29MAG2013
dibattiti

Open Government: prospettive e opportunità

CONVEGNO | Roma - 15:15. Durata: 3 ore 6 min

Player
Nell'ambito del Forum PA 2013 (XXIV edizione) dal titolo: "Il Paese alla sfida della trasparenza" (28 - 30 maggio 2013).

Tema: "PA digitale: do more with less".

Convegno "Open Government: prospettive e opportunità", registrato a Roma mercoledì 29 maggio 2013 alle 15:15.

L'evento è stato organizzato da Forum PA.

Sono intervenuti: Stefano Pizzicannella (membro del Dipartimento Funzione Pubblica della Presidenza Consiglio dei Ministri), Antonio Naddeo (capo Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri), Agostino Ragosa (direttore dell'Agenzia per l'Italia
Digitale), Veronica Cretu (componente dello Steering Committee dell'Open Government Partnership), Salvatore Marras (responsabile Knowledge Management di Formez PA e del portale www.lineamica.gov.it), Andreas Pavlou (civil Society Coordinator di Access Info Europe), Gianni Dominici (direttore Generale del Forum della Pubblica Amministrazione), Elisa Amorelli (responsabile comunicazione e marketing sociale della Fondazione Mondo Digitale di Roma), Flavia Marzano (presidente dell'Associazione Stati Generali dell'Innovazione), Ettore Di Cesare (cofondatore e Direttore dei progetti dell'Associazione Openpolis), Vittorino Ferla (responsabile delle Relazioni Istituzionali di Cittadinanzattiva), Maurizio Napolitano (rappresentante dell'Open Knowledge Foundation Italia), Beatrice Costa (coordinatrice dello Sviluppo Territoriale di ActionAid Italia), Guido Romeo (giornalista e attivista dell'Associazione Diritto di sapere), Marco Ciaffone (giornalista), Luca Corsato (componente di IWA Italy), Davide Del Monte (presidente di Transparency International Italia), Carlo Infante (presidente e managing director di Urban Experience), Stefano Epifani (professore).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Amministrazione, Associazioni, Beni Immobili, Burocrazia, Corruzione, Costi, Decreti, Digitale, Europa, Funzione Pubblica, Governo, Gran Bretagna, Informazione, Internet, Italia, Letta, Moldavia, Monti, Ong, Pil, Privacy, Profumo, Riforme, Riservatezza, Societa'.

La registrazione video di questo convegno ha una durata di 3 ore e 6 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

