democrazia
Nel programma del Movimento cinque Stelle c'è stato sempre sono sempre il il concetto di democrazia del l'abolizione del quorum nel referendum è stato uno dei nostri cavalli di battaglia
Ma ancor di più anche l'istituzione di referendum propositivi e consultivi in tutte le sue forme
Giusto per darvi un'informazione a Milano nel Comune di Milano
In questo momento stanno raccogliendo le firme poteva presentarla direttamente il nostro consigliera comunale Mattia Calise con una sua firma invece ha preferito comunque raccogliere le firme quindi utilizzare uno strumento di democrazia
Sento di partecipazione a processo democratico per chiedere l'introduzione dello Statuto comunale
Di uno strumento di partecipazione che appunto un una serie di referendum propositivi e consultivi
Senza quorum in cui i cittadini possono impegnare l'Amministrazione in determinate scelte
La legge iniziativa popolare con un zero va in questo senso ovviamente a livello nazionale noi accogliamo
Di diciamo lì invito non so come definirlo diciamo
L'incontro che abbiamo Uto col Comitato promotore della legislativa popolare
Per la quale tante tante nostre realtà locali hanno raccolto le firme
Sostenendo la in primis proprio nel durante la campagna elettorale quindi raccogliamo anche diciamo questo disegni di legge per
Far sì che possa essere discusso in Parlamento così come il più presto possibile questa è la nostra lo sa anche obiettivo in merito a tutte le leggi di iniziativa popolare ogni volta che è una legge iniziativa popolare
Arriverà in Parlamento per noi sarà fondamentale fa sì che questa legge venga discussa al più presto possibile sui dettagli tecnici ovviamente lascio a loro
L'approfondimento questo è il il primo diciamo il primo di una lunga serie di nostri interventi e far sì che
Egizie rioccupare vengano discusse mai accaduto
La Repubblica italiana
Che è una legge di iniziativa popolare arrivasse a compimento è forse il caso che prima o poi accadrà tra l'altro questo una legge di iniziativa popolare che introduce
Strumenti ancor più ampi di partecipazione e quindi
è una legge di iniziativa popolare speciale rispetto a tutte le altre perché non interviene su un tema specifico ma sul tema dei temi chiamiamo c'è proprio la partecipazione dei cittadini
Nella nella formazione della la legislazione
Quindi niente ecco adesso lascerei la parola a
Al Comitato che appunto ci racconterà ferite aperte
Risultato
De di questo
Oggetto
Ha buongiorno io sono già Nicelli nessuno qua IRAP in rappresentanza del Comitato promotore con un fare più democrazia con Dario ricondurre Sartorio Antonio Verrone
E volevo solo brevemente ringraziare i cittadini deputati senatori del Movimento cinque Stelle anch'
Perché non ho dato la possibilità ad altri cittadini
Che non hanno mai la possibilità di dire la loro a presentare questa legge di iniziativa popolare di modifica costituzionale
Quindi un
è una legge che
Il bandito all'altra gamba della democrazia perché
Qui siamo nella democrazia rappresentativa cosiddetta però questa democrazia rappresentativa in realtà
è una gestione diciamoli grafica del potere noi non possiamo mai intervenire se non con una legge elettorale
Diciamo così la legge elettorale fra virgolette
E il comitato di cittadini che ha promosso questa questa questa legge
Comitato di appassionati di democrazia diretta che si è trovata a mano a mano anche su www anche su internet per creare questa legge è fatta
Portata in Parlamento e depositata in Parlamento abbiamo semplicità raccogliere e cinquantadue mila firme necessiti quanto a mia firma necessarie per presentarla
Caro vediamo senz'altro
Al cittadino
Fabio straniere
Grazie al cittadino
Allora io vi volevo ringraziare innanzitutto per essere venuti voi giornalisti questa conferenza stampa
Io volevo soprattutto ringraziare già amici veri salto Emanuele Dario Ringo ossia i rappresentanti qui presenti del ricorrenza eroga democrazia del Comitato con un Sarpi democrazia
Ringrazio perché è un'iniziativa estremamente lodevole si tratta di un'iniziativa dei cittadini per i cittadini per questo lodevole
Persone che svolgono la vita quotidiana un lavoro si sono messi in piazza raccogliere delle firme
Dedicando loro tempo libero per portare un miglioramento alla società in cui vivono un comitato partitico che ha avuto finanziamenti propri si autofinanziato e si è dato da fare
Ed è sopra quelle iniziative che non li Movimento cinque Stelle auspichiamo quella partecipazione dal basso che vorremmo sempre più frequente che vorremmo che fosse
Lo strumento principe poi delle decisioni che devono governare l'intero Paese
Si tratta di quella concretizzazione reale concretizzazione della parola democrazia potere del popolo messo talmente logico che dà attuazione all'articolo uno della Costituzione
Quindi si tratta
Viene iniziativa che per questo che il Movimento cinque Stelle appoggia ed è ulteriormente lodevole non solo per la forma ma proprio per il contenuto perché
Non si limitano semplicemente a una mera raccolta firme si tratta di un lavoro
Che io ho seguito soprattutto nella fase iniziale peccato dall'esterno
Di contenuto c'è un lavoro veramente organico sia lì l'intento di iniettare forti dosi di democrazia indiretta nel nostro Paese
