19 NOV 2003

CSM - Plenum del 19 novembre 2003, seduta antimeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 8 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

All'ordine del giorno: 1) Ordine del giorno speciale 2) Nomina del direttore dell'Uficio Studi e Programmazione del CSM 3) Calendario dei lavori del CSM da gennaio a luglio 4) Copertura posti 5) Varie 6) Pratica dr.

Cordova: ricollocamento in Cassazione 7) Pratiche di Quinta Commissione 8) Pratiche urgenti 9) Il CSM nelle agenzie di stampa.

Registrazione audio di "CSM - Plenum del 19 novembre 2003, seduta antimeridiana", registrato mercoledì 19 novembre 2003 alle 00:00.

La registrazione audio ha una durata di 1 ora e 8 minuti.
  • Presidente e poi Buccico, Ventura Sarno e Menditto

    <em>Approvato</em> <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 9.52</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Virginio Rognoni</strong> <strong>Ordine del giorno speciale, sezione A</strong>
    0:00 Durata: 3 min 39 sec
  • Presidente fà le condoglianze a Mammone per la perdita del padre, quindi Lo Voi ricorda il dr. Rovello, appena deceduto; interviene Di Federico su Mammone

    0:03 Durata: 2 min 26 sec
  • Presidente e poi Buccico e Primicerio

    <em>Approvato</em> </strong> <strong>Ordine del giorno speciale, sezione B</strong>
    0:06 Durata: 1 min 20 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> Ordine del giorno ordinario Pratiche del Comitato di Presidenza <strong>Nomina del direttore dell'UFficio Studi e Programmazione del CSM</strong> Dr. Lo Voi
    0:07 Durata: 1 min 29 sec
  • Presidente e poi Buccico per osservazioni, quindi Salmè e il Presidente che propone un rinvio: interviene Fici e il Presidente conclude per un rinvio. Interviene Fici sulle ferie pasquali, quindi Buccico sull'orario di inizio delle sedute della Nona, ancora Fici sui problemi della Terza Commissione, Ventura Sarno sulle doppie partecipazioni a Commissioni contemporanee, Aghina si associa a Fici: il Presidente conclude

    <em>Rinviata alla prossima settimana</em> <strong>Calendario dei lavori del CSM da gennaio a luglio</strong>
    0:08 Durata: 10 min 37 sec
  • Giuseppe Fici (Movimento per la giustizia), Presidente della Terza Commissione, relatore, quindi Buccico cui il relatore replica

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche di Terza Commissione <strong>Copertura posti</strong> Dr. Giorgio a Bari
    0:19 Durata: 1 min 56 sec
  • Fici, relatore

    <em>Approvata</em> D.ssa D'Oronzo
    0:21 Durata: 31 sec
  • Mariella Ventura Sarno (membro laico(Lega)), relatore

    <em>Approvate</em> Dr. Dessì a Cagliari; dr. Gentile a Campobasso
    0:21 Durata: 2 min 13 sec
  • Maria Giuliana Civinini (MD), relatore

    <em>Approvata</em> Dr. Buccarello a Lecce
    0:24 Durata: 55 sec
  • Francesco Lo Voi (MI), relatore

    <em>Approvata</em> Dr. De Luca a Caltanissetta
    0:25 Durata: 22 sec
  • Luigi Riello (Unicost), relatore

    <em>Approvata</em> Dr. Greco a Catanzaro
    0:25 Durata: 31 sec
  • Francesco Lo Voi (MI), relatore

    <em>Approvata</em> Dr. Di Lonardo a Nocera Inferiore
    0:25 Durata: 44 sec
  • Luigi Riello (Unicost), relatore

    <em>Approvata</em> Dr. Maffeo a Palermo
    0:26 Durata: 32 sec
  • Antonio Marotta (membro laico(UDC)), relatore

    <em>Approvata</em> D.ri Limongi, Breggia e Trizzilio a Firenze
    0:27 Durata: 33 sec
  • Mariella Ventura Sarno (membro laico(Lega)), relatore

    <em>Approvate</em> Dr. Ruggero, dr. Sessito, d.ssa Santorini a Roma; dr. Avenoso a Spoleto
    0:27 Durata: 1 min 31 sec
  • Dr. Antonio Marotta (membro laico(UDC)), relatore

    <em>Approvata</em> D.ssa Milonea Firenze
    0:29 Durata: 19 sec
  • Mariella Ventura Sarno (membro laico(Lega)), relatore

