14 OTT 2011
dibattiti

Napoli laica. La dignità dei cittadini - prima giornata dei lavori della Consulta napoletana per la laicità delle istituzioni

CONVEGNO | - Napoli - 16:08 Durata: 1 ora 40 min
Scheda a cura di Valentina Pietrosanti
Player
I lavori del primo giorno hanno come tema all'autodeterminazione dell'ammalato come è prescritto dagli art.

32 e 13 della Costituzione in tema di fine vita il Testamento Biologico è una conquista delle Democrazia Liberale ma oggi negata volendo il Governo imporre una legge, voluta e scritta dal Vaticano, di una crudeltà indicibile verso chi soffre e dei parenti che assistono l’ammalato (14/15 ottobre).

Convegno "Napoli laica. La dignità dei cittadini - prima giornata dei lavori della Consulta napoletana per la laicità delle istituzioni", registrato a Napoli venerdì 14 ottobre 2011 alle
ore 16:08.

L'evento è stato organizzato da Consulta Napoletana per la laicità delle Istituzioni.

Sono intervenuti: Giancarlo Nobile (presidente della Consulta per la Laicità di Napoli), Antonella Orefice (Storica, Vicedirettore del Monitore Napoletano), Carlo Iannello (docente di Diritto Costituzionale e di Biotica all’Università Federico II Napoli), Ernesto Paolozzi (Docente di Filosofia dell'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli), Pina Tommaselli (assessore allo sport del Comune di Napoli), Mina Welby (presidente dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica, Radicali Italiani), Salvatore Aloy (ordinario di patologia molecolare della Seconda Università di Napoli), Alessandro Arienzo (segretario regionale FLC, Confederazione Generale Italiana del Lavoro).

Tra gli argomenti discussi: Bioetica, Cattolicesimo, Chiesa, Costituzione, Democrazia, Governo, Laicita', Liberta' Di Cura, Malattia, Napoli, Politica, Religione, Scienza, Stato, Storia, Testamento Biologico, Vaticano.

La registrazione audio di questo convegno ha una durata di 1 ora e 40 minuti.

leggi tutto

riduci