24MAR2014

Ucraina: collegamento con Antonio Stango da Kiev

COLLEGAMENTO | di Ada Pagliarulo RADIO - 13:52. Durata: 9 min 36 sec

Player
Prosegue la missione di Antonio Stango, membro del Consiglio generale del Prt, in Ucraina.

La situazione in Crimea e le preoccupazioni dei Tatari.

Dubbi sulle cifre con cui un referendum ha votato la secessione della Crimea dall'Ucraina.

Pravji Sector: quanto pesa l'estremismo nel movimento di Euromaidan?.

Registrazione audio di "Ucraina: collegamento con Antonio Stango da Kiev", registrato lunedì 24 marzo 2014 alle 13:52.

Sono intervenuti: Antonio Stango (membro del Consiglio generale del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito).

Sono stati discussi i seguenti argomenti:
Brogli, Crimea, Esercito, Esteri, Europa, Fascismo, Geopolitica, Kiev, Nazismo, Partiti, Partito Radicale Nonviolento, Politica, Polonia, Putin, Referendum, Russia, Secessione, Societa', Ucraina, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 9 minuti.

leggi tutto

riduci

13:52

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Abbiamo ad occuparci di Ucraina grazie ad Antonio stando chi si trova a Kiev Santana stando lo ricordo membro del consiglio generale del Partito Radicale transnazionale qui le notizie che sono arrivate sono che il Presidente ad interim ucraino tour Cina off al ordinato il ritiro delle forze armate dalla Crimea detto anche che le Forze armate ucraini e sono pronte a difendere il suo l'Ucraina Manera professionale e adeguata poi si è saputo di una lettera che sarebbe stata indirizzata dal vice Presidente della Duma Cirino maschi al Ministero degli Esteri polacco per una proposta di spartizione dalla Polonia ecco detto questo chiederei invece ad altre tango quali quali incontri ha in programma quali incontri ai attuato in questa
Giornata di lunedì a chi F
Intanto devo dire che questa lettera di Cirino husky è stata considerata come una cosa non seria
Qui in Ucraina si sa che ci rendono se non
Ridere estremista Russo molto discusso non nuovo
A questo o tipo di uscite non talvolta propone niente di meno che una spartizione dell'Ucraina
Con le regioni occidentali che a suo avviso dovrebbero far parte della Polonia mentre la Russia prenderebbe tutto il resto ma appunto che si tratta di poco più di una boutade anche se di pessimo gusto data la situazione attuale
Oggi invece ho assistito ad una tavola rotonda del sulla situazione della Crimea
Con
Il lire refrattari di Crimea nonché deputato al Parlamento creino Mustapha ci Emilio
Con un prorettore del università nazionale Ucraina e con un deputato del partito Uttar
Del noto campione mondiale di pugilato vitali fisco quindi un partito centrista nella situazione uguale
E le notizie che vengono dalla Crimea
Riguardano adesso non più una possibilità che la Crimea torni all'Ucraina che sembrava una questione rimonta se non impossibile
Ma la situazione delle persone che vivono in particolare e dei trattare
Sembra che ci sono volti trattare che si chiedono e domandano di umiliò chiamandolo preoccupati
Cosa fare per restare in Crimea nonostante tutto o andare in Ucraina temendo che la situazione per loro diventi ancora peggiore
Non è quindi alcuni già hanno lasciato la Crimea mentre la raccomandazione da parte dice Emilio che Londra si abbandoni del tutto quella che era la terra dei loro sicuramente didattiche sui referendum sono state citate dalla propaganda putiniana sa abbiamo sapere sicuramente falciati questi dati
Perché è vero che c'è stata una una maggioranza di votanti che spetta senz'altro a favore della separazione della Crimea dall'Ucraina cosa che è stata quella base
Per il decreto di ammissione da parte dei punti ma si tratta comunque di dati montati per esempio due mila otto ha la certezza
Che non più dei novecento persone tra i calcari abbiano partecipato al voto referendario
Mentre secondo e i dati trasmessi dalla propaganda sarebbero state molte migliaia in totale ci sono circa centottanta mila
Tattarini in Crimea quindi ha partecipato al voto una davvero esigua minoranza
E ai locatari secondo tetto ornano i conti perché sull'affluenza che sicuramente non tornano sicuramente non torno perché anche molti ucraini
Residenti in Crimea non hanno partecipato al voto