15:15

Organizzatori

Forum PA

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Allora buongiorno buongiorno a tutti
Sì possiamo cominciare sono già le tra un quarto quindi già un po'in ritardo sulla tabella di marcia e
Io sono Stefano Pizzi Cannella il lavoro al Dipartimento della funzione pubblica su alcune attività internazionali che riguardano
Anche l'apertura delle amministrazioni la condivisione dei processi di riforma amministrativa con quali pubblico alle imprese con i cittadini il pane che abbiamo messo
Suo oggi con gli amici di Forlì che ha proposto proprio di incontrare
Ancora una volta i rappresentanti della società civile agli operatori che sono interessate all'apertura delle amministrazioni e
Sono qui con noi il capo del dipartimento e la funzione pubblica Antonio Naddeo che molti di voi coerente già conoscono se non altro anche per l'incontro che c'è stato al Dipartimento della funzione pubblica il dieci dicembre proprio sull'oggetti sull'open government partnership
Abbiamo l'ingegner la cosa il direttore generale dell'Agenzia per l'Italia digitale
E poi i ovviamente Salvatore Marras nonché due interventi
Ovviamente conoscere tutti portatore Marras responsabile
Terrà conto del Formez Sisters sazietà che riguardano e sostengo l'apertura dell'amministrazioni tra cui anche il portale dati punto com punto it e abbiamo anche due amici
Stranieri che hanno accettato il nostro invito
In particolare un rappresentante della
Società civile andrà al tavolo che è qui con noi che insomma figura agli interventi del consigliere una da dell'ingegnere cosa nonché Veronica Cretu che è un membro
Appena entrato nello screen commi dell'open government partnership che in collegamento con noi dalla Moldavia darei subito la parola ad Antonio Naddeo buon lavoro attendo ovviamente poi anche gli interventi di tutti
Grazie
Ringrazio i partecipanti ringrazio forum piaghe ci ha dato la possibilità
Di fare
Un po'proseguo di quello che è stato già l'incontro regionale a dicembre per l'anno scorso presso funzione pubblica
E sul tema dell'open Covent partnership io ringrazio il direttore Agostino cosa della sua presenza della testimonianza che seguirà la mia e i i diciamo anche i partecipanti i relatori
Che si seguiranno e anche
Diciamo chi è in linea con la videoconferenza
Noi abbiamo fatto questo incontro regionale a a dicembre
E devo dire che per noi come Dipartimento della funzione pubblica che siamo stati
Attivi nell'ambito dell'action plan perlopiù l'open come partecipe che abbiamo condiviso con
Le anche le associazioni che sono qui presenti
E siamo in una fase anche di monitoraggio di quelle che sempre continueremo con una
Diciamo consultazione tramite consultazione
Vogliamo vedere a che punto siamo nel nostro Paese proprio su un tema così importante come
La trasparenza
L'incontro del dicembre scorso ha dato spunto al Dipartimento per avere
Il punto di vista anche dei
Dei Paesi europei dei Paesi che sono nel mondo abbiamo avuto una interlocuzione con tantissimi funzionari e
Associazioni mondiali che si occupano di questo di questo tema
Un passo importante fatto dal nostro nel nostro Paese è stato appunto quello della
Decreto legislativo della trasparenza
Io ho ricevuto diciamo da parte di alcune associazioni un po'un
Una critica sul sistema adottato nella emanazione di questo decreto legislativo nel senso che c'è stata poco consultazione su questo e me lo ammetto
Però devo essere sincero la consultazione diciamo mal si conciliano con i tempi previsti dalla delega legislativa che dava l'opportunità alla
Precedente Ministro al precedente Governo di emanare in tempi brevi una testo unico sulla trasparenza perciò diciamo che
La consultazione con
Le associazioni poi sarò ad ascoltare
Già le vostre osservazioni potrà anche essere fatta in una fase diciamo così importante come quello della
Dell'attivazione di questo provvedimento legislativo tra l'altro
Stamattina era un altro convegno
Io mi occupo di organizzazione delle pubbliche amministrazioni al Dipartimento della funzione pubblica una un ruolo importante in questo e devo dire lo dicevo stamattina che non sempre ci possiamo aspettare
Dalle leggi no io dagli adempimenti burocratici quello che
Un'amministrazione più efficiente un'amministrazione più trasparente capaci che ne stiamo tantissime norme tantissimi obblighi per il le amministrazioni per la pubblicazione sul sito e tutto quanto e poi le amministrazioni comunque
Non adempiano a questi
Diciamo provvedimenti legislativi
La cosa più importante da dire che l'Amministrazione dovrebbe organizzarsi avendo come uno tra i propri obiettivi quello di essere trasparente cioè di rendere conto perché la trasparenza questo è
Di rendere conto I cittadini e all'impresa e che sono gli interlocutori principali no delle delle amministrazioni
Perciò
Avendo questo come obiettivo non è tanto la risposta ad una ad hoc ad un adempimento legislativo ma una necessità dell'Amministrazione vi rendete conto della propria attività la trasparenza questo deve essere
Voi vedete chi l'ha letto dirà chi che ha studiato questo decreto risolvete presente quanto che ci sono tantissime riempimenti e da parte delle amministrazioni è stato di sto come un'ulteriore no più
Non per le ore serie di obblighi che cadono in testa ai dirigenti era il tre e alle amministrazioni
Questo si segue poi il decreto legislativo nella legge sull'anti corruzione che decreto gli della trasparenza e figlio di questa legge l'articolo tre dove ci sono ulteriori obblighi per le amministrazioni
E ripeto la necessità da parte dell'Amministrazione di adempiere a questi obblighi legislativi
Solo appunto come riempimenti fa sì che l'obiettivo della legge del legislatore e viene seguito non è quello che si riesce a raggiungere dovrebbe essere proprio la capacità dell'Amministrazione di organizzarsi per evitare che al suo interno
Si verificano fenomeni di corruzione non è tanto perché Canale cinque anti corruzione con lo prevede dato all'interno della legge ognuno vede vede diciamo dei cavilli giuridici per superare una cosa per adempiere ad un'altra cosa
Recentemente ho fatto una riunione con i responsabili dell'anticorruzione delle amministrazioni designati dalle amministrazioni vi faccio notare solo questo perché è un aneddoto ma simpatico devo dire in qualche modo un po'
Diciamo deludente del del dell'impatto che questa legge sta avendo sulle amministrazioni
Non c'era il responsabile a questa riunione ci hanno solo pochi responsabili molti responsabile erano delegati i propri funzionari a
Partecipare a questa riunione che era una riunione presso la Scuola superiore di pubblica amministrazione
Per
Diciamo attivare dei corsi di formazione all'interno dell'Amministrazione proprio per costruire un piano dell'Amministrazione un piano anti corruzione per lavorare sulla trasparenza e
Più questi temi
Il mio intervento è stato molto semplice se le amministrazioni sei responsabile dell'anticorruzione affrontano il tema come uno dei tanti adempimenti legislativi che noi abbiamo all'interno delle nostre amministrazioni e pensano
Che questo si possa facilmente delegare a un funzionario con tutto rispetto per i funzionari a un dirigente
Perché si tratta appunto di interpretare esclusivamente una norma
Allora non andiamo da nessuna parte perché la necessità delle amministrazioni non è interpretare una norma per
Cercare di adempiere alla legge cioè fare ad esempio il piano nazionale un piano quella rete nazionale dobbiamo fare noi il piano anti corruzione all'interno dell'Amministrazione come se fosse appunto un una copia di un modello che in qualche modo viene fatto da qualche società da qualche esco la copiando su internet o quello che volete ma deve essere l'Amministrazione che trova all'interno gli strumenti per combattere ad esempio la corruzione
Prato sulla corruzione voglio dire una cosa io ho visto anche recentemente degli articoli molte volte anche quello che dice la Corte dei conti
Mi preme sottolineare che il costo della corruzione nel nostro Paese non è sessanta miliardi perché sessanta miliardi
è scritto all'interno di un documento fatto da funzione pubblica in base ad una stima a livello mondiale
Praticamente fatto dalla banca mondiale dove ha detto che il costo della corruzione nei Paesi del mondo e l'un per cento del PIL
Noi ci siamo premurati di fare una semplice moltiplicazione iscrivere
Con atti con una nota ben chiara nella relazione che fece il saette che un servizio del Dipartimento della funzione pubblica in una relazione al Parlamento abbiamo scritto che questa è una stima ma non sappiamo né se costa di meno né se costa di più
Purtroppo il sistema della comunicazione adesso è devastante volta che c'è un numero che qualcuno da un numero
Su un giornale su una rivista ma il costo della corruzione diventava sessanta miliardi ma non è sessanta miliardi dato abbiamo avuto un incontro con i fondi
Nella Banca mondiale anche loro hanno sorriso a questa
C'è difficoltà no a calcolare il costo della corruzione
Indubbiamente ci sono è un Paese dove ci sono episodi
Di corruzione ma secondo me anche confrontandoci con i nostri colleghi esteri non siamo un Paese così indietro da un punto di vista delle strutture amministrative e degli strumenti diciamo anche legislativi per combattere questo fenomeno abbiamo anche una magistratura
Solerte che
Trova parecchi episodi di corruzione vuol dire che abbiamo anche gli antidoti da un punto di vista giuridico per combattere la corruzione
Il mio discorso è quello che voglio fare anche all'interno del
Di questo di questo di questo riunione che facciamo oggi facendo seguito a quello che ho detto anche a dicembre noi dobbiamo
Costruire una cultura delle amministrazioni volta al miglioramento dell'efficienza che non nasce da provvedimenti legislativi cioè da una cultura giuridica ma ad una capacità delle amministrazioni di organizzarsi in un certo modo
Di sapersi organizzare di avere dei dirigenti che non sono dei cultori
Del diritto ma sono devono essere delle persone che hanno una capacità che non hanno gli altri dipendenti all'interno di una struttura che la capacità iscrivere di prendere decisioni di assumersi le responsabilità
E solo in questo modo noi riusciamo a trovare un'amministrazione efficiente perché va tolta sotto l'efficienza perché l'efficienza è il migliore antidoto
E la lotta alla corruzione un'amministrazione che sa bene quali sono i propri obiettivi essa risponde alle esigenze dei cittadini per rispondere a esigenze dell'impresa
No ed un'Amministrazione che riesce sicuramente ad essere produttiva a raggiungere i propri risultati a remunerare i dipendenti tele
Obiettivi effettivamente raggiunti non
Gli obiettivi che vengono scritti sulla carta è fatta una valutazione solo formale per il fatto che ci sono delle leggi che ci obbligano a fare questo bisogna fare tutto questo ha tenuto
Tema effettivo o un sistema diciamo legislativo se riusciamo a fare questo allora vuol dire che troviamo veramente un passo successivo a quello
Che
La riforma della pubblica amministrazione io devo dire che
Non perché e il mio ministro ma l'intervento nell'intervento inaugurale ministro ha detto non c'è bisogno di una nuova riforma della pubblica amministrazione vivaddio
Ma
Cerchiamo di rendere operativi gli strumenti che abbiamo fatti dei precedenti Ministri
Positivi negativi che siano ma via mise tenere ovvero la capacità di trovare all'interno il sistema per uscire da da questa crisi sulla trasparenza ripeto abbiamo una legge che praticamente rende
Trasparenti tutti gli atti dell'Amministrazione
Noi abbiamo
Uno strumento che avevo anche diciamo pubblicizzato a dicembre scorso nella riunione che abbiamo fatto a funzione pubblica abbiamo uno strumento
Sul nostro sito è in interventi che si chiama la bussola della trasparenza
è uno strumento che va a verificare tutti gli adempimenti adesso lo stiamo adeguando al nuovo decreto legislativo è uno strumento perché adegua che va a verificare tutti gli adempimenti legislativi sulla trasparenza da parte delle singole amministrazioni
Che siano Amministrazioni centrali che siano amministrazioni locali
E questo strumento va a verificare la forma va a verificare se c'è un link dove al all'interno di questo Linke ci devono essere pubblica di curricula dei dirigenti le retribuzioni dei dirigenti poi all'interno di quelli che se sono stati pubblicati tutti diciamo
I curricola osservato dal pubblicare tutte retribuzioni è un qualche cosa che forse dovrebbe fare l'organismo per esempio l'organismo indipendente di valutazione che può verificare sul posto se poi tutti gli adempimenti ma è uno strumento utile
Per andare a verificare come si comportano le Amministrazioni pubbliche in ordine agli obblighi di trasparenza e fa anche una cosa simpatica cosa che
Non accade mai nelle nostre amministrazioni c'è una classifica e dice quali sono le amministrazioni che raggiungono il cento per cento
Degli obblighi di trasparenza e quelli che sono più indietro quella classifica quando è stata resa pubblica dato fastidio a tantissime amministrazioni
Molte amministrazioni ci hanno
Ci hanno chiamato per dire che questo sistema non funziona ma poi si sono
Effettivamente le pubblicazioni non erano in linea con le disposizioni legislative e fa quello che dovrebbe essere fatto secondo me all'interno delle amministrazioni creare competizione
Tra le amministrazioni quello che ci mancava quando si parla dell'inseguimento no del sistema pubblico al sistema privato elimini però l'intervento inaugurava inaugurale sottolineava la differenza del datore di lavoro e degli obiettivi detentori lavori pubblici rispetto a quelli privati
Predisponiamo ad un interesse pubblico io ovviamente non c'abbiamo un mercato
Che in qualche modo valuta no l'operato di quella di quell'impresa però abbiamo
Questo caso dei servizi che vengono resi ai cittadini di servizi che vengono resi all'impresa allora un sistema che in qualche modo riproduca all'interno delle pubbliche amministrazioni una valutazione da parte di chi usufruisce di questi
Servizi è un sistema utile che crea competizioni tra
Tra Amministrazione mi rifaccio faccio sempre l'esempio
Di quando uno deve scegliere me è capitato di scegliere il liceo la scuola per i propri figli quando mi è capitato con mia figlia c'era un passa parola no tra le madri dai genitori dicendo quella è una scuola dove
Pubblica e parlo quelle una scuola dove funziona bene dove in qualche modo allora una volta individuato alla scuola all'interno di quella scuola si cercava di individuare la sezione guarda che se va in quella sezione ci sono anche queste sono delle valutazioni che noi facciamo non in modo formale ma che andiamo a cercare quando
Abbiamo bisogno di avere i servizi dell'Amministrazione la stessa cosa può valere per la sanità in tante altre cose oggi stamattina parlavamo
Della differenza non c'è un'unica pubblica amministrazione vero non ci non c'è un'amministrazione solo centrale con amministrazione periferica
Che ci sono amministrazioni che funzionano bene
Di solito io sono molto diciamo spannometrico così
Dove c'è un'Amministrazione che funziona bene dove c'è una scuola che funziona bene c'è un dirigente bravo che sta dirigere che stabilisci vere che sta diciamo raggiungere gli obiettivi laddove le cose non funzionano probabilmente
C'è una incapacità di gestire le risorse ecco
Io concludo il mio intervento e poi mi riservo di ascoltare forse di fare qualche commento successivamente
Dicendo che per noi è importantissimo partecipare
A tutte le azioni dell'open Covent partnership stiamo monitorando
Quello che è stato fatto nel nostro Paese siamo diciamo il ministro ci ha dato il via per
Per il futuro su questo abbiamo devo dire poiché
Ci saranno delle critiche però abbiamo avuto una buone interlocuzione con le associazioni rappresentanti dei cittadini anche i rappresentanti delle imprese
E questo ci è utile proprio per capire dove possiamo correggere delle quegli errori che sono state fatte nelle amministrazioni e rendere sempre più un'amministrazione al servizio
Dei cittadini dato che si parla sempre male della Pubblica Amministrazione ho letto ultimamente
Che c'è una responsabilità dei dipendenti pubblici anche su come
è andato il voto mi permetto di dire che
Insomma quando si parla della pubblica amministrazione
Si parla di sanità si parla di sicurezza si parla di tante cose che sono utili e forse neanche paragonabile a quello che può offrire il settore privato e allora
Padre rispettare una Lancia vede i dipendenti pubblici e poi le pubbliche amministrazioni cerchiamo di difendere pure quello che c'è di positivo all'interno di queste amministrazioni poi correggiamo tutti i difetti che ci sono né dobbiamo essere consapevoli i primi quelli che lavorano all'interno delle pubblica amministrazione
Non vogliamo difendere vende rendite di posizione
No ci vogliamo confrontare
Anche il collega con il settore privato se del caso però in qualche modo incominciamo a dire che pubblica amministrazione qualcosa di utile per il nostro Paese grazie do la parola al dottor Agostino Calvosa
Anzitutto grazie venditore grazie
All'intervento del del
Del dottor Matteo che sta seguendo questo progetto oggi PD avevo già invitato a dicembre qualche era appena arrivato
E ne è parlato subito del importanza di questo progetto e di come la pubblica amministrazione italiana si sta impegnando sulla tema della trasparenza dei dati
Sul tema della trasparenza organizzativa inutile
Per favorite
Naturalmente una dialogo diretto è una visione diretta dello Stato delle cose da parte poi di chi fruisce dei servizi della pubblica amministrazione cioè tutti noi cioè i cittadini
Il tema dei dati dal punto di vista del agenzie del digitale è un tema centrale è una delle linee di sviluppo indicate dalla Commissione europea
Nella Progetto anzi nel programma Horizon da quattordici venti un capitolo è dedicato proprio al mondo dei dati quindi non solo oggi PD ma oramai
Si avvii anzi il parlavo prima con il buon Pizzi Cannella
Ci sarà un'altra importante occasione dove si parlerà di dati in questo caso di open verità che il G otto
Dove tra l'altro gli inglesi con degli americani anche se non ricordo male stanno guidando sia al gruppo oggi qui sia guideranno il gruppo degli open d'età
Stanno spingendo non solo per così per alcuni indicazione ma ci saranno chiedendo proprio di mettere in trasparenza informazioni importanti perché
Il tema dei dati e un tema fondamentale per quel che riguarda leale di sviluppo dei nuovi servizi
Aprire i sistemi informativi pubblici ai privati e uno dei
Temi più importante dell'età del digitale
Le i sistemi e della pubblica amministrazione sono delle banche dati ricchissime di informazioni
Magari di non ancora pronte per essere date
Così per essere aperte
Ai privati ma sono
Ricchissime di informazioni e l'aria degli open vedete è la è considerata in da molti Paesi
Come l'area più interessante per quanto lo riguarda lo sviluppo dei nuovi servizi e lo sviluppo della nuova occupazione
Io ho visto un report e forse nella Declaration detta che si farà al G otto qualcuno loro presenterà
Gli americani sull'area dell'open veda puntano in modo deciso ma la stessa cosa stanno avanzando praticamente gli inglesi parlano pensate di di
Nei prossimi cinque anni di quattro cinque punti di sviluppo del loro PIL quindi il problema qui nessuno la trasparenza è un fatto economico è un fatto di dismessi
Sì e ieri spingono a dire che ci saranno incrementi del PIL dell'ordine del quattro cinque punti è un aumento della nuova occupazione
De circa un milione di posti di lavoro anzi ma hanno fatto vedere un report di
Alcuni analisti internazionali carrozzata preparati per il Governo americano dove dei fatti i di si parlava di circa
Ottocento mila
Nuove
In nuovi soggetti che venivano fuori dalle università americane sono stati individuati quindici sedici nuove categoria professionale che si occuperanno dei dati
E naturalmente gli altri duecento mila che mancherebbero loro penso addirittura di fare un recruiting a livello a livello internazionali quindi il tema
Degli open veda non è soltanto un tema praticamente di trasparenza un tema di servizio ai cittadini ma è una grande opportunità per le imprese è un grande tema di business
E quindi compito dell'Agenzia sarà sicuramente quello di non solo sopportare i colleghi qui che stanno lavorando sullo GP quindi
Prego torna devo dottor Pizzi Cannella Marras eccetera che lavorano su queste tematiche
Ma noi spingeremo perché questa sia un'area da sviluppare all'interno dei nuovi servizi e naturalmente delle nuove e delle nuove occupazione
è un grande tema questo dei dati e richiede nuove professionalità abbiamo la necessità di lavorare insieme
Alle università per poter avete nei prossimi anni di obbligo un milione di esperti né a base di dati
Ma almeno cinquanta sessanta mila sì perché altrimenti tutte le linee di sviluppo
Avranno delle delle difficoltà ci stiamo incontrando abbiamo fatto anche un incontro già con il precedente Governo in particolare con il Ministro Profumo avevamo convocato
Perché voi l'Italia in questo campo a delle eccellenze avevamo convocato alcune
Universitaria e e stavamo chiedendo alla ai lettori di queste università di spingere su quest'area di rafforzare
Lei competenze
E di di innovare i corsi universitari anche attivando dei Masters dedicati in questa in questa direzione
Perché questa è una direzione di nuovi posti di di di lavoro
Quindi l'agenzia ripeto
è impegnata in direttamente su questa attività siamo
Pubblicando una documento che è un po'un pay per view a della posizione dell'Italia
Sul mondo dei dati abbiamo individuata ed è una cosa peraltro che il decreto centosettantanove a.C. assegnava
Di abbiamo individuato una prima lista di basi dati in critiche nazionali da coi di poter
A naturalmente
Attingere i primi dati da pubblicate però c'abbiamo scoperto che la propria amministrazione a debito abbiamo fatto degli incontri adesso con il MIBAC per che all'intento del Ministero dei beni culturali ci sono delle i dati importantissimi
Che stiamo discutendo con loro
Come attivarne la la pubblicazione
Quindi
è un'area su cui noi definiremo litri le linee guida un position Weber e delle metodologie per quel che le guarda sia la ontologia sia le modalità proprio di presentazione di questi dati
Stiamo o lavorando e speriamo già entro
La fine di questo mese quindi in tempo per il G otto di essere pronti un poco tutta l'impalcatura normativa tecnica per aiutare poi IP perché i progetti che difatti
Come questo del dottor davvero si stanno facendo all'interno dell'occipito abbiamo preparato e poi la pubblica amministrazione