E anche qui vorrei precisare una una questione che spesso viene utilizzata per contrastare la democrazia diretta
Quindi si tratta di sostituire la democrazia diretta alla democrazia rappresentativa non è un golpe
Qui si tratta
Prendendo a modello Paesi molto più avanzate maturi da questo punto di vista
Di creare una
Interconnessione tra le due forme di rappresentatività quella diretta
E poi quella degli eletti
E
Questo processo a mio avviso
Avrebbe se concretizzato degli affetti riduttività meravigliose per il nostro Paese
Sia di metodo se di fuoco di contenuto proprio perché poi le decisioni se latore di persone i cittadini si sentano partecipi compartecipi di queste decisioni hanno una
Concezione un senso di di rappresentatività di l'idea di essere partecipi di un'iniziativa atti Damaggio difficile infelicità dalla gente al popolo insomma il giorno senso di
Una maggior coscienza civile quella che manca questo Paese
E ci sono studi molto approfonditi che dimostrano come anche la felicità e l'economia ed è un Paese migliori con questi strumenti quindi metodo è sostanza
Per questo io volevo anche ricordare che proprio in in quest'ottica il Movimento cinque Stelle non si limita ad appoggiarlo ma cerca o di proporre all'interno del calendario della Camera e Senato questa proposta e soprattutto proporrà all'interno del Regolamento della Camera e Senato
L'obbligo di discussione delle iniziative popolari
Entro un certo termine di legge con voto palese questo nostro impegno quindi rinnovo il ringraziamento per questi cittadini che si diano da fare gratuitamente al servizio della collettività e do la parola al Comitato
Ecco allora
Vorrei fare terribile
Ok
Allora e la Costituzione italiana prevede l'articolo diciottesimo le disposizioni transitorie finale
E questo questo articolo alla Costituzione dovrà essere fedelmente osservata come legge fondamentale della Repubblica da tutti i cittadini e dagli organi dello Stato
Quindi nell'articolo poi uno della Costituzione dice che la sovranità appartiene al popolo chi la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione
La Costituzione quindi prevede la possibilità dei cittadini ai cittadini di proporre delle legge venti appunto di iniziativa popolare ed però questa possibilità stata vanificata per i regolamenti interni della Camera e del Senato
Quindi la maggior parte delle delle proposte popolare sono finite in un cassetto polveroso dimenticate probabilmente nemmeno discusso
E quindi nasce la necessità di far conoscere al popolo italiano le varie istituzioni che la democrazia diretta questa proposta di legge oggi per modificare la Costituzione
Affinché il dettame costituzionale che dicevamo prima possa effettivamente e finalmente avere l'effettiva
Applicazione come si diceva prima
Quindi nasce questo disegno di legge
Fatto da dei cittadini e è stato depositato in Parlamento con cinquantadue mila ottocentosessanta firme in data ventiquattro agosto del mille novecento del due mila dodici scusate
E e l'attuale legislatura prevede la ripresentazione delle leggi di iniziativa popolare
Quindi
Allora perché noi ci chiamiamo quorum zero perché il quorum è la base fondamentale per per inficiare queste cose dei referendum per inficiare i
Diciamo così le validità del referendum perché i sostenitori del no hanno a disposizione una campagna per il no dispendiosa e quindi sostenibile solo da lei da chi ha i finanziamenti cioè i partiti
E per l'astensione molto economica cioè chi non va a votare è come se votasse no dissi quindi partono molto svantaggiati che vanno
Contro le discussioni decisioni degli amministratori perché di solito si va contro un qualcosa che a determinato il potere diciamo così politica causa Nieri formazione dibattito nascosta
Ecco qua
Sì Presidente questo
Scusate
E caso nell'informazione dibattito si concentra ovviamente sul sul sul discorso andate tutti al mare che è meglio non votare c'è quindi un premio per chi non partecipa
E il voto non è più segreto perché la maggioranza di chi si reca a votare
Sorpasso sono quelli del sì quindi sono facilmente riconoscibili
Non è applicato equamente perché sappiamo tutti benissimo che per votare il Parlamento revocare intende votare i nostri rappresentanti bastano forse anche qua dentro solo noi votano quindi
Lì si applica Popei lì non si applica il coro mentre le richieste dei dei dove c'è l'effettiva cittadinanza che partecipasse applicasse
Referendum la partecipasse partecipazione minima è stata del ventitré per cento che ci domandiamo vale più la decisione di dieci milioni di persone o quella di diciamo così un migliaio di eletti
Quindi la risposta togliamo questo quorum che nella democrazia chi partecipa e vota decide quelli che non vogliono votare e se ne
Siamo così disinteressa no e vengano quindi non non possono decidere per chi va a votare
Quindi abbiamo introdotto
La petizione dei che dopo sessanta
Quattro anni
Non ancora non è stata ancora regolati imitata con una legge attuativa non è previsto nessun tempo di risposta e quindi
Si perde allora noi prevediamo un obbligo di risposta entro tre mesi
