07MAR2014

Collegamento con David Carretta sulle reazioni europee all'intervento russo in Ucraina

COLLEGAMENTO | di Sonia Martina RADIO - 09:00. Durata: 4 min 54 sec

Player
Realizzato durante il notiziario del mattino.

Registrazione audio di "Collegamento con David Carretta sulle reazioni europee all'intervento russo in Ucraina", registrato venerdì 7 marzo 2014 alle 09:00.

Sono intervenuti: David Carretta (corrispondente di Radio Radicale dal Parlamento Europeo).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Crimea, Economia, Europa, Guerra, Politica, Putin, Russia, Sanzioni, Ucraina, Ue, Usa.

La registrazione audio ha una durata di 4 minuti.
09:00

Scheda a cura di

Guido Mesiti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Sì buongiorno come come ha ricordato l'Unione Europea condanna con molta forza
Fra l'aggressione della Russia in Ucraina
Non solo iniziando a minacciare sanzioni serie nei confronti di Mosca ieri capitato di cover
Ma non decidono approccio in trenta prescinda subito verranno congelati due negoziati bilaterali uno sulla liberalizzazione dei visti l'altro su nuovo accordo commerciale
Si tratta di una misura simbolica perché entrambi divorziati erano di fatto bloccati da tempo per questioni che non hanno a che fare con l'Ucraina
La seconda tappa possibile se non vi sarà un negoziato diretto nei POR
Nei giorni tra
Oscar il Governo provvisorio di Tierra che il Presidente russo Vladimir Putin che tenta di riconoscere dunque con il quale rifiuta di parlare l'Unione europea dovrebbe adottare delle
Misure mirate come il congelamento dei beni in Europa di personalità russe legge-obiettivo ingresso di personalità legate
Alla invasione della
Crimea un'altra minaccia è quella di di cancellare il vertice bilaterale tra Unione europea e Russia
Il testo passo nel caso in cui ci fosse un'ulteriore escalation del conflitto sostanzialmente
Un'invasione da parte russa del le
Giovani orientali dell'Ucraina l'Unione europea minaccia gravi conseguenze per i rapporti penali anche in termini economici il che significa avere proprie sanzioni
Economiche che potrebbero toccare settori strategici come il il gas cioè i leader europei ieri hanno anche dato una forte sostegno al
Governo provvisorio ucraino oltre a promettere un'pacchetto di aiuti da undici allegri
Di Euro hanno certamente promesso di firmare capitoli politici dell'accordo di associazione con Kiev prima delle
Elezioni
Previdenziali previste in Ucraina per
Il venticinque maggio prossimo anche in questo caso è un gesto simbolico ma molto forte a favore Hermada nuovo Governo ucraino delle nuove autorità ucraine perché finora ce l'ha sempre detto che accordo di associazione sarebbe stato fermato solo dopo il voto previdenziale per avere autorità più legittimate dal voto
Popolare principi europei euro
Un parquet divisi sulla questione Ucraina soprattutto sui rapporti con la Russia Germania Italia erano
Tra i Paesi più ricchi Centi adottare una linea dura e a far passare diciamo la minaccia di anch'io mi dirette nei confronti
Di Mosca cosa che cosa ha cambiato le cose nel corso della giornata di ieri innanzitutto gli Stati Uniti
Hanno adottato misure mirate il congelamento dei beni e il e per l'ingresso per alcuni responsabili di tutti russi e poi
L'escalation politica crimine all'annuncio del Parlamento della Crimea il
Otto sulla partizione sulla successione di questo territorio con la richiesta Federazione russa di
Studiare questa possibilità e la convocazione il un referendum tra nove giorni questi i due elementi che con la presenza del Primo Ministro ucraino
Che si è mostrato per molti aspetti moderato nei confronti di Mosca
E allo stesso tempo determinato in qualche modo a proseguirà intercorso sono
Democratico europeo dell'Ucraina questi elementi a contribuito a spostare l'ago da bilanci a spingere gli europei su una linea più ora le conclusioni di ieri contengono veramente dei margini di ambiguità gli europei sono
Molto più
Attaccati in qualche modo alla
Diploma chi al dialogo vogliono cercare di evitare tutti i costi uno scontro con Mosca
Comunque risultati del vertice è stato al di sopra delle alternativa almeno rispetto a ieri mattina quando molti leader erano entrati chiedendo unicamente dialogo e di via
Di rinviare di qualche giorno se non di qualche settimana una presa di posizione più dura vedremo naturalmente come andrà nei prossimi giorni
Tutto ancora una volta dipenderà dagli eventi lì in Ucraina
Do benissimo allora grazie a David Carretta buona giornata e buon lavoro in più vuol