04 FEB 2022
intervista

"Brigate Russe. La guerra occulta del Cremlino tra troll e hacker". Intervista all'autrice Marta Ottaviani

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 14:06 Durata: 29 min 22 sec
A cura di Valentina Pietrosanti
Player
Il ruolo che la Russia di Vladimir Putin ambisce ad avere a livello globale inserendosi nel confronto tra Usa e Cina richiede nuove strategie.

La "dottrina Gerasimov" è il punto di partenza della guerra non convenzionale che usa come strumenti internet, le nuove tecnologie e i social network.

Una guerra occulta, non lineare che ha tra i suoi obiettivi la manipolazione dell'opinione pubblica e l'uso dell'informazione come arma a largo spettro.

La crisi ucraina ne è l'ultimo e più evidente esempio.

""Brigate Russe. La guerra occulta del Cremlino tra troll e hacker". Intervista all'autrice Marta
Ottaviani" realizzata da Roberto Spagnoli con Marta Ottaviani (giornalista).

L'intervista è stata registrata venerdì 4 febbraio 2022 alle 14:06.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Cibernetica, Cina, Comunicazione, Cultura, Democrazia, Difesa, Digitale, Economia, Esteri, Geopolitica, Guerra, Informazione, Internet, Iran, Libro, Ordine Pubblico, Ovest, Putin, Russia, Stampa, Ucraina, Usa.

La registrazione audio ha una durata di 29 minuti.

leggi tutto

riduci