E l'estensione di questa possibilità di fare petizione ai cittadini maggiorenni asse diciamo maggiori di sedici anni
Poi abbiamo l'iniziativa di rese popolare voto parlamentare che sarebbe questa i promotori della legge d'iniziativa popolare devono raccogliere almeno lo zero uno per cento di firme
Degli elettori della Camera dei deputati in diciotto mesi circa cinquanta mila così come adesso più o meno il Parlamento però non non afgani nel cassetto ma deve esaminare la proposta di votarla entro dodici
Nesi dalla presentazione della firma se non la discute e se non la tira fuori ma può anche chiaramente bocciare emendare eccetera in mancanza Seveso non fa questo si va automaticamente al voto popolare con un referendum senza quorum
Ovviamente tutti i referendum che proponiamo sono senza cuore un ponte la base per la
Che la nostra proposta invece questo lo strumento iniziativa di rese popolare a voto popolare è uno strumento che molto usato in Svizzera
Educativo allora i propulsori della legge di iniziativa popolare devono raccogliere almeno l'uno per cento per difendere gli elettori cioè cinquecentomila come per un referendum in diciotto mesi
Le Camere possono proporre al comitato promotore degli emendamenti
Se il Parlamento approva la legge con emendamenti accettati dal comitato promotore non si proceda a voto popolare e la legge passa
Il Parlamento e servizi viceversa se il Comitato promotore non accetta gli emendamenti può e Leporale elaborare una controproposta
Quindi
Abbiamo la proposta del Comitato la controproposta del Parlamento e il no
Se la legge non è approvato dal Parlamento entro il dodici mesi dalla presentazione deve essere sottoposta rigorosamente a referendum popolare
Senta senza cuore quindi gli elettori possono votare
A favore dell'iniziativa popolare a favore la controproposta del Parlamento oppure contro entrambe e cioè
E per farvi un esempio inc né questo primo caso vince il la volontà del non cambiamento
Nessuna quindi vince il no vive la legge non passa il secondo esempio che invece ci facciamo la somma della volontà di cambiamento che è maggiore del cinquanta per cento
E vince propriamente tranne in due che relativamente anche sono minori della non della volontà di non cambiamento cioè quarantadue ter nella somma del totale è un maggio la maggioranza popolo il cambiamento tra le due Province quella che prende relativamente di più
Allora poi abbiamo referendum confermativo e referendum obbligatorio che esiste in Svizzera dal mille ottocentosettantaquattro ogni legge elaborato dal Parlamento se vogliamo noi cittadini
Viene sottoposta a consultazione
A votazione referendaria intriso però bisogna agire così entro dieci giorni non è facile entro dieci giorni di approvazione dalla legge il Comitato sostenuto da dieci mila firme elettori
Può sospendere o da un Consiglio regionale posso spendere sospende la promulgazione e il Comitato ha presi dal da quella data per raccogliere cinquecento mila firme l'uno per cento dell'elettorato
Il traguardo del cinquecento mila firme in tre mesi si è raggiunto si procede al referendum senza quorum santa altrimenti Palese entra in vigore
Alcune di queste decisioni obbligatoriamente sono posti a referendum confermativo le modifiche della Costituzione perché
La Costituzione e la cosa più importante quindi pensiamo che il popolo debba essere consultato su su questa cosa importantissima che la Costituzione
I trattati internazionali che si trasferiscono la sovranità
Cioè forze armate che vanno a fare cioè i trattati internazionali su cui viene trasferito alla nostra sovranità devono essere sottoposti per forza a referendum leggi elettorali sul rifinanziamento chiude SP sul finanziamento pubblico dei partiti finanziamento dei partiti
Ovviamente qua se si tratta di un conflitto di interesse e non è la stessa persona che deve decidere per se stessi ma siamo noi che decidiamo
Per gli altri cioè per per i nostri rappresentanti siamo noi i sovrani
I decreti legge entro un anno dall'approvazione queste devono essere per forza sottoposti a preferendo un perché se no si continua a usare la decretazione d'urgenza
Il referendum propositivo invece questo a si ha bisogno di un milioni di firme cito due per il due per cento degli elettori o tre Consigli regionali per ammettere voto popolare la proposta di legge perché è importante
I questo questa cifra perché il
I mezzi turpi è la differenza con l'iniziativa popolare
E perché questa questa referendum propositivo va direttamente al voto popolare senza passare attraverso il Parlamento quindi non c'è il filtro del Parlamento è ovvio che bisogna stare il numero di firme
Sempre il quorum ricordate dissenso esclusiva che i referendum Sempre senza cuore per dieci anni legislatore non può cambiare una norma altrimenti si prendiamo in giro
Referendum abrogativo invece che attualmente servono cinquecento mila firme alcune materie non sono rese emendabile è valido solo per si partecipa la maggioranza quorum
Diritto ha limitato da un'autentica firme che difficilissima venire perché solo i partiti possono avere questa privilegio della conferite dal convalida firme e comunque solo pochi soggetti