    <em>Approvata</em> Dr. Rano, dr. Sava e dr. Dominola a Roma
    0:29 Durata: 41 sec
  • Maria Giuliana Civinini (MD), relatore

    <em>Approvate</em> D.ssa Sabatini a Treviso; dr. Vallerina a Verona
    0:30 Durata: 1 min 10 sec
  • Francesco Lo Voi (MI), relatore

    <strong>Varie</strong> Pratica dr. Cordova: ricollocamento in Cassazione<br>Relazione
    0:31 Durata: 4 min 15 sec
  • Marotta, poi il relatore e quindi Buccico: il Presidente si esprime

    Voto sul ritorno in Commissione: <em>respinto</em> Discussione
    0:35 Durata: 4 min 3 sec
  • Di Federico, Salmè, Civinini, Meliadò. Lo Voi, Marotta, Salvi, Fici, Berlinguer, Ventura Sarno

    Voto sulla delibera: <em>approvata</em> Seguito della discussione
    0:39 Durata: 14 min 30 sec
  • Presidente sulla variazione dell'ordine del giorno, poi Buccico, dialogando col Presidente, quindi Fici, poi Stabile, Aghina, di nuovo Stabile per una rettifica

    <em>Rinviata al giorno dopo</em>
    0:54 Durata: 5 min 48 sec
  • Giuseppe Fici (Movimento per la giustizia), relatore

    <em>Non autorizzazione per mancata quinquennalità della sede</em> <strong>Destinazione fuori ruolo</strong> Dr. Pepe
    1:00 Durata: 1 min 16 sec
  • Fici, relatore

    <em>Approvate</em> <strong>Un quesito sull'assegnazione di sede</strong> Dr. Piersantelli <strong>Trasferimento</strong> Dr. Carli a Verona
    1:01 Durata: 1 min 46 sec
  • Presidente su una pratica da rinviare

    <em>Rinviata al giorno dopo</em>
    1:03 Durata: 59 sec
  • Leonida Primicerio (Unicost), relatore, per alcuni rinvii

    <em>Rinviate tutte meno la successiva</em> <br>Pratiche di Quinta Commissione
    1:04 Durata: 1 min 17 sec
  • Leonida Primicerio (Unicost), Presidente della Quinta Commissione, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Pubblicazione posti direttivi</strong>
    1:05 Durata: 28 sec
  • Nicola Buccico (membro laico(AN))

    <em>Rinviata al pomeriggio</em> <br>Pratiche urgenti di Terza Commissione <strong>Ricorso al TAR Lazio</strong> Dr. Asaro
    1:05 Durata: 42 sec
  • Buccico, relatore, poi il Presidente

    <em>Rinviata alla seduta del pomeriggio</em> <br>Pratiche urgenti di Quarta Commissione <strong>Cessazioni</strong>
    1:06 Durata: 1 min 14 sec
  • Buccico, relatore