E io dico
Anche le competenze all'interno della Pubblica amministrazione perché molto spesso forse questa è un'area su cui forse il padre insieme dobbiamo lavora
Magari anche insieme ai colleghi del Formez qui è un'area dove dobbiamo spingere in termini anche di formazione
Ne ho parlato anche con il professor prima
Del della scuola superiore
Perché questa è un'area dove noi dobbiamo assolutamente forse impostare un piano di formazione di informazione nazionale
Che sarà utile non solo per il settore pubblico ma io penso molto anche per il del settore per il settore privato
Quindi lavoreremo su questa tematica a fianco a fianco alla
Alla funzione pubblica Pepe i progetti di loro competenza ma vorremmo supportati naturalmente il portarle dati punto Gobbo appunto intesi su cui
Dobbiamo fare delle dei dei rinforzi per perché abbiamo naturalmente se esporremo quantità di dati come quelle che stiamo pensando dobbiamo poi realizzare un'infrastruttura idonea a potere essere e in qualche modo gestita e consultata
Da non solo dalle e dai cittadini ma anche dalle aziende dobbiamo verificare quali sono le modalità con cui poi interagire con di sistemi con le i sistemi
Aziendali
Questa quindi è una prospettiva
Di grande impegno per noi e e ritieni ci sicuramente al
Tuo service sia per quanto riguarda la pubblica amministrazione perché se è un tema ripeto che ed importanza come vedremo
Non solo per pochi addetti ai lavori ma se se ne fa una Declaration
Veda a livello di G otto questo è un tema di importanza mondiale
Con tutti i problemi che si portano appresso perché uno dei grandi problemi
Nella aprire i sistemi informativi pubblici naturalmente che politica fa ci saranno i problemi legati
Alla sicurezza dedicare perché una volta che apriamo i dati non solo devono essere quantitativamente del tutto il lavoro che bisogna fare ma devono essere sicuri pertanto la sicurezza azione dell'infrastruttura che li ospita sarà uno dei grandi temi che affronteremo in data altri momenti e che sarà uno dei temi centrali e anche qui nuova formazione
Noi dobbiamo avere all'interno
Di ognuno delle strutture pubbliche dove ci saranno dati importante dobbiamo avete responsabili della sicurezza levo LSU del organizzazione devono poter funzionale
Funzionare perché aprire i sistemi e i servizi pubblici comportano Dozzo la Rete dico ed è cosa che dobbiamo fare per il tutto le cose che vi dicevo comporta dei presidi e delle competenze in termini di gestione che sono sicuramente diverse da quelle che oggi abbiamo mica
Io vi ringrazio e sicuramente ci ritroveremo su queste su questi tavoli insieme ai colleghi a parlarne grazie ancora
Grazie al contro un albero alla costino una cosa chiedo
Ad Andreas di pazientare un attimo ancora per il suo intervento perché mi è stato segnalato che sarebbe più utile
Passare la linea insomma Veronica a Veronica creato che in collegamento e che e che ci aspetta quindi
Darei la parola a lei come rappresentante dell'oggetti steering Committee è poi potrà
Parla parlare Andreatta subito dopo
Ho
All'epoca indiani
è sempre bene
Nuovi
Chiesta ottenga
Silvestrini
Con o di utilizzare
Diceva
Capitale della Repubblica
Moldava vi ringrazia di avermi invitato a partecipare come relatrice per con eviterei con voi per nostra esperienza e per quanto riguarda l'open unica permanente vorrei congratularmi con gli organizzatori per
Quel punto il Rizzato a questo evento io sono veramente crea detto
Sono
Presidente del centro di formazione
CM dei con
Oltre dieci anni di
Esperienza
Nei diversi mentre nella capacità che passerebbero tengo per diplomatici per amministratori pubblici questo centro di formazione ECM e si occupare dei tutto quello che riguarda lo prendiamo permanente
A livello con personale faccio parte del comitato esecutivo
Te lo prendi aumentarne sherpa e ho avuto l'incontro recenti come recentemente a Londra ed è stato il mio primo contatto con il Comitato esecutivo devo dire che mi ha colpito moltissimo il modo in cui in Italia
Gestiti diversi aspetti di queste iniziative legate all'open
E over Manta state già lavorando per coinvolgere le università e questo è molto positiva McLaren congratulare con voi ritengono
Che poche settimane pochi mesi non siano sufficiente per affrontare tutte le questioni relative allo perché aver manterremo estrazione pubbliche la
Democrazia partecipativa ecco perché nel mio intervento di oggi io
Parlerò soltanto di alcuni aspetti specifici
Legati alla nostra esperienza e vedremo anche
Quello che si farà livello internazionale prossimamente
Però se massimamente
Tanto che l'opera verrà mandata si concentra anche sull'utilizzo delle tecnologie
Vengono
Si analizzano tutte le potenzialità delle tecnologie si tratta di aprire
I dati questo significa che non era stiamo rendendo disponibile ormai molte informazioni
Ecco perché nella mia presentazione
O deciso
Di presentare i risultati di un'analisi che ho letto recentemente un'analisi che dice che più tempo si passerà su
Internamente meno si ha fiducia
Nel Governo questo
Rappresenta una sfida per noi perché noi dobbiamo
Capire come invece
Modificare questo tipo di atteggiamento gli stessi
Risultati cioè i risultati dello stesso studio ci dicono anche
Che questi effetti negativi dell'internet te
Lo si può moderare tramite una maggiore utilizzo da parte dei cittadini nei dell'opera Gava permanente
E quindi abbiamo
Delle grandi possibilità nei nostri diversi
Pesi tutti quelli che hanno promosso lo prendiamo per quanto abbiamo la possibilità
Di porre
Rimedio a questa sfiducia che si crea
Proporla negando su internet è molto brevemente per quanto riguarda il piano d'azione dello Pagliaro vanta della davvero lo della sancita civile
Volevo parlare un po'della
Programma delle attività la moda aveva espresso
Sulla sua intenzione di unirsi al
Propendeva per montarlo sempre nell'agosto due mila undici
E poi è stato sviluppato un'ampia annotazione del tra dicembre due mila undici gennaio due mila dodici
Il Governo aveva preparato questo programma e poi lo ha rappresentato al pubblico c'è stata una consultazione con la società civile con i suoi rappresentanti in un periodo abbastanza breve tra febbraio e marzo due mila dodici il piano è stato approvato dal Governo il quattro aprile dell'anno scorso
E poi è stato presentato al l'incontro annuale dell'opera Bjorkman partecipa Brasile nell'aprile del due mila dodici
Molto brevemente come abbiamo coinvolto la società civile abbiamo avuto più di centotrenta rappresenta mantengo della società civile che hanno partecipato negli incontri di consultazione rappresentanti del il Consiglio nazionale per la partecipazione
Devo dire che il Consiglio nazionale per la partecipazione un
Organo consultivo creato dal Governo
Che riunisce trenta rappresentanti delle organizzazioni della società civile nel Paese rappresentanti quindi del consiglio nazionale per la parte beh se ne sono stati i primi a essere consultati e poi abbiamo contattato il Consiglio
Nazionale delle ONG dei tenta anche altre organizzazioni nazionali e locali
E sono stati state ricevute circa ottanta raccomandazione
Relative alla bozza iniziale della sono Anna e il Centro per il Governo tronetto ha utilizzato i social media
Anche per avere un fitte fatta anche il
Confida che ci sono stati circa venticinque commenti raccomandazioni ricevuta dalla comunità internazionale via Linke bene i membri
Molto brevemente
Vorrei sottolineare quello che c'è stato di positivo nel processo relativo a lanciano carne quali sono le aree che vanno invece migliorate personalmente ritengo che
Il le consultazione si siano svolte in sinergia con altre iniziative
Estratto
Comunque un sistema positivo perché l'elaborazione della sono plana stata fatte nuovamente in cui la Banca mondiale stava implementando mettendo in atto con
Un Fondo per le all'innovazione Moldavia
E quindi questa
Sinergie è stata molto utile è stata utile anche per quanto riguardava le consultazioni relative al piano d'azione per lo prendiamo per manca un altro aspetto positivo è stato il film banche dalla società civile
E quindi
Questo a consentito a tutti di vedere quali commenti suggerimenti e raccomandazioni erano stati
Già
Inviate
E quindi è stato molto interessante perché avere questi commenti queste raccomandazione in modo da poter individuare nuove
Dimensioni nuove raccomandazione senza che fossero duplicate le stesse
Sicuramente
Bisognerà migliorare alcune aspetto che come ho detto c'è stato molto si è ricevuto molto FIBA campi ma non c'è stato Offenbach solo il film banca
Perché è importante comunque mantenere i contatti con i rappresentanti della società civile attive importante
Ricontattai Harley per commentare sul FIRB anche per dare ulteriori
Commenti o magari ma anche per capire quali sono le motivazioni perché hip e ci fa anche nelle consultazioni hanno bisogno di questo tipo di feedback se noi vogliamo coinvolgerli ripetutamente i Paesi che fanno parte modello penuria probante
Turner scelte
Dovranno
Elaborare Illy è rielaborare gli aggiornato plana in modo che ci sia un processo continuo legata ai rappresentanti della società civile perché non è appunto un poi a nostra volta possiamo dare i nostri
Commenti e c'è anche il
La questione della rappresentatività
Anche qui possiamo
Fare passi avanti e molti dei rappresentanti erano
Vivevamo provenivano dalla capitale molto spesso è difficile entrare in contatto con le rurale
Ma se noi vogliamo
Un film anche più ampio dalla società civile dobbiamo riuscire a raggiungere anche in queste zone non possiamo considerare come società civile soltanto dei gruppi limitati ed i rappresentanti che provengono dalla capitale
Ci vorrebbe anche un maggiore coinvolgimento del mondo delle impresa del
Settore pubblico
E vorremmo avere un rappresentante di ogni Ministero quindi di ogni settore coinvolto nel processo di elaborazione e consultazione
Nella prima slide sotto al mio nome e c'era scritto che io sono coordinatrice di gruppi di lavoro sul legava permanente
Vorrei parlare anche un momento brevemente di questi qualche Krupp per capire anche qual è il loro ruolo si è deciso nel maggio del due mila e dopo dice
Dopo l'approvazione da parte del Governo aver lasciato planner la mia organizzazione nel centro di formazione fa target del consiglio nazionale per la partecipazione
E noi
Quando
è stato approvato dal Governo
Lancio un clan e si è deciso di avviare dei gruppi di lavoro in modo che ci fosse poi una continuità
Nel dialogo tra il governo della città Società civile attraverso proprio questi gruppi di lavoro nel Consiglio nazionale per la partecipazione abbiamo diversi gruppi di lavoro no giustizia diritti umani
Formazione questioni sociali
Ecco
E
Abbiamo dieci membri attivi che fanno parte dei gruppi nostri partner sono lega ovviamente al Centre la Banca mondiale e abbiano anche una piattaforma on-line
Su cui
Condividiamo dei link utili informazioni su tutto quello che succede per quanto riguarda lancia un clan per la
Lega o permanente quali sono i compiti principali di questi gruppi di lavoro
Noi dobbiamo monitorare l'attuazione del
Anch'clan e si tratta quindi
Di monitorare il primo sono tranne che faceva riferimento al due mila dodici dove le tredici e quindi queste è un processo che ancora in atto
E
Dobbiamo anche rafforzare i princìpi alla base di questa Ciocan attraversa perché evita io ritengo che sia importante
Mostrare sia al Governo che alla società civile come
I principi valori dell'open Gava ammanta possano rafforzare i principi e valori relativi ad altro e quindi
Noi
Dobbiamo
Insieme
Pensare h
Come coinvolge devo applicare questi principi anche le scuole capire che sono i migliori insegnanti eccetera quindi bisogna
Arrivare anche ad aprire diversi settori tra cui anche quello accademico
Questa è una delle cose su cui stiamo lavorando
Un altro
Mandato ci porta a facilitarne lo sviluppo di un nuovo anch'd'emblée due mila quattordici due mila quindici
Sulla base del esperienze positive delle lezioni che abbiamo imparato come pensiamo di sviluppare un nuovo
Sapranno solo per Gaber Manta alla riunione a Londra ad aprile
Avevo sentito diversi commenti impressione in relative
Ai motivi in cui i Paesi hanno sviluppato questo tipo di
Piano d'azione
Si è detto per esempio che
Alcuni Paesi mettono una maggiore questi sulla necessità di aprire i dati e altri invece sulla trasparenza nella canta Belletti
Nel
Nell'anno prossimo due mila quattordici due mila quindici
Si porrà l'enfasi credo sulla partecipazione dei cittadini nel lo sviluppo della cioè un clan
Ma anche nella fase
Attuativa
Relativa a questo piano d'azione quindi
Sarà necessario verrò
Maggiore coinvolgimento dei cittadini e quindi che cosa pensiamo di fare vogliamo creare un gruppo di lavoro
Che dovrà poi redigere lancia un clan
E in questo gruppo farà
Par te del gruppo più ampio che include legava le mani sente
Altri stakeholder
Rappresentante della società civile noi vogliamo coinvolgere anche il settore economico mentre disse
Che cosa farà questo gruppo di lavoro dovrà sviluppare una metodologia
Quadro d'azione rappresentare diversi ministeri come ha detto prima una delle aree in cui già abbiamo
Rafforzarci
Comporterà un coinvolgimento di tutti i Ministeri dobbiamo
Individuare i ministeri che dovrà ma essere coinvolge
Coinvolte nella fase di elaborazione e selezione Remo i Ministeri perché non possiamo includere lì tutti
Inizieremo con pochi veniste avevo vorremmo coinvolgere e cittadini era prestati della società civile perché ci aiutino a
Individuare quei
Ministeri che devono essere più aperti più
Trasparenza sì
Abbiamo risorse illimitate e quindi dobbiamo fissare delle priorità selezionare inizialmente solo alcuni ministeri
Dato che che da il
Il
Gruppo di lavoro dovrà poi sviluppare una bozza di Corchiano
Azione il Ministero della
Dell'istruzione dovrà presentare studenti
E genitori pure insegnanti
Per
Aiutarci a capire come si porterà
Essere come potrà essere presso il Ministero stesso essere più aperto noi sosterremo ogni ministero vi aiuteremo a
Creare questi gruppi di stakeholder in modo che possano poi fornirci e delle
Proposte con relativi costi stimati
E quindi inizieremo con pochi Ministero Ministero dell'agricoltura nella sanità noi
Metteremo insieme tutti questi minimi piani d'azione e produrremo un'avversione iniziale del sapranno generale
Questa l'approccio diverso rispetto alla prima volta in cui Amato da via a
Sviluppato un primo
Piano d'azione che era stato sviluppate dal
Centro per lega veramente
Poi ci sarà una consultazione pubblica
Si cercherà di raggiungere il livello
Raccomandato dall'OCSE per quanto riguarda il coinvolgimento della società civile
Ecco in via
Dovremmo avere una partecipazione pubblica
Abbiamo ancora pochi minuti
Commenti completeremo questo processo
Dobbiamo far riferimento alla raccomandazione dell'OCSE cioè sono quattro livelli
E noi rientreremo eccesso informazione un linguaggio chiaro per diversi gruppi targhette
Utilizzeremo a media locali socialmente faremo delle consultazioni
E avremo delle piattaforme online a diversi tipi di
Soluzioni incontri con le pubbliche Amministrazioni locali utilizzeremo
Diverse meteorologiche metodologie per consentire i cittadini di dare una loro opinione sul piano d'azione poiché
Integreremo alla partecipazione
Dei cittadini anche nel processo di
Monitoraggio
Quindi
Questo è quello che faremo appare più detto cosa Freeman la Moldavia
A livello internazionale invece ci sarà un incontro del Comitato esecutivo a luglio a Londra
Ci dovremo occupare
Di preparare l'incontro annuale dell'open grave Malparte scelte si terrà appaia Londra sempre a ottobre e novembre al trentuno ottobre primo novembre
Ed erano invitati tutti i Paesi si era questi atti del Governo e della
Società Civile una cosa importante prima di concludere
Entro la fine del due mila tredici e trentanove Paesi verranno valutati
Veramente indipendente l'Italia
Verrà inclusa insieme alla Repubblica Moldavia quindi è un gruppo di
Ricercatori tutti esperte e faranno una
Valutazione nel mondo dei progressi fatti dai Governi per quanto riguarda lega per mandarlo prendiamo permanga credo che sia fondamentale per i nostri Paesi e per i nostri
Governo né
Lavorare al massimo
In modo da
Riuscire veramente ad aprire i processi che devono essere più trasparente e meno
Corrotte i cittadini devono essere coinvolte il più possibile novella processo decisionale ultima slide
Dialogo però fortuna con tutte le vostre iniziative per lo paga probante letale che ringrazio per la vostra attenzione per qualunque domanda spese quindi Rizzo
E-mail
Grazie ancora una volta congratulazioni
L'organizzazione di queste venti
Grazie a a Veronica che peraltro ci ha ricordato appunto le scadente
E in oggi P. sono state appunto fissare la riunione ministeriale del trentuno ottobre del primo novembre entro la quale
Punto i i Governi manca sul per la per
Le quali insomma Insiel governi che la società civile dovranno o prepararsi nonché
La scadenza precedente che è quella di una valutazione sia indipendente ad opera dello GP ma anche
Condotta a livello nazionale dei propria c'è un planning quindi anche l'Italia come ha ricordato prima il capo del dipartimento tra la devo fare impegnata con la società civile a fare questa valutazione
Esso gli ultimi due spiega del nostro panel sono appunto Andreas e Salvatore
Chiedo ancora una volta ad Andrea SDI di pazientare dare prima la parola a Salvatore Marras del Formez
E poi
Anche per una giusta alternanze insomma tra speaker italiani stranieri e poi ad Andreas
Dare la parola come rappresentante della società civile europea
In questi dieci minuti vorrei tanto darvi un quadro aggiornato di qual è lo stato del degli open data in Italia abbiamo aggiornato giusto questa settimanali info grafica che viene pubblicata sul sito tattico
Però prima vorrei fare due riflessioni che penso siano comunque utili in un momento nel quale impegno dell'Italia nei confronti dello dello GP
Cresce
Che siano anche capire qual è il legame tra
La tematica e lo prendono ente il tema
Più specifico delle dell'e-government dentro i documenti all'agenda digitale in uno dei decreti
Sulla crescita del Paese acceduto c'è una frase forse è sfuggita a molti ma si dice che l'Italia realizzerà i piani del Governo anche attraverso l'open government
è la domanda è e
Cosa vuol dire quindi penso che anche in questo incontro il contributo che viene poi anche dalla società civile possa servire a dare un senso a a questa frase
Non entro nel dettaglio di cos'è l'open government penso lo sappiate tutti però ribadendo i pilastri la trasparenza la partecipazione e la collaborazione come possiamo coniugare
Le iniziative di gommoni grossi progetti anche realizzate nel passato con
Il fu duro del Governo aperto riprendo questo schema che ha girato molto nell'ultimo mese sulla sulla Rete perché credo che sia anche una delle migliori e sintesi fatte finora di cosa significa partecipare fare trasparenza dare fare collaborazione anzi scusate se sbaglio l'ordine perché la trasparenza è sicuramente quello che deve venire prima di tutto è difficile fare una buona partecipazione se non è stata fatta prima una bugia la trasparenza e la buona trasparenza non è solo open data certo quello è un elemento fondamentale mai neanche un'azione totale di trasparenza totale come viene definita anche
Nel delle derive del CIVIT
Ingegno alla cosa parlava prima della formazione fare trasparenza significa anche
Fare un'attività di formazione dentro la pubblica amministrazione fuori alla cui amministrazione su quello quello che accade
L'esperienza moldava quelli prendeva
Esattamente poi punti che sono qui elencati confrontarsi quei cittadini la consultazione il prendere decisioni insieme ai cittadini e qua c'è anche un elemento importante che è quello di disegnare
Coprogettare
Insieme cittadini anche anche servizi
A questo schema vorrei aggiungere un po'questa questo ragionamento Lella il governante e lo prendo quante sono
Strettamente connesse il quale la loro differenza allora differenza sostanzialmente che almeno finora tutte tutti con grossi progetti ricorrenti sono concentrate all'interno dell'Amministrazione quindi hanno peso en violare le prestazioni della pubblica amministrazione sostanzialmente sono tutto cogliendo l'obiettivo dell'efficienza fare meglio a più ragionevoli costi ma sostanzialmente gli stessi servizi che la brani fraziona sempre realizzato
Quindi comunque lì dove si
Tende a concentrare più sul processi sul sul miglioramento dei processi
Mentre lo Pengo lamentele stanziamenti più centrato sulle persone più centrato su quella che l'efficacia dell'azione della pubblica amministrazione
Queste due sfere son tra loro connesse non solo dal fatto che
Il prodotto dell'Appia il servizio può finisce al cittadino il cittadino può essere contento meno e reagiremo diversi e la Puglia distrazione potrebbe ascoltare fa connessi anche dal fatto che
Attraverso lo prendo anch'io posso avere delle indicazioni di priorità di necessità dei cittadini e quindi orientare nei progetti di government attraverso i progetti di government io posso migliorare quei servizi che i cittadini chiedono
E qua e importante salterei questo passaggio che però trovate su uno dei blog di dedito Cosimo che è un po'anche a differenza dei progetti tra di governo prendo proposte di questa tabella quello che è quello dei e che soltanto intenti di di di di ISPA mille e più fare progetti di open dopo non richiede grandi risorse e richiede più mobilitazioni interni alla Pubblica Amministrazione richiede molto riuso richiede anche ma da più molto più coinvolgimento dei cittadini sia aziendale fasi iniziali ma quello che credo che sia importante disegnare il Governo per dopo insieme
Devono essere due azioni che in qualche modo si raccordano nel momento stesso della della loro progettazione
Parliamo adesso di di open data
Però una premessa i dati aperti non sono tutta la trasparenza questo è un quadro di un sistema di misurazione di autovalutazione la trasparenza che
Nel progetto etica uno dei progetti che il Dipartimento la funzione pubblica realizza nella regione vestivo convergenza è stato già applicato per due anni
Quindi queste quattro regioni funzionari hanno auto-valutazioni livello di trasparenza dell'allora Amministrazione considerando questi sei grandi indicatori e che sintetizzano un centinaio di variabili sono evidenze non sono opinioni cioè quando è stata rilevata quello che effettivamente le amministrazioni fanno
Ne sono lento anche qui nel dettaglio però sulla
Focus trasparenza punto forme spunti di trovate i materiali relativi miseria per dire che di queste
Cento variabili il dato aperto è una delle tante variabili
Dati dogmatico che l'OSCE conosciate anche qua poche parole più che altro per segnalarvi due cose primo
Italia cosa ha fatto una cosa diverso dagli altri Paesi ha inserito il portale di latte perché all'interno del porto al cittadino
Quindi i dati gobba è quasi una sezione Dini amica è una parte che tende anche a mettere in evidenza rispetto alle domande puntuali di cittadini che esistono delle delle risorse le risorse sono i dataset aperti ma sono anche le applicazioni che una questi da tasse quindi sul dati dopo trovate non solo il catalogo dei dati
Che ovviamente deve essere migliorato ed esteso a tutti i dati disponibili ma trovate anche il catalogo delle applicazioni
Lo stato di salute allora queste sono le prime buone notizie
In Italia i dati aperti sono sei mila duecento un numero importante se pensate che
E nel Regno Unito sono nove mila cinquecento adesso nel giro di un anno
I dati assetti italiani sono diventati dal trenta per cento al sessanta per cento di quello che è nostro benchmark più più rilevante questa i fotografi da vi segnalo che
E sul sito ed è navigabile se la Chiesa la tecnico grafica potete anche fare delle Sezioni d'interrogazione su questi grafici quindi un trend in crescita costante del dieci per cento questo trend a anche dei lati oscuri in questa mappa vedrete un po'la questione meridionale dei dati aperti il sud è decisamente indietro rispetto alle altre Regioni chi sono
Del delle Regione ancora al buio
Totale le luci che vedete si sono accese in tempi molto recenti il Comune di Palermo il Comune di Bari la Regione Siciliana la Regione Puglia stanno iniziando a muoversi proprio in in questi in questi mesi
Quindi c'è un problema di disomogeneità territoriale c'è anche un problema di disomogeneità all'interno dei livelli dell'amministrazione delle amministrazioni questi sono i soggetti che hanno aperto più dati anche qualche rapido on line può essere
Scorso fino in fondo ma sostanzialmente qua trovate proprio il rispetto della classica legge di parecchio
So settanta le amministrazioni che pubblicano open data l'ottanta per cento di che si tratta sette sono pubblicati da quattordici amministrazioni
Esattamente il venti per cento quindi c'è un problema di chi ha acque di estendere non solo alle amministrazioni che ancora non hanno aperto i dati ma anche alle migrazioni che ha iniziato a farlo uno un arco di una maggiore attenzione alla
Dalla quantità di dati ma direi soprattutto alla qualità sulla qualità qua il discorso potrebbe andare andare molto molto avanti ma mi limiterei a a un un richiamo qua avete un po'la divisione tra livelli di amministrazione
E richiamo un po'è stato anticipato darà cosa quando ha segnalato che al G otto fra
Poco più di venti giorni si parla di gli open data si parlerà di open data in una maniera molto operativa gli inglesi hanno proposto iniziare a condividere
Invitando tutti i Paesi la pubblicazione di alcuni data sette rilevanti se siete curiosi di sapere quali sono questi data sette nel sito della quel noleggi Foundation c'è una pagina che si chiama senza Census
In questa pagina spazialmente è nata ha un po'prima ma ha fatto un po'da da da apripista a questa a questa idea quindi vedete quali sono i dati le mappe
Nazionali voi non si parla di mappe di un dettaglio eccessivo insomma però a duecento cinquanta mila
Il il bilancio del del Governo risultati elettorali il registro delle imprese ma anche gli inglesi hanno hanno qualche passo da fare
La spesa del governo la normativa le statistiche nazionali i i codici di avviamento postale i trasporti pubblici e l'ambiente parzialmente e questa l'idea almeno su questi dataset rilevanti
Il
I Paesi del G otto dovrebbero impegnarsi quindi oltre agli impegni della c'è un pannello GP ci sarà pertanto impegni mio arrendere questi data sette disponibili e possibilmente informiamo genere omogenee cioè che consentano quel confronto tra tra i Paesi
Quindi è un
Come dire un mondo in in grande movimento nel quale credo che sia importante dare ognuno ha la la la proprio contributo soprattutto rispetto a questi queste scadenze del G otto dello IACP
Vedo che nelle amministrazioni c'è una una maggiore attenzione cosa che sta venendo fuori dall'esterno quel commitment che un po'il mancato all'interno
Obama e Cameron hanno fatto di questa
Politica un po'il loro il loro la loro
Una loro organi più importanti azioni c'è da aspettarsi che lo stesso accade in Italia grazie
Sì allora adesso coordinamento diamo la parola ad Andrea
Che insomma
Accettato il nostro invito e dal Regno Unito è avvenuto di rappresentanza un po'anche dei della società civile che che operava fuori dall'Italia insomma per avere anche il suo punto di vista
E poi appunto aprire
Agli interventi del della società civile italiana dico che siete qui oggi grazie
Arduo
Buongiorno a tutti grazie innanzitutto desidero ringraziarvi per all'invito Borrelli
E mio nome Andreas parlo
Lavorò sull'open gravemente per conto di AXA Symphony Chiuro
è un'organizzazione della società civile che opera in Spagna e in tutta Europa per quanto riguarda il diritto all'accesso all'informazione difendendo questo diritto quello che intendiamo
E aver garantito il diritto dei cittadini di avere accesso alle informazioni informazioni che sono a disposizione gli enti pubblici comuni e amministrazioni pubbliche eccetera dalla storia
Innanzitutto desidero iniziare con una breve storia
Dalla Scozia che vedete qui nella foto nel due mila cinque il Governo scozzese ha deciso di chiudere sessanta scuole rurali per
I bambini chiaramente questo ha causato una sommossa popolare grandi preoccupazione tra il pubblico quello che hanno fatto i cittadini è stato riunirsi ed utilizzare il Freedom Information Act che è una legge per la libertà di formazione nel Regno Unito per richiedere i dati e le riforme sono io che il Governo britannico aveva utilizzato a fattispecie il Governo scozzese realtà per raggiungere la decisione di chiudere sessanta scuole quello che è stato riscontrato e che il Governo aveva commesso un errore nell'interpretazione in i dati si è scoperto che alcuni dei dati infatti non erano ancorati erano
Addirittura errati quindi il Governo scozzese riscossa
Questo è stato il Governo scozzese ha deciso di implementare nuove misure nove provvedimenti quindi interrompere la chiusura delle scuole
Bene in modo da assicurarsi che i cittadini e i rappresentanti della società civile fossero consultati
Prima che sì decidesse di sospendere un qualsiasi servizio pubblico quindi questo caso ai cittadini è stata resa disponibile
L'informazione necessaria in modo da poter
Formarsi una un'opinione quindi c'è stato l'interazione con il Governo una collaborazione con il Governo in modo da poter assumere una decisione che fosse nell'interesse di tutti del pubblico e questo quello che si intende provengo Pupo ingolfamento e quindi lo prendo a far mi pare una scelta ha come obiettivo quello di garantire la collaborazione tra cittadini e i Governi nell'ambito di varie iniziative che coinvolgano Bari portatori di in resse in modo da garantire trasparenza e utilizzare le nuove tecnologie che sono attualmente disponibili con applicazioni su apparecchi mobili
Per
Contro far sì che la governance sia più solida in modo che l'amministrazione pubblica sia migliore per i cittadini in generale perché
Bene l'accesso all'informazione come dicevo è uno dei pilastri fondamentali uno dei rave criteri di idonei calcio sono una serie di misurazioni disponibile nell'oggi prima
Questa cartina Volvo
Fa parte di uno studio condotto da
Stesse info io proprio bene ci sono circa sessanta indicatori che ci consentono di valutare l'accesso all'informazione
Ci sono vari paesi ovviamente che hanno garantito l'accesso all'informazione attraverso una normativa Paese che più recentemente ha varato questa normativa il Ruanda
Quindi è importante verificare anche la presenza di una contrasto normativo questi paesi che vedete legate qui ci sono con la Serbia la Slovenia poi Lichtenstein e la Grecia ci sono grandissime differenze
In una serie di punteggi che vedete elencati ippiche dipendono dai vari indicatori
Quindi alcuni Paesi hanno vi legislazioni che sono di migliore qualità rispetto ad altre
Base è importante riconoscere quindi il diritto all'accesso all'informazione quindi i cittadini hanno il diritto di avere accesso all'informazione qualora richiedano dei dati ed è importante approccio
Garantire la trasparenza dei dati perché se i cittadini viene garantito il diritto di accesso all'informazione così come hanno diritto di voto
è possibile creare una cultura la cultura attraverso la quale ci si aspetti effettivamente l'erogazione di informazione da parte del Governo e degli enti pubblici questo è uno studio
Diritto di sapere
Condotto Dax sinfonico europeo che riguarda appunto l'implementazione del diritto all'accesso all'informazione
Ci sono due dati statistici che vedete qui in questo grafico a torta avevo
Dello Stato nello Studio aperto qui le organizzazioni hanno avanzato trecento richieste alimentazione pubbliche in Italia il ventisette per cento delle risposte sono state considerate soddisfacenti
Ovvero nel ventisette per cento dei casi sono state fornite ormai informazioni parziali o complete tuttavia tre quarti delle richieste hanno ricevuto delle risposte non soddisfacenti i fatti due terzi sì delle richieste non hanno ricevuto risposta nemmeno un narri una ammissione di ricezione un avviso di ricezione della richiesta
Quindi quando si avanza una richiesta di informazione occorre compilare un modulo formula orgoglio
E devo dire che
Non c'era grande differenza in in realtà ampia tra queste con
Statistiche per quanto riguarda la qualità della risposta dell'informazione ma quello che
Voglio dimostrare attraverso questi dati purché non è importante soltanto il con testo giuridico o la qualità della normativa ma che il modo in cui la normativa viene implementata c'è molto che si c'è molto da da fare c'è un otto che si può fare in realtà
Questo Report ha come titolo sale State quindi lo Stato silente perché si riferisce che si riferisce proprio la mancata risposta da parte note dello Stato
PIN molto sanciamo rispetto
Va benissimo è molto importante però considerare alcuni aspetti per quel che attiene all'ammodernamento dell'amministrazione pubblica innanzitutto la pubblicazione proattiva di dati e informazioni un pezzo
Nel Regno Unito c'era una un portale di open day tale ci sono circa dieci mila sette di dati
Che riguarda le informazioni che i cittadini possono utilizzare a loro piacimento prefettura delle ricerche per approfondire determinate questioni quindi attraverso questo sito web nel Regno Unito i cittadini
Possono anche avanzare dei suggerimenti in relazione ai dati che vorrebbero ricevere dati che magari al momento non sono disponibili e chiaramente il il Governo
Accogliere questi suggerimenti ad esempio alcuni cittadini hanno avanzato una richiesta di informazioni sugli incidenti incida chimici pietà ad esempio
Nel Regno Unito
E il Governo nutrita Nicolò a accolto questa richiesta
E attraverso un'analisi di questi dati
Sì sono fornite informazioni molto importanti ai cittadini ad esempio formazione anche sull'itinerario più sicuro da seguire per evitare di essere
Investiti da un'auto in giro in bici per Londra
Boh
Comunque come dice voi state di dati e sono estremamente numerosi coprono tutta una serie di aree Dini i settori ad esempio nella città di il Chicago Board
Le autorità cittadine non forniscono semplicemente le formazioni male interpretata esempio
Hanno tradotto i dati in cartina in cui si indicano i vari livelli di criminalità ovvero quali zone della città sono più sicure rispetto ad altre i cittadini possono avere accesso a questi dati è chiaramente hanno attraverso una schermata di ricerca possono reperire le informazioni che ritengono più utili o necessarie
Questi sono tutti esempi di open day tanto di open costa tanto informazione che i cittadini utilizzano per creare anche delle applicazioni che girano su dispositivi mobili
Prego
Ad esempio per capire dove è possibile trovare una parcheggio per disabili sono piccole cosa che però rendono più semplice la vita di molti cittadini chiaramente la migliorano voi
Proprio
Bomba altri Paesi hanno cercato di ammodernare la loro amministrazione pubblica attraverso l'incipiente
E lo hanno fatto rendendo le formazioni più accessibili ai cittadini il Regno Unito è un altro sito che si chiama costa un togli ok e in questo sito è possibile reperire tutte le formazioni
Rispetto quindi
Ad esempio per
Farti rilascia un passaporto per
Niente sposarsi nel Regno Unito informazioni pratiche
Per
Informazioni che riguardano anche alcune consultazioni che sono in corso in tutto il Paese una possibile partecipare a questi processi di consultazione come esprimere un parere sottoporre questo parere e attraverso queste consultazioni chiaramente
Si dice con la notifica dica al ricevimento del feedback da parte del governo dell'ente governativo
Probabile
La Repubblica se lo fa calcolo
Si è fatto persino di più per quel che attiene all'accesso delle informazione ai cittadini
Perché tutti gli appalti pubblici e sono resi
Pubblici anche le offerte ogni proposta ogni offerta che viene presentata
Piede resa pubblica il novanta per cento quindi delle formazioni di natura commerciale che vengono fornite dalle intraprese vengono rese pubbliche
Penso che proprio qualunque
In particolare
Se una società utilizzerà denaro pubblico secondo il Governo slovacco cittadini hanno diritto di sapere come verranno spesi questi soldi ecco perché queste informazioni vengono rese pubbliche vostra
Di fatto
Con la legge slovacca Camber compiuto
Pone il problema vuol fare prevede
Che se le informazioni sui vari contatti gli appalti detenuti da un'impresa non vengono pubblicate sul sito web dell'impresa non in questo caso il contratto un appalto non è considerato valido
Tutte queste informazioni come dicevo sono rese disponibili sul sito web del Governo slovacco anche attraverso delle interfacce visive che rendono informazioni più semplici vedete qui un grafico a torta
Va bene comunque il Governo
Garantisce quindi maggiore trasparenza e anche maggiormente consapevoli di come spendere qualche risorsa in più
Ad esempio in un Slovenia il Governo pubblica i dati sulla spesa pubblica tutti i cittadini sanno nella fattispecie quanto spende il Governo anche per quanto riguarda l'acquisto delle attaché o della cancelleria per gli uffici
In questo modo oggi le amministrazioni pubbliche
Dunque
Sono più efficienti sono maggiormente consapevoli di come svolgono il proprio lavoro
E Sanna magari dove le risorse possono essere ridotte in termini di spesa in modo da poter conseguire anche un determinato risparmio
Domando comunque buoni
Ad esempio che ho sempre in Slovenia attraverso un processo di consultazione e una libero accesso di informazione reso disponibile cittadini ci si è resi conto che il Governo spendeva troppo per quanto riguarda gli apparecchi di scanner utilizzati in ospedale
E che magari era possibile conseguire un risparmio
Comunque ogni paese
Attraverso
Questo ci ha sull'informazione può avere una maggiore collaborazione con le organizzazioni dell'ONU della società civile organizzando magari degli incontri su base periodica
In Croazia
Come nel caso della Moldova
Ci sono dei rapporti molto più stretti con rari organizzazioni e della società civile ci sono degli incontri
Regolari addirittura settimanali con organizzazioni della società civile sui piani d'azione
Su le attività di Governo quelli che l'opera in quelle cose che le organizzazioni della società civile considerano come attività governative che possono essere decisamente ottimizzate che sono di interesse pubblico
Qual
In tal modo
è possibile altresì verificare il modo in cui il piano d'azione viene implementato effettuarne poi una valutazione ciò significa che le organizzazioni della società civile e i Governi
Non lavorano
Barbari in direzioni opposte ma lavorano verso il conseguimento dello stesso obiettivo
Contribuendo una maggiore efficienza di efficacia della funzione pubblica
Dopo lungo o dieci uguali
Risolto in modo completo
Esistono poi altre modalità di consultazione con il pubblico come ad esempio le consultazioni ufficiali
Come tenuto nel caso della Moldova si è cercato di coinvolgere altre Torino soltanto la regione della capitale della Repubblica Slovacca sono state coinvolte sei città diverse si sono tenute consultazioni ufficiali con i cittadini con l'organizzazione della società civile
Consultazioni aperti
E attraverso queste consultazioni si sono raccolti una serie di suggerimenti uno di questi suggerimenti riguardava la creazione di un portale open verità per la sua macchina che vedete qui
Molto simile a quello del Regno Unito quello disponibile anche negli Stati Uniti i dati sono meno rispetto al Regno Unito e a agli Stati Uniti che chiaramente sono molto più avanti nel processo ma comunque è un punto di partenza nel Regno Unito
Voi
Nel piano di azione assieme emendata alla normativa
è possibile avanzare delle petizioni on line sessi raccolgono centomila firme questa petizione deve essere discussa in Parlamento con il Parlamento è obbligato ad affrontare la questione oggetto di una determinata petizione
Ricordo
Ad esempio qui che vedete alcune che sono piuttosto recenti
Il numero di firme cresce giorno per giorno questo significa che il Governo opera sta grande attenzione a
Bravo cosa interessa i cittadini di cosa parlano i cittadini
La società civile dottore però non deve collaborare solo con i Governi ma anche
Garantire una maggiore collaborazione all'interno delle organizzazioni della società civile stessa
Partecipazione trasparenza responsabilità con altre organizzazioni internazionali sono fondamentali l'obiettivo quello di stabilire degli standards che ci può contano di trovare un terreno comune è un terreno fertile per consolidare anche rapporto collaborativo con il Governo
Al momento c'è una sorta di differenza fondamentale tra l'opinione delle organizzazioni e società civile e il Governo che chiaramente richiede un'azione per colmare questo divario
Per quanto riguarda alcune raccomandazioni
La prima che posso suggerire l'ottimizzazione del col testo normativo e giuridico mi riferisco nella fattispecie l'accesso all'informazione
La creazione di una cultura della trasparenza
Vegetali quindi le basi le fondamenta per la trasparenza e Lupin copre mentre e attraverso l'accesso all'informazione possibile chiaramente creare questa base fondamentale
In modo che i cittadini possono partecipare in maniera più attiva all'attività del Governo
Era qualcosa che la funzione pubblica può fare già o da subito Sanza che sia necessaria chiaramente una modifica o un emendamento normativo mi riferisco alla pubblicazione proattiva delle informazioni
Ciò significa non soltanto rendere disponibili le informazioni ma anche sfruttare le informazioni che si ricevono in cambio ovvero il feedback da parte dei cittadini e poi la comunicazione la collaborazione con la società civile e mi riferisco piani d'azione
è un'ottima soluzione per far sì che i Governi possano effettivamente comprendere cosa potrebbe essere
Più utile al per i cittadini per la società civile dal punto di vista del l'open governante quello che il Governo può dare in cambio ai cittadini
E alle organizzazioni della società civile che
Collaborano sulla questione dello per un governante tutte queste raccomandazioni nonché riconoscimento del valore delle consultazioni pubbliche
Può contribuire all'ottimizzazione del ruolo svolto dalla funzione pubblica un rapporto interattivo tra cittadini ed il Governo per capire effettivamente
Quali siano le necessità dei cittadini questa quanto vi ringrazio per la vostra attenzione
Grazie grazie Andrea ferie con Conte finiamo questa prima parte che del dell'incontro che modo introducendo la seconda parte voglio improbo voglio ringraziare il Capo Dipartimento Antonio Naddeo voglio ringraziare
Direttore Agota così come è stato delle madrasse due nei nostri ospiti stranieri ora va organizzato in questo modo di concerto con la funzione pubblica di dedicare spazio alla alla al pane anche le associazioni nelle organizzare insieme a questo un conto abbiamo deciso di esservi un così possibili rispetto al
All'inizio hanno fatto una piccola con per cui ha mai chiesto né cinque tre associazioni di di di farsi i rappresentanti della società civile dopodiché visto che in pochissime ore proprio la gran parte dell'Associazione italiana risposto prontamente avevamo deciso di essere di essere più in così possibile di cui tutti volevano risposto erano stati invitati erano stati invitati ad associazioni che hanno partecipato il dieci dicembre l'incontro a Roma questo però comporta un problema che lo spazi a disposizione per ciascuno come ad avvertire i nostri interventi nostri amici figli sono sette minuti ciascuno e abbiamo chiesto ad associazioni per le cinque voti di e ciascuno evidente come diceva il capo dipartimento e come nel territorio prima da questo momento di un processo che si vuole che sull'affossare di ascolto di coinvolgimento quindi evidente che la il dialogo non finisce in questi sette minuti per quanto ci riguarda noi cerchiamo di fare da qui da facilitatore di queste di questi un po'fra associazioni e rappresentanti del Governo pizzica merletto viene steward tutine quei così così facciamo il il nell'incontro e in questo momento in streaming e quindi i quello che stiamo dicendo comunque ce se vede su Twitter diverse persone ci stanno seguendo così come l'incontro videoregistrato quindi la nostra idea poi di creare una un un momento finale
Documento dove tra le diapositive le migliori distrazione o comunque le voci che lavori ad associazioni Mangano come come spunto dalla discussione altro io devo essere purtroppo svolgo un ruolo abbastanza improbabile
Cambiando buona Salvatore
Perché Mehmet
Meritata vigile urbano adesso che rimetto un timing sono VII di ciascuno vi chiedo scusa già ma è ovvio non logico per dare spazio
Il mezzo per dare spazio a tutti Ontani gas
Che no non sono l'ossatura portante così violento ma con taniche dove dice cinque minuti inerte una arancione e poi il rosso e quindi dall'ambito levarla parola
Hitleriana parlare diciamo rendere seguirò l'ordine con cui compete abbiamo invitato salvo salvo spero che non ci siano obiezioni con
Con una forte trova detto trentuno agli amici perché deve andare l'altro convegno ricevere un premio quindi magari antiscivolo ti che molti diamo un pochino prima reverse andiamo in ordine
Dai disastrate

