31LUG2014

Riforma costituzionale: collegamento con Claudio Landi dal Senato ed interviste ad Augusto Minzolini e a Felice Casson sul voto dell'emendamento Candiani

COLLEGAMENTO | di Claudio Landi e Lanfranco Palazzolo RADIO - 11:17. Durata: 4 min 21 sec

Player
Con 154 sì, 147 no e 2 astenuti l'Aula del Senato, con voto segreto, ha approvato l'emendamento 1.1979 di Stefano Candiani (Lega Nord) che affida al Senato competenze in materia di famiglia e bioetica.

Registrazione audio di "Riforma costituzionale: collegamento con Claudio Landi dal Senato ed interviste ad Augusto Minzolini e a Felice Casson sul voto dell'emendamento Candiani", registrato giovedì 31 luglio 2014 alle 11:17.

Sono intervenuti: Felice Casson (senatore, Partito Democratico), Augusto Minzolini (senatore, Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente).

Tra gli
argomenti discussi: Bioetica, Calderoli, Costituente, Costituzione, Democrazia, Famiglia, Finocchiaro, Governo, Grasso, Istituzioni, Italia, Lega Nord, Matrimonio, Parlamento, Partito Democratico, Polemiche, Politica, Renzi, Riforme, Senato, Storia, Terracini, Togliatti, Unioni Civili, Voto, Zanda.

La registrazione audio ha una durata di 4 minuti.

leggi tutto

riduci

11:17

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Bene sono le undici e diciassette minuti queste radio radicale diamo subito la linea al nostro corrispondente a Palazzo Madama Claudio Landi che ci darà conto di questo voto sull'emendamento Candiani che ha di fatto battuto la maggioranza che vuole la riforma
Costituzionale
Buongiorno buongiorno dunque come avete sentito dal resoconto appunto dalla diretta dell'assemblea al primo voto segreto perché hai telefonato sostanzialmente la concetti due di voti segreti il letterato c'è presso contro un aspetto
Apparentemente marginale della riforma costituzionale il che insomma
Secondo qualche esponente critico nei confronti di questa riforma vuol dire insomma I presso la vera l'orientamento del Senato sulla riforma costi
Alé ora la seduta è sospeso abbiamo qui con noi uno dei protagonisti insomma di queste battaglie sulla riforma costituzionale occulto Minzolini direttore innanzitutto che cosa è successo mi par di capire che lei ha maturato è andato a costo di detenuti che cosa è successo
Al di là diciamo del del voto cioè quella è la cartina di tornasole di qual è davvero l'orientamento del Senato qui ci troviamo in una situazione
Non vorrei usare questa espressione ma tante volte diciamo mi porta diciamo store ho stretto ad usarla di coercizione ogni volta che c'è la possibilità che il Senato che prima liberamente tette permette un tipo di condizionamento allorché avverte che questa riforma fa acqua da tutte le parti
Quello che mi colpisce di più rispetto Ambra a quello che è venuto tanti anni fa nella scrittura del
Carta principale la carta Bafile del per i nostri istituzioni e che allora
Però con il Presidente comunica grezzo Presidente comunità Terracini e gatti diciamo a un personaggio che nella precipuamente non può essere scritto tre più grandi democratici cioè Togliatti a un certo punto Assemblea costi ente comincia a utilizzare lo scrutinio segreto veda CUD allora fino alla fine dell'Assemblea costituente che il numero dei voti segreti furono quarantatré contro ventitré di quelli che invece a all'appello nominale
Questo dimostra che
Allora c'era una maggiore enti Bilica istituzionale una maggiore sensibilità democratica di quanto sta mostrando ora il Governo e il capogruppo del PD
Landa grazie
Ecco questo era il senatore Minzolini Augusto Minzolini di porti tale abbiamo ora qui con noi Felice Casson uno dei dissidenti del Partito Democratico il senatore Casson aggiunto la sua prima l'emendamento presenta do da un esponente e le ditte all'ultimo momento che la torre Catone parliamoci però francamente con questo emendamento decisioni riguardanti provvedimenti di bioetici saranno più complicate
No non saranno più complicati sarà noi invece trattati nella maniera più adeguata perché su questi temi bioetici sulla questione dei coniugi della parità ricordino subalternità
E qui si voleva passare tutto quanto sottobanco invece credo che sia fondamentale che non solo una camera con una maggioranza magari edificatorio temporanea possa decidere sulla vita dei cittadini
Ma il Parlamento nel suo completo per questo Wind
Subito a inizio discussione ha chiesto di aggiungere la mia firma perché son convinto che i temi bioetici siano fondamentali è come avete sentito insomma la faccende piuttosto importante che nei contenuti sia per quello che riguarda la questione procedurale cioè costituzionali in buona
Tanto il Senato Conte permettevo di differenza approvata accettato un emendamento presentato dall'esponente limita Candiani che mette i temi provvedimenti riguardanti i cosiddetti tecniche intuibili riguardante il matrimonio la famiglia insomma le unioni civili riunioni che e quant'altro e
E i trattamenti sanitari li mette in capo alla procedura Bica Morabito camerale paritaria cioè dovrà mettere approvati sia dalla Camera sia dal Senato il Governo era contrario la relatrice Finocchiaro del i di era contraria relatore Calderoli te la lì che invece era favorevole ed è stato evidentemente un voto politicamente indicativo anche perché fra poco ci brevetti secondo voto segreto quello riguardanti il numero dei par
Il numero dei deputati e che anche in questo caso la maggioranza andate sotto è di tutta evidenza che insomma c'è qualche problema serio diciamo così in maggioranza e questo mi sembra per ora tutelare un saluto come sempre qui da Palazzo Madama