Noi chiediamo l'azzeramento del quorum tutte tutte le materie referendarie e la legge abrogata non può essere ripresentata prima cinque anni riviene costituzione
Deve essere attualmente proposte sono promulgate solo da esperti costituzionalisti o dai due terzi del delle Camere riunite e cittadini possono solo rigettare con referendum confermativo
Invece cioè obbligo di approvazione con voto popolare tramite referendum confermativo di tutte le leggi di revisione della Costituzione come diceva la Costituzione emendabile con una proposta di legge popolare avuto popolare il Parlamento ricordo può usare lo strumento della controproposta abbiamo poi introdotto dei nuovi strumenti pur qui si riferiva Vito Crimi
E anche Riccardo
Che sono il mandato di revoca già usati in California ad esempio già usati anche in Germania il Sindaco di Louis che è stato revocato permette la verifica degli eletti per riduce il potere di chi finanzia i candidati
E i cittadini sono più aggiornata sulla coppia aggiornati sulla condotta degli eletti cioè è uno strumento di controllo del potere che noi deleghiamo perché se altrimenti se noi diamo il potere non abbiamo più nessuno strumento di
Verifica di cosa fanno i nostri rappresentanti ancien régime come attualmente al Senato
Quindi c'è un alto numero di firme
Per non revocare e dopo un anno di mandato si può ed uno per cento il corpo elettorale nazionale o il dodici per cento degli aventi diritto del collegio di pertinenza può richiedere notizie la votazione di revoca del mandato
Poi abbiamo un'altra cosa hanno nuova l'indennità dei ai membri del Parlamento
Non so se
Viene decisa da noi quando andiamo a votare siamo noi che decidiamo in questo modo in base al reddito medio Istat della popolazione escludendo qualsiasi altra forma di restituzione in questo maniera
Io mi reco a votare dirò metto il mio voto e io il reddito medio ad esempio di ventidue mila confermato dall'Istat
Ho un moltiplicatore da uno a dieci
E scelgo per quanto volere moltiplicare lo stipendio dei dei deputati dei senatori
Questo esempio
La facciamo una media arrotondata primo decimale ad esempio ventidue mila per venuto fuori tre virgola cinque sono settantasette mila euro all'anno bastano
Ultimi io ho finito firme elettroniche e cittadini autentica attori la firma elettronica è già prevista per l'iniziativa dei cittadini europei dovrà essere regolamentata dagli Stati
Doveva doveva essere già regolamentata partire da aprile due mila dodici i nostri visto niente
La raccolta firme anche su supporto elettronico e molto più forse sicura e anche più e da introdurre perché ci sono tutti i mezzi a questo punto
Tutti poi cita questo è molto importante tutti i cittadini che fanno richiesta io ad esempio che non sono un nessuno io chiedo di iscrivermi a un albo dove mi prendo la responsabilità di autenticare le firme feroci raccoglierà quindi
Anche in quel fa in quel fattore di aiutare
Il racconto dei cittadini
Il libretto informativo essenziale perché altrimenti nessuno sa niente è assicurato la corretta informazione con libretto inviata dal Ministro dell'Interno e ogni elettore
Ad ogni elettore entro tre settimane dal voto contenente il problema argomenti comitato promotore e argomenti tre parte opposta
Viene deve trasmesso dai media
E privati con solventi e pubblici o privati che abbiano sovvenzioni e deve o concessioni pubbliche
La modifica di strumento di democrazia diretta anche dopo delle mozioni di questo si chiama da un loden se non siamo se non abbiamo raggiunto il il numero di firme necessarie per proporre non son referendum si può passare allora proposta successiva più bassa chiaramente informando altrimenti i cittadini
Non vorrei che si chiama lo sforzo e ottenuto dal sostenuto dal comitato promotore chiaramente non viene proprio no annullato cioè tutte le fatiche non si buttano via e si passa sulla proposta che richiede un minor numero di firme
Tutte queste tutte queste richieste che abbiamo fatto a livello nazionale le portiamo anche a livello locale e qui appunto come si diceva anche prima
Noi stiamo cercando adesso nei vari Comuni nelle varie Province a Trento ad esempio abbiamo fatto sia provinciale comunale nazionale e cerchiamo di
Porpora proprio sul territorio
E quindi avremo un controllo effettivo dei cittadini sul Governo le scelte più condivise questo molto importante perché non ce ne freghiamo
Ce ne freghiamo di di perché tanto non serve a niente non abbiamo votato e quindi bond finito
Se si arrangeranno loro ma noi non dobbiamo perdere il controllo sui loro noi dobbiamo essere noi esercitiamo il Cotral pensiamo noi qua in questa sala siete voi che Hanoi devono avere il persistere i cittadini
Anche loro sono cittadini però devono avere no disegnarlo
Ecco finisco tutto qua questa la nostra proposta scusate mi sono forse infervorato per le mie cose fine
Insomma le solite domande
Grazie
Allora salva buongiorno domani
Tanto lo so che stanno fuori tema
Però
Abituale
Poi lascio il tema
Sì non è sul quorum zero perché ha comunque sbagliato sono stati esaustivi e
Assolutamente
Abbia abbiamo abbiamo capito tutto
Comunque no invece volevo porre un'altra domanda Acri mi e so che ci sono state delle polemiche interne al gruppo al Senato sulla l'opportunità o meno di portare le dimissioni accettare quindi le dimissioni del senatore Marino