Ci aiutate con Cornelle collettivo si dica per favore
Allora intanto grazie a fare un piano per aver invitato alla Fondazione il mondo digitale ad esser presente
Sarò brevissima la Fondazione manda digitale lavora per una società democratica della conoscenza
Ho detto per fare in modo che le nuovi tecnologie siano diffuse a tutte le fasce della popolazione quando parli tutte le fasi intendo tutti i cittadini quelli più e meno inclusi
Noi siamo un po'Pertini infatti da un concetto banali ma sicuramente da sottolineare da un lato se il Governo e in tutte le misure che il Governo sta adottando quindi la son tramite Aliano
Dall'altro si sono i cittadini più inclusi come molti di quelli seduti in questa sala meno inclusi come quelli con cui la Fondazione lavora quotidianamente e parlo degli anziani devi
Diversamente abili degli immigrati e insomma di molti cittadini che purtroppo ancora con le tecnologie non si sia non ci sono fare così bene
E in tutto so che facciamo noi partiamo da i giovani pensiamo che i giovani siano i protagonisti indiscussi della società i cittadini attivi che devono in qualche modo contribuire a quello che è il rinnovamento sociale e culturale del nostro Paese
Vi faccio un esempio concreto su un progetto che siamo impegnati in questo momento che si chiama Meet in ogni tra che ha l'obiettivo di combattere il fenomeno di Nitto quindi tutti quei giovani che sono al di fuori del circuito formativo e lavorativo in Italia che oggi secondo gli ultimi dati Istat sono il ventitré virgola nove per cento dei giovani quindi si parla di una cifra altissima
Questo Progetto vuole mettere in contatto con il mondo del lavoro insegnando loro a creare ideare dei progetti di innovazione sociale
Quindi crediamo nella capacity building a dei cittadini e nella volontà di partire dal basso come è stato anche detto in precedenza
C'è stato chiesto di segnalare velocemente quali le opportunità della Somplago italiano e quali le criticità io voglio partire dalle opportunità
Le opportunità sono sicuramente le nuove forme di comunicazione di partecipazione che oggi sono a disposizione di tutti i cittadini e quindi il fatto di consentiranno i cittadini di entrare in quello che è il processo decisionale pensiamo appunto a Linea Amica migliora Appia burocrazia diamoci un taglio quindi tutte le misure che sono state
Già prese
Sicuramente l'opportunità è la valorizzazione dei cittadini e del territorio ripeto la volontà di partire dal basso
E poi la selezione e la formazione dei funzionari pubblici quindi dare importanza a quello che il merito l'etica la professionalità di questi funzionari
Quali le criticità
Secondo noi la criticità più forte che i cittadini che non sono all'interno del circuito innovazione ovvero i cittadini di cui vi ho parlato fino adesso purtroppo rimangono esclusi basta pensare agli anziani non lavoriamo quotidianamente
Con gli anziani probabilmente alcuni di voi conoscono il Progetto nonni su internet insegniamo gratuitamente agli anziani in tutte le regioni italiane usare il computer e ad insegnare sono i ragazzi delle scuole oggi sei mila anziani si sono diplomati
Però
Quanti sono gli anziani centoquarantasette virgola due anziani ogni cento giovani dobbiamo pensare ovviamente anche a loro perché l'Italia è un Paese di anziani
E quindi pensiamo che la
Principali criticità se così la vogliamo chiamare questa sua come farli partecipare al processo di consultazione
E poi un'altra piccola criticità che realtà piccolo nella partecipazione nella pubblica amministrazione italiana spesso e volentieri la comunicazione ad una via cioè c'è assenza di feedback su questo
è una
Una cosa che i cittadini ovviamente chiedono no una maggiore un maggiore ritorno da parte della pubblica amministrazione
C'è stato mai chiesto di indicare quella che la misura prioritaria secondo noi per il futuro sicuramente pensiamo che sia l'accessibilità per tutti
Ovvero fare in modo che il processo di consultazione includa tutte le fasce della popolazione che le dinamiche di partecipazione
Non escludano nessuno ed oltre che diffondere quelli che sono gli strumenti tecnologici bisogna pensare anche alle metodologie
Attraverso le quali questi strumenti si rendono fruibili e per questo tipo di
Cittadini
Che sono stata più che brave dannati
Tanto che lo cerca io recupero un po'di tempo
Passon e iniziare con una
Piccola cattiveria
Ne e si nel senso
Se è stato detto che eravamo qui per essere ascoltati quelli che si dovevano ascoltare sono andati via telefono giustifica rappresentanza vicino sì sì no percolati mancherebbe altro e non è sì vedo il tempo non ti prego pare non è un problema nel senso che sono contenta che sta cosa viene registrata quindi mi aspetto e spero che
Ci siano
L'ascolto da parte nostra e vostra per quanto stiamo andando a dire
Però possa essere cattiva anche con noi perché benessere equanimi
E ci arrivo velocissimamente giusto per dire che cos'è questa associazione l'associazione e le slide in fase tocca a voi farle ecco le grazie sì sì no nel partito
Stati generali dell'innovazione è un'associazione che ha messo insieme come vedete tante entità diverse
Tanti associazioni è una meta associazione se vogliamo veramente ci sono non ci sono tutti qui io ho messo alcuni dei nodi più importanti
è importante quello che abbiamo fatto perché abbiamo fatto già una serie di
Cammini non indifferenti
Ma
La cosa che vorrei sottolineare per esempio a cui per essere un po'birichina anche con le associazioni perché non si può predicare bene e razzolare male
è il manifesto per la trasparenza delle danneggi nel non possiamo chiedere alle amministrazioni di essere trasparenti se noi non siamo trasparenti
Abbiamo fatto manifesto che abbiamo messo on line su Wikileaks abbiamo chiesto le associazioni di aderire alcune ovviamente hanno aderito anche alcune che sono qui non tutte
Crediamo che sia essenziale perché non si può pretendere da terzi
Quello che noi non siamo in grado di dare
Diamo trasparenza la diamo con forza
Chiede offrendo pubblicando gli Statuti pubblicando nostro Bilancio pubblicando l'elenco dei nostri soci ma chiedendo fortemente trasparenza solo in questo caso siamo credibili se non siamo trasparenti noi non possiamo
Offrire
Chiedere trasparenza a terzi abbiamo fatto interventi ma ne possiamo parlare altrove questa raccolta sul punto per che mi sembrava giusto segnalare punti fragili o complesse che ho individuato nell'accentrando
Il fare Rete in parte è stato detto anche dai due ospiti stranieri è vero
Non mi ricordo che anche loro sono ng per noi è più facile come associazioni dichiarare
Che cosa bisogna fare capisco che possa è un po'più complesso da parte del Governo farlo
Forse possiamo collaborare a tavoli inni per poter fare meglio corrette come finalizzare le proposte consolidare una metodologia condivisa che forse manca
Così come gli strumenti avete usato al gas in altre cose non state fatte ma
Ce ne sono di nuovi
Magari identificare degli indicatori organici per misurare l'efficacia delle azioni perché si possono essere unica tori misurabili che ci permettano di misurare con più efficacia le azioni che andiamo a fare coinvolgimento degli stakeholder mi permetto di dire
Nella slide precedente c'era un piccolo pezzo di chiudere il richiamo a Whistler queste aree è un gruppo di persone di donne sono Women fuori intelligente Smart per i turisti
è una mailing list nata come tale ma sono nel giro di pochi mesi siamo più di duecentotrenta persone donne che propongono un partecipazione anche in questo senso ricordate lì nel mondo degli stakeholder c'è
Spesso si è visto ieri mattina dieci interventi dieci uomini in plenaria non è colpa di forum Pia mi è stato anche spiegato da Carlo monchi che ha invitato diverse
Ministre per esempio che ieri non hanno potuto venire mentre sono venuti due uomini
Forse colpa delle imprese che invece le imprese che c'erano hanno mandato solo rappresentanti uomini quindi sono birichina anche con loro mi dispiace ma un ceffone a tutti perché siamo tutti pari
L'ascolto a volte la la Rete i cittadini il Citizen inefficiente vogliamo mandano messaggi alla pubblica amministrazione bisogna trovare il modo di captare di ascoltare
E alcune cose sono state fatte in maniera bottom-up meglio farle cioè top-down Cardone meglio fare maniera bottom-up e comunicare perché a volte fatte le cose ma non vengono non arrivano i cittadini questa è la matrice che ha fatto
La professoressa Fiorella De Cinti all'Università di Milano qui abbiamo aggiunto altre immagini ci sono delle piattaforme delle metodologie dei percorsi di governance che vanno adottati che possono essere adottati mi piace
Citare la frase di Newton che diceva stendino Anderson deroga già Enzo perché lì il discorso nei stando sulle spalle dei giganti possiamo vedere più lontano di loro non chiediamo molto altro voi dovete fare uguale
Insieme
Fare squadra e vedere più lontano quello è l'unico modo che possiamo secondo noi
Garantire quindi fare squadra non possiamo più lavorare a pezzettini ognuno nel suo nel suo Picello
Due proposte concrete e ho finito sono al quinto minuto quindi sono altri due sperimentare una struttura di partecipazione attiva ci proponiamo come Stati generali di innovazione è una cosa che si può fare da subito lo abbiamo già fatto infatti
Possiamo avere il patrocinio vostro vivamente ma anche di università o di altri questa la domanda che sto facendo
Ma è una struttura di partecipazione attiva l'ha fatto la Finlandia l'ha fatto l'Islanda l'ha fatto la Tunisia l'ha fatto l'Estonia
Per esempio per declinare e definire la normativa insieme quindi
Ecco outsourcing leggi slash non è una cosa che si può fare si può fare anche questa senza fare troppa fatica normativa nel senso che si producono materiali on line poi l'iter della normativa
è quello Standard ovviamente che che la nostra legge garantisce
Questo lo Dino in alto a destra e non è un Lodino e realtà è il concetto che ci piace sottolineare
Non ci interessa metterci il cappello sopra ci interessa avere un ombrello su cui sotto cui in tanti insieme riusciamo a lavorare
Siamo convinti fortemente convinti che non può che essere così rinunciamo un pezzettino della nostra identità perché siamo sotto lo stesso ombrello ma insieme facciamo molte più cose grazie
Si fa l'aria che anche tu fra qualche minuto figliolo solo specificare che qui al tavolo sono stavano pezzi che nel del Dipartimento Funzione pubblica le persone a queste vede sta seguendo il progetto GPA
C'è da imitati dell'Agenzia per l'innovazione e ci ha saputo che Marras Formez quindi va bene però voglio dire insomma ben rappresentati soggetti riferimento
Ettore dicessero che imponesse poi come avevo chiesto la cortesia di sovvertire un po'l'ordine
Perché devono essere premiati un altro contesto Vittorino Ferla e Maurizio Napolitano dopodiché rivelando il programma così come era previsto quindi Ettore dice essere si prepara Vittorino e poi si prepara Maurizio
Aspetta che purtroppo
Non è che c'è qualcuno che mentre io parlo ma aiutasse stimati quesiti così
Non
Attuale così perfetto
No
Anna Maria scusa
Partito
Va bene
Salve buonasera a tutti sono attore di giudice essere della situazione Orhan Police ring ring ringrazia come di pragmatica per l'invito ma non è un un ringraziamento diciamo così formale
E vi dico cioè mi sarebbe piaciuto piaciuto porgo poter interloquire col dopo torna cosa e condoni torna devo solo perché appunto andavamo preparato un intervento
Strada facendo quindi insomma era
Era anche interessante andare a
A confrontarci su uno degli aspetti che sono stati tot toccati allora noi
E noi siamo stati in villini invitati da un altro gruppo di a assorbiva associazioni che è per questo ringraziamo ad un monitoraggio dell'attuazione del laccio un clan
E che abbiamo fatto abbiamo scomposto questa c'è un clan in più punti e ogni associazione sta peretta rendendo sta adottando ecco dei dei punti per andare a monitorare e addirittura e agli ed ad incalzare il sei
Sa il caso e ivi e
Evidentemente chi è responsabile dell'attuazione di questi punti
Ora in poi se si è presa questi due punti che sono metodi di converso stazione dei cittadini per le scelte di nuovi poco di nuove policy e per l'adozione di nuove norme ma chi vive
E l'altro punto rafforzare la partecipazione la collaborazione
Delle azioni di innovazione nei territori segnalo che a oggi di questi punti non non c'è traccia di attuazione e
Di programmazione ovvero a nostra conoscenza non c'è traccia di parroco del programmazione
E di a
Attuazione
Detto questo
Prima il il do
Porrà vostra
A farlo parlato dell'area qualità dei da dei dati ovvero che per la pubblicazione di open data all'al pubblico amministrazione
Deve fare tutto Ulla un lavoro per pubblicare i dati
Che poi non siano
Come dire consistenti
E nella nostra nella nostra e esperienza che anche quella di aiuto ad alcune amministrazioni ceceni né tra ali per la pubblicazione di
Open data secondo noi è vero il contrario cioè se in una Pubblica amministrazione pubblica dei nidi dei dei dati con delle avvertenze anche se sa che che poi i dati non non ne sono
Precisi sino perché ci stanno dei dei buchi delle inconsistenze
Tra
Tra di loro questa è la maniera migliore per pietre migliorarli quei quei dati perché perché finché i dati stanno chiusi dentro alla pubblica amministrazione e la pubblica amministrazione stessa che non ci ha
In modo alle miglioramento nel momento in cui quei dati diventano pubblici e la pubblica amministrazione stessa che essa che ha pubblicato dati non perfetti e tenta di per sé perfezionarle il punto primo punto due sono i cittadini stessi che possono segnalare alle a alle amministrazioni pubbliche eventuali dati che che che non vanno
Perché diciamo che la pubblica amministrazione è piena di data Bensa
Ma è poco piena di però Parolo cessi ieri procedure che come dire vanno a stabilire quali sono le procedure per andare a a popolare quei
Data bis sempre alle alle dote
Tornando all'euro volevo appunto con
Cimentarmi pelli iniziativa quella della del della
Bussola della trasparenza che monitora
Loro stato di attuazione presso il
Gli enti locali EDD dicevamo che un monitoraggio lo potreste fare anche al vostro interno visto che la banca dati Consorte e le e l'anagrafe delle prese stazioni la banca di CONSAP è la banca dati
Che che ai in radicale l'elenco delle partecipate delle pubbliche amministrazioni ed era per rappresentanti delle pubbliche amministrazioni all'interno dei CdA dei il del le partecipate
Anche se per obbligo di legge deve essere aggiornata cioè Lille e pubbliche amministrazioni devo da devono dare al dibattimento della funzione pubblica o entro il
Trenta aprile di ogni anno
Attualmente i dati nel sito per la via
E sono fermi al due mila uno quindi non c'è un ritardo per i dati del due mila tredici che dovevano essere già pubblicati non ci stanno proprio quelli perde il due mila dodici
Nemmeno
Questo per noi è un
Danno serio perché come associazione avevamo iniziata fa un lavoro su quei dati siamo fermi alle duemila undici
Ci abbiamo lavorato sperando che poi non ci stavano gli aggiornamenti per lei
Previsti per legge
Un più chiudo di di di dicendo che non ci può stare trasparenza se non se non c'è Foglia cioè è assolutamente in necessario
Fare un Freedom ovvi International pay in Italia e non quella presa in giro che è stata poi spacciata pure perfido making International fatta
Perché non va bene ultimo punto scusami è è per è proprio lei esempio di quello che non bisogna fare allora me mesi fa è stato su stata fatta una norma che obbliga i Comuni alla all'esposizione alla pubblicazione in open data di tutte le spese superiori a
Mille euro
Cari nella norma innanzitutto cito a titolo senza oneri aggiuntivi perché tanto fare cose no non
Costa nulla uno due è ovvio che è una norma che attualmente è già non rispettata dalla quasi in totalità delle pubbliche amministrazioni eppure se fosse
Eppure se fosse rispettata qual è qual è il valore di una cosa del genere che io posso confrontare i dati di spesa di
Più comuni no allora si è più comuni pubblicano quei dati informati open data diversi
Se più comuni pubblichiamo quei dati senza una classificazione univoca delle spese è ovvio che il confronto impossibile e quindi quei dati sono inutili
Quei dati già esistono che stanno dentro anziché opere che il sistema informativo operazioni delle pubbliche amministrazioni dove ogni pubblica amministrazione università ASL e Comuni Regioni dei Bono
Pena non possono fare il mandato di pagamento inserire quei dati quei dati stanno alla Ragioneria dello Stato in un sistema gestito dalla Banca d'Italia sibili vuole fa un'operazione di terra ad spara Enza
O pensi ove grazie
Vittorino Ferla di cittadinanza attiva e dopo Maurizio puritana
Michele non lo so analisi nessun effetto
Bene
Sì buonasera a tutti scusatemi per questo cambio di programma Cittadinanzattiva riceverà un premio in una sala accanto e quindi mi se fossero troppo
Io non ripeterò alcune cose che ho già sentito come per esempio quelle che ha appena detto
Ettore dice essere che
Rilancio senz'altro alcuni flash
Il primo per rendere anche un po'concreta la discussione di questi giorni non soltanto per addetti ai lavori io vorrei ricordare che
Non sappiamo forse con precisione quali sono quante la cifra che
Noi perdiamo come Paese rispetto appunto al tema della corruzione ma dobbiamo sapere che
Studi internazionale come consolidati ci dicono che l'impatto della corruzione sui Paesi
Tocca sostanzialmente
Tre
Grandi questioni che poi i cittadini sentono direttamente sulla propria pelle sono i servizi sociali i servizi sanitari e servizi scolastici
Questo significa che quando si parla di trasparenza e non si parla solo ed esclusivamente
Di cose per addetti ai lavori ma si parla di ricadute anche immediate
Sulla subite sulla sui diritti dei cittadini e la dimostrazione diciamo sta anche in questi anni in questi anni diciamo la lotta alla corruzione
In realtà non è stata esattamente diciamo ma
Tolto ovviamente il diciamo alcune iniziative legislative però non è stata al centro diciamo
Dell'iniziativa dei Governi penso soprattutto diciamo alla situazione in cui versa la giustizia italiana
Che è del tutto inadeguata ad affrontare questo tema penso per esempio di una norma che
Rimasta completamente disattesa quello sulla confische uso sociale dei beni dei corrotti che è stata approvata nel due mila sei per puro caso voi rimasta completamente lettera morta ma semplicemente perché non si fa
La lo la non si cercano i corrotti la giustizia diciamo non
Ecco quindi questo e allo stesso tempo diciamo il taglio su su questi servizi che sono direttamente rivolti a cittadini
La seconda questione trasparenza come livello essenziale delle prestazioni e come diritto sociale lo dice la legge ma non lo possiamo confermare sulla base delle segnalazioni che riceviamo quotidianamente dei cittadini
Vi faccio notare che il punto di principale sofferenza da parte dei cittadini nel rapporto con la pubblica amministrazione esattamente il tema delle informazioni esattamente il tema della trasparenza
Noi ovviamente raccogliamo informazione soltanto su alcuni settori quindi abbiamo molte segnalazioni sul fisco sulle pratiche amministrative
Sulla questione per esempio dei rifiuti delle risorse idriche che sono comunque delle are abbastanza
Interessanti all'interno delle quali possono anche trovarsi situazione diciamo così di
Cattivo uso delle risorse oppure di di ma alla amministrazione
E questo per sottolineare ulteriormente ecco qual è la partita che che stiamo giocando
Terza terzo punto io credo che siamo in una fase di sicuramente molto positiva perché non si può certamente negare che alcune iniziative legislative sono state adottate e degli sforzi da parte le amministrazioni pubbliche sono comunque presenti bisogna anche
Saper riconoscere
Qualche passo in avanti quando viene viene fatto allo stesso tempo però
Siamo in una situazione di stratificazione di normativa abbastanza importante
Con il rischio appunto anche di di confusione di fatiche nella
Effettiva attuazione delle norme che una viviamo ogni giorno basta vedere i dati della CIVIT quindi non di una ONG
Ma esattamente della Commissione per la valutazione l'integrità e la trasparenza che ci dicono chiaramente che sia dal punto di vista quantitativo che da un punto di vista qualitativo le informazioni in questo momento disponibili anche sulla base delle leggi
Esistenti sono modeste così come lo stesso tempo dobbiamo riconoscere questo lo sanno anche loro
Che la CIVIT e non è certamente come dire un organo che è nelle condizioni di poter affrontare questa mole di problemi non ne ha le risorse non ne ha né umane né finanziarie
E non si può certamente pensare che la lotta alla corruzione possa essere fatta con con una Commissione che con come in questo momento la la CIVIT
Un altro punto che riguarda più direttamente i tre pilastri dell'open government Transparency partecipe Jean collabora e Jean
Sono delle parole che suonano bene sappiamo che dentro c'è un mondo perché quando parliamo di trasparenza diciamo tantissime cose
Parliamo delle informazione parliamo dell'integrità cioè c'è di tutto veramente su cui veramente delle piste di lavoro enormi che ovviamente non c'è il tempo di sviluppare qui così come quando parliamo di parti si Passion
Questo è un punto che hanno in realtà come città in Settima interessa particolarmente c'è un mondo che si apre
Non parliamo soltanto qui io credo importante ricordarlo di tutta la parte che riguarda la democrazia deliberativa cioè la partecipazione le consulte consultazione dei sogni che pure è un tema cruciale soprattutto quando si parla anche di
Action plan ma penso anche a tutta quell'altra parte di democrazia sussidiario adisce largo con Hans cioè di partecipazione dei cittadini alle politiche pubbliche anche nella fase appunto del monitoraggio e della valutazione questo per esempio una sfida cruciale che non riguarda soltanto la politica come discorso ma riguarda appunto le politiche che immediatamente incidono
Sui diritti dei cittadini e in questo senso volevo segnalare la necessità di riflettere al di là diciamo così dell'attuazione normative su alcuni strumenti che sono cruciali
Alcuni ovviamente l'abbiamo sperimentato in ogni altri allo sprint ad altre organizzazioni dei cittadini penso per esempio la produzione di informazione civica quindi informazioni da parte dei cittadini può essere diciamo così un
Modo anche per contribuire all'apertura delle amministrazioni pubbliche il tema della valutazione civica
Sul quale appunto non lavoriamo al tempo la valutazione civile dei servizi valutazione civica appunto dell'azione amministrativa e anche della dell'operato diciamo dei
Dirigenti pubblici
Sul quale sono state fatte alcune sperimentazioni peraltro poco su questo ne verremo premiati ma dire che questo è diventato un pezzo dell'attività abituale delle amministrazioni pubbliche italiane no questo non lo possiamo ancora dire
Il tema per esempio la raccolta delle segnalazioni
Raccolta delle segnala cioè da parte dei cittadini quante sono le amministrazioni pubbliche in grado
Di come dire che si sono dotate di
Strutture di capacità di questo genere e ultimo punto che poi legato a questi e tutto il tema dell'empowerment dei cittadini c'è un problema di ghetto che è stato sottolineato un problema di alfabetizzazione digitale
Un problema appunto di favorire le le modalità di partecipazione su questo io credo che si gioca anche la sfida di un'Amministrazione aperta vi ringrazio volo
Maurizio abolita né dopo riprendo riprendo così come abbiamo fattuali sabbiatrice costa due cose la fanno aggio e cinque minuti verde due regioni quando ero se dovete fermare approfitto interventori di diritto Rina per dirvi che stasera
Domani vediamo la giornata di fronte alla città finanza attiva e che senz'altro da Ferrari e che questa sera ci richiamate abbia che è un è un è uno spazio di corto invece che a San Lorenzo qui a Roma per lavorare con molte associazioni stanno qua già oggi
Sul rischio sul tema tra città Leanza che perverrà regionali domani chi volesse partecipare un è uno spazio un evento aperto unici che malgrado questa sera alle diciotto e trenta diciannove
E poi ci vediamo domani perché come vi dicevo ci sono un incontro dedicato alla cittadinanza attiva quindi parliamo comunque che
Con le associazioni parliamo comunque con esperienze di cittadinanza attiva non solo nell'ambito del GP
Ma nell'ambito del tema più generale che è quello di fronte ai quest'anno che qualifica percorre Paesi amici immaginiamo una copia devo appunto la cittadinanza attiva un svolge un ruolo importante scusate rubare venti secondi mano Lombardia Luigi
RAI notizie
E più equa io pensavo di essere uno degli ultimi un po'difficile aggiungere dopo tutte le cose che ci state dette sapendo che è uno degli ultimi sonda su cosa molto semplice molto tecniche
Ho seguito la linea che hanno dato zanne mi si chiedeva che rappresento come vi ho detto io faccio sul lato destro assorbe K lavora un centro di ricerca
No scusate
Lavora un centro di ricerca il mio lavoro e quelle occuparli deve ricorrentemente digitali domani cui digitali in cui l'open data l'open source sono tra questi oggetti importante
Questa è una fortuna fa sì che poi sono a stretto contatto con le comunità infatti tranne perseverato acqua con la comunità di spaghetti open data
E questa mi ha portato quando se ne stretto contatto con o per non sfondare sciolto da tenere sono il rappresentante italiano bloccano lo sfondo action cosa fa o per non sfondare Jean
Divulga la conoscenza ma Salvatore Marras primo lotto due cose dopo non sfonda il fronte il sito Census o Cappa stanno appunto orga
E ha usato anche il diagramma dell'open government che come o per lo sfondo centrale abbiamo tradotto e quindi fa molto piacere tre turche vedete se questo sì che anche una piattaforma utilizzato per distribuzione dei dati
E proprio sul tecnico che è stato detto opportunità che offre laccio Plan ho preso la pagina
L'ho fatto alcune considerazioni facilitazione pubblicazione all'utilizzo degli atti pubblici mi spiace che non si è qua ragusano comunque arriverà messaggio come sua parola feroce coperta dall'immaginario scale perché dice ci vorrebbe più coraggio per applicare il CAB
Nel senso che il Caravà dentro delle informazioni molto interessanti molto forte
Nel caso piuttosto portare come esempio recente Carlo piane siamo a tutta un'altra compagni in compagnia di persone che sono interessate Luca Susa al tavolo sul Consorzio della sezione distaccata Italia sopra ma non si riusciva romantici discorso per il suo se che scade invece lo promuove
Un altro discorso che portava primattore diceva di
Parliamo di qualità dei dati o con qualità della tentando dire dati scusate se uso questo termine ma che siano sexy
Abbiamo dei dati che siano sexy interessanti e che dopo soprattutto la qualità di questi dati se una qualità che permetta l'interoperabilità come quello che parla da prima
Torre non sto parlando di interoperabilità semantica anche se poi questo novanta sul tecnico prendere proprio sul discorso di possibilità di poterli usare per chiunque persone parte infatti l'altro punto che voglio portare
Leggo che mi piace molto perché sono stato una delle persone la promosso quello di fare delle eccellenze annuale sui dati arti mi collego subito sotto piano nazionale per lo smacco villette creiamo
Quindi su Marco Minniti è partita da dati perché ancora
Mio pensiero principale l'ho sentito tante ci sono persone
E che i dati sono difficili è stato detto fino adesso no
Già abbiamo un gatto su quello che vuol dire essere vivere in maniera di gettare esempio toponimo sui dati che sono l'essenza sono praticante la materia prima
Dei della società digitale anche molto difficile riuscire a fare indietro mentre fare partecipazione su questo quindi è fondamentale che era la consapevolezza fatti la frase di questo
Premio Nobel per la letteratura un'epica Tuccio in ufficio postale para un conquistatore sulla consapevolezza è comune ad entrambi e quindi ritengo fondamentale che per me creare su cui far convergere partite open data
Vuol dire si farà eccelle sui dati ma non fare l'azione sul dato perché prenderemmo sempre le persone che hanno talento che hanno un'idea di cosa vuol dire hanno nascondere un po'più lontano di altri però già portare i veri problemi che ha chi deve aprire dati
Perché apre dati perché alla pubblica istruzione appiedati cosa succede tra il Dipartimento quando proprio il dato che aspetta attiverà allora che senza cercando di avvicinarsi ai problemi interni noto aumenterà il dialogo
Ma non solo creano un campus intendo dire questo visto che a questo forniranno lo sta facendo creammo una serie di eventi che permettono di avvicinare sempre più al mondo digitale a capire giacché insomma rizzare
Ci sono tantissimi idraulici che non sono capaci Stramare alla tradizione però la consapevolezza cosa fa una lavatrice mi piacerebbe che il mondo digitale fosse lo stesso livello perché soft come dicevamo prima nel senso che introducemmo secolo re fondamentale spezzone questa direzione
C'è un altro aspetto il software
Che appunto le senza che dicevo prima ha trasformato grazie cosa salta libero lo penso lo sa
è uno dei meccanismi con cui abbiamo iniziato a capire il passaggio dall'analogico al digitale da quando copiare decisa con la sua copiare falsi tutti problemi che si porta dietro
Creare parare dallo penso sia fondamentale e quindi e mi riallaccio alla critica che ho fatto prima del cane parliamo Colossus ma cerchiamo di partire con le presenti in open source no finito Progetto dire andiamo all'open source che sia per tutta la polemica
Perché da lì
Cerchiamo di tirare dentro qualche talento spero guardate che in Italia sono per sulle tre anche ce ne sono tantissimi a livello europeo Germania e Italia siamo a tre milioni che producono software libero apparso persone che rimangono se misconosciuta
Infine
è di la conoscenza la consapevolezza però è più importante ed ho chiamato di uso riuso io parto da questa idea
Dell'educazione digitale si insegnava si insegna educazione civica scuola insegnano anche l'educazione digitale perché questa importante momento che sono in internet che fa su determinate azioni e anche il concetto dell'uso di quello che sta creando chiuso
Grazie grazie Maurizio Guido Romeo ascoltare Beatrice coste per cui l'erroneo io vi ringrazio per lo sforzo che state facendo perché devo dire che insetti una diversa dei vicenda cose
Di grande valore importanza ma io dico Belice ecco
Mai
Grazie dell'invito a buon pomeriggio a tutti a tutte
Io rappresento azione intaccano organizzazione non governativa internazionale che si occupa di lotta alla povertà e promozione dei diritti umani
E quindi la prima indicazione insomma che volevo condividere anche su indirizzo dell'Ente di di Gianni è perché è un ogni ci si occupa di di queste tematiche è una leggi che nasce diciamo proprio a livello internazionale con una classica classici intervento di contrasto alla povertà di sviluppo soprattutto
Sviluppo umano quindi sviluppo rurale educazione eccetera
Perché in realtà le questioni di trasparenza di capacità di quelle che insomma per noi sono diventato un po'i capisaldi partecipazione e responsabilità hanno a che vedere con la realizzazione dei diritti umani e la le prospettive di sviluppo delle comunità che sia in Italia che si a Napoli o che sia a Bangalore o o in un remoto villaggio del Kenya
E e noi l'abbiamo sperimentato perché moltissime delle tecniche che oggi cerchiamo anche di traghettare qua in Italia
L'abbiamo sperimentata e li vedete un'immagine
Proprio di di come dire di lavorare a livello comunitario con le indicazioni di apertura dei dati e di rendere consapevoli le persone di che cosa manca la propria comunità per poi avere accesso a un servizio
E vedete un gruppo di donne che lavora proprio su questo per capire perché non è arrivata qua nel ancora magari nel proprio villaggio
Le esperienze in Italia sono abbastanza recenti da parte nostra e ci stiamo insomma muovendo un po'all'interno del gruppo di persone di divisi Società Civile quindi organizzata individuale
Che lavora su questi temi abbiamo iniziato a organizzare delle scuole di partecipazione dei seminari di accountability più generali e più specifici su alcune questioni locali abbiamo appunto le prime esperienze Bologna Milano Ancona proprio nell'ultimo anno direi
E e lo sviluppo di un turchi quindi può alla fine di uno strumento che può replicare queste esperienze con i dovuti adattamenti ma l'esempio che voglio portare e che ovviamente non è risultato di un lavoro solo di ActionAid ma risultato di un lavoro ovviamente condiviso tra
Pubblica amministrazione e società civile tra l'altro
Con alcuni rappresentanti insomma anche di di organizzazioni che ci sono qui convenuti Italia come open Polis
è proprio o per ricostruzione che il primo tentativo
A somma che è stato fatto posto un'emergenza una catastrofe come quella del terremoto
In altre scosse di terremoto in Emilia-Romagna
Di rendere capaci di cittadini di monitorare i dati su danni e risorse
