29 APR 2014
dibattiti

Aurelio Peccei Lecture 2014 - Natura in bancarotta. Perchè rispettare i confini del pianeta

LEZIONE | - Roma - 15:23 Durata: 2 ore 32 min
A cura di Enrica Izzo e Pantheon
Player
Presentazione dell'edizione italiana del Rapporto di Johan Rockstrom e Anders Wijkman a cura di Gianfranco Bologna (Edizioni Ambiente).

Evento organizzato dal WWF Italia, Club di Roma e dalla Fondazione Aurelio Peccei in collaborazione con Unicredit.

Registrazione video di "Aurelio Peccei Lecture 2014 - Natura in bancarotta. Perchè rispettare i confini del pianeta", registrato a Roma martedì 29 aprile 2014 alle 15:23.

L'evento è stato organizzato da Fondazione Aurelio Peccei e World Wildlife Fund.

Sono intervenuti: Giorgio Capurri (responsabile relazioni pubbliche di Unicredit), Enrico
Giovannini (professore), Roberto Peccei (presidente della Fondazione Aurelio Peccei), Erika Ferrer (ministro Consigliere dell'Ambasciata di Svezia), Gianfranco Bologna (direttore scientifico del WWF Italia, Club di Roma, World Wildlife Fund), Johan Rockstrom (professore), Anders Wijkman (senior advisor presso lo Stockholm Environment Institute).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Africa, Alimentazione, Ambiente, Antartide, Aria, Artico, Australia, Banca Centrale Europea, Banca D'italia, Banca Mondiale, Banche, Canada, Cina, Clima, Concorrenza, Cooperazione, Credito, Danimarca, Demografia, Ecologia, Economia, Ecuador, Effetto Serra, Elettricita', Elezioni, Energia, Europa, Europee 2014, Finanza, Fisco, Francia, Geologia, Globalizzazione, Gran Bretagna, India, Industria, Informazione, Inquinamento, Istituzioni, Italia, Lavoro, Libro, Mare, Mass Media, Mozambico, Natura, Nazionalismo, Nord, Onu, Peccei, Peru', Petrolio, Prezzi, Qualita' Della Vita, Ricerca, Riforme, Scienza, Siberia, Societa', Storia, Sud, Svezia, Sviluppo, Terzo Mondo, Unicredit, Unione Europea, Urbanistica, Usa, Welfare.

La registrazione video ha una durata di 2 ore e 32 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci