08 OTT 2003

CSM - Plenum dell'8 ottobre 2003, seduta pomeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 18 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

All'ordine del giorno: 1) Pratiche urgenti di Ottava Commissione 2) Pratiche urgenti di Sesta Commissione 3) Pratiche urgenti di Nona Commissione 4) Conferimento dell'ufficio direttivo di Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Ancona 5) Pubblicazione uffici direttivi 6) Ordine del giorno del pomeriggio: pratiche di Sesta Commissione 7) Pratiche di Settima Commissione 8) Pratiche di Ottava Commissione 9) Pratiche di Nona Commissione 10) Il CSM nelle agenzie di stampa.

Registrazione audio di "CSM - Plenum dell'8 ottobre 2003, seduta pomeridiana", registrato mercoledì 8 ottobre 2003
alle 00:00.

La registrazione audio ha una durata di 1 ora e 18 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Presidente e poi Aghina, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 15.47</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Virginio Rognoni</strong><br>Pratiche urgenti di Ottava Commissione <strong>Concorso a Giudici di pace</strong> Correzioni interpretative sui trasferimenti
    0:00 Durata: 1 min 56 sec
  • Luigi Marini (MD), relatore

    <em>Approvato l'ammonimento</em> <strong>Procedura disciplinare</strong> D.ssa Cicchiello
    0:01 Durata: 2 min 39 sec
  • Wladimiro De Nunzio (Unicost), relatore

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche urgenti di Sesta Commissione <strong>Un quesito del Presidente del Tribunale di Piacenza</strong>
    0:04 Durata: 42 sec
  • Presidente e poi Buccico, relatore

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche urgenti di Nona Commissione <strong>Concorsi</strong>
    0:05 Durata: 1 min 1 sec
  • Aghina, relatore

    <em>Resistenza</em> <strong>Ricorso</strong>
    0:06 Durata: 33 sec
  • Buccico, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Incontri di studio</strong> Cause di separazione e divorzio
    0:06 Durata: 1 min 8 sec
  • Presidente e poi Ernesto Aghina (Movimento per la giustizia), relatore per il dr. Dragotto

    Ordine del giorno della mattina <br>Pratiche di Qunta Commissione<br>Si riprende una pratica lasciata in sospeso nella seduta antimeridiana <strong>Conferimento dell'ufficio direttivo di Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Ancona</strong> Tre relazioni contrapposte
    0:07 Durata: 6 min 6 sec
  • Giovanni Mammone (MI), relatore per il dr. Agnoli

    0:14 Durata: 9 min 45 sec
  • Luigi Riello (Unicost), relatore per il dr. Vacca

    0:23 Durata: 8 min 28 sec
  • Schietroma, Primicerio, Buccico

    Discussione
    0:32 Durata: 13 min 59 sec
  • Presidente indice la chiama

    <em>Approvato il dr. Dragotto</em> Procedura di voto per appello nominale
    0:46 Durata: 3 min 8 sec
  • Presidente e poi Primicerio, relatore, poi Buccico sul caso Cordova e sulla pubblicazione del posto lasciato libero dal Magistrato trasferito; intervengono Fici e Salmè

    <em>Approvata</em> <strong>Pubblicazione uffici direttivi</strong>
    0:49 Durata: 5 min 4 sec
  • Francesco Lo Voi (MI), vicepresidente della Sesta Commissione

    <em>Approvata</em> Ordine del giorno del pomeriggio Pratiche di Sesta Commissione <strong>Un quesito del Presidente della Corte di Appello di Bari</strong>
    0:54 Durata: 2 min 54 sec
  • Wladimiro De Nunzio (Unicost), relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Modifiche ai profili organizzativi delle forze di Polizia, Carabinieri e GdF</strong> Conflitto di attribuzione e sentenza della Corte Costituzionale
    0:57 Durata: 3 min 10 sec
  • Lanfranco Tenaglia (Unicost), Presidente della Settima Commissione, relatore

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche di Settima Commissione <strong>Formazione delle tabelle di composizione, per il biennio 2002-2003, del Tribunale di Palmi</strong>
    1:00 Durata: 43 sec
  • Leonida Primicerio (Unicost), relatore

    <em>Approvate</em> <strong>Altre proposte organizzative</strong>
    1:01 Durata: 35 sec
  • Luigi Marini (MD), relatore

    <em>Approvate</em> Altre proposte organizzative
    1:01 Durata: 58 sec
  • Luigi Marini (MD), relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Formazione delle tabelle di composizione, per il biennio 2002-2003, del Tribunale per i minorenni di Roma</strong>
    1:02 Durata: 49 sec
  • Marini, relatore

    <em>Approvate</em> Altre proposte organizzative: Cassino e Procura della Repubblica di Roma
    1:03 Durata: 3 min 2 sec
  • Presidente

    <em>Approvate tutte meno alcune che vengono discusse di seguito</em> <br>Pratiche di Ottava Commissione
    1:06 Durata: 53 sec
  • Carmine Stabile (Unicost), relatore

    <em>Approvato l'ammonimento</em> con correzione di un errore materiale <strong>Addebiti vari</strong> Dr. Rossoni
    1:07 Durata: 1 min 31 sec
  • Stabile, relatore, poi due Consiglieri per una correzione di errori materiali

    <em>Approvata</em> <strong>Revoca</strong> Dr. Moranduzzo
    1:09 Durata: 2 min 11 sec
  • Luigi Marini (MD), relatore

    <em>Archiviazione</em> <strong>Procedimento disciplinare</strong>
    1:11 Durata: 26 sec
  • Marini, relatore

    <em>Approvata la riammissione in servizio</em> <strong>Ricorso</strong> Dr. Arpaia
    1:11 Durata: 1 min 28 sec
  • Giuseppe Di Federico (membro laico(FI)), Presidente della Nona Commissione, relatore

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche di Nona Commissione <strong>Incontri di studio</strong> Corsi di aggiornamento sulle misure patrimoniali
    1:13 Durata: 1 min 18 sec
  • Di Federico, relatore

    <em>Resistenza</em> <strong>Ricorso</strong> D.ssa De Ruggero
    1:14 Durata: 1 min 1 sec
  • Di Federico, relatore

    <em>Approvato il diniego parziale</em> <strong>Rilascio copie</strong> Dr. Schirra
    1:15 Durata: 1 min 4 sec
  • Giovanni Mammone (MI), relatore

    <em>Approvato il diniego</em> <strong>Richiesta copie</strong> D.ssa Cangemi
    1:16 Durata: 37 sec
  • Carmine Stabile (Unicost), relatore, su una pratica già approvata

