26MAR2014
intervista

Le primarie per il Csm e la proposta di Marco Pannella di far giudicare l'Italia dalla Corte dell'Aja sulla giustizia. Intervista a Giuseppe Di Federico

INTERVISTA | di Lorena D'Urso RADIO - 21:21. Durata: 40 min 13 sec

Player
"Le primarie per il Csm e la proposta di Marco Pannella di far giudicare l'Italia dalla Corte dell'Aja sulla giustizia. Intervista a Giuseppe Di Federico" realizzata da Lorena D'Urso con Giuseppe Di Federico (professore emerito di ordinamento giudiziario all'Università di Bologna).

L'intervista è stata registrata mercoledì 26 marzo 2014 alle ore 21:21.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amnistia, Anm, Azione Penale, Carcere, Corte Penale Internazionale, Costituzione, Csm, Diritti Civili, Diritti Umani, Diritto, Elezioni, Giustizia, Maddalena, Magistratura,
Pannella, Penale, Pignatone, Politica, Primarie, Procedura, Radicali Italiani, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 40 minuti.

leggi tutto

riduci

21:21

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Seggi aperti da martedì per le primarie che l'Associazione nazionale magistrati ha indetto per scegliere i candidati che potranno partecipare
Alle elezioni per il rinnovo del Consiglio Superiore della Magistratura che si terranno al luglio
Per tre giorni fino a giovedì ventisette potranno votare tutti i magistrati italiani in servizio anche se non iscritti all'al sindacato
Delle torrette sceglieranno tra i nomi proposti nelle tre liste presentate ammesse dall'Ufficio elettorale centrale dell'Anm il sei febbraio scorso e liste sono
Quelle di area di Magistratura Indipendente unità per la Costituzione per un totale di
Trentuno
Candidati risultati sono attesi nella giornata di lunedì trentuno o marzo
C'è da dire che il innanzitutto accanto a queste primarie ufficiali gestite dall'NM ci sono poi le consultazioni Pelé ematiche lanciate
Dalla Comitato altra proposta di questo ne ne parliamo ne parliamo dopo con il professor Giuseppe Di Federico che abbiamo in linea buonasera professor di fallire qualora ha bisogno di presentazioni però lo lo ricordiamo perché i sentisse Radio Radicale per la prima volta lei è emerito processo nel merito di ordinamento giudiziario nonché uno dei massimi esperti della materia ma è anche
è stato Consi ieri laico del CSM è attualmente fa parte della direzione di radicali italiani
Dunque delle vorremmo chiedere innanzitutto che cosa pensa di queste di queste primarie di questa iniziativa de dell'Anm per l'elezione dei togati alla Consiglio Superiore della Magistratura tenendo conto che di fatto è la prima volta che la NM organizza
Appunto questa queste consultazioni perché l'ultima volta nel due mila dieci fu soltanto il gruppo di area la magistratura democratica e movimento
Per la giustizia appunto a fare le primarie invece questa volta ce come dire l'imprimatur ufficiale dell'Anm che ha affatto le cose in grande ci sono le schede elettorali ci sono queste
Tre liste però c'è un piccolo dettaglio che il risultato sarà vincolante se alla votazione alla avrà partecipato almeno il settanta per vento degli aventi diritto e le liste saranno tenute a presentare alle elezioni per il rinnovo del CSM solo i candidati che hanno partecipato alle primarie nell'ordine NL nell'ordine delle preferenze ricevute
Ma insomma come lei la sua idea su tutto questo ma anche esiste una
Grande
Difficoltà
Parroco imperiale critiche montanti sulle modalità con cui decide il Consiglio Superiore della Magistratura e quindi stanno cercando di indebitarsi modalità con le quali attenuare l'accusa di correntismo cioè di di scelte fatte
Per fini particolaristici dal Consiglio superiore nella nelle decisioni che prende con riferimento ai magistrati evitare che su queste
Gravi il precludono sospetto me più di un sospetto che le correnti giochino un ruolo determinante e non questioni di merito quindi
Cercano di allontanare da decisioni unilaterali delle singole correnti
Alle elezioni dei componenti del Consiglio Superiore della Magistratura naturalmente
Nessuno è capace di prevedere il futuro noi siamo tutti capaci solo di prevedere il passato quindi
