07MAG2014
intervista

Intervista a Luigi Crespi sull'VIII Congresso italiano del Partito Radicale Nonviolento

INTERVISTA | di Sonia Martina RADIO - 12:19. Durata: 12 min 37 sec

Player
La situazione all'interno di Forza Italia e le prossime elezioni europee.

"Intervista a Luigi Crespi sull'VIII Congresso italiano del Partito Radicale Nonviolento" realizzata da Sonia Martina con Luigi Crespi (sondaggista, esperto di comunicazione).

L'intervista è stata registrata mercoledì 7 maggio 2014 alle ore 12:19.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Autofinanziamento, Berlusconi, Elezioni, Europee 2014, Forza Italia, Iscrizioni, Liberalismo, Pannella, Partito Radicale Nonviolento, Politica, Renzi.

La registrazione audio ha una durata di 12
minuti.

leggi tutto

riduci

12:19

Scheda a cura di

Guido Mesiti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale dal ventitré al venticinque maggio si terranno i lavori dell'ottavo Congresso italiano del partito radicale non violento transnazionale tra spartito e oggi nei vogliamo parlare con Luigi Crespi esperto di comunicazione iscritto al partito radicale buongiorno ebbe Ventura io allora innanzitutto parteciperà a questo congresso
è una buona occasione certamente io parteciperò senza alcun dubbio
Senta un questa convocazione Marco Pannella ha detto che siamo in un periodi o che gli ricorda gli anni trenta e quaranta dice questo precipitare vino poco dell'Europa e non solo del mondo insomma quindi questa ragion di Stato che prevale praticamente
Nell'attuale po'Tevere politico allora noi possiamo
Essere riteniamo di essere l'alternativa democratica federalista sicuramente liberale
Si dice ma io dico che il clima che
Che vivo in queste ore e quello che mi spiegaste a fare la Prima Terza del mille novecentonovantatré
Ero molto piccolo tali lo diceva o lo sceglie così scioglie se nella riflessione che che nasce e che hanno un figlio
Che in questo momento sono poche diciamo le proposte
Con il quale con le quali si dà una prospettiva a alle persone queste proposte
Non appaiono uccidere spesso appaiono struttura strumentali e credo che che sia necessario esprimere proposte più di un punto che dia un traguardo una divisione
Diciamo anche una parola importante una speranza
Queste queste parole con ciò colossi quasi mai fondamento nella politica che invece
è passata attraverso alcuni decenni in cui ha depauperato una propria capacità di rappresentanza proprio la parola speranza
Sì problema di fondo è come riuscire a trovare qui
Diciamo che io non non assume cito a fare coincidere
La mia competenza con la mia creatività a riuscirà a trovare uno è un modello di comunicazione
Che vada che riesca a essere diciamo compreso o un modello di comunicazione radicale
Che che riesca a essere compreso co dai dai cittadini e credo che una parte importante questo può essere anche un'occasione
Se ci sarà l'occasione
Per
Apre una discussione di questo tipo e proprio come interpretare e come diciamo raggiungere l'opinione pubblica anche attraverso e non solo ed esclusivamente con i nuovi India ma con un nuovo modello nazionale
Il tipo di comunicazione non parlo di pubblicità non parlo di aperta e il sito allo d'informazione parlo di comunicazione e che riesca a coinvolgere le persone
E riesca
Trasformare i risultati elettorali che diciamocelo chiaramente non sono stati
Straordinaria di negli ultimi anni e non lo sono solamente
Perché esiste uno con l'ostracismo una difficoltà di
Accedere AMT di informazione ma perché cita fatica diciamo a usare molto spesso o in maniera corretta questi strumenti in termini di conoscenza di approccio
Di creazione clienti rilevanti ecco vuol fare un congresso mentre un Paese va a votare è un modello di relazione di comunicazione
Che risposta un po'l'arte che costringe comunque è a determinare un'attenzione è strano perché mentre i partiti si vanno a confrontare
In una tornata elettorale europea bagarre crediti tutto nazionali si con proposte confuse il Partito radicale si riunisce in un congresso
O che credo essere un congresso decisivo proprio per la sua storia si doti di questo congresso è che se questo Paese si può permettere
Un futuro che se il futuro di quei avrà per al
Avrà più speranza i radicali non dovessero esserci più
Non c'è perché la domanda dobbiamo porci quali possono che certi radicali non possono che certi tanto possono che certi poco poi
Nella vita
Di radicale è capitato spesso che anche i radicali o anche critico fossero d'accordo con Marco Pannella con Savino con i radicali con quello che dice Radio Radicale
Però il concetto è
E immaginati più un mondo costi ma che l'attività nostra storia il nostro Paese e lo so e lo sapete sente radicali e immaginatevi il futuro senza radicale alla io credo che a questo punto o antica non siamo d'accordo anche se
Spesso ognuno si interpreta il modello di comunicazione o di interessi così conclusi gioco di interessi
Fondamentali di o che interessano veramente la nostra persona fino
Fino in fondo il senso non viene incardinato in tutta la sua fondamentale stenta a domande dotarci questa qua ma il nostro futuro tra avrà più speranza sia la migliore eccetera di canali è un lusso che possiamo permetterci
è per questo che io credo che
La raccolta dei rifiuti quindi queste ore questo congresso ossia un modo di far comprendere