Io volevo sapere visto che o saputo che crimini era contrario ad accettare le dimissioni
Se alla fine
La maggioranza del Gruppo ha votato per accetta le dimissioni e soprattutto
Perché era contrario visto che aveva definito crudeli senatori che non avevano votato per Giovanna mangi
Allora
Premesso che
C'è il microfono cioè
Non è acceso Paola
Non c'è allora
Allora io definire polemica un dibattito in cui si è deciso perché strada prendere nel mi sembra eccessivo semplicemente abbiamo preso una decisione il voto è segreto innanzitutto personale se
Ho detto di oggi pomeriggio quindi
Nessun abbia preso una decisione come gruppo però poi ripeto il voto è segreto e quindi
Nessuno è controllabile da questo punto di vista e ci mancherebbe su queste decisioni nel momento in cui mi era stata posta la questione io avevo
Ritenuto
Che in questo caso specifico potessero essere ma era una mia posizione iniziale che ho rivisto immediatamente perché il dibattito non la polemica dibattito serve anche a rivedere le proprie posizioni
Ci possono testimoniare tutti quelli a cui io quando ho introdotto il dibattito chiesto
Dobbiamo discutere di questa cosa ho detto a mio avviso dico già la mia opinione potremmo anche da dire di no per dare all'onore delle armi chiamarlo così al al senatore Marino considerando
Il fatto che
A mio avviso doveva presentarle prima addirittura di candidarsi per cui diciamo che un gesto un po'
Poco utile in questo momento è confidando nella correttezza del senatore Marino
E qui non ho dubbi sul fatto che comunque le dimissioni del presenterà in ogni caso quello le sono abbastanza convinto a livello personale però mi sono reso conto che effettivamente
Immediatamente chiaro nel giro di due tre interventi nel nostra assemblea che non potevamo
Non dire sì cioè dobbiamo accettare a mio avviso le dimissioni di Marino prima della dell'elezione eventuale perché sia fuori di dubbio
Che lui si sta candidando
Senza fare diciamo il senatore in realtà però un po'tardiva anche questa a nostro avviso nella legge elettorale dovrebbe essere prodotto un meccanismo per cui o ci si è dimesso da almeno un anno sei mesi oppure non ti candidi e non ti puoi candidare
Questo sarebbe un bel passo avanti perché veramente spiacevole vedere sindaci che si candidano le politiche utilizzano il loro ruolo di sindaci per farsi la campagna elettorale
Senatori che si candidano sindaci che utilizzano loro malgrado ciò vogliono non vogliano sono sempre senatori hanno una visibilità hanno un ruolo un ruolo
E utilizzano quel ruolo per farsi campagna elettorale quindi anche questo sarebbe un altro elemento aggiuntivo alle ai tanti meccanismi di democrazia di controllo e di verifica uscito

Brevemente Sanipoli News ventiquattro sono qua oggi c'è stato il vertice di maggioranza e Governo detto centralità al Parlamento ma anche al ruolo dell'opposizione
Qual è la vostra posizione allora sulla riforma elettorale proporrete qualcosa sì sì stiamo già studiando e abbiamo già adeguato i nostri punti fermi questi punti fermi e sono
Limite dei due mandati
Il prezzo della preferenza incandidabilità in più di una circoscrizione altre somme c'è tutto un elenco di punti che avevamo detto di ecco
Non condannati quindi incandidabilità richiamato una condanna più restrittiva rispetto a quella della legge Severino sul proporzionale come si tenesse sul proporzionale maggioritario ci siamo ragionare
Due non escludiamo questo lo anticipiamo questa è un'anticipazione non escludiamo che sia una materia che debba essere
Messa risoluzioni in rete con i nostri cittadini
Perché lo faremo Fioroni potreste farlo con Fiorani colpiti
Ma sarà facciamo i corpi dei colpi di noi
Abbiamo il nostro portale coi nostri attivisti su temi
E per i quali non abbiamo un nel programma non avevamo preso uno terminata posizioni di partenza
Riteniamo che debba essere sempre dato la parola chi ci ha portato
O in questo caso con gli strumenti che abbiamo purtroppo perché se ci fossero anche degli strumenti di consultazione più rapidi veloci elettronici
Per tre consultare tutti i cittadini sarebbe anche meglio se noi
In tempi rapidi potessimo equi mi riallaccio sempre al solito con lo zero potessimo consultare i cittadini perché gli volete proporzionale al maggioritario non ci sarebbero dubbi e non ci sarebbero maggioranze opposizioni
I cittadini i quali la maggioranza del Paese i cittadini
Grazie
Sì un decalogo più di un parere con
Sì è un decalogo probabilmente io sto io sono il Capogruppo tuo non avrai altro capogruppo all'infuori di tenere c'è tra un'ora il tuo Capogruppo nei giorni festivi no guardate
Sì sì
Ovviamente stavo scherzando lo stavo preparando al collasso
Umanissima il i dieci comandamenti di credito tavole incise
Allora no lei abbiamo due gruppi comunicazione sia al Senato che alla Camera che si occupano di darci un supporto e dei suggerimenti in merito a come
Possiamo migliorare la comunicazione di ciò che facciamo è questo il
Il loro ruolo ed è nient'altro
Non dando indirizzi politici non danno linee politiche
In tal senso il loro nel quelle questo è quello che fanno danno delle indicazioni
