16 APR 1985

Intervento di Roberto Cicciomessere sul budget 1983 della Comunità europea sulla lotta alla fame nel mondo

STRALCIO | - PARLAMENTO EUROPEO - 00:00 Durata: 1 ora 23 min
A cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Roberto Cicciomessere sul budget 1983 della Comunità europea sulla lotta alla fame nel mondo", registrato a Parlamento Europeo martedì 16 aprile 1985 alle 00:00.

Sono intervenuti: Roberto Cicciomessere.

Tra gli argomenti discussi: Bilancio, Cee, Corte Dei Conti Europea, Fame Nel Mondo, Finanziamenti, Ii, Parlamento Europeo.

La registrazione video ha una durata di 1 ora e 23 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Roberto Cicciomessere

    Signor presidente, credo che il Parlamento ora eluda la domanda fondamentale. Noi non possiamo infatti prescindere dalla decisione di rifiuto del discarico dell'esercizio 1982, come pure non possiamo smentire o rinnega- re le valutazioni, le richieste che furono alla base di quella decisione. La domanda, quindi, alla quale noi dobbiamo rispondere in questo momento è precisa: nell'esecuzione del bilancio 1983 sono stati risolti i problemi sollevati per l'esercizio 1982. Se non procedessimo a questa verifica, metteremmo in discussione non solo le decisioni precedenti, ma la tutela stessa dei poteri e delle prerogative del Parlamento stesso. Quindi, tutte le altre questioni a me sembrano abbastanza irrilevanti rispetto a questo pro- blema di fondo. Se noi leggiamo la relazione della Corte dei conti e le stesse osservazioni contenute nella relazione dell'onorevole Price, la risposta a questa fondamentale domanda non può che essere, appunto, Negativa. Faccio riferimento, per esigenze di tempo, soltanto ad un settore sul quale si concentra l'attenzione del Parlamento europeo all'atto dell'esame relativo all'esercizio 1982 cioè la cooperazione tecnica con i paesi in via di sviluppo. Rinnovo qui la domanda: è migliorata nel 1983 la situazione rispetto al 1982? Sono state date risposte positive, sono stati risolti i problemi sollevati nel 1982? Se questo non è il caso, è evidente che il Parlamento non può contraddire alle decisioni stesse del 1982. Ebbene, se leggiamo la relazione della Corte dei conti per quanto riguarda i tassi di utilizzazione delle dotazioni per questo settore vediamo che siamo passati da un tasso di utilizzazione, per il 1982, del 65,3 per cento a un tasso di utilizzazione del 62,6 per cento. Come possiamo, onorevoli colleghi, in presenza di quella decisione del 1982, in presenza di un aggravamento della situazione, consentire, concedere il discarico di bilancio? Non basta poi limitarsi a stanziare fondi: occorre controllare come essi vengono utilizzati. Orbene, in ordine alla programmazione e al coordinamento dell'aiuto, alla qualità dei prodotti, le relazioni sono sconvolgenti. Propongo, pertanto, signor presidente, che venga appunto rifiutato il discarico per il 1983 o, in subordine, che il Parlamento approfondisca alcuni problemi sollevati nella relazione della Corte dei conti e nella relazione dell''onorevole Príoe e rinvii quindi l'adozione di questo atto.
    0:00 Durata: 1 ora 23 min