Pubbliche e private messi a disposizione per ricostruire quindi un primo tentativo che si dota ovviamente di un uso ampio del del degli open data quindi la condivisione dei dati da parte le amministrazione
Ma anche come dire quindi della tecnologia quindi è una piattaforma che potete consultare
E quindi appunto Polvani nel nel nel
Della direzione del riuso di questi dati
Ma che accompagna questo a degli esercizi di di costruzione di capacità perché quello che sappiamo che appunto abbiamo condiviso e che i dati di per sè possono essere
Poco significativi per chi non è esperto e quindi quello che faccio niente in questo progetto e che è partito proprio un paio di settimane fa ed accompagnare dei gruppi di cittadini in cinque comuni presi anche l'esempio del cantiere
Con delle dei seminari di giornalismo basato sui dati
Con delle esperienze di fotografia cloud diciamo con giovani
E con il monitoraggio di cinque opere pubbliche che verranno ricostruite nel prossimo anno
E quindi andare a vedere tutta la gestione degli appalti e dei seminari anche a livello legale per insegnare i cittadini come si monitora la realizzazione di un'opera pubblica un intervento posto di ricostruzione di un'opera danneggiata
Quindi questo questo che secondo noi insomma è un elemento cruciale è quello di unire nuove tecnologie a presentarsi dica con persone che sono in grado di facilitare
L'uso dei dati il riuso la condivisione e quale fine come dire portare un cambiamento cioè avere una gestione della ricostruzione migliore di altre esperienze perché altrimenti è soltanto così netti fa
Ad avevo anche preparato qualche piccola notazione sulle che ci si criticità della sul piano italiano molte sono già state dette
Sicuramente un elemento che che forse nel tempo peserà di più il fatto che
Dove c'è una c'è un piano che manca un po'di indicatori di una TAC Lainati impegni di spesa e anche difficile poi portare delle indicazioni di monitoraggio cogente no perché alla fine si monitora sulla base di un impegno preso anche coraggioso magari di dare un numero e di dire che entro una certa data si fa una certa cosa è una banalità
Però purtroppo in Italia
Di accentrando inermi vediamo molti no io seguito precedenti esperienze più sull'ambito del della cooperazione internazionale poi
Purtroppo avere i dati e le date serve per poi dire se qualcosa è stato raggiunto no insieme
E un altro elemento che per me abbastanza interessante che forse c'è ancora un po'una traccia di cittadini come utenti quindi ricevono un servizio e poi mi danno un feedback non basta i cittadini possono essere effettivamente capaci di di qualcosa in più
E ovviamente vanno messi nelle condizioni di di farlo
A un con un sacco di tempo
Beh minuto tanto quali iniziative di empowerment i cittadini concretamente e questo si riallaccia un po'a all'esperienza che vi ho portato
C'è ovviamente una Xian Planet è e deve essere bene se no non è non è tale però credo che quello che manca oggi e che mancano i che noi abbiamo fatto anche un po'questo esercizio di cui parlava Gianni che ci porterà domani di emersione
Delle pratiche perché alla fine avere delle esperienze concrete
Di come si realizza un Governo aperto soprattutto a livello locale perché poi a livello nazionale
Tutto un posti distaccano dei cittadini invece
Dei casi piccoli concreti dove però c'è un uso delle nuove tecnologie c'è un uso dell'open data ma ci sono poi anche esperienze di cittadini coinvolti sono rare sono ancora rare e allora io credo che una indicazione
Per il monitoraggio che da qui in avanti faremo di questo documento e quello di non mancare la parte di di ricerca e di emersione di dei casi interessanti che sono quelli
Che poi la fine si misura misurano come dire anche la difficoltà
Delle delle metodologie degli strumenti avere una metodologia di coinvolgimento dei cittadini di UNCI di un tipo di un altro fa la differenza e tra l'altro prende tempo e in ultimo costa e quindi lascia un clan
Deve dirci anche quante risorse poi mette a disposizione Parma
In quindici secondi ovviamente è un punto di partenza importante perché insomma prima prima non c'era
E credo che soprattutto sia un po'quello che hanno aiutano i come società civile a stabilire un punto di non ritorno insomma da qui da qui si va avanti
La le differenze territoriali credo siano
Appunto un elemento che ho provato a sottolineare
Tra il locale e nazionale l'esempio che abbiamo portato di opere costruzione è un esempio fortemente locale che interessano la comunità che ha subito un certo tipo di esperienza e credo che
Somma possa andare nella stessa direzione tra nord e sud Italia grazie
Grazie versetti avverte dice guide Romeo e poi Marco ci ha fornito
Qui cilindrata nel sommario
Il conto dove c'era se
Micheli guida cercare il tuo che non so se ecco questo è quanto stesse ok
Domande intanto di referto questo
Scusa io non lo vedevo vi chiedo scusa perché è un PDF non vedo
Dipinti offrire
A Roma quello il PD assume per aperto non andateli guida sono conosco ammettono
Ma io se fra di loro ok va bene
C'era nulla
Siamo già Fosco enti
è un'area ok
Ci siamo
Grazie grazie grazie Gianni grazie dell'invito un privilegio insomma sperimentare questa questo incontro e ringrazio anche pizzica nelle Marras che ne fanno gli sherpa di questo nostro
E tattiche fanno da questa ricerca e della di questo nostro incontro credo che le cose che stanno emergendo sono veramente molto importanti
Io sono qui per diritti sapere che è un'associazione che abbiamo fondato poco più di un anno fa in realtà io però sono un giornalista e confesso subito che ho fondato questa cosa per
Un interesse egoistico per cercare di fare meglio il giornalista
E cercare di fare far meglio il giornalismo a tanti miei colleghi soprattutto più giovane
Diritto di accesso avete già visto nella slide che apre la presentazione quindi Foglia e quindi
Tutto quello che è diciamo per noi un
Un caposaldo dal pozzo della trasparenza
Siamo abbia cominciato a lavorare sul diritto di accesso perché voleva fare giornalismo dei dati nel due mila otto due mila nove in Italia di dati ne giravano davvero pochi ed era una frustrazione enorme
Rispetti i nostri colleghi americani e inglese che sparavano fuori inchieste formidabili basate proprio sull'utilizzo del foglio
E quindi ci siamo detti abbiamo bisogno di riformare la nostra legge del foglia di capire
Come funziona in realtà
Abbiamo trovato molti compagni di strada e qui mi metto anche un altro cappello di cui mi posso onorare perché mi hanno chiesto di rappresentare anche foglie punto it
Come vedete ci siete anche voi
I compagni strada qui sono tanti il questa è una cosa che è nata praticamente contemporaneamente a diritto di sapere loro hanno registrato i dubbi
Io noto che una da una stima distanza da noi
Andrea fama e Marco Contini che lo coordino sono due amici carissimi ormai ci sono tanti gli odi sono tra i loghi trovate tante delle persone che hanno già parlato qui io che parleranno
E devo dire a una e qualcosa di abbastanza trasversale perché
L'accesso il foglio ha sono qualcosa in modo trasversale si va
Dai giornalisti vedete che c'è in effetti se ne sei senza bavaglio proprio giornalisti puri categorie e anche o quel nove ci foundation quindi
I cosiddetti diritti Lisma lettoni
Scusa funzionale non è offensivo che che insomma io lavoravo ai altre prendeva al mediche che non è un complemento e e poi tanti acceduto associazioni di cittadini che
Come ha raccontato Beatrice fanno dell'accesso una uno strumento per poi andare a vedere quello che si fa sul territorio le esperienze di OPA ricostruzione
E dell'Aquila devo dire sono due cose che io ho potuto vedere da vicino come giornalista eccome a e come attivista rom adesso devo dire sono Brecht tra le cose più interessanti che sono successi in Italia su questo fronte
Intanto che cosa fa diritto di sapere oltre a essere appunto uno dei tanti attori
E
Abbia fatto due cose come stanno la cosa principale il monitoraggio il con i dati sono stati citati da Andrea sporco fa
E quindi quei dati su come rispondo le pubbliche amministrazioni a domande di richieste di accesso a informazioni
Vengono da questo rapporto del sale in stretto che abbiamo fatto con una metodologia condivisa con accessi info anzi accessi infestata vuol dire
Strumentali importantissima nella
Nel darci gli strumenti metodologici per fare
Correttamente questo monitoraggio ha il pregio monitoraggio di a vere una metodologia comune a quella che è stata fatta in altri Paesi quindi i risultati sono comparabili
In in Europa e nel mondo tra qualche giorno ci sarà sul sito diritti saper con detti la versione in italiano
Uno o spin-off diciamo della del monitoraggio e questo è il primo manuale per cittadini e giornalisti per l'accesso all'informazione
Abbiamo appena pubblicato la seconda edizione da circa un mese con
Alla Giunta del del alcuni cenni sul decreto trasparenza
Che è un'occasione molto importante ma non è un fuori tema e comunque ci poniamo proposito di utilizzarlo nei prossimi mesi per il nostro
Lavoro come diritti sapere e anche meno Socoro come giornalisti
Mi rimangono
Due minuti due minuti per le criticità allora qui vado un po'veloce perché
Ci sovrapponiamo ripeto dalle cose che sono già state dette questa l'avevo già detto a un anno fa perché ero stato invitato a alla consultazione che
Era stato fatto uso di esche il della Champagne italiano l'avevamo segnalato non c'era un esplicito di ferramenta al diritto di accesso secondo me ci deve essere negli altri action plan che abbiamo visto anche a Brasilia perché insieme al nesso Belisario
Di open dove siamo stati gli unici due italiani a Brasilia come associazioni dalla società civile
Quindi questo assolutamente il punto critico più importante il secondo ma anche una metrica una metodologia di Assessment
Sugli avanzamenti questo una cosa che stiamo
Otto creando in questi giorni con il monitoraggio di cui ha parlato Ettore discesa RAI e di cui fanno parte moltissimi di quelli che sono qui dentro
E la consultazione che non è stata veramente pubblica nel senso è stata su invito quello che abbiamo sperimentato
Un anno fa vorremmo che fosse e pubbliche è stato molto per l'intervento della
Collega moldava che ha fatto vedere che INEA anche in tempi molto ristretti si possono fare cose
Cose molto buone trenta secondi per finire opportunità queste vedete vi dobbiamo riconoscere che
C'è un forte accento sulla sulla trasparenza è questo ebbene e c'è un inizio di ricordi consultazione con la società civile quindi va bene raccomandazioni
Accesso accesso cesso non mi sta a foglia quel insomma
Dibattiamo su qualche odori l'avete capito la metodologia non è meno importante perché se no non sappiamo se
Ci muoviamo stiamo fermi o arretriamo
E una metri che ha su cui dobbiamo essere tutti d'accordo
Sono stato bravissimo grazie
Se avete altri interessi
Allora Marco ceffoni e poi Luca costato
Che c'era e tocca sì
Ci si armano organizzazione ormai siamo perfezionare intimante
Sto al Presidente
Franco due minuti
Grazie mille mi chiamo Marco ceffone faccio parte di Agorà digitale retto vitto guida dicendo che sono un giornalista impegnato nella trasparenza proprio per
Perché agevola il lavoro di noi giornalisti
Uso le freccette per andare avanti oppure come ok perfetto
La
Trasparenza e la partecipazione che abbiamo potuto sperimentare sul campo con agorà digitale riguardo soprattutto quelli che sono le iniziative che abbiamo messo in campo in questi mesi
Abbiamo scoperto diciamo che scoperto confermato sul campo che senza una partecipazione di una comunità attiva la liberazione dei dati di per se stessa non ha grosso valore
Non sarebbe possibile sicuramente alcun monitoraggio condiviso né un apporto critica correttivo delle decisioni prese in sede legislativa quindi parliamo sia di trasparenza come open data sia come open d'obbligo
Quando abbiamo lanciato era della trasparenza la versione beta ci siamo messi
Ci siamo dati come obiettivo quello di mappare il maggior numero possibile di pubblica amministrazione in Italia per vedere qual era il rispetto dell'articolo diciotto del decreto sviluppo ovvero quante a amministrazioni avevano la per sezione
Amministrazione aperta sul loro sito coinvolgendo trecentosessantaquattro volontari che sono venuti sul nostro sito hanno compilato queste schede e ci hanno permesso appunto di realizzare tutte queste belle info grafiche interattive
Cosa succede quando il Governo decide di mettere appunto un decreto di riordino unico della trasparenza va sbandierando un Foglia che non è così e noi ci ritroviamo che rischiamo che la banco della degli open data in Italia salti
L'articolo diciotto viene rivisto viene rivisto male si mobilita la stessa Comunità che aveva provveduto a mettere in atto la la mappatura il monitoraggio di cui sopra
Purtroppo però ci ritroviamo con una trasparenza minima in tutto l'iter decisionale una scarsa interazione con la comunità mobilitata e la necessità da parte nostra di mettere in moto un processo di lobbying multilaterale per la correzione del decreto
La difficoltà ad accedere agli atti ai testi ufficiali è stata costante durante tutto l'iter che si è concluso proprio alla vigilia dell'ultima tornata elettorale per le politiche fortunatamente siamo riusciti ad immettere in quel testo i decreti partoriti dal nostro team legale
Questo però palesa la necessità di una nuovo corso che passi dal ribaltamento del paradigma dell'interazione tra Governo e cittadini
La libera la liberazione del potenziale delle comunità attive in particolare quella greca tesi sui territori abbiamo scoperto che dare dei tasche precisi a piccole comunità alcun valore molto più grande che cercare di da avere un approccio olistico sul territorio nazionale perché chi si attiva ha bisogno di un di un tasche preciso
Investire in un canale di comunicazione preferenziale con chiari obiettivi e confini ma soprattutto tramite il quale dare feedback costanti e questa comunità comici indicava anche la collega moldava che era intervenuta
Prima
Ci siamo mobilitati in queste settimane anche per un monitoraggio sugli obiettivi che sono stati raggiunti rispetto alla cioè un po'hanno ammesso appunto dal dal Governo ci sono anche molti altri
Né colleghi che sono impegnati in questo monitoraggio naturalmente per chi come noi sta investendo tutto sulla trasparenza amministrativa appare grave e ci siamo impegnati
Soprattutto in questa pare grave la mancanza e Della portale della trasparenza né un onere che toccava CiVIT che però non ci sembra abbia ancora ancora visto la luce naturalmente noi siamo impegnati nella come dire e nella partecipazione anche alla processo che porterà al raggiungimento di questi obiettivi da parte nostra siamo in procinto di lanciare la seconda fase dell'era della trasparenza che
Punta a mantenere la promessa che abbiamo fatto alla nostra comunità di attivisti con una recente campagna dicano funding che abbiamo lanciato
Noi abbiamo promesso che faremo un salto di qualità sulla trasparenza sulla partecipazione ci auguriamo che il Governo farà altrettanto con negli impegni che ha presa nel suo action plan
Grazie
Grazie grazie Marco il Luca Cossato e poi dai Monte
Aiuti
Sequestrato per
Questo
Credo
Tanto diritti
Parere un bicchiere
No non sul
L'ordine più
Qua
Lo scrivo
Ecco
Non parte
Partito
Salve a tutti Luca Corsato partecipò per conto di uguale internazionale UE abbassano Association atti anche sono un dipendente del Comune di Venezia faccio parte spaghetti open data che e tante altre cose tra cui open data Venezia
Di parlo di quello che viene dichiarato già direttamente del titolo di lui chiesto CIAL coding per non ripetere le cose estremamente importanti e giuste sono già state dette
Cercherò di una breve illustrazione che cosa fa io qua risponde proprio a quello che diceva il direttore la cosa non ci occupiamo proprio di comporre gli skill che sono stati riconosciuti con certificazione ISO accenna
E ci occupiamo principalmente di accessibilità standard dovuta e si gestione dei dati e costruzione di comunità
La costruzione di comunità l'abbiamo messa in pratica traverso l'operazione che abbiamo fatto assieme al Comune di Venezia di cui ho avuto il privilegio di partecipare
Con cui proveniente in un anno abbiamo creato da zero il percorso definitivo che ci ha portato lunedì a fare approvare al Consiglio comunale il Regolamento open data che penso che il Comune Venezia sia tra i primi
E però che attraverso questa diciamo esperienza ho potuto redigere quelle che scrivere ho evidenziato come criticità cioè principalmente le norme sono complicate
Cioè
Molto spesso ci si trova a dover interpretare l'italiano proprio con cui sono scritte le norme
E ho provato veramente pena per il dirigente che si occupa della trasparenza perché poi a questo si affianca anche un'enorme stabilità normativa già leggere una legge con la miriade di rimandi fa impazzire
Questo ovviamente
Sì ripercuote anche con un altissimo numero di linee guida esista una produzione molto alta per fortuna anche di quelle che sono diciamo
Le indicazioni per l'accessibilità la le linee-guida per interoperabili sarà semantica la costruzione di siti guarda nella pubblica amministrazione sono
Molto corpose assolutamente interessanti però bisogna trovare un modo per renderle
Fruibili e applicabili da subito questo fa il paio anche con una sperimentazione non programmata c'è generalmente nei software la viene usato la cosiddetta sembra Oxa c'è la possibilità di poter tra polare con il software e vedere sperimentare nuove pratiche questo diciamo manca come come ipotesi
Ha a bilanciare questo ci sono anche però delle enormi opportunità tra cui che scritto anche sulla c'è un clan
La Wikipedia i seminari con Lainati innovatori piatto secondo me è uno strumento utilissimo perché permette soprattutto di fare una formazione ex direttamente sul luogo di lavoro io stesso mi sono trovato
A partecipare e a fruire di un marinara assieme a colleghe e nello stesso luogo di lavoro ci si confrontava su quelle che erano proprio le esperienze quotidiane
Lei
Linee-guida di interoperabilità semantica che era stato prodotto lo scorso anno ma comunque ancora un ottimo strumento
Novanta pagine fondamentali fatte veramente bene quelle
E dopo dati punto dopo punto it un'eccellenza e noi stessi come Comune di Venezia assieme anche la Regione Veneto ci siamo trovati a riusare
La piattaforma software del basata su truppa all'atto utilizzato appunto da dati punto com
Con questa vado appunto a quelle che sono le proposte
Propongo di radicalizzare tra virgolette wiki piace su Wikipedia e su tutte le varie piattaforme wiki sorso qui che Commons eccetera esiste
Esistono già magari delle voci relative a tutti gli argomenti che vengono affrontati per quanto riguarda l'interoperabilità le le strutture i termini e quant'altro
Usare direttamente le piattaforme di wiki
Far sì che all'interno dei vari dipartimenti la Pubblica vessazione ci possono essere a carico l'adozione mi accordo magari con lui chi media Italy foundation
Per monitorare e fruire direttamente di queste norme permette I vantaggi principalmente di a bere inutili linguistico automatico perché essendo sulla piattaforma wiki
Viene letto anche da altre da altre nazioni e soprattutto di avere uno scambio diretto anche con
Persone dipendenti che non sono della pubblica amministrazione
Successivo passaggio che vedo che comincia già essere usato
Un repository aperto una sorta di codice punto compunto ITI un repository aperto open source non tanto per un discorso di ideologia dell'open source
Ma perché lo penso se permette di essere ricusato in maniera facile e immediata senza delle complicazioni dal punto di vista
Legale
Un po'come è stato fatto con dagli Stati Uniti e recentemente che loro appoggiato sul ritardo io propongo addirittura di fare un Codice punto co punto it su una piattaforma basata su ditte in maniera tale che non è su sottoposta a questioni diciamo
Di natura commerciale come comunque fa anche di tabacco
Con piacere ho visto oggi che c'è stata la presentazione del nuovo portale di innovatori Pia che è costruita con con gruppo alle altre soluzioni open source ed era appoggiata subita da quindi il codice dei gravi lasciate potrà essere usato da altri
Esista anche un altro esempio che noi viviamo che anche questa un'eccellenza l'Atlante della laguna del Comune di Venezia assieme a tanti altri
Sfrutta una serie di piattaforme anche queste tutte open source appoggiato subita ab e viene usato contro puramente dal Comune di Venezia dal magistrato alle acque dal CNR eccetera
Viene sviluppata dipendenti la pubblica amministrazione e collaboratori esterni i software può essere già di usato e ci sono già state anche delle richieste di poterlo riusare da parte di altre società
Finito
Ringrazio
Mancano Davide Del Monte Carlo infante Stefano Epifani io tanto che sistemo volevo specificare che l'ordine di
Dispieghi degli speaker dato dall'ordine di di adesione dell'Associazione alle disposta l'invito a quindi non c'è un ordine per stabilire la mamma non arrivavano le adesioni non mettiamo in ordine mettiamo sussidio partecipanti
Abbiamo detto Del Monte
Cinque minuti giallo per favore
Prunas
Buongiorno a tutti innanzitutto grazie per l'invito
Transparency International
è un'organizzazione non governativa casse ed inoltre novanta paesi del mondo tra cui l'Italia che io qui rappresento che ha come missione
La promozione della trasparenza e la lotta alla corruzione ed è in questo contesto che ovviamente guardiamo con grande interesse al all'open government in particolare alla su un Plan italiano
Ah c'è un tema che richiama spesso e costantemente l'anti corruzione proprio come priorità assoluta probabilmente
Anche perché è stato scritto elaborato in un periodo terribile per il nostro Paese con casi di corruzione quotidianamente esposti
Sui media su sui giornali e quindi
Evidentemente
Si è reso si è reso necessario mettere come priorità la lotta alla corruzione che come dice il capo dipartimento ma devo è vero non sappiamo quanto costa esattamente
Sessanta miliardi a un calcolo diciamo spannometrico comunque utilizzato dalla Corte dei conti anche per riuscire a convogliare meglio il concetto che la corruzione è un problema e che i cittadini se ne devono preoccupare
Perché se non si fosse data una quantificazione anche non precisa probabilmente sarebbe stato più difficile fare entrare nel diciamo nel nella conoscenza comune il fatto
Che la corruzione ha un impatto sulla vita di ognuno
E bisogna anche tener conto che se non sappiamo quanto costa il il dato economico non è l'unico
Che la corruzione porta con sé non sono solo costi economici e costi di servizi ma c'è un costo che ancora forse più pesante che la sfiducia che la corruzione ingenerano i cittadini e visto che stiamo parlando di open government e quindi di coinvolgimento dei cittadini
Nel processo decisionale nel processo di controllo nel processo di monitoraggio della pubblica amministrazione non possiamo aspettarci che dei cittadini che non credono nelle istituzioni che non credono nel nella pubblica amministrazione possono essere interessati a parteciparvi attivamente
Per questa
Per questa questione credo che il punto fondamentale su cui si debba lavorare quello sicuramente della trasparenza quindi cominciare ad aprire a cominciare a dare dati informazioni
Ai cittadini ma allo stesso tempo lavorare sulla cultura sull'educazione del Paese dei cittadini cioè fare in modo che i cittadini ritornino ad aver voglia di partecipare e di entrare in questo processo
Perché se noi spalancano le porte ma non è più che amo ad entrare queste stanze rimarranno comunque vuote e poco cambierà
Al TAR diciamo tra le criticità che poi abbiamo abbiamo inserito
Che ci hanno colpito un po'di più e lascio un penna bene ambiamo inserito anche una inciviltà che è stata più volte citata perché traccio un plan legge anticorruzione questa questa Commissione che tra l'altro è autorità nazionale anti corruzione quindi anche un peso
Come dire istituzionale internazionale di un certo rilievo
Ci pare che si è stata sommersa di compiti ma forse non abbia le risorse non intendo solo risorse economiche ma anche strutturali per adempiere a tutti questi obblighi quindi non vorremmo che ci si trovasse la situazione per cui sì creano così tanti obblighi di trasparenza sapendo
Che questi non potranno mai essere adempiuti completamente
Di secolo il terzo punto diciamo che ho inserito è quello del queste Blowing che viene citato anche nella su un Plan e si tratta fondamentalmente della tutela e della promozione delle segnalazioni
Non solo di corruzione ma di illeciti vari che possono essere riscontrati da dipendenti della pubblica amministrazione
Questo è un tema su cui ne stiamo come Transparency lavorando molto con le questa Blowing
Proprio perché è un
è uno strumento che consente di ampliare la partecipazione di migliorare il livello di trasparenza della pubblica amministrazione e quindi di ritirare quella fiducia che oggi è mancante tra cittadino e l'istituzione
Che cosa che cosa comporta questo blog in conto e mi soffermo un attimo su questo perché credo che sia interessante comporta fondamentalmente
Che la pubblica amministrazione sesta singola ossia a livello centrale
Ci sono poi diverse modalità di
Proporlo dia un delle procedure chiare e sicure ai dipendenti per segnalare i casi di corruzione o comunque illeciti di cui vengono a conoscenza
Non solo ma che di anche una tracciabilità queste segnalazioni
Quindi che il dipendente sappia se il caso che è stato segnalato ha avuto poi un un follow-up un riscontro o se invece è stato semplicemente lasciato cadere e questo molto importante
E da un suggerimento su questo punto è quello di vedere quello che ha fatto il Ministero della giustizia austriaco che aveva da poco aperto proprio un portale dedicato alle segnalazioni per casi di corruzioni
Non solo per i dipendenti ma per tutti i cittadini austriaci
Le
Segnalazioni possono essere fatti in maniera si anonima che con nome e cognome possono essere allegati documenti ed è veramente una best practice nuova molto interessante
Che vale proprio la pena di studiare e nel caso di replicare perché poi
Una cosa che ci tengo anche a dire e che molte delle cose di cui abbiamo parlato oggi
Sì sono innovative ma con un po'di buonsenso possiamo anche semplicemente vedere che cosa già è stato fatto di intelligente funzionante ed efficace nel mondo e tentare diretti Carlo
Ultimo punto la la priorità numero uno come dicevo prima l'educazione credo che perché lo prendo a veramente abbia un vero senso in Italia bisogna come prima cosa puntare a un cambiamento culturale o culturale non solo della Pubblica Amministrazione ma dei cittadini stessi si parlava di educazione digitali non mi ricordo chi la citata prima
Ed è sicuramente necessaria ma io riprenderei uno step ancora precedente cioè l'educazione civica che non esiste più e anche laddove esiste
è un qualcosa veramente di di di imbarazzante all'acqua di rose ecco quindi partiamo dall'educazione civica aggiungiamoci ed educazione digitale coi probabilmente qualcosa di meglio potrà anche succedere grazie
Grazie
Carne infante poiché Stefano Pisani
Vi chiedo dunque ancora quindici mila senza e così abbiamo la parola a tutti i miei io dico che tu vivere che non sa dell'UDF veline
Che cosa in questo consentire agli atti
Bono allora iniziamo
Possiamo
Parliamo di urbane experience Orban esperienze si sta occupando da quando è nata è nata a Roma solo tre anni fa ma il suo background e arriva dall'Olimpia di torinesi nel due mila cinque quando abbiamo inventato o comunque le mappe on line alla cosa c'entra questo con gli open data
Cosa pensiamo alle mappe
Che ricordo è una cosa importante che manca un principio di sovranità ambiti in cui siamo delle mappe satellitari
Altrui cioè passano attraverso Google in buona parte si vi sono anche altre piattaforme
Quella volta a Torino nel due mila cinque e quindi quando abbiamo progettato una non canti e Rizzato abbiamo usato la parola non esisteva ancora gli open data
E del Comune di Torino e della Regione per il catasto elusori fotografie aerei
Le fotografie nostre del nostre e del nostro territorio
E come però un punto di partenza per
Quale il tipo di ragionamento con la parliamo di open government cioè diamo conto che non può bastare evidente gestire protocolli
Più o meno intelligenti più o meno abilitanti
No
è evidente a tutti che la parola innovazione non non non è nella tecnologia
E nel suo utilizzo nel valore d'uso ciò comporta una creatività ulteriore il fatto che venga utilizzata da quello user chi inizia a esprimere risposte
Che vanno ben oltre le domande
Cioè o scuse edilizia a progettare uso non predefinito da
Chi l'ha progettato dall'ingegnere o dal pubblico amministratore questo l'aspetto interessante quando parliamo di open government dono
Pensare qualcosa di abilitante che crei opportunità
Per potersi riusare i dati mare inventarne eluso la vera effettività oggi e nelle non tanto di inventare nuovi linguaggi forse siamo pieni di linguaggi e pieni di tecnologie e nel come ricombinare ogni in relazione alle funzioni
Questa è la grande lezione dell'open source che viene portato dentro adesso dentro l'OPA indotta questa cosa è interessante
Ecco gli open data non bastano dobbiamo associare come qual sia l'uso tecnologico il fatto che la tecnologia possa diventare il linguaggio e possa diventare qualcosa di più interessante ancora un comportamento
Io in qualche modo seguito anche le indicazioni
Che mi aveva dato nel Gianni su
E le criticità no sulle aree su come porre le questioni che andavano
Cambiamolo poste all'interno delle dell'action plan per lo prendo meglio quello che sostengo e che se non mettiamo in mezzo alla questione del territorio non si va lontano il territorio significa portare a terra tutto
Una cosa è la piattaforma una cosa il cloud e viva si parla del cloud e che ci dà l'idea di una grande risorsa di una grandissima opportunità che sta lì
Possiamo prenderla da dove vogliamo ma devo portarla terra questa messa a terra che è un concetto base elettricità portarla terra riguarda la nostra capacità abilitante lacustre capacità d'uso
E io qui dico una cosa però parliamo del cloud e uso il termine cloud per dire quelle web non è atto
Va benissimo le apre sono più facili sono più compattate delle volte sono più risolutrice ma io sostengo che la pubblica amministrazione chi esercita la cosa pubblica debba concentrarsi sempre di più
Sulle web watt dobbiamo investire sul fatto che il web diventi spazio pubblica tutti gli affetti è un concetto o non lo sono ideologico è un concetto portante rendersi conto che lo spazio pubblico non è solo fatto di strade di piazze
Ma il fatto direi di cloud è una vostra estensione te che me dei greci significa estensione esplicitarla
Quindi
Proporre perché no dinamiche di marketplace perché possono essere promosse web batte piuttosto che altro
Dovrebbe essere secondo me una discriminante una delle proposte che faccio altra combinazione legata alle proposte che abbiamo visto emergere e che
Partecipazione d'accordo dobbiamo che erano a condizione qualificante perché si passi dalla collaborazione
Dice dalla partecipazione alla collaborazione a tutti gli affetti il principio di cittadinanza non solo attiva ma Sensi ente che entri nel merito delle cose esposti su questo urbani experience che afferisce aderisce
A Stati generali dell'innovazione a partecipato al lavoro fatto per l'Umbria digitale in cui ci si è interrogati fortemente su dove la soglia
Attraverso cui si passa nell'East lo steppe superiore nello steppe ulteriore
Diventare collaboratori il principio dell'utente che produce informazione il vecchio concetto di prossimo mere avete presente
Ecco su questo c'è da fare veramente un grande lavoro che comporta come dicevo prima il riferimento al marketplace del riuso creativo dei dati non è solo un problema di procedure ma di comportamenti
Sì di azioni vanno inventate vari inventari dei format urbani spire se opera su quella che noi definiamo il principio ludico partecipativo si gioco
Il gioco e c'è un concetto di le visto rosso se ne è bellissimo che riguarda le fasi di transizione parla di bricolage antropologico ne siamo in una fase di quel tipo i modelli i precedenti sono ormai obsoleti non è una crisi economica una crisi di sistema abbiamo propoli dovere di giocare e di rischiare sperimentando moderni
Quello che una volta riguardava la sperimentazione artistica oggi riguarda moltissimo la cultura dell'innovazione oggi la cultura riguarda fortemente la capacità dire inventare l'uso delle tecnologie in termini culturali
Antropologicamente parlando non è un concetto astratto non è un concetto diciamo sovra strutturale questo è il modo per aiutare chi governa
A far pro bene il proprio dovere il principio di sussidiarietà
La cittadinanza attiva essenziali inteso questo urbanisti rese
Ha un grande che arriva dagli anni novanta quando abbiamo lanciato a Torino i primi cantieri legati a il Piano Socrate dello sviluppo e la banda larga era il mille novecentonovantasei ecco arriviamo da qui da quel mondo ora
Grazie
Grazie Carlo come si suol dire last but not least fanno
Ferraris
Traduco