Adesso io non ho letto il contenuto e lamento perché indirizzata ai deputati se c'è stato un americano un Soc
Però quello è il il il tipo di messaggio anche al Senato non suo gruppo comunicazione soprattutto alle indicazioni su come ritengo che sia il modo migliore per comunicare al meglio quello che stiamo facendo
Non esiste nessuna fase due non
No ma nella fase due chi sarebbe io vorrei capire la fase due chi l'ha scritto tra
Parte va bene da
Varese chi ha scritto nella mail lenti vedere
Va bene ok
Tetto ripeto stato comunicazione della Camera vi spiegherà cosa intendo la fase due che inizia
No non sanato c'è sempre stata una fase unica
Punto perfetto ma penso anche alla Camera le case sono delle indicazioni e Ciani Fase due chiama la fase tre comunque sì chiamiamo la fase maturazione ok fase di maturazione
In cui si evolve verso una comunicazione più
Attiva anziché una comunicazione passiva perché e questo me ne dovete dare atto voi non noi
Che in questi mesi abbiamo subito una comunicazione passiva nel senso che abbiamo dovuto rincorrere per nostra contente per nostra colpa e ammetto tutte rivolto dovuto rincorrere un po'le vostre
Diciamo i vostri
Non so come definirli vostri
I temi che mettevate l'agenda politica dell'agenda giornalistica tutti i giorni
Ecco adesso invece è il momento in cui
Partiamo noi attivamente a raccontarvi giornalmente quello che facciamo perché purtroppo non è non viene fuori
Non viene fuori facilmente
Per colpa di chi potremmo
Anche darci una colpa reciproca nel senso che c'è una
Una bramosia dalla ricerca del gossip da parte vostra e questo me ne dovete dare atto un po'più elevata rispetto alla bramosia alla ricerca di cosa presentiamo e di quello che sono i disegni di legge presentati infatti Spes ci viene chiesto questo non ci viene chiesto ma quali disegni di legge avete presentato già depositati s'diciamo che c'è una una colpa reciproca anche la nostra inesperienza da questo punto di vista ci mancherebbe siamo qui apposta perché siamo Lodi
Assolutamente inesperti è questa per noi la nostra forza e non è un un difetto se fossimo troppo esperti forse
Avremmo già
Presso quale altre strade
Quindi ecco questo un po'il punto per cui ripeto sono delle indicazioni ripeto non ho letto delle indicazioni che deputati valuteranno secco
Certo Michela comunale le cose che mi dispiace questo ne devo dare atto che diciamo Melinte nell'indicazione intenda vengano pubblicate cioè nel senso che non pubblicata vendono date impasto così in maniera e non
Non chiara cioè sono prese lanciate alla stampa sto che se il gruppo comunicazione domani dovesse dire dato domande di fare così Consiglio riguardo io dico
Riguardo
Sei matto e finisce lì cioè discutiamo non certo non va be'leali ma ha detto che sembra proprio Irma detto forse cosa forse non sarebbe bene che si limitassero semplicemente perché so persone mature sono mature si discute asseriva la soluzione migliore scusate se mi dilungo

Polemiche o su quella strada
Ecco il tuo tu sei una di quelle comunque
Teorico subita
No l'indicazione nato questo questo problema è che i testi che vengono scambiati nemiche ci scambiamo tra di noi ma questo succede a tutti
Credo anche a voi tra persone che ritengono che quegli mi rimanga privata c'è un tono diverso e comunicati ufficiali si può anche usare un tono un po'più perentorie sapendo che l'altra parte saldi quello rispetto a quello di cui stiamo parlando quindi
Certo ovviamente quando una cosa viene trapelata rientra fugata il tono della cosa può essere male interpretato
In questo caso è ovvio che non dell'indicazione di massima e mi sembra anche perché c'era un'indicazione sacrosanta se tu deputato e parlato con un giornalista Cerrone dichiarazione magari in corridoio
E quella che viene riportata completamente differente nel senso che tu volevi dare quella dichiarazione e che meglio che la prossima volta comunque il giornalista
Ho
Parli con una videocamera che possa confermare la tua tesi smentire quella del giornalista o non si parli proprio proprio perché inaffidabile mi sembra sacrosanto questa posizione poi
Indicazione su chi è affidabile china fila non ci sono state date ma
Giustamente voglio dire
E buonsenso e buona serata stare a guardare al Vicariato adesso posso dire una una una parola scusa e io vedo qua c'è scritto quorum zero e ci siamo qua non ci io sono un cittadino
Questa era la la era la la la conferenza stampa se volete fare qualche domandina sul quorum Zagarolo non siamo qua a disposizione se volete parlare me lo dite io vado
Grazie
Una precisazione siamo liberi di fare le domande che vogliamo detto questo
Ritornando sulla questione appunto di faccio una domanda un affidabile una inaffidabile ma sicuramente non in malafede
Quella sì va bene per le signore era non era presente se proporre una modifica ai regolamenti di Camera e Senato per quanto riguarda il core business
Referendum cosa occorra un senso referente nel frattempo è molto difficile una proprio per la vostra esperienza è molto difficile una modifica costituzionale oltre quello che cedette anche lunga ci vogliono anni
Detto questo nel fare la seconda domanda relativa nel merito però io vorrei capire è giusto o non è giusto fare delle liste con giornalisti affidabili inaffidabili