Sull'efficacia di tutto quanto previsto si possono non piacere dubbi come io nutro sull'efficacia di questa iniziativa
Perché una volta che
Rimetteranno
In molto questi meccanismi
Poi certamente capitare che qualche dare agrari rispetto alle aspettative che nascono nel corso dei quattro anni precedenti alle elezioni
Gargano contraddette come lei conferma la gran parte delle volte è possibile
Individuare chi verrà eletto
Perché perché
Perché conoscendo interna corporis del delle delle varie correnti
So benissimo che si creano queste aspettative con l'imprimatur informale delle
Delle delle rare i correntisti sui singoli candidati quindi
Difficilmente Javier Solana mai capitato per esempio uno dei componenti del Consiglio Superiore della Magistratura attuale non è stato eletto
Nell'ambito di un voto di corrente
Non mi chiede il nome perché non lo ricorda per bensì che era di unità per la Costituzione viene che se il
Però era una cellula gli avevo arma lunga esperienza e per l'
L'ambito di quella corrente del ministro ne faceva anche parte del comitato direttivo dell'ultimo i mobili diciamo e difficile che
Persone che non hanno
Contribuito alla vita dell'associazione
Che sono per quelli
Che vengono eletti tutte le volte
Ecco difficile che queste persone qui non prevalgano sarebbe una grande sorpresa se ci fosse una maggioranza o di sconosciuti
Perché ottiene dei voti
Fra l'altro i nomi dei candidati in realtà o quanto meno dei dei candidati sicuri già già ci sono già circolano per esempio non lo speriamo
Nessun segreto il candidato a Roma di unità per la Costituzione e Luca Palamara Alexa
Presidente dell'Anm appunto unico sto a allo ha scelto come candidato ma questo ancora prima mesi prima del delle primarie quindi insomma Palamara vi
L'ente partecipa a questa questa selezione ma chiaro ed evidente che insomma il suo nome sarà uno dei il primato in realtà è un cammino
E difficile che
Persone che si sono impegnate che hanno investito un'enorme quantità di tempo a
Portare avanti le istanze della magistratura come Palamara ma anche come altri c'è anche Cascini nella hanno
Appunto possano apportare un certo punto essere penalizzati
Da un voto organizzato in maniera del tutto carente senta ma quel semaforo eccessiva tutto ex ante e tutto è possibile io
Cioè il
Io non non vedo nessuna ragione
Per fare queste primarie se non quella tutti voler trovare le modalità con cui legittimare
Queste elezioni rappresentarle con un qualcosa che non ha più niente a che fare con le corrente
Corrado che contraddice che si sono fatte delle liste di correnti e tra le cui scelte i cento
E quindi perché dovrebbero esserci risultati diversi cioè il gruppo sembra più una questione di immagine che è una questione di sostanza
A quest'obiezione è il
Il segretario dell'Anm l'attuale Segretario
Maurizio carbone proprio sul sul peso delle correnti nel primarie ufficiali glielo abbiamo chiesto alla nel corso della a margine insomma dell'ultimo Comitato direttivo centrale Anm
Ha detto ha ricordato che per partecipare alle primarie era sufficiente raccogliere venticinque firme
Di colleghi e lo spirito era di consentire a chiunque di candidarsi per evitare che fossero le correnti a selezionare dall'alto
Ora però c'è anche da dire che appunto c'è questa questa sorta di vincolo del settanta per cento degli aventi diritto ovvero il risultato sarà vincola ante se partecipa alle primarie il settanta per cento che una una percentuale altissima degli eventi diritto dunque
Dunque deve
Quindi secondo me
Tutta questa vicenda qui non ha
Con grande rilievo poi sotto il profilo operativo mi permetta di cambiare non pochettino l'angolo visuale perché quando questi arrivano al Consiglio comunque eletti
Si trovano di fronte a delle scelte che sono difficili
Prenda per esempio prenda l'esempio più eclatante è quello che determina
Come lei ricerche hanno mostrato con chiarezza da una serie di disfunzioni
Nelle decisioni del Consiglio quando si trovano lì si trovano di fronte a persone che sono tutte bravissime devono scegliere tra persone metterle tutte bravissime perché non c'è mai stata un'assegnazione
