26 NOV 2003

Capezzone: Il punto sulla giornata politica del 26 novembre 2003

[NON DEFINITO] | di Daniele Capezzone - 00:00 Durata: 54 min 41 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 26 novembre 2003 - Appuntamento serale a Radio Radicale con Daniele Capezzone, segretario di Radicali Italiani.

La trasmissione si apre sulla decisione dell'Ecofin di ieri: i ministri dell'economia ed i governi europei a maggioranza sconfessano la linea della commissione e violano il patto di stabilità.

Questa spaccatura, che ha visto molto irritati la Spagna, l'Olanda, il Belgio e l'Austria avviene - sostiene Capezzone - nel momento in cui la presidenza italiana dell'Unione europea dovrebbe trovare la quadratura sulla, peraltro pessima, convenzione europea.

La stampa pare aver
completamente archiviato le valutazioni sul sondaggio di Datamedia, che vedeva il 47% degli italiani pronti a non votare o a votare scheda bianca o nulla, il forte calo dei partiti di maggioranza, nessun particolare guadagno delle forze di opposizione ed una crescita dei radicali, dati al 2,8%.Il ministro degli esteri Frattini si è espresso, con una dichiarazione piuttosto avara, rispetto alla candidatura di Emma Bonino a rappresentante dell'Onu in Iraq; ha affermato di sostenere tale candidatura, ma che la decisione deve essere espressa da Kofi Annan.

Non servono messaggi a favore dell'esponente radicale - ha aggiunto - queste sono candidature che si sostengono.

Capezzone si auspica che non si ripeta quello che è accaduto sulla pena di morte, quando c'erano dichiarazioni di questo tipo: il governo sosterrà, poi dipende dagli altri.

Bernard Kushner, un altro candidato a quest'incarico, con molta retorica dichiara, tra i vari incarichi, di preferire l'Iraq.

Pannella sottolinea che vi sono più incarichi possibili: quello di rappresentante Onu in Iraq, quello di rappresentante Onu per i diritti umani, quello in Afghanistan, quello in Iraq per conto dell'Unione europea.

Sarebbe abbastanza clamoroso che il governo italiano non riesca a portare a casa una di queste quattro possibilità.

Certo, se non verrà avanzata la candidatura della Bonino non si vede quale altra candidatura possa avere possibilità di riuscita.E' stata uccisa la figlia di Matteo Boe, il sequestratore di Lula, sul forum di radicali italiani si sottolineano due barbarie: il bandito ha appreso la notizia dalla televisione; non verrà esaudita la sua richiesta di partecipare al funerale della figlia.

Maurizio Bolognetti, segretario di Radicali Lucani ed in sciopero della fame, si occupa fra l'altro che le iniziative di protesta in corso non ledano i diritti degli altri cittadini, riferendosi al problema dei blocchi stradali.

Un costituzionalista, Antonio Lojodice, asserisce che non c'è alcun reato nell'allestire blocchi stradali.

Bolognetti ha proposto il documento in questione e Capezzone ne dà lettura.

Un conto è la battaglia, altra cosa è sostenere che una forma di violazione delle leggi debba rimanere senza alcuna risposta; è una curiosa nozione della disobbedienza civile - commenta Capezzone.Tre sono i documenti proposti: l'intervista di Andrea Billau a Maurizio Bolognetti sulla sua iniziativa nonviolenta e sulla situazione in Basilicata; l'intervista di Lorena D'Urso a Valerio Spigarelli, segretario dell'Unione delle Camere Penali sulle questioni di giustizia sul tappeto: il disegno di legge Fini sulla droga e la proposta Cirielli; l'intervista di Alessio Falconio ad Antonio Di Pietro, che vorrebbe portare alcuni esponenti dei girotondi nella sua lista.

leggi tutto

riduci

  • La visita di Fini e la decisione dell'Ecofin

    <br><strong>Indice</strong>
    0:00 Durata: 1 min 45 sec
  • Il sondaggio di Datamedia

    0:01 Durata: 45 sec
  • La prospettiva dell'incarico come rappresentante dell'Onu in Iraq

    0:02 Durata: 1 min 59 sec
  • L'uccisione della figlia di Matteo Boe

    0:04 Durata: 40 sec
  • La diatriba tra Bolognetti d Lojodice

    0:05 Durata: 1 min 41 sec
  • Le interviste proposte

    0:06 Durata: 1 min 4 sec
  • Maurizio Bolognetti, segretario di Radicali Lucani

    <em>realizzata da Andrea Billau</em> <br><strong>Le interviste</strong>
    0:07 Durata: 17 min 21 sec
  • Valentino Spigarelli, segretario dell'Unione delle Camere Penali

    <em>realizzata da Lorena D'Urso</em>
    0:25 Durata: 21 min 33 sec
  • Antonio Di Pietro (Italia dei Valori)

    <em>realizzata da Alessio Falconio</em>
    0:46 Durata: 7 min 53 sec