Cioè so se avete fatto ristretti fosse giusto non è giusto fare posso risponderti o entrambe le domande visto che parli di Regolamento è giusto quindi con un vero abbiamo allora
Iniziativa con un zero nasce prima che il Movimento cinque Stelle possa in Parlamento quindi prima che avesse la possibilità di incidere direttamente sui regolamenti parlamentari
è un'iniziativa di comitato di cittadini quindi assolutamente slegata diciamo dalla al movimento in sei noi molti dei gruppi movimento l'anno appoggiata e sostenuta perché Ericina con i nostri dei connessi principi
E una volta che siamo dentro ci siamo resi conto che alcune corse attenzione alcune cose di quelle proposte potrebbero già essere introdotte nei regolamenti per rendere subito operativa ma sono
Arco ne credo marginali rispetto al totale come ad esempio la discussione deve obbligatorio delle leggi operatori Carlo d'iniziativa popolare può essere subito introdotta un regolamento del Senato che a te sembra
è più facile Angelo selezionati posso dire che forse più difficile più facile fare una legge costituzionale che non un Regolamento del Senato della Camera e ti spiego subito il motivo perché la legge costituzionale pubblica e il dibattito è pubblico sul Regolamento del Senato avviene tutto
In un ambito molto ma molto alto nel senso di lontano dalla base
In merito a codici tu e assolutamente non è giusto fare liste in nessun caso mai questo invecchiato però abbiamo imparato a conoscerci
Quindi da quando mi hai scritto Rocco Crimi io Conte non ci parlo più non a fare non so scherzando è una battuta
No siccome esco Elisa e dopo una lunga chiacchierata pubblicato un un pezzo che è il titolo Crocco Creevy oggi
Troppo cari per cui inaffidabile io ho messo
Foster tango mi conosce lo sa che sto scherzando ma io non so se sono affidabili o meno però insomma la domanda la pongo lo stesso questa storia del della cosa che mi dispiace che sia andato via il senatore che stante che farà la in un ciascuno lo scoop del Secolo decimo nono riassumendo però quelli sono finanziamenti tra virgolette illeciti allora io volevo sapere se da parte vostra dopo la dell'già delle gliene avete cominciato a fare invece un'indagine un po'più incisiva su quella che era la struttura della diciamo denuncia delle Iene cioè insperati mazzette
No mazzette di due mila mille euro per
Oliare appunto alcuni senatori e convincerli a dare dei voti
Diciamo di favore su determinati provvedimenti quindi un conto è Enrico letta che genere finanziato con trenta mila euro
CEMS però legalmente come voi avete
Ha fatto un'indagine o comunque ad Atene noi da darci su quella che invece la corruzione reale quella non possiamo dare è quello ci sono i magistrati che immagino
Perché ognuno deve dare una notizia di reato e magistrati se l'avete la notizia dato lancio da fare iene lei non abbiamo una notizia di reato di corruzione al passaggio di mazzette cioè se l'avessimo
Probabilmente primari della magistrati dovremmo anche detto pubblicamente nel senso che riteniamo che
Certe informazioni ricordarvi citando Borsellino tra l'altro non si tratta solo di individuare un comportamento legalmente punibile o perseguibile ma un comportamento anche
Voi legalmente non portano a condanne già può essere
Dei censurabili dal punto di vista dei politici per questo quando nel momento in cui noi dovessimo vi è a conoscenza di atti corruttivi agli atti lesivi un po'delle
Delle della legalità del Parlamento non avremo nessuna remora a denunciarli alla magistratura ma anche pubblicamente perché questo sia chiaro la responsabilità in questi casi di che politico è più elevata rispetto a responsabilità di un qualunque cittadino davanti ai giudici
Possa
Inoltre
Ieri
Niente
Mantenere rimane
Di
Parolacce
Allora noi abbiamo depositato un disegno di legge due settimane fa
Parlamento pulito
Che prevede una correzione del porcellum con quegli elementi di cui parlavo prima
Il pizzo preferenza due mandati eccetera questi sono anche nella la proposta con un zero ci sono dei riferimenti alla legge elettorale alcuni strumenti di di partecipazione ricordo male merito insomma degli elementi della legge elettorale
Per cui cioè noi
Parliamo parliamo proprio direttamente
Abbiamo presentato un disegno di legge che potrebbe essere immensamente approvato che prevede il ripristino di appartenenza al limite dei due mandati e l'incandidabilità dei condannati questo
Sono tre punti
Che già in sé
Correggere il vero in parte il porcellum e lo renderebbero meno sporca
In questo momento
Di
Non mettiamo questa questa il primo passaggio permettere
Freno alla mancanza della preferenza che
Una privazione di una
Di un diritto dei cittadini degli elettori questo è il primo passaggio sull'incandidabilità eccetera su tutto il resto ha ben detto l'abbiamo delle proposte precise in merito alla istituzionali limiti vari
E in merito a questioni legate alla riforma eventuale che c'è anche la possibilità di no rimanga tutto com'è proporzionale e maggioritario presidenzialismo semipresidenzialismo eccetera eccetera eccetera
Mi occupo di anticipato interpelli eremo la base perché riteniamo
