05 NOV 2004

Capezzone: Il punto sulla giornata politica del 5 novembre 2004

[NON DEFINITO] | di Daniele Capezzone - 00:00 Durata: 56 min 3 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 5 novembre 2004 Oggi al centro della giornata politica ci sono ancora gli echi delle elezioni americane e la conclusione della vicenda politica e umana di Arafat.

Per quanto riguarda l'Italia, vi sono i riflessi della designazione di Franco Frattini per la Commissione europea.

A tal proposito, ha la mano pesante Linonline, l'agenzia diretta da Lino Iannuzzi, che critica il rapporto simbiotico tra Frattini e Berlusconi tramite una vignetta di Vincino.

Dure anche le critiche di Giuliano Ferrara, tramite il suo editoriale, di cui Capezzone dà lettura.

Ha fatto molto bene, aggiunge Capezzone,
Roberto D'Agostino sul suo sito Dagospia a pubblicare il testo di Ferrara e a parlare della massoneria e dell'Europa dei massoni che scaglia parole illiberali contro i cristiani.

Ferrara, nella rubrica delle lettere de Il Foglio, evoca «la società dei liberi» e lunedì si confronterà con Pannella.

Domani Il Foglio ospiterà anche un intervento di Buttiglione, di cui Capezzone legge l'incipit definendo Buttiglione come un Teocon.

Dà poi un aggiornamento sulle iniziative di Barroso, rilevando che ha fatto molto poco e spiegando la composizione della Commissione e il retroscena politico in Italia.

leggi tutto

riduci