Ma oggi di ma io
Da sempre i magistrati hanno ritenuto etniche o soprattutto all'associazione che domina e
Il CSM ha un po'ombra il braccio esecutivo dell'Associazione nazionale magistrati quando questi magistrati che avevano in Consiglio in che cosa si trova ambientali
Diciamo adolescente tra persone da cui è difficile scegliere
Stellini il nuovo cimitero delle correnti diverso
Perché darcene Umbrella ma di un operatore ha voluto considerare
Contrarie praticamente ha natura che i magistrati fossero valutati che posso proporsi come richiede la Costituzione
Loro hanno sempre rigettato che i magistrati e sia nell'ambito dalla stessa dignità dei magistrati e quelli di essere
Promossi valutati per una produzione infatti la parola promotore scomparsa dal vocabolario che in Costituzione ma
Lei non tornerò un assolo a decisione del Consiglio hanno censo dall'allora o lei valutazione di professionalità
Sì valutazione di professionalità in cui poi
Segnalo soltanto da sono tutte improba ossia
Telecom pochissime rarissime eccezioni
Quindi
E poi mai in via definitiva mai mai finora perché adesso con le nuove regole una volta che uno viene
Bocciato due volte
Valutato negative due volte se ne deve andare
Finora non è mai capitato che uno controllo dello Stato valutato nel voler negativamente
A partire
Tale l'applicazione delle nuove regole dal luglio due mila
Ma in realtà aspetti però perché professor Di Federico a me pare di ricordare che dalle c'è un proprio una statistica delle o dello stesso Consiglio che dal due mila sette ad oggi
I magistrati diciamo fra virgolette bocciati e sono stati o o meglio non non non valutati per la progressione in carriera sono stati centoquarantasette
A lei non no no guardi io a questa diciamo anche io ho fatto la ricerca
Duri verbali del Consiglio Superiore dalla magistratura
Primo alla fine del passato Consiglio perché per solito spero che mi diranno anche questa volta Ian Priscoli verbali
Di un intero consimili fino al due mila dieci quindi fino al due mila e dieci io
Ma poi provato varie migliaia di valutazioni ad assorbire potrei anche ricerca perché le ho pubblicate nessuno ha detto che non era vero e onorabilità non nei locali Silvio
Rivalutazioni negativi
Dei valutazioni non positive perché esiste anche questa possibilità che è un aspetto chiede il rinvio rivendere nomina
Che io ne avevo trovate carenze
Su varie migliaia dei predetti magistrati valutati non mi ricordo adesso
Quante ne avevo trovati tre di cui uno
Si trattava di un magistrato in pensione siamo sull'uno per mille a meno che questi dati lunga Cernobyl supponiamo supponiamo
Che tutto sia capitato nell'ultimo Consiglio Berlucchi dopo il due mila dieci a ad ora insomma
Fra l'altro anche linee Ferrarella sin qui e la sera ci ha fatto un articolo su questo livello
Ancora però vediamo può
Intanto non si tratta di valutazioni negative ma di valutazione non può non punitive che no che non hanno nessuna conseguenza
Ma ce ne sono tranne che alcune cose che è inutile richiamare in questa sede che sono di minore importanza
Però
Possono determinare ritardi
Come poteva capitare anche con le precedenti leggi con le precedenti le come è capitato con quindi finora nulla di nuovo anche se sono centoquarantasette
Non ci sono valutazioni negative ma ci sono valutazioni non positive bensì salvo nove questi i centoquarantasette
Non non sono non hanno non sono avanzati nella carriera no diciamo
Sì ma anche prima quando nelle precedenti Pepe noi abbiamo avuto da sempre una variazione tra lo zero quattro credo Leto nove per cento
Questo me lo ricordo il nome dell'altezza
Prima della nuova legge
E quindi
La
Prendiamo quelli che sono stati promossi con la nuova legge
Non superano l'uno per cento neppure loro neanche se ci sono centoquarantasette
Certo
Cantautori soprattutto che per il nord dovrebbe termini tecnici oggi lei non c'erano
Ma
Probabilmente diciamo forse questo ultimo classico io allora ONU e più rigido nel nelle valutazioni cioè cioè stare e c'è da pensare questo insomma a Roma a procurare il perché
Ci sono circa quattro mila valutazioni per ogni Consiglio sinti