Sempre nell'ottica perché è questo il principio
Lo ripeto è lì dileggiato mille volte
Chieda procreazione no non ho detto quando detto nel momento in cui avremo le condizioni o ci saranno degli elementi se avremo individuato quali sono né possibilità ai passaggi le proposte che vorremmo fare chissà ho lavorando congiuntamente Commissione affari costituzionali di Camera e Commissione affari costituzionali sanato del movimento quindi lo si quattro senatori lo sette deputati insieme siamo ragionando e lavorando sia sulle dichiarazioni del visto quello che è sulle nostre proposte ovviamente anche noi avremo una nostra mozione in merito alle eventuali riforme costituzionali che si dovrebbero attuare
Sì volevo dirvi una cosa nuova per anticipare anche la per parlare un po'dello SDI ritenni che stiamo trattando con voi giornalisti adesso con le domande
Volevo informare che il ministro Quagliarello oggi a affermato che ritiene opportuno modificare e qui chiamo in causa anche Gianni
Mi sa cogliere il Ministro delle riforme costituzionali ha detto che è opportuno sarebbe opportuno modificare il quorum l'ha detto oggi quindi
Eletta per noi resta
è una buona tizio detto questo vorrei anche per fare un'indagine sociologica capire quanti ad esempio di voi ritengono che il quorum vada abolito tolto completamente
Se potete alzare la mano chi ritiene chi è d'accordo con togliere il quorum
Anche per farvi capire la
Per capire il messaggio se arriva se è stato spiegato correttamente ok apprenda autonoma basta che non vi prendete voi nessuno dà notizia
Della cosa
Nessuno ritiene di voi che il quorum dovrà essere abolita o no realtà scusami siete cittadini no
Non si esprime
Quel passato da
In realtà giornalisti non applauso non non non esprimono preferenza in un senso o nell'altro corso per correre qualcun altro e in fondo l'ha fatto quindi io pregherei perché questa secondo me
Il click psicologico culturale che la politica deve fare per cambiare convivono spesso parlo con altre deputati e gli altri partiti in vi chiedo assente ma parta il quorum va abolito o meno e la risposta che mi dà è indice anche se non esaustivo ovviamente
Del livello di modernità democratica di quel deputato quindi io
Chiederei inviterei già seri a rispiegare in brevemente il senso del quorum e il fatto e perché il quorum rappresenta una
Limitazione alla partecipazione e non lo strumento di garanzia democratica
Si interessante questa
Questa cosa di di fra caro
Perché ci sono esempi nel mondo dove dimostrano che il quorum limita fortemente la partecipazione
Perché
Appunto chi contrario al determinato acquisito
Invita all'astensione
Può vincere facilmente di conseguenza ci sono esempi dello stesso quesito su
Fatto in più città nello stesso periodo dove chi ha invitato l'astensione ha vinto che invece a lutto correntemente spiega l'argomento è stato
Più democratico e ha avuto la partecipazione attiva dei cittadini è un senso positivo dello scambio culturale
Io volevo chiedere quattro possa fare una domanda ai giornalisti
Visto che qualcuno ha detto ama siete stati anche troppo esaustivi mi dite una delle proposte che Gianni ha presentato
No no no
Dallo lo
Glielo non glielo chiedo perché avete fatto anche un linguaggio un linguaggio del cuore il del corpo
Si
è quello
Sia no ma
In merito alla questione in particolare che aveva fretta di fare domande curiose
Testo
Pepe è una delle proposte che non è campata per aria è stata studiata
Funziona magari in qualche Paese
Ed è l'espressione detti cittadini la volontà della sovranità popolare se il cittadino decidere per delle due milioni di euro vorrà dire che
Hanno giudicato che quell'attività è talmente onerosa che necessita di due milioni di euro se si pensa che debba avere il ventidue mila euro e lei come com'è che la media pro leghista intorno ai due tre volte il moltiplicatore moltissimi di mitra ognuno
Ha sicuramente la comunque lasciata l'espressione ai cittadini che è il sovrano nell'articolo uno
è come la legge elettorale perché chi deputati senatori devono votare qualcosa di strano Dini in conflitto voi sapete benissimo delle riforme costituzionali fatte più di trent'anni sono state esclusivamente
Sulla
Sulla system litorale che è un grave conflitto di interesse lasciate non fare i cittadini proponete lo perché voi prendete tre seduta di partito e trovate otto otto forme
Di centrale in Italia si vota poco sette sistemi diversi ed è questo è inaccettabile il cittadino è smarrito di fronte a questa
Senso di sovranità se invece fosse veramente un passo avanti
Cioè

Benissimo
Ma
A me sta benissimo
Analista venissimo
Guardi
Tradirà la cosa curiosa è stata detta dal collega
Diceva non era più facile modificato regolamenti ma mi scusi
Come sanno i cittadini modificare il Regolamento e ha chiesto Gianni questa cosa
No e ha detto lui ha risposto il dottore cliniche ICI queste alle non è ancora in Parlamento allora il cittadino ha voluto scegliere questa via
Perché poteva semplicemente ICI conference concentrarsi sull'articolo settantuno
Dirà
Veniamo
Perfetto
No no no allora io
Le allora
Allora
Il linguaggio del corpo vale più di tante parole
Se qualcuno di voi
A
Gravissimo dice mi fido di quello che vedo e sento produzione