Sì buongiorno a tutti sono Stefano epifanie dopo come dire le dice un altri Carlotto organo a questioni come dire più terra terra che riguardano alloggi Pilo vengono in partnership
Oggi sono qui con il cappello di di cui gli italiani
Che molti due probabilmente conoscono Tino la conosce non Belsito così non perdiamo tempo e
Per arrivare subito a quelle che sono come che quelli che sono i dettati
Del della struttura di slide che ci ha fornito Gianni
Cominciamo con quelle che sono le criticità del del della c'è un clan
Che in qualche modo per quello che abbiamo visto né quando abbiamo ricevuto l'invito abbiamo coi scritto una lettera a Naddeo per perché era un cambio di passo nel rapporto con la società civile
Perché perché l'impressione che abbiamo e che a volte l'uso che si fa della società civile sia un po'quello che la foglia di fico cioè viene coinvolta poco che quando serve per poi abbandonarla completamente subito dopo
Perché lo lo dico perché spazi di incontro e confronto sono stati nell'ultimo semestre sostanzialmente assenti non non c'è non ho contezza di momenti di incontro reale aperto con la società civile
E perché l'utilizzo che è stato fatto delle consultazioni è stato l'utilizzo quanto meno singolare nella misura in cui
Non abbiamo ben capito ad esempio che fine abbiano fatto quelle avviate
Lo dico partendo per esempio la quel famoso alias che il andando ravvisare oggi
Il come dire l'Alcamo della consultazione che è scaduta la licenza lega schedule perché casualmente voglio dire la delle tre idee delle le prime tre idee c'era al portale sui costi la politica collaborazione tra Governo società civile
Che una una delle quali la mia l'altra di Ernesto Belisario la prima peraltro era di David amico peraltro della funzione pubblica che contrasti di proposta si auto propone di fare qualcosa ma sostanzialmente
Non non abbiamo saputo niente lavora voglio dire va bene dire non non ci piace va bene dire lo prendeva in considerazione
Ma un qualsiasi una qualsiasi forma di risposta probabilmente nel momento in cui prima
SIT si diceva nel momento in cui apriamo le porte dobbiamo far entrare persone ma se dopo che abbiamo fatto entrare le persone di facile facciamo trovare in una stanza vuota le persone come sono entrate escono e compiono su altri su altri fronti
Quindi che fine hanno fatto quelle avviate come da chi vengono definite le regole di consultazione oltre che le dinamiche di consultazione abbiamo visto prima che la Moldavia anche in tempi stretti
Definisce dei modelli che in pochi giorni consentono di avere delle risposte o comunque delle presa in carico o quanto meno tre presa di coscienza
E perché non sono state avviate vedete c'è una questione di tempi se c'è una questione da enti o dire che bisogna organizzarsi meglio
Le opportunità nel merito quindi per definire opportunità che recita noi cosa stiamo facendo stiamo facendo un monitoraggio abbiamo spacchettato il piano per lo vendo aumenta
E ci stiamo assieme a tanti altri dei presenti andando a verificare cosa è stato fatto negli ultimi mesi
E ci rendiamo conto che esistono problemi di metodo e problemi di merito di merito per quanto riguarda il metro boh probabilmente serve un nuovo modello di collaborazione tra Governo società civile nuova tra parentesi perché probabilmente serve un modello di collaborazione tout-court
Tra Governo e società civile un modello che non si episodico che sia sostanziale che sia realmente aperto e soprattutto è necessaria la definizione di regole condivise per la gestione delle consultazioni
Qual è la piattaforma quali sono le modalità attuative come vengono gestiti risulta di che emergono le consultazioni perché ripeto è agghiacciante il fatto che dopo sei mesi si è fatto un gran lavoro su una prima consultazione con tanto di piattaforme di Asti e il e non se ne è saputo più assolutamente nulla
E questo è davvero agghiacciante perché come dire la società civile o quanto meno quelli che si sono impegnati per concepire si sente un po'presi per i fondelli
Nel merito
Nel merito quindi si deve dar seguito a quanto emerso nelle consultazioni che non possono essere un atto formale non sono momento sostanziale di coinvolgimento e la società civile o questo naturalmente nel momento in cui si vuole stare nell'ambito del GP
Che si radica profondamente su un processo di collaborazione
Tra società civile e Governo altrimenti mi dice noi dello GP non non vogliamo starci
Perché non vogliamo coinvolgere la società civile ma coinvolge la società civile non è uno scemando
Se si può stare nel nell'ambito di un accordo d'accordo sottoscritti maniera volontaria
E soprattutto è necessario identificare obiettivi misurabili una delle sfide difficoltà che stiamo avendo nel monitoraggio è che rispetto ad alcuni obiettivi della Ciampa ANCI chiediamo a di che stiamo parlando cosa vuol dire aprire nuovi ambiti di sviluppo e l'erogazione di servizi pubblici
Migliorare l'empowerment i cittadini