Agli italiani forse
Segretaria non si respira sospeso
Certo senta allora tutto
Significativi di far sentire un po'istante se non è un modello rimorchiatore corretto in questo momento parlarmene allora assenti visto che se ne sta
Certo di comunicazione e che in passato se voi non lontano passato comunque se è stato molto vicino a Silvio Berlusconi annue vorrei sapere che cosa sta succedendo secondo te all'interno di
Forza Italia perché alcuni ancora sono
Fiduciosi di questa grande monta di questo partito con questa esposizione di Silvio Berlusconi mentre molti al three ne hanno ormai sono convinti insomma che a queste elezioni forse tale nel giugno uscirà
Piuttosto sconfitta
Va dipende qual è prende il parametro sconfitta se vogliamo che io continuo
A lavorare per
Per tutte diciamo le aziende tutti i partiti per tutti i candidati si crimini che reputano co interessante il nostro lavoro come gruppo Datamedia
Per cui mi conoscono vinto del non lavoro più compierlo scogli ormai oltre due lustri si qui viene viene a mia memoria e molto
è molto legato diciamo un secolo fa probabilmente però la questione di Forza Italia
Molto semplice dipende qual è il termine quale traguardo che siamo su Vittorio sconfitta e l'ultimo politiche forti tagli ha preso il venture qualche cosa per cento
Oggi i sondaggi la danno sondaggio più basso che ho visto è stato quello di essere intorno al diciassette numericamente rozzo
E quello più alto che ho visto è stato quello su Mediaset
Degli utenti due virgola qualche cosa o civili la società di ricerche del gruppo nel quale lavoro tramite ricerche ha pubblicato sul tempo un sondaggio in cui chi attribuisce un venti per cento
Quindi
Da maggio Parri totali sono diciannove il venti per cento diciamo grossomodo quindi a quella di tal fatta al terzo partito
Di fatto il terzo partito ma questo lo leggiamo mai tanti si
O perché Grillo sicuramente sfondato proprio con parole d'ordine che sono
Ho molto precise assecondato il venti per cento è attento vaglio ventitré venticinque per cento o qualcun altro anche al ventisei sei otto visto anche
Per e la questione è che che il risultato se il parametro è quello che dopo una scissione quella del nuovo centro destra Forza Italia di sostenere un dato intorno al venti per cento B conferma la percentuale
Di voti che a preso le politiche successo la sconfitta
Chiedo lo vediamo in chiave politica dovremo andare a vedere cosa i partiti della coalizione farò mettere insieme e se questa coalizione potrei fra ancora messa insieme però del centrodestra
E per verificare se questa opzione ancora competitiva perché dall'altra parte
Non mi sembra che ci sia una possibilità da parte gli Grillo di raggiungere il cinquantuno per cento salvo anche se c'è una reale possibilità che possa dire
è il primo partito o alle alle alle oppure o comunque poco lontano molto competitivo ma
Sicuramente non ce la farà siamo a raggiungere
Un una quota che lo porta ad avere il cinquantuno per cento comprende l'idea
Di Cristo e il perché Matteo Renzi con il suo voto trentadue trentaquattro per cento visto dei sondaggi non ha molto da sommare
Nel senso che ci aggiungi chi prassi perché tra il due tre per cento aggiunge i socialisti al nord uno per cento accolte trentaquattro può diventare trentasei trentasette trentotto
E che invece sommiamo tutti i partiti del centrodestra ecco che il centrodestra è ancora competitivo vincere Auxerre terre dimostra è un po'è un po'diciamo va verificato cerca non possiamo dire che
E che Forza Italia che in un momento nel quale riesca a traguardare o rappresentare più di altri una prospettiva di cambiamento di rinnovamento o che o di forte speranza ha un leader
Sicuramente acciaccato ma sicuramente lo vedi mosche risultati sono quelli che ci danno i sondaggi
Io credo che che non canterà lo vittoria
Vostra un trionfo ma sicuramente ci saranno ancora fortemente in campo soprattutto in chiave politica
Indice perché chi possa rischiare più di tutti in questa partita sembra chi rischia veramente di tutti in questa partita ma proprio dal punto di fatto politico
Il risultato politico che può avere questore questo da questa questa tornata elettorale che per formazione invece che ottiene un risultato netto preciso
E in prospettiva politica vincente oculistica politica determinare
Una trovata in politica
A dove PC magari loro per con trentacinque per cento ai cinquantacinque cinquantasei per cento di fiducia che gli italiani
Poi da fare degli elettori politiche il centrodestra magari con un con un leader con un premier Felice nato attraverso una tornata il P primarie quindi
Aggiustamento olive cioè
Da tranquillamente vince le elezioni governa per i prossimi cinque anni quindi
Vincere o perdere
E dipende che cosa c'è in palio e quali sono
I traguardi deposita questo da questo punto di vista non c'è dubbio eh incredibile diciamolo o che con quanto è quanto è accaduto o e questo dimostra come
Credo che esista una linearità di relazione e quanto sia accaduto a Forza Italia Forza Italia che ancora così fortemente competitiva questo dato che credo che
Dobbiamo tenerne conto poiché forti tagli esce col sotto il quindici per cento va beh allora
I sondaggi erano tutti quanti sbagli attive stiamo parlando di niente certo va bene grazie Grazia Luigi Crespi arrivederci