07 GIU 2013
intervista

Servizio sulla presentazione del libro "Il dissenso soffocato: un'agenda per Papa Francesco" (Ed. Meridiana) di Mauro Castagnaro e Ludovica Eugenio

SERVIZIO | di Emiliano Silvestri - RADIO - 00:00 Durata: 19 min 37 sec
Scheda a cura di Enrica Izzo e Iva Radicev
Player
Far conoscere una realtà che non è conosciuta; casi esemplari che sollevano problemi generali che riguardano la vita interna della chiesa cattolica di oggi.

Oggi nel clima nuovo un’opportunità, non più una raccolta di problemi che non si sperava venissero affrontati.

La vicenda del vescovo italiano William Morris, rimosso dalla diocesi australiana, grande come l’intera Germania, di cui era pastore.

La gestione del diritto all’interno della Chiesa cattolica.

La questione dell’infallibilità del Papa e la sua relazione con l’obbligo di obbedienza.

Il contenzioso tra suore americane e il
Vaticano.

La contraddizione tra l’impegno della Chiesa cattolica per la giustizia e per la costruzione di una società inclusiva e le discriminazioni (donne, omosessuali) che sono presenti al suo interno.

Luca Maria Negro In tempi lontani redattore della rivista Com-nuovi tempi.

La vicenda del vescovo Morris, accusato di un ecumenismo che per Benedetto XVI era troppo spinto.

Incoraggianti gli inizi del papato di Francesco; oltre l’ecumenismo di facciata come ha finito per essere la dichiarazione comune di cattolici-luterani sulla giustificazione per fede.

Il ricordo della pratica dell’ecumenismo del cardinale Bergoglio nel rapporto di amicizia con il pastore Norberto Berton (i valdesi sono presenti in Argentina e Uruguay).

leggi tutto

riduci