E allora alleghiamo
Se noi prendiamo gli ultimi due consiglieri che sono stati solo centoquarantasette ciò centoquarantasette succo otto mila
Tuttavia non si sa ora
Ma difficile non è che si è arrivati Cile
Valutare i magistrati sia ben chiaro però in altri Paesi ce la fanno anche noi ce la facevamo fino a degli anni Settanta ero
E quindi diciamo con un margine ovviamente per porre perché
Questo in tutte le valutazioni un margine di errore che tenga presente poi che noi abbiamo i criteri di valutazione più stretti che esistano in Europa per quello che ne so io più stretti di quelli che agiscono in Germania
Sì dove solo il
Sei sette per cento secondo i miei dati
Dei magistrati valutati
Ottiene la qualifica di eccellente
Perché poi sono quelli quando carriera fino al Tesoro
Dopodiché è il peso delle correnti si manifesta anche nel Scelta delle nomine per i vertici degli uffici giudiziari no
Ma per tutte le nomine in alcuni diventa più evidente
La lotta per un posto di Procuratore che io ho un
Una funzione eminentemente politica perché non può essere deve fare delle scelte di politica criminale quindi
Solo
Donne per parlarne male non è per dire che sono partiti i CIE pervenire che fanno scelte di grande rilievo politico vi politiche criminali
Perché negli altri paesi e le politiche criminali si fanno nell'ambito del processo democratico quindi se ne faranno coloro per i fatti loro
No per fare un esempio per far capire a chi ci ascolta per esempio adesso quest'anno sono ferme alla presso la commissione quinta Commissione la Commissione incarichi direttivi le nomine per le procure di Torino Firenze barriere Salerno
Di fatto verranno affrontate verranno definite globalmente a pacchetto perché proprio per la storia che lei conosce molto bene dei veti incrociati delle va derivare i condizionamenti e la Commissione ha deciso di di affrontarle tutte insieme proprio per non farne prima una poi
Un'altra e questo non può dare non la la misura è un fenomeno che si è sempre verificato arbitrio e ne ricordo uno del passato
C'era da nominare venuti due magistrati componenti
Mandando come consigliere di captazione dovranno essere
Quel podio riferisco un fatto del mio consiglio che ho anche scritto piena dal due mila due al due mila sei secretato cos'è capitato che necessitano scindere queste ventidue persone
Perché girava ventidue vacante da coprire
Si riunisce una Commissione del Consiglio Superiore della Magistratura
Che perché il comitato il la Commissione che si occupa tutte la quarta quella che si occupa delle
Della
No alla concretezza sì da però che la carta credo che si si si è una cosa
E hanno lungo meditato
Hanno rinviato la decisione per me tipo finalmente sono arrivati Consiglio
Cioè hanno proposto il pacchetto che
Se in cui erano presenti tutte le correnti
Il PIP Presidente dalla Corte di Cassazione
Obietto su uno dei nomi dei chiarito questo non è adatto alla captazione
Assolutamente dovete allevarlo la risposta fu
Allora leviamo dobbiamo ricominciare daccapo perché cade il pacchetto sementi o tutti o nessuno borghi come sono stati
Proposte questo risulta da un verbale del Consiglio io l'ho scritto nessuno ha mai detto niente quindi come fa
Queste pratiche sono vecchie come il Consiglio si
Quando non ci sono delle valutazioni di professionalità
E poi scende dal nord e dice degli di distinguere
Ed inviare le persone almeno approssimativamente con riferimento alla loro qualità effettiva almeno approssimativamente spostamento è l'unico modo per decidere come gli equilibri
Altrimenti
Ecco perché supponiamo anche
Che
Ovunque le primarie
Vengano fuori tutti i miei uomini
Che non hanno nulla a che fare con una militanza delle correnti cosa assolutamente assurdo ma lo ribadiamo che si possa essere così
Quando arrivano lì come scelgono
Sul merito quindi fedele
Le correnti
Né alla funzione bel Consiglio chiama un abbattimento iniziale perché non sono decidere sarebbe difficile per assurdo che sia
L'attenta dei reali valutazioni di professionalità
Paoletta a delle scelte che sono di tipo particolaristico
E la presenza dei particolarismi organizzati perché queste sono le correnti