Mentre arrivare alle percentuali altissime i votanti nonché di voti favorevoli è una cosa molto improbabili sia verificata
Ci sono stati molti segnali raccolti dalle autorità ucraine nonché dalle dalle minoranze ucraine trattare in Crimea
Secondo i quali sono giunti appositamente insieme ad altre regioni
Persone che hanno poi votato oppure persone che non avevano la residenza in Crimea pur trovandosi lì per per lavoro o per altri motivi
Per non parlare poi di truppe russe commossi prime ostentano Spina quindi e sicuramente i numeri
Non corrispondono alla realtà questo indipendentemente dal fatto che
Ci sia una maggioranza
Dei cittadini dell'Assemblea
Che erano favorevoli a un eventuale ammissione alla Russia adesione peraltro che alcuni hanno desiderato sulla base di una campagna disinformazione massiccia perché quello che propaganda putiniana peccato ed in molti casi è riuscita a far credere e che a Kiev e ci sarebbe niente di meno che un Governo fascista o un'attività
Cosa che è assolutamente lontana dalla realtà la situazione è chiedere e quella di una capitale che vuole ridere la normalità del della vita
Sociale e politica pur nella gravità degli e venti e delle ultime settimane ma certo non c'è traccia
Di fascisti al potere tra l'altro sondaggi di questi giorni
Mostrano che dirle movimento chiamato PRA difetto cioè il settore di destra anche e quello accusato di essere supposizioni
Fasciste violente in realtà difficilmente arriverebbe a un cinque per cento
I suffragi che in una campagna elettorale
Quindi si tratta di una minoranza esigua nello scenario creino complessivo
Che ha delle sue roccaforti probabilmente al Piva o in altre città dell'Ucraina occidentale ma che certo è lontana
Dal prendere il potere a chi ha tre commi dicembre c'era la propaganda russa
Questo per dire anche di piazza mai Dan altre informazioni su questo altrimenti l'alleanza ma è grande vere rimangono rimangono le barricate però mi
Ho imponente vivibile che vedremo quando venimmo con la delegazione del Partito Radicale in febbraio
Rimangono molte tende postazioni continua ad esserci
La redistribuzione di di cibo e bevande per i volontari che mantengono la posizione in piazza sono spuntati venne dei posti
L'errore microfono libero microfono aperto dove chiunque può prendere la parola come un microfono parlante IRE
Quello che deve liberare spesso queste
Dichiarazioni vengono firmate diffuse c'è quindi una una grande possibilità di esprimersi come dicevo Presidente collegamento
La televisione Ucraina da notizie trasmette immagini anche di manifestazioni promosse o addirittura approviamo Codice
Perché si sono svolte in alcune città del sud e dell'est
Leda l'assenza censura
Perché si tratta però di manifestazioni alle quali partecipano poche centinaia al massimo per poche migliaia di persone anche in una regione come quella di Daniele
Dove la minoranza russa molto forte piuttosto organizzata prende anche i revochi elettorali del Partito delle Regioni di alcolici sesto invece che avrai ancora nella giornata di oggi
Per oggi è già fissato un incontro con il presidente dell'associazione Ucraina di scienza politica materie diede ca
Che anche un costituzionalista che ha collaborato chiusura di alcune norme costituzionali sarà interessante anche capire qual è l'aspetto costituzionale
Dell'Ucraina in questo momento di passaggio non sappiamo che quindi al Parlamento ha votato qualche settimana fa per il ritorno alla costituzione delle due mila e quattro sostanzialmente e quindi dando meno poteri al
Presidenze dalla Repubblica Capo dello Stato
Si va probabilmente verso un sistema
Che più spostato verso il parlamentarismo che il presidenzialismo ma con
Attribuzione di poteri comunque significativi
Per il Presidente e poi c'è la questione da capire di un'eventuale aspetto più federale dell'Ucraina cosa che viene proposta
Da Putin ma certamente non non credo che Putin sia un un buon esempio di Consigliere per la realtà Ucraina
Bene allora ci ci racconterà e anche di questo incontro se ci ritorneremo a sentire domani intanto ringrazio in collegamento da chi essa Antonio stando membro del consiglio generale del Partito Radicale transnazionale grazie e buon lavoro Antonio vuol