    <em>Rinviate alla seduta del pomeriggio</em><br>La seduta termina <strong>alle 10.59</strong> <strong>Il CSM nelle agenzie di stampa</strong> FUNERALI/ IL CSM SOSPENDE LAVORI DURANTE ESEQUIE<br>Lo ha deciso il vicepresidente Rognoni Roma, 18 nov. (Apcom) - Il vicepresidente del Consiglio superiore della Magistratura, Virginio Rognoni, ha dato disposizioni affinché, in segno di lutto, vengano sospesi i lavori consiliari in coincidenza dei funerali delle vittime della strage di Nasiriyah. 'RETE' CSM UE NASCERA' A FINE MAGGIO<br> ITALIA TRA PAESI GUIDA, DOMANI PLENUM CSM RATIFICA DECISIONI AJA Roma, 18 nov. (Adnkronos) - Nascera' in Italia la 'rete' dei Csm dell'Ue. A fine maggio infatti Roma ospitera' la prima assemblea generale del nuovo organismo. La decisione, presa durante un vertice tra i rappresentanti dei Csm europei che si e' svolto lo scorso fine settimana a L'Aja, sara' ratificata domani dal plenum dell'organo di autogoverno della magistratura italiano. L'Italia fa parte del gruppo di lavoro direttivo al quale e' stato affidato il compito di preparare la nascita della 'rete' dei Csm europei. Un organismo di contatto ''permanente'' tra i Csm, nato con l'obiettivo di approfondire la conoscenza reciproca dei sistemi giudiziari, fornire pareri e avanzare proposte sia agli Stati membri che agli organi dell'Ue. Csm: Cordova trasferito in Cassazione <br>Procuratore Napoli a nuova destinazione per incompatibilita'<br> DECISIONE CON 14 SI', 5 NO, 5 ASTENSIONI, ORA TOCCA A CASTELLI (ANSA)-ROMA,19 NOV-Assegnato alla Cassazione con funzioni di consigliere Agostino Cordova,il procuratore di Napoli trasferito d'ufficio per incompatibilita' dal Csm. E' stato lo stesso Plenum di Palazzo dei Marescialli a decidere la nuova destinazione, dopo che il magistrato aveva rifiutato di indicare le sedi a cui voleva essere assegnato. La decisione e' passata a larga maggioranza con 14 voti a favore,5 astensioni e 5 voti contrari.Ma per diventare operativa dovra' essere controfirmata dal ministro della Giustizia. <br> (Adnkronos) - Se Castelli controfirmasse sia la delibera di trasferimento d'ufficio che quella sul nuovo incarico, Cordova avrebbe 10 giorni di tempo dalla data di pubblicazione dei provvedimenti in Gazzetta Ufficiale. Trascorsi i quali, se non si presentasse in Cassazione, decadrebbe dalla magistratura. Una scelta che, secondo le previsioni di alcuni consiglieri, non dovrebbe avvenire comunque prima di un paio di mesi. Intanto, al Csm prosegue l'iter che portera' alla nomina del successore di Cordova alla guida della Procura di Napoli. Sono 19 i magistrati che hanno presentato domanda, ma i piu' titolati sono per il momento 8. In ordine di anzianita', il primo dell'elenco e' l'attuale procuratore aggiunto dell'ufficio partenopeo Roberto D'Aiello; dopo di lui l'Avvocato generale della Corte d'Appello di Napoli Giovandomenico Lepore. A seguire, il presidente aggiunto della sezione Gip di Napoli Roberto Bochicchio e il capo dell'ufficio Gip Renato Vuosi; il presidente di una delle sezioni della Corte d'Appello napoletana Domenico Nardi; il procuratore aggiunto di Catania Vincenzo D'Agata; il procuratore di Santa Maria Capua Vetere Mariano Maffei; il procuratore di Foggia Alessandro Galli. 'Fuori fascia', e cioe' con un'anzianita' di carriera minore, ci sono tra gli altri il procuratore aggiunto di Milano Ferdinando Vitiello, il procuratore capo di Brescia Giancarlo Tarquini e il collega di Trieste Nicola Pace. GIUSTIZIA: TAR LAZIO DA' RAGIONE A POSTIGLIONE PER CONCORSO <br>BOLZANO AVEVA FATTO RICORSO PER PROPORZIONALE E BILINGUISMO (ANSA) - BOLZANO, 19 NOV - Il tar del Lazio con una recente sentenza ha dato ragione al magistrato Andrea Postiglione in seguito a ricorsi presentati dalla Provincia di Bolzano contro la sua nomina a uditore giudiziario. Bolzano aveva eccepito che sarebbero stati violati i principi statutari della proporzionale e del bilinguismo. La Provincia aveva impugnato l'esito del consorzo, nel quale Postiglione era stato anteposto dal Csm ad altri candidati locali, assieme a Consuelo Di Pasquali, anche lei vincitrice a scapito di candidati locali. In particolare nel ricorso Bolzano parlava dell'esistenza di ruoli locali, nei quali avrebbero dovuto essere preferiti candidati bilingui e residenti. Il giudice amministrativo - nella sentenza di cui parla oggi il giornale in lingua tedesca Tageszeitung - ha espresso una ''censura'' in merito alla richiesta di applicabilita' della norma locale in un concorso per la magistratura, risolto a suo tempo in maniera ''diametralmente opposta'' dalla commisisone giudicatrice e dal Csm che aveva fatto avanzare Postiglione e la sua collega. Nel dispositivo si afferma che risulta ''del tutto irrilevante la qualificazione - nazionale o locale - dei ruoli del personale della magistratura'', visto che comunque un concorso in provincia di Bolzano costituisce una prova per l'accesso ''in un unico ruolo nazionale. Nella sentenza si definisce inoltre ''pienamente condivisibile'' quanto eccepito da Postigione, e cioe' che una discriminazione sulla base del requisito della residenza confliggerebe con il prinipio della libera circolazione dei lavoratori all'interno della Ue. Il Tar del Lazio, dunque, ha respinto il ricorso della Provincia, riconosacendo la leggittimita' dell'esito della prova di concorso sostenuta dal magistrato. <br>Pratiche urgenti di Sesta Commissione e di Nona Commissione
    1:07 Durata: 50 sec