E ci sono funzionanti a prendere le decisioni perché
Altro materiale materiali e migliore per decidere semplicemente non c'è nessun quarant'anni cinquant'anni che non si fanno valutazioni reca reale di professionalità
è comunque ecco a questo punto facciamo anche i nomi perché sono pubblici nella rosa diciamo così nella rosa dei nomi che usciranno dalle consultazioni saranno scelti i sedici togati appunto del del prossimo CSM dieci giudici di merito quattro vie e me e due giudici di Cassazione tra gli altri sono in corsa come dicevo prima Luca Palamara che l'ex presidente dell'Anm gli uni costo Giuseppe Cascini che diaria e sono entrambi i PM a Roma
E sempre per aria l'ex vice presidente vicepresidente dell'Anm Antonello Hardy turo PM a Napoli e ancora
Magistratura Democratica candida il suo segretario che Lorenzo Pontecorvo Antonietta Fiorillo Presidente del Tribunale di sono sa di Firenze Sergio Amato Pubblico Ministero a Napoli per area che appunto è il il cartello diciamo così l'ormai Group può un ufficiale Magistratura democratica minuto per la giustizia corrono anche per Giorgio Morosini che l'ex segretario di Magistratura Democratica Egitto e del processo sulla trattativa stato mafia Valerio Fracassi già leader della Movimento per la giustizia poi due donne tre magistrati di Cassazione Alissa gli uni costo che sono
Mirella cerva d'Oro e Maria Rosaria San Giorgio questo insomma un po'per dare anche il quadro
A chi ci ascolta ma sono tutti i nomi che appunto come voi diceva lei hanno fatto parte a pieno titolo del del vertice dell'Anm quasi non tutti ma insomma quasi di buona parte sicuramente sì
Profondamente non può che essere così della gente perché è impegnata fortemente per portare avanti le istanze dei magistrati sia pure con qualche differenza e ben
E poi anche le persone che votano vogliono portare dalle persone che poi abbiano peso
Nelle decisioni del Consiglio e anche in questo riporta a nomi che si sono impegnati nel PEG gratuita associative
Può darci come è capitato in degli indiani di qualche volta in passato ce n'è un altro caso non solo quello adesso che qualcuno l'olio appoggiato dalle corrente riecco ma quando attivarli come fa a decidere
Ma il doppio e si deve mettere d'accordo con gli altri e che la materia su cui ragionare per fare delle scelte che prescindano dal particolarismo
Non ci sono che ha fatto anch'io lo so di casi di magistrati che hanno
Una riconoscimenti talmente elevati da ammettere tutti d'accordo questo è capitato nel mio Consiglio
Ma non perché siano fossero le loro valutazioni di professionalità molto migliori
Ma perché avevano acquisito una Fanna di professionalità a prescindere sedi richiamo ma sono casi rari
Senta lei parlava delle scelte di politica criminale che negli altri Stati di fatto
Fa la politica qui ce l'hanno anomalia tutta italiana del del del nostro sistema giudiziario ma io a questo mi aggancio perché
Come lei saprà negli ultimi mesi nell'ultimo mese ha fatto molto discutere
Questa iniziativa del Procuratore Capo di Roma Giuseppe Pignatone che praticamente ha fissato diciamo così molto semplicemente ha fissato un tetto limite un numero massimo di processi ha fissato
Dodici mila processi danno da trattare non uno di più perché è troppo il carico di lavoro poi non non ci sono nemmeno
Le strutture manca il personale amministrativo insomma ha dato questo questo limite e questa cosa peraltro non è la prima molta che che avviene perché dalla famosa circolare Maddalena Torino nel due mila sette ma poi ci sono stati anche altri casi in diverse
Procure nell'ultimo anche a Bologna la sua città professore quindi ce ne può parlare anche
Più diffusamente lei è insomma tutto questo poi fa pensare a una riforma ormai non più rinviabile del principio costituzionale dell'obbligatorietà dell'azione penale se è vero come è vero che poi non tutti i processi non tutte le notizie di reato possono
Essere trattate però poi così di fatto non è
Perché sembra un principio sacro e inviolabile non se ne può nemmeno parlare
Allora lei come come vede tutta questa vicenda va veramente
Terrà dalla dove