    <em>Approvato il ritorno in Commissione</em><br>La seduta termina <strong>alle 17.05</strong> <strong>Il CSM nelle agenzie di stampa</strong> CASSAZIONE: SANZIONI A TOGHE CHE RINVIANO CAUSE SPINOSE<br> ''COMPORTAMENTO CENSURATO ANCHE DAI CITTADINI'' Roma, 8 ott. - (Adnkronos) - I magistati che rinviano le questioni piu' 'spinose' e al loro posto trattano cause ''semplici'' e ''seriali'' rischiano sanzioni disciplinari. A mettere in guardia le toghe dai rischi cui vanno incontro rinviando le cause piu' complesse e' la Corte di Cassazione a Sezioni Unite. Scrivono i giudici con l'Ermellino nella sentenza 14487 che il magistrato che ''privilegia nelle pronunce quelle relative a questioni seriali e di piu' agevole soluzione'' pone in essere ''un comportamento ampiamente censurato dall'ambiente forense e dai cittadini''. Sulla base di questo principio, la Cassazione ha confermato l'ammonimento inflitto dal Csm a Francesco Schettino, pretore di Gaeta e attuale consigliere alla Corte di Appello di Napoli. Il magistrato era stato incolpato di aver redatto un numero di sentenze inferiore a quello dei colleghi, di tenere solo due udienze a settimana e di essere ''giudicato negativamente per la propensione al rinvio delle decisioni piu' complesse'' dagli avvocati di Gaeta che pure non mettevano in discussione le sue ''capacita' professionali''. CSM: GAETANO DRAGOTTO NUOVO PM DI ANCONA (AGI) - Roma, 8 Ott. - Gaetano Dragotto e' il nuovo Procuratore Generale della Corte di Appello di Ancona: lo ha nominato oggi, a grande maggioranza, il Consiglio Superiore della Magistratura riunito in seduta plenaria. Magistrato dall'agosto 1963, 66 anni, esperto di informatica, Dragotto lascia le funzioni di Avvocato Generale presso la Corte di Appello di L'Aquila. CSM; VIA LIBERA A CONCORSO PER IL DOPO CORDOVA A NAPOLI Roma, 8 ott. (Adnkronos) - Il Csm da' il via libera al concorso per la poltrona di procuratore capo a Napoli. Una decisione che arriva due settimane dopo il trasferimento d'ufficio per incompatibilita' ambientale e funzionale di Agostino Cordova, che nel frattempo ha chiesto al presidente della Repubblica e al ministro della Giustizia di non firmare il decreto del suo trasferimento, e contro il quale il capo dei pm napoletani ha presentato anche ricorso al Tar. Decisioni che non hanno modificato la tabella di marcia di Palazzo dei Marescialli. Cosi', approvando la proposta della commissione Incarichi Direttivi, oggi il plenum ha dato l'ok alla pubblicazione dell'incarico, fissando anche i termini per la presentazione delle candidature, al massimo entro 40 giorni. Una decisione passata con la sola astensione del laico di Fi Giuseppe Di Federico. Il Csm stringe cosi' i tempi per il 'dopo-Cordova'. Gia' lunedi' scorso la Terza Commissione aveva deciso di sollecitare al capo della Procura l'indicazione di eventuali sedi 'preferite' tra quelle attualmente vacanti. Un passaggio 'di routine', si era fatto notare a Palazzo dei Marescialli, in vista della decisione sulla nuova sede da assegnare a Cordova, il quale dal momento della notifica avra' dieci giorni per far arrivare al Consiglio i suoi 'desiderata'. Sempre oggi, il plenum ha bandito anche il concorso per la nomina del nuovo presidente del Tribunale di sorveglianza di Milano, che subentrera' a Manlio Minale, passato due settimane fa alla guida della Procura del capoluogo lombardo. CSM: PLENUM BANDISCE CONCORSO PER PROCURATORE NAPOLI (ANSA) - ROMA, 8 OTT - Il plenum del Csm ha messo a concorso il posto di procuratore di Napoli, dopo aver disposto il 24 settembre scorso a larghissima maggioranza il trasferimento d'ufficio per incompatibilita' ambientale e funzionale dell'attuale titolare Agostino Cordova. La delibera e' passata all'unanimita' con la sola astensione del laico di Forza Italia Giuseppe Di Federico. A partire dall'arrivo della comunicazione della decisione del Csm nelle sedi giudiziarie, i magistrati interessati avranno 30 giorni di tempo per presentare le loro domande; dieci in piu' se l'inoltro avverra' per via gerarchica. E' possibile che anche questa decisione venga impugnata da Cordova che ha gia' fatto ricorso al Tar contro il provvedimento che ha disposto il suo trasferimento, oltre a presentare un' istanza al ministro della Giustizia e al capo dello Stato per chiedere che non firmino il relativo decreto. A concorso il Csm ha messo oggi anche la poltrona di presidente del tribunale di sorveglianza di Milano, rimasta libera dopo la nomina del precedente titolare Manlio Minale a procuratore presso il tribunale del capoluogo lombardo. <strong>Conferma dei Giudici di pace per la sede di Sondrio e non di Legnano</strong> Dr. Leone
    1:17 Durata: 1 min 49 sec