13 GEN 2015
intervista

Intervista a Filippo Gallinella sulle riforme costituzionali e sull'elezione del prossimo Presidente della Repubblica

INTERVISTA | di Lanfranco Palazzolo - ROMA - 18:57 Durata: 4 min 35 sec
Scheda a cura di Valentina Pietrosanti
Player
Il deputato del Movimento 5 Stelle Filippo Gallinella ha dichiarato che il suo gruppo parlamentare ha chiesto, in perfetta solitudine con Sel, "l'elezione diretta del Senato, la riduzione del numero dei parlamentari che il Premier aveva promesso in campagna elettorale" Secondo Gallinella: "L'attuale maggioranza si trova sotto ricatto.

La riforma della seconda parte della Costituzione si fa con tutti e non solo con Berlusconi, che fa finta di fare opposizione".

Il deputato sostiene che sul Quirinale "c'è già un nome per il Quirinale", ma Berlusconi e Renzi "non vogliono ancora dirlo".
  • Il M5s e le riforme. La riduzione del numero dei parlamentari e l'elezione diretta del Senato. Il silenzio dell'aula. Il Patto del Nazareno. La finta opposizione di Forza Italia. Una maggioranza "sotto ricatto".

    Filippo Gallinella

    deputato (MoVimento 5 Stelle)

    18:57 Durata: 1 min 8 sec
  • Il Patto del Nazareno e il Quirinale. Il semestre di Presidenza italiano dell'UE. Una consultazione tra Berlusconi e Renzi. L'incognita del Patto del Nazareno. C'è già un nome di un candidato? Le Quirinarie del M5s. La consapevolezza delle elezioni presidenziali.

    18:58 Durata: 1 min 25 sec
  • Il M5s e la forma di Governo Parlamentare e le primarie dei gruppi parlamentari. Le caratteristiche del garante della Costituzione. L'utilizzo della decretazione e della decretazione d'urgenza da parte dei governi e il ruolo del Capo dello Stato. Un Presidente eletto dopo il quarto scrutinio e il Patto del Nazareno.

    19:00 Durata: 1 min 37 sec
  • La minoranza del Pd e le minacce mai messe in atto. la disciplina di partito.

    19:01 Durata: 25 sec