Si tratta addirittura e dei migliori io una
Del procuratori che esistano in Italia a mio avviso
In primo luogo Maddalena Pignatone era il mio candidato come Procuratore a Palermo quando ero al Consiglio Superiore silenzio sono stato nel sostenerlo alle porte
Verrebbe in mente sconfitto no però il dato meglio per lui perché poi è arrivata all'organo criteri seria gli avrei fatto un danno se avessi vinto al mandandolo a Palermo
Però
Dei jumbo quindi si tratta di persone
Responsabili sì sì no viene stoppato fugare ogni dubbio vede di Pignatone non so come faccia a determinare il dodici mila
Perché non ha indicato almeno per quello che è necessario non è indicato finora come ma a scegliere i dodici mila
Perché questo e il punto
Dirimente
Però ha detto che non possono essere più due decreti comici ieri dei dodici mila punto interrogativo questo deve innanzi all'importanza presumiamo nord come in base a livello di tale intesa definita in caso di importanza per un processo
Può essere quello di
Attaccare i politici attaccare di più IVA anche ieri
Non non vale a dire io non l'anteriorità bisogna
Fissare le priorità non mi risulta
L'apparato Pignatone però per
A me non risulta
Mentre Maddalena la Prato verrà fatto vari anni fa con quella famosa circolare ai ha subito un duro proprio adesso
Presso il Consiglio Superiore della Magistratura anche perché avere sul gettito libere piuttosto generosi nelle richieste
Delle
Delle archivio
Azioni ecco significa che
E
Aveva prodotto un documento estremamente articolato
E
Credo da quello che ho capito avendo letto tutti i documenti che sono pervenuti al Consiglio superiore di su questa vicenda credo che una delle ragioni per cui
Sia pure solo a maggioranza
Non li Stato
Non avranno avuto reprimende da parte del Consiglio non è stato censurato scadente allorché il dottorato e di Stato perché
Ha detto di aver adempiuto a uno a delle affetti che stanno più a cuore del Consiglio Superiore eccellenti che sulla sua proposta c'era l'unanimità del suo ufficio quindi non era una scelta sua
E invece a Bologna che cos'è alle sbarre tese alla
Per la perizia con cui opera il mio amico Maddalena però di non danneggiarlo troppo dicendo che lo considero un mio amico
Dicevo a Bologna invece che appunto alla sua città professor Di Federico che cosa successi sono d'accordo però abbiano ancora no
Perché cioè non non hanno comunicato nessun documento che mi possa restare c'è stata una polemica anche sui sui giornali con con i penalisti
Proprio per però non ho documenti in via Bellerio banche ma anche su un'altra donna io ho detto
Capisco è una persona seria perché riconosce che questa obbligatorietà è una sciocchezza
Come diceva il interna il mio amico Falcone
è una sciocchezza di di fatto non può essere rispettata è un'area già nell'anno in anno non è non è applicabile lena
è una discrezionalità di fatto un solo nome o e continueremo a discuterne vedremo un po'che cosa braccare Moreira BPER qua
Che l'obbligatorietà porta solo danni perché in rende assolutamente irresponsabili vi ricordo la frase vanta dall'usato
E per i diritti e trasparenza le decisioni dei vari uffici di Procura non solo ma spesso dei singoli sostituti una una
Una bollatura di questo principio più
Perfette definitiva come quella data da Falcone
Il certamente certificata dei miei date di ricerca non può essere pensata si
Veneto e anche per questo
Però vede influenzato per le sue idee riprenderla che pennarelli porterebbe alla magistratura
Perché quella descritta è una verità genera terrore
Soprattutto o vorrei porvi Pipitone esploso a proposito ma più in generale rispetto alla situazione
Del disastro della giustizia la situazione drammatica delle carceri
C'è una una richiesta di di Marco Pannella in sostanza Pannella dice che la condizione tecnicamente criminale della partitocrazia delle regime
Italiani e tale che dobbiamo riuscire a far sì che se ne occupi la Corte penale internazionale Perrella dice anche siamo il Paese in Europa più esposto all'ignominia e all'infamia
Della disfunzione del diritto della giustizia la realtà della democrazia reale italiana è tale che i suoi comportamenti criminali vanno giudicati non da Norimberga ma appunto dalla Corte dell'Aja