Ma in pratica perché se no voglio dire se fossimo ad amici miei parleremo di super cazzuole ora questo è come dire molto prima dei molto primari sette minuti il nostro nostro andrà avanti a firma
Questo è in in estrema sintesi è molto prima dei sette minuti quello che era il messaggio che ci sentivamo
Di di voler lanciare
Noi stiamo concludendo amo detto daremo concluso la consultazione da la revisione diciamo così la peer review del del Piano entro la fine di questo mese era abbiamo avuto una quantità di richieste di adesione molto molto ampia e quindi per consentire a tutti visto che non ci sono scadenze in ambito G più impellenti
Per consentire a tutti di partecipare abbiamo allungato un po'il periodo e concluderemo i lavori nella seconda metà di nella seconda riga metà di questo mese
Periodo nel quale avremo avuto modo tutti quelli che stanno collaborando a questo progetto di condividere Stream maniera strutturata quella che una analisi approfondita e purtroppo spesso veloce perché va abbiamo dei punti di eccellenza voglio dire
è evidente che ci sono momenti di eccellenza penso a dati punto dopo punto detti penso alla io dico ogni volta con l'incontro ed è drammatico perché arrivano come dire i dirigenti gli altri sostanzialmente questo Cristo si prende alla fine tutte quante lui
Se Stefàno sì sì sono dice tutte quante le critiche che poi come dire operosa mente perché io sono convinto che vista la nostra parte e e poi niente poi sostanzialmente spero che ne faccia qualcosa però ecco ci piacerebbe che
è significativo il fatto che
Nel momento in cui è finita la parte delle istituzioni le istituzioni se ne sono andati hanno lasciato delle persone che lavorano perché francamente fare un incontro per parlare con la società civile
Io abbiamo qui io era qualcosa che segnatamente tra le cose da riferire riferirei la società civile prendere in giro non è una buona idea perché è vero che ci siete voi ma voi siete sempre noi viviamo con voi trecentosessantacinque giorni l'anno
Per ora è una società civile poco coinvolta è importante avere un momento in cui ci siano anche i vertici verso i quali riferirsi anche per elusione che qualcosa sentano altrimenti abbiamo la certezza che non sentono
Grazie
Grazie grazie a Stefano rubo tempo sono ore diciotto del l'orario della loro della chiusura
Il mio compito oggi era quello di tifare da facilitatore di questo incontro fra istituzioni associazioni noi abbiamo messo a disposizione questo spazio all'interno di Folon Pia
E hanno dato una mano ad organizzare questo incontro
La logica era appunto coinvolge più associazioni possibili chiedo scusa se i ritmi sono stati questi però son convinto e ringrazio che
Sono sempre più convinto che se ben organizzata in sette mesi non un sacco di cose interessanti molto di più ecumenico durano sette sette ore qui ognuno parla inquilino parla quaranta minuti
E vi dico non rubo spazio se non per invitarvi appunto chi vuole tirando questa sera si parla di cittadinanza attiva e domani mattina un convegno perché anzi attiva
Lascio lascio la parola però a Stefano o per credo delle prime conclusioni non penso che una giornata come questa possa essere concluso adeguatezza
Grazie grazie Gianni sono ormai il
Insomma siamo ben oltre l'orario chiamo previsto per la chiusura io ci tengo a dare un feedback comunque le reazioni che sono anche mia
E per quello che la stiamo facendo al dipartimento e la funzione pubblica a quanto si è detto interventi sono stati tanti uno degli obiettivi dell'incontro di oggi come ha detto Gianni
Era quello di allargare il numero degli interlocutori con cui il Dipartimento e la funzione pubblica e le amministrazioni che sono con volti all'open government
Sono entrato in contatto in questi mesi in cui abbiamo lavorato all'open government partnership
Con alcuni di voi siamo entrati in contatto in occasione della consultazione pubblica per quanto rudimentale fatta un anno fa sull'Action plan con alcuni di voi più altri siamo entrati in contatto in occasione del meeting sull'open government partecipe abbiamo fatto a Roma a dicembre
Volevamo anche in questo caso io ne incontrare nuovamente
I rappresentanti della società civile e allargare diciamo quel nucleo
Di associazioni di rappresentanti con cui siamo in contatto con cui abbiamo
Un dialogo in modo da poter ampliare il raggio d'azione questo penso che l'incontro di oggi ci ha permesso di farlo
Ovviamente la partecipazione italiana lo citi
La nella prima fase ciò soffrono a quella che c'è stata fino ad oggi ha sofferto di tante
Problematicità di tante criticità che sono state sollevate giustamente ogiva la la la consultazione piuttosto rudimentale la realizzazione di un piano in tempi piuttosto stretti e però la partecipazione dei paesi
I paesi intendo dei governi della società civile alloggi Pittacchi per Paesi all'interno del GP si intende un complesso
Non solo di Governi ma anche di rappresentanza società civile quindi la partecipazione italiana alla GP alla partecipazione che deve crescere che decresce nei mesi e negli anni
è stato giustamente osservato che a Brasilia e rappresentanti di associazioni italiane erano due
E per l'amministrazione italiana c'era il Dipartimento dalla funzione pubblica quindi
La partecipazione iniziale c'è stata è una situazione che deve migliorare deve migliorare ovviamente non solo in occasione degli appuntamenti del prossimo le quali il trentuno ottobre a Londra
Ma anche in occasione della stesura di documenti attorno ai quali gli attori coinvolti nove Gordon sapersi trovare
Il punto giustamente per esempio nel caso del foglio è stato
Lamentato che
Il decreto trasparenza non è un foglio sicuramente così
La consultazione non c'è stato i tempi sono stati stretti peraltro ad opera di un Governo che era ormai in ordinaria amministrazione però è anche vero che
L'action plan italiano
Quello che c'è stato quello nuovo che ci sarà
Non è un luogo sul in cui amministrazione e rappresentanti alla società civile si trovano
Per creare diciamo una nuova camera legislativa c'è una nuova sede per fare proposte di legge non può essere solo quello
Perché altrimenti non non deve essere primariamente quello un action plan deve essere un luogo in cui rappresentanti delle amministrazioni operatori di tutti i livelli anche dell'Amministrazione le più diverse e
Salvatore dalla società civile possono trovarsi
Per trovare soluzioni pratiche a problemi pratici anche che non passano attraverso un intervento legislativo che non è certo necessariamente è l'obiettivo primario per esempio penso la bussola della trasparenza che
Insomma è stata riconosciuta come essere uno strumento valido verso sud al Dipartimento dalla funzione pubblica quello è uno strumento creato al di là di quanto previsto dalla legge uno strumento operativo senza nessuna necessarie su una professione normativa
Frutto diciamo della buona volontà dell'ingegno di alcune persone che ci sono dietro
Adesso mi viene in mente l'implementazione della legge anti corruzione allora la legge anticorruzione se adottata da pochissimo peraltro alcuni decreti che la legge prevedeva sono stati adottati anche quelli
Da più parti si sente dire che l'Italia ha bisogno di una legge anti corruzione ce n'è una pena approvata sicuramente sarà una legge migliorabile ma non sarà certo
L'action plan italiano della GP che dovrà occuparsi di questo
Troviamo soluzioni invece per realizzare quegli strumenti che già ci sono nella normativa vigente come per esempio l'applicazione della normativa sui sublocato
Che è un'applicazione molto rudimentale che è una normativa molto rudimentale ma che necessita di ispirazione buone pratiche buona volontà e impegni che vadano al di là della normativa presente che già c'è quindi
Questo ecco
Un invito che io faccio al tipo di action plan a cui dobbiamo aspirare c'è una scelta in concreto che miri a trovare soluzione pratiche implementato in un tempo ragionevole con tempistiche certe perché poi le soluzioni normative impiegano anche un livello ulteriore rispetto a quello delle amministrazioni ed è la società civile cioè quello della politica che ha dei tempi imprevedibili quindi anche qui trovare soluzioni pratiche che siano
Fattibili e che sia immaginabile realizzare in un tempo ragionevole di di tempo e perciò molto riferimento che è stato più volte fatto al problema del digital device
Interpretato né nei modi più diversi che anche il rendere
La società civile cittadini attiva
Interessati a quello che la pubblica amministrazione fa era trasparenza
Per la pubblica amministrazione è un problema di già oggi valide anche quelle sono soluzioni a problemi che possono essere trovate attivamente all'interno di una c'è un plenum concordato ovviamente realizzato sulla base anche delle da che potranno venire dalla dalla società civile
L'idea della valutazione
L'idea della valutazione la proposta che è stata fatta da molti di voi di valutare l'action plan italiano che è stato presentato un anno fa
Ben venga questa valutazione attendiamo questa valutazione
E non ci sono scadenze in realtà è nell'ambito logiche è previsto che l'autovalutazione da parte dei Paesi che hanno presentato la ci son Plan
In aprile dello scorso anno sia fatta entro settembre di quest'anno entro ottobre di quest'anno quindi in realtà delle scadenze esistono il dipartimento la fu collega lavorerà per realizzare una propria auto-valutazione delle action plan lo dovrà fare in consultazione lo vorrà fare in consultazione con
La società civile se prima ci sarà già un rapporto che verrà da parte di alcuni di voi questo sarà ovviamente
Uno degli input fondamentale di questa valutazione quindi ben venga questa votazione e ovviamente l'aspettiamo io adesso non voglio rispondere a ciascuna ovviamente non ho neanche
Non è questo il luogo per farlo e non so se i colleghi soprattutto il collega
Diaz Symphony Europe voglia fare un intervento
Di commenta quanto sentito fino adesso altrimenti e io chiuderei ringraziandovi per la pazienza di colore sono rimasti fino adesso per l'input che abbiamo ricevuto
E per dandovi appuntamento che mette a questa prima consultazione che dovremo fare sulla c'è un Plan pubblica sulla Ciampi anche abbiamo realizzato in vista poi della stesura di un nuovo documento che abbia però una natura appunto pratica
Che raccolga input che mirino a proporre soluzioni pratiche ha problemi che ci sono nell'attuazione della politica del Governo aperto
Prego Andrea
Alla
Benché farlo ancora
Alla fine se s'metterci come il sommo tipo e senta ma nelle cave forse uso sanzioni ambito al x per cui il e mi è senza via IGP e sino checkbox certi estremismi spingiamo Ezio accadesse
Che devono essere spuntate abbia questo questo quest'altro ma riguarda per lo più
Un cambiamento di mentalità
Con il modo in cui quindi di funzione all'amministrazione pubblica da essere qualcosa che
Vuole trattenere le informazioni a diventare uno strumento per la diffusione delle informazioni in modo che queste informazioni possono essere utilizzati
Possono essere utilizzate coi
Essere utilizzate anche a beneficio delle amministrazioni pubbliche la trasparenza non è un problema
Per qualcosa che dovrebbe essere visto come uno status naturale
Se vogliamo una uno stato di cose naturale così come la democrazia la trasparenza fa parte della libertà d'espressione fa parte
La andare alla gente le informazioni di cui ha bisogno per esprimersi per formarsi un'opinione per far sì che l'amministrazione pubblica sia effettivamente più responsabile più trasparente
Come hanno detto molti dei rappresentanti delle organizzazioni della società civile ci sono già molti esperte su queste questioni molte persone che possono interpretare i dati in molte persone che possono
Contribuire a far sì che i Governi utilizzino le informazioni
Alloro beneficio per essere più trasparenti per essere più responsabili c'è quindi una ricchezza di risorse che possono essere utilizzate direttamente in maniera molto se Felice non c'è bisogno di introdurre una serie di protocolli diverso si complicare le cose eccessivamente è una procedura molto semplice è un processo
Che si può agevolmente
Promuovere Insiel si cambia la mentalità
Sale per default tutte le informazioni devono essere pubbliche ad esempio del Regno Unito e sta cambiando mentalità c'è ora questa mentalità più aperti pace un interesse pubblico nei confronti di
Del disponibilità delle informazioni lo stesso sta avvenendo in Croazia quindi far sì che la trasparenza diventi un moderato uno stato di cose naturale nel modo in cui i Governi agiscono
E nel far ciò
Essere aperti in tal senso significa utilizzare le informazioni che
Ritornano alla funzione pubblica per la elaborare delle proposte che siano migliori per prendere delle decisioni che siano efficaci che nel lungo periodo possono andare a beneficio non soltanto dei cittadini ma anche della funzione pubblica stessa in modo da rendere chiaramente le le il lavoro più efficiente e più efficace
Senza che si debba ritornare sulla decisione a causa di eventuali controversie o dibattiti quindi un processo circolare con continua
Fornitura di feedback ha un rapporto collaborativo tra la società civile il Governo grazie
Anche Daniele voglia
Spendere solo due parole
Purtroppo i tempi sono quindi non voglio togliere
Più di qualche minuto due minuti giusto per ringraziare perché questa è un'occasione
Veramente unica di
Entrare in contatto con qualcosa di
Molto ricco tutti gli interventi che ho sentito nessuno escluso propone un punto di vista
A elaborato e è utile di cui mi sono nate tenere conto io ripeto non non non sono all'interno del
Processo GP da molto tempo quindi Stefano
Minimi a diciamo educato perché ultime settimane
Come meglio ha potuto
Quindi
Penso che
Elettriche rimanderei il per la prosecuzione di questo utilissimo discorso tra la fase diciamo successiva il monitoraggio del piano qui l'agenzia
Per l'Italia digitale parteciperà al meglio grazie
Grazie Daniele
Saluto soltanto Veronica che
Non so se sia ancora in
Collegamento con noi però purtroppo non abbiamo il tempo per un ulteriore intervento collega forse il collega entra neanche c'è ringrazio tutti voi per
Per la pazienza bene vi do appuntamento a collaborare attivamente come mi sembra voglia e tutti fare alle
Su certi enfasi partecipazioni non CP grazie