Ecco lei che ne pensa
Io penso che
Ed è difficile da valutare una proposta che
A è frutto della grande immaginazione di
Non senza ragione una immaginazione che erano alla base consistente dal mio amico Pannella perché
Li chiamo questo le ha provate tutte no
Le approvate Iride tutte le direzioni
Con mare Ceccon aggregazioni delle persone più diverse aggregate prego facendo le
Pervenire da i più vari strati della popolazione e del mondo politico
Ecco partecipata anch'io una di queste l'ho potuto vedere visivamente come questo consenso trasversale
Sì crearsi è intorno alla
Proposta di Pannella e quindi anche di tutto il partito radicale
è una battaglia che conduce in prima persona danni anche la mia amica Rita Bernardini no citate e questo questo
Questa necessità per la protezione dei diritti civili nell'ambito delle carceri
A a Sempre sbattuto quello conto una maggioranza parlamentare che non ne vuole sentire parlare noi abbiamo dei quorum
Eccessivamente elevati per le decisioni relative alle amministrative e quindi pensare che il nostro Parlamento possa
Anche
Sollecitato da un messaggio del Presidente della Repubblica
Il messaggio del Presidente La Repubblica lo ricordo era un qualcosa che danni veniva chiesto dal pm Siliquini e le ha provate tutte
Iniziative a un violente scioperi della fame della sete c'è
Nel nel due mila
Nove ricordo perché come ha fatto pervenire nove no ho scelto di retorici
Solo lui mi ha fatto mi ha chiesto di fare una relazione
In una convegno CONI partecipava il Presidente della Repubblica Sileri quando io parlo della prepotente urgenza
Ricorda vediamo nausea provarle tutte e quindi appunto dopo averle provate tutte
La Corte la Corte penale internazionale
Finisce per essere anche se difficilmente praticabile
Anche se difficilmente praticabile una oltre una una speranza o un modo per sottolineare l'importanza
Delle proposte che sta facendo in materia di materia carcerarie quindi diciamo e Parchitelli IPTV una crescendo
Di un crescendo di tentativi
E quindi come tale
Dovrei essere valorizzato anche se secondo me per il mio pareri e difficile che possa essere effettivamente reso operativo
Anche se poi in realtà è vero che rispetto per esempio la situazione delle carceri appunto siamo in violazioni dei diritti siamo condannati dalla CEDU per trattamento inumano e degradante già bene due e giudici inglesi hanno negato l'estradizione in Italia cittadini detenuti prima un un somalo e poi una persona condannata per reati di mafia hanno appunto due Corti invece hanno negato l'estradizione Italia perché da noi si pratica la tortura in carcere insomma siamo arrivati davvero
A a un punto di non ritorno quindi forse appunto come dice Pannella dobbiamo far sì che lo Stato italiano
Sia imputato per le sue tremenda responsabilità e condannato all'Aja per difendere appunto i diritti umani nel mondo i diritti umani in Italia lo stato di diritto e per uscire da uno Stato che si comporta dice Pannella come
Associazione per delinquere
Ecco allora quello che posso dire io e che se dipendesse dal mio voto certamente la proposta di parcella sarebbe accolta
Purtroppo ci muoviamo in ambiti molto difficili
Una proposta di questo genere qui
Pur
Supportata da ragioni nobili e reali
A delle
Obiettive difficoltà a poter essere a potere diventare operativa comunque io me lo auguro unica
Va bene professor Di Federico noi la ringraziamo davvero molto verrà la sua cortesia come Sempre naturalmente seguiremmo o gli sviluppi in Italia e in ambito europeo o della situazione della giustizia deve delle carceri la scadenza della CEDU poi anche ovviamente da da dal tema da cui siamo partiti questa nostra conversazione cioè le elezioni e per il rinnovo del Consiglio Superiore della Magistratura che si terranno a al luglio a luglio due mila quattordici e di tutto questo ovviamente torna
Emma parlarne quindi ci risentiremo intanto nella ringraziamo davvero molto risentirlo Loyos ringrazio voi parlare Radio Radicale sempre un piacere
Grazie grazie alla professor Giuseppe Di